Realme GT in Italia da giugno con supporto ad Android 12 beta

21 Maggio 2021 31

Realme GT arriverà nel mercato europeo, Italia compresa, il mese prossimo: lo comunica il produttore confermando che l'evento di lancio è previsto per il 3 giugno e che nel nostro Paese potrà essere acquistato sul sito ufficiale di Realme, ma anche su store di terze parti a partire da Amazon.

C'è anche un'altra novità degna di nota legata a Realme GT sarà uno dei primi smartphone a supportare la prima beta di Android 12 disponibile da pochi giorni per un ristretto gruppo di dispositivi - il nome di Realme era stato fatto da Google stessa nell'annuncio di Android 12 beta 1, ma non era stato chiarito di quale modello si sarebbe trattato.


Realme GT è un prodotto di fascia alta lanciato all'inizio di marzo nel mercato cinese - da non confondere con la versione Neo arrivata qualche settimana dopo - è uno smartphone che non ha nulla da invidiare ai più agguerriti concorrenti, forte di una dotazione di serie comprendente SoC Snadpragon 888 , display Super AMOLED da 6,43" con refresh rate a 120Hz e batteria da 4.500 mAh con supporto alla ricarica rapida SuperDart a 65W.


Ci sono pochi dettagli che mancano per completare il quadro: quali configurazioni di memoria saranno disponibili in Europa - in Cina viene proposto nelle versioni con 8 o 12GB di RAM e 128 o 256GB di storage - e cosa ancor più importante il prezzo. L'azienda sottolinea che basteranno poche settimane per scoprirle. I prezzi previsti per il mercato cinese possono risultare come sempre fuorvianti, perché bisogna poi aggiungere le tasse, ma ad ogni modo per avere un parametro di riferimento si ricorda che il modello 8/128 è stato lanciato a 2.799 Yuan (359 euro cambio diretto, tasse escluse) quello da 12/256GB a 3.339 Yuan (436 euro).

CARATTERISTICHE TECNICHE
  • SoC: Octa-Core Qualcomm Snapdragon 888, processo produttivo a 5nm e GPU Adreno 660
  • Display: Super AMOLED da 6,43" con risoluzione FHD+ (2400 x 1080 pixel), rapporto 20:9, frequenza di aggiornamento a 120Hz, HRD10+
  • Memoria:
    • 8/12GB di RAM LPDDR5
    • 128/256GB di memoria di archiviazione UFS 3.1
  • Fotocamera:
    • Tripla posteriore: 64+8+2MP (principale, Sony IMX682 con ottica f/1.8 + ultra grandangolare da 119°, ottica f/2.3 + macro, ottica f/2.4)
    • Anteriore: 16MP, ottica f/2.5
  • Connettività: 5G SA / NSA, Dual 4G VoLTE, Wi-Fi 6e 802.11 ax, Bluetooth 5.2, GPS / GLONASS, USB Type-C
  • Audio: Hi-Res Audio, Dolby Atmos
  • Sensori: impronte digitali sotto al display
  • Batteria: 4.500 mAh con supporto alla ricarica rapida Super Dart a 65W
  • Dimensioni e peso:
    • 158,5 x 73,3 x 8,4mm (vetro) / 158,5 x 73,3 x 9,1mm (pelle)
    • 186grammi
  • Altro: sistema di dissipazione del calore Stainless Steel VC Cooling System
  • Sistema operativo: Android 11 con personalizzazione Realme UI 2.0

NOTA: articolo aggiornato il 31 maggio con la data dell'evento.

Il meglio di OnePlus? OnePlus 9 Pro, in offerta oggi da Mister Shop King a 765 euro oppure da Amazon a 839 euro.

31

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Andrearocca

sinceramente anche se la nuova versione di android arriva con calma è giusto meglio che ogni nuova versione è la sagra dei bug e battery draining da sistemare. Lascio pure che arrivi per prima sui pixel che fanno da tester.

Matteo Calori

Ad oggi concordo, però la nuova politica del marchio è lanciare un top incentrato alla fotocamera ed un top incentrato prevalentemente sulla "potenza"....quindi non è escluso che più avanti esca un altro modello top di gamma più prestazionale sul comparto foto

alex-b

idem

Ma un top di gamma "castrato" come un RealMe X2 Pro non ti dà comunque problemi per 3 anni.
Magari non hai tre major update ma soltanto due (come i Samsung fino a un anno fa), magari devi accontentarti di una fotocamera non pari a quelle di top di gamma più costosi. Ma lo paghi la metà. E comunque se non ricevi l'ultimo major update esiste sempre il modding.

Alessandro M.

Io invece prendo un top gamma super carrozzato, lo pago un botto ma per almeno 3 anni mi deve rigare dritto come dico io, non ha senso cambiare telefono ogni 2x3 non hai valore aggiunto e fai solo perdita....

Ma RealMe non propone top di gamma da 1000 euro. Propone i suoi top di gamma (che hanno magari lo Snap 8xx del momento) a prezzi da fascia media. Magari questo costerà 450 euro, quanto un OnePlus Nord. Ovviamente se spendi di più con Samsung, OnePlus, Sony o Google hai di più.

Comunque no, non tutti gli smartphone sono uguali, io ne cambio due all'anno e tra un top e l'altro faccio attenzione a mille differenze.
Gli Xiaomi, ad esempio, non fanno per me. Mi stufano. Ottimo hardware ma affidabilità software lontanissima da RealMe

Alessandro M.

Allora se vogliamo vedere le cose da un certo punto di vista allora oggi come oggi qualsiasi smartphone è affidabile,fluido e bla bla bla....ma quando si arrivano a toccare certe cifre allora PER ME è meglio rivolgersi a brand più "noti" e affermati che comunque ti possono offrire decisamente di più sia a livello di supporto software che di scheda tecnica a 360°, così e come la vedo io.

Dispositivo super interessante. Resta da vedere la qualità della fotocamera, per il resto direi best buy se i prezzi sono quelli che mi aspetto.

Sono passato da un OnePlus 7T a un RealMe X2 Pro. È quasi uguale, software affidabilissimo (una ColorOS che incontra la OOS 10), ma ricarica super veloce.
Unico difetto:la fotocamera è peggiore, gli aggiornamenti mensili con le patch di sicurezza sono più rapidi ma in Europa non è ancora arrivata la RUI 2.0 con Android 11.
Probabilmente non vedrà Android 12 come il fratello OnePlus 7T.

Ma costava anche 150 euro in meno.

Andrea
Andrea

Ma sei serio? Tipo una fotocamera decente? Qualità costruttiva decente?
Questi sono costruiti con materiali pessimi.
Come faccio a dirlo? Avevo un mi9t pro, telefono bellissimo eh, peccato che quando mi cadeva (avevo sempre su la cover) si riempiva di piccoli segni e ammaccature, niente di grave, però mi davano fastidio
Adesso ho un mate 20 pro, mi è caduto tante volte anche senza cover, eppure la scocca non ha neanche mezzo segno

Andrea

Ci ho pensato anche io, poi ho letto le caratteristiche tecniche da medio gamma (tralasciando la CPU)
Credo che il mio mate 20 pro uscito tre anni fa sia meglio sotto ogni punto di vista cpu a parte

gabrimazzo

L' erede del mio X50 5g, però perde lo zoom ottico...

Carlettodj

ho preso 3 realme fino ad ora per gli amici, e sono tutti stracontenti, prima con i vari samsung ed LG agli stessi prezzi si scassavano dopo poco

Zioe91

Quali sicurezze sentiamo

Zioe91

Fanculo volevo prendere questo ma non esisteva in europa e ho preso il poco F3. Non che faccia schifo il poco ma le dimensioni del realme sono rare per un top con quelle specifiche

Dark!tetto

2 Annunci ufficiali ci sono stati, il primo per il post beta che doveva essere rilasciato a novembre, a dicembre invece è stato comunicato che sarebbe arrivato a fine del primo semestre, con le patch chesono bimestrali tra l'altro siamo in linea. Sono anche io deluso da questo ritardo, tutto europeo tra l'altro, ma per il resto avendo modo di usare il diretto concorrente (Xiaomi) direi che c'è veramente poco da lamentarsi sul software.

niccolò

certo che con questo nome "gt" come una macchina, potevano mettere il coperchio posteriore apribile come tanti anni fa eh!!

Dark!tetto

Realme è parte di BBK e gode dell'esperienza di quel gruppo, di sottobrand ha veramente poco ormai, la componentistica è di primo livello e la UI è identica alla ColorOS di Oppo (di cui è costola) che reputo (non solo io) tra le migliori personalizzazioni oggi disponibili. Realme non è nemmeno paragonabile a Honor dato che usa, a differenza di Honor, le gli stessi componenti del brand principale. Pari fascia se poi metti accanto uno Xiaomi con un Realme a parte la scheda tecnica pompata da parte di Xiaomi (e nemmeno sempre) realme è ben più piacevole alla vista anche se questo è brutto forte, al tatto e anche nell'utilizzo, inoltre è nato come sub brand per la distribuzione europea e quindi oltre ai CAT fisici presenti in egual misura a quelli che aveva Huawei ha anche un servizio di Pickup & Return Presso service trade.

Ovviamente non sono esenti da problemi, i modelli dell'anno scorso ad esempio non hanno ancora ricevuto la RealmeUI 2.0 e nemmeno Android 11 in Europa, sempre quei modelli ricevono aggiornamenti solo bimestrali e alcuni prodotti di fascia bassa non aggregano le bande per il 4G+, ma la qualità dei prodotti è orrima.

Andredory

Oppo is the new LG.

Andredory

Pretendi un 888 a 100€?

Valentino Rendina

Lenta, ma a differenza di altri sottobrand le release sono prive di bug.

Nuanda

non è che sia tanto meglio la situazione è....Realme aggiorna poco ma almeno ha un'interfaccia rifinita e senza bug...i redme manco quella...

Fabrizio

Ho in casa un 8pro e sembra comportarsi molto bene per il prezzo, è addirittura compatibile con il warp charge di oneplus a 65w.
Certo quando si va' su certe cifre diventa una scelta consapevole dei limiti (probabilmente fotocamera e forse aggiornamenti)

Davide00

ah pensavo di consigliare un realme ad un amico ma credo che consiglierò un redmi

Paolo

Uno schifo! Parlano tanto ma poi a conti fatti, il loro top di gamma del 2019, l' X2 PRO, è ancora fermo ad Android 10. Android 11 doveva arrivare ad ottobre, poi novembre, poi dicembre e così via... Per quanto mi riguarda è il primo e l'ultimo realme che compro

Alessandro M.

Mai fidato di smartphone sottobrand come questi specialmente se il prezzo comincia ad essere importante, molto più sicuro spendere qualcosa in più ma almeno hai le sicurezze del caso, almeno la penso io così.

Fabrizio

Da verificare la fotocamera, probabilmente sarà un po' sottotono (forse manca l'OIS).
Però ottimo vedere dei top sotto i 200 grammi

Thundek Mine

X2 Pro neanche android 11, in cina e india rilasciato da più di un mese qui nulla.

Nuanda

io ho un Realme 8 e ha le patch ancora di Febbraio...però c'è da dire che è praticamente un base gamma e ha Mediatek...... il software comunque è molto stabile e ben fatto, spanne sopra alla MIUI.

Davide00

questo si che è interessante come si comporta realme ad aggiornamenti?

Recensione OnePlus Nord CE 5G, io ve lo consiglio!

Motorola Ready For, la modalità desktop che aspettavamo

Redmi Note 10 Pro trasformato in un Pixel | Guida e video

Google rinnova Wear OS: partnership con Samsung e un design tutto nuovo