Smartphone in fibra di carbonio nelle mani di JerryRig: il test di resistenza

10 Giugno 2021 11

La fibra di carbonio è un materiale molto apprezzato per le sue doti di leggerezza, sottigliezza e resistenza: è una protagonista dei prodotti di fascia più alta nel mondo delle automobili, delle biciclette e delle moto, per esempio. Quindi perché non provare a sfruttarla anche nel settore degli smartphone? Tutti vogliamo uno smartphone più leggero, sottile e resistente ai maltrattamenti quotidiani, ordinari e non. Una società tedesca, appunto Carbon Mobile, ha deciso di provarci; ma i risultati sono inferiori alle aspettative, almeno per gli standard dello YouTuber Zack "JerryRigEverything" Nelson.

CARBON MOBILE 1 MK II: SPECIFICHE TECNICHE

Lo smartphone in questione si chiama semplicemente Carbon 1, ed è già alla sua seconda generazione. Il dispositivo è effettivamente incredibilmente leggero (125 g) e compatto (74 x 153,5 x appena 6,3 mm di spessore). Accompagnano delle specifiche tecniche di fascia medio/bassa, e una batteria decisamente sottodimensionata per gli standard odierni - appena 3.000 mAh (scopriremo peraltro che pare un dato gonfiato, visto che, almeno nell'unità di test, sulla batteria stessa sono indicati 2.800 mAh). Carbon 1 Mk II ha connettività 4G, due fotocamere posteriori e monta ancora Android 10 (Android 11 è promesso entro fine mese).

  • Display AMOLED da 6,01", FHD+ 1080p 18:9 (2.160 x 1.080 pixel)
  • SoC MediaTek Helio P90, con CPU octa-core (max 2,2 GHz) e GPU PowerVR GM 9446
  • 8 GB di RAM LPDDR4x
  • 256 GB di archiviazione flash UFS 2.1
  • Fotocamere:
    • Posteriore Principale: 16 MP, apertura f/2,2, stabilizzazione ottica,
    • Posteriore Secondaria: uguale ma senza OIS, stesso obiettivo
    • Anteriore: 20 MP, apertura f/2,01
  • Batteria da 3.000 mAh (dato dichiarato ufficialmente)
  • Scanner di impronte digitali laterale (non sul pulsante di accensione)
  • Wi-Fi ac, Bluetooth 5.0, LTE Cat. 12
  • OS: Android 10 (Android 11 promesso entro questo mese; Android 12 promesso entro fine 2021)

Insomma, niente di particolarmente entusiasmante, ma ciò che conta qui è la struttura. Carbon dice che il telaio del suo smartphone è realizzato con design monoscocca ispirato alla Formula 1. "Il solido rivestimento rende superflui gli ingombranti telai interni in metallo", spiega Carbon sul proprio sito. Il telaio prevede anche delle parti in plastica, in alto e in basso, per risolvere il comportamento isolante della fibra di carbonio. Completa la dotazione il rivestimento in vetro Gorilla Glass Victus di Corning per lo schermo.

IL TEST

Il classico "durability test" di JerryRigEverything, tuttavia, ha evidenziato alcune problematiche piuttosto importanti. Tralasciando alcuni riavvii sporadici durante il test, su cui è lecito concedere il beneficio del dubbio che si tratti di un'unità difettosa, lo scanner di impronte digitali diventa praticamente inutilizzabile una volta graffiato, ma soprattutto lo smartphone viene completamente distrutto dal bend test. Tentando di piegare lo smartphone in modo tale che il display rimanga verso l'interno la scocca si flette un po' ma senza conseguenze, mentre la piega nell'altro senso risulta fatale.

Lo YouTuber spiega che la scocca di Carbon 1 Mk II è un mix di fibra di carbonio e una resina epossidica che funge da collante. La fibra offre una resistenza eccezionale alle forze applicate lungo i due assi delle fibre stesse, ma non lungo quello perpendicolare, appunto quello sollecitato dal bend test. Forse se la scocca fosse stata un po' più spessa, conclude, le cose sarebbero potute andare molto meglio.


11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
gaelom

Un cellular cracker

Il telaio prevede anche delle parti in plastica, in alto e in basso, per risolvere il comportamento isolante della fibra di carbonio.

Sarà la digestione della peperonata ma da quanto capisco hanno messo la plastica (materiale isolante) x risolvere il comportamento isolante della fibra di carbonio? Isolante di cosa soprattutto?

LungaPace& Prosperità

Cmq apprezzabile l'utilizzo di materiali compositi. In futuro il metallo servirà solo per i sistemi di raffreddamento dei devices...o forse neanche.

ondaflex

Croccante al punto giusto: 5 stelle (michelin)

MaximCastelli

Stipula una kasko all'acquisto.

dario

non credo siano molti i produttori che glieli regalano, qualcuno sicuro del fatto suo però, che sa di aver costruito un device solido o che comunque vede l'opportunità di farsi pubblicità in qualche modo, ci sarà senz'altro...
ma ha una marea di visualizzazioni, sponsorizzazioni e introiti eterogenei derivanti dal canale.
anche se li comprasse tutti personalmente, il guadagno sarebbe alto.

dario

credo ci sia stato un errore di stampa, dovevano scrivere "carTon".

Kingopinno

800 euro per questo smartphone è follia soprattutto con un p90 che va leggermente meno di uno snap 730.

Guido

Questo è pazzo!
Ma tutti gli smartphone che distrugge glieli regalano o li compra lui?

DeeoK

Fare un telefono leggero con quella batteria non è che sia chissà che impresa.

ally

il problema degli smartphone odierni è il frontale in vetro, non la scocca...

Recensione OnePlus Nord CE 5G, io ve lo consiglio!

Motorola Ready For, la modalità desktop che aspettavamo

Redmi Note 10 Pro trasformato in un Pixel | Guida e video

Google rinnova Wear OS: partnership con Samsung e un design tutto nuovo