HarmonyOS, obiettivo 300 milioni di dispositivi entro fine anno

08 Aprile 2021 88

Abbiamo già detto a più riprese che il 2021 è l'anno decisivo per HarmonyOS, il sistema operativo proprietario di Huawei: i beta test sono iniziati negli scorsi mesi su un numero ristretto di smartphone, ma entro la fine dell'anno dovrebbe arrivare sulla stragrande maggioranza dello sterminato portfolio del colosso cinese.

Nel corso di una conferenza online tenutasi ieri, uno dei massimi dirigenti di Huawei è sceso un po' più nel dettaglio: ha detto che l'obiettivo è raggiungere entro questo dicembre 300 milioni di dispositivi, 200 milioni dei quali smartphone. Non ci sono conferme più precise sulle modalità e tempistiche della distribuzione dell'aggiornamento a HarmonyOS, ma si suppone che questa prima fase riguarderà esclusivamente la Cina. Molti degli smartphone interessati dal programma dovrebbero ricevere il sistema prima di giugno.

HarmonyOS è stato presentato già due anni fa come un sistema operativo universale, adatto sia a smartphone, sia a computer sia a gadget IoT. L'obiettivo del colosso cinese, come ribadito nella conferenza di ieri, è creare un ecosistema più coeso e diversificato, in modo da garantire livelli di automazione senza precedenti nel settore. Huawei porta l'esempio di un utente che si addormenta: lo smartwatch lo rileva, e automaticamente si spengono le luci, il climatizzatore si imposta sulla temperatura ideale per dormire.

I primi smartphone "nativi" HarmonyOS (noto come Hongmeng OS in Cina) dovrebbero essere i membri della famiglia Huawei P50; il loro lancio era previsto più o meno in questo periodo, ma secondo le ultime indiscrezioni sarebbe stato posticipato di un paio di mesi proprio per via di alcuni intoppi software. Almeno lato smartphone, pare che le somiglianze con Android siano moltissime: Ars Technica è arrivata addirittura a definirlo un mero fork del sistema open-source sviluppato da Google, un po' come il Fire OS di Amazon.

Huawei è stata costretta a sviluppare un proprio sistema operativo in risposta alle severe restrizioni imposte dagli Stati Uniti, che hanno bloccato rapporti commerciali con aziende americane cruciali per il settore, tra cui appunto Google. I suoi ultimi smartphone usano una versione "base" di Android senza servizi Google, come Play Store e Play Service: al loro posto sono stati implementati servizi analoghi proprietari. Ancora recentemente, Huawei ha detto che il ritorno ad Android sarebbe la soluzione ideale.


88

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
panzerknacker

Facciamo 2200!

C'è-chi-dice-No!

Fidati dei cinesi....diffondono un male incuLabile.,,e tu godi.

Ocram

Ma secondo voi poi si staccheranno completamente da android?

Mauro Morichetta

Se non ricordo male Google si è frammentata con Alphabet per cui non ci aspettiamo da questa casa che si possa cambiare la mentalità, un elefante compartimentale che vuole realizzare qualcosa e che poi pasticcia perché la data di scadenza è troppo vicina per fare qualcosa che abbia un senso compiuto.

Mauro Morichetta

Se vuoi comprendere Google basta che guardi i suoi prodotti, sono carini, fanno notizia, ma se li guardi da vicino ti rendi conto che sono realizzati male ed i materiali sono assemblati come capita ma soprattutto nel tempo migliorano di un 2- 3% all'anno. Se leggi il mio commento fra le righe, sembra la recensione del Pixel 4...

Rp

Dà per scontato che quello che dicono gli USA sia sempre verità? Allora se la Cina é il male assoluto si compri Apple.

Apocalypse

Basta farneticare!

C'è-chi-dice-No!
Gio Dvorak

Tipici proclami da regime dittatoriale. Del resto, e' un'azienda manipolata dal CCP.

Alessandro M.

Farà più o meno la fine di Windows phone...

zdnko

Lo hanno montato sui chip 5G presenti nei vaccini!!!11!!!1!! :D :D

lambretta cinquanta

non pensare che in asia lo istallano solo huawei

Non esiste una struttura superiore ed una inferiore, dipende da quello che è destinato a fare, cosa è importante per chi lo sviluppa e da altri determinati parametri. Inoltre tipicamente un kernel monolitico sia più performante ma più soggetto a "failure" di un microkernel, ma come dicevo prima dipende da come lo si implementa. Comunque a te non cambia nulla non ti preoccupare. Per quanto mi riguarda preferisco Linux.

AnalyticalFilm

Perché, secondo te non è vero?

Ron
DaCia

Fuchsia non sarà nessun missing in action, è che molti non si rendono conto di quale impresa titanica sia scrivere un OS da ZERO, non è come Android che praticamente è una distro Linux pesantemente personalizzata (per semplificare).
Ci vogliono anni e anni anche solo per avere una pre-pre-pre-alpha.

biggggggggggggg

Anzi
https://uploads.disquscdn.c...

biggggggggggggg

Si ma non è che ci vende solo huawei in cina

Daniel

No non sei tu pessimista e sfiduciato questi le cose non le portano avanti Fucsia lo vedremo nel 2040 e forse.

lamberto

si é capito che hai inteso male,gli altro lo hanno capito.
non essendoci google i potenziali clienti sono asiatici e sopratutto cinesi e visto che i cinesi sono tantissimi la stima é bassa

STAFF

Le trovi in rete, anche su HDBlog. HarmonyOS non è un fork di AOSP, è come ti ha già detto Fabio.

Mick&LOzzo

.... Fuchsia, conoscendo Google, rischia di essere missing in action. Dovremmo essere vicini al rilascio della prima versione developer ma è uno di quei progetti troppo ampi dove Google ha spesso mostrato difficoltà di gestione e scarsa visione.

Google promette rivoluzioni ogni 3x2, poi rilascia cose "buttate lì". Fondamentalmente grazie al loro motore di ricerca, che è il business principale, sono una società di advertising con un immenso budget da spendere in cose a caso.

Magari sono io pessimista e sfiduciato, sono ancora scottato dalla prematura quasi morte di Stadia.

Neo-Luddism Riserva

Anche google ha lo stesso progetto
Google fucsia
Quindi anche le prossime versioni di android avranno le stesse migliorie

fabrynet

Ok capisco, le risposte che mi avete dato sono contrasti comunque. Esiste una documentazione o un articolo che ne parli in maniera tecnica e dettagliata?

Azz
Fabio De Bari

non sto dicendo che sia una cosa buona, sto dicendo che si tratta di due sistemi operativi diversi e non un semplice rebranding di Android come troppo spesso si sente dire in giro, comunque un microkernel lo trovo superiore a un kernel monolitico

Mi stai dicendo che Harmony non è basato su Linux ma ha un microkernel proprietario di Huawei.
Mettiamo fosse vero, credi questa sia una cosa buona?

Qui sfioriamo vette mai raggiunte! :D

Fabrizio

Per ora parrebbe a tutti gli effetti un fork di android, soprattutto per la compatibilità delle App che ancora tante mancano su App Gallery (anche se le solite applicazioni da utente medio ci sono tutte), perché manterrà l'interfaccia e/o l'aspetto della Emui dalle foto distribuite e perché comunque il tempo è stato decisamente poco per dare un prodotto finito che fosse completamente diverso da Android. E poi, è anche vero che gli utenti medi, e Huawei vende tantissimo a questi, se trovano qualcosa di totalmente diverso da quello a cui erano abituati e fidelizzati non acquisterebbero più perché gli piaceva e ci si trovavano meglio "com'era prima", quindi potrebbe essere anche una strategia commerciale quella di mantenere l'aspetto e la struttura di android almeno nel primo periodo. Poi chi lo sa, magari le versioni successive andranno gradualmente allontanandosi da Android ed assumendo un carattere tutto proprio. Altrimenti questi anni di lavoro tanto decantati saprebbero di montatura. Anche che c'è da dire che in un anno hanno almeno triplicato il loro Store e lavorato a sostituire tutti i servizi e le App Google con i loro, compresi Maps e pay, il primo in beta ed il secondo ancora in lavorazione. Comunque tanto di cappello per questo. Google ci ha messo 12 anni per far diventare android e le sue app quelle che sono oggi.....

Fabio De Bari

NO! Sono due sistemi operativi diversi con due kernel diversi anche a livello strutturale (Android usa un kernel monolitico Linux mentre Harmony usa un microkernel proprietario Huawei), le app android gireranno su macchina virtuale

Mick&LOzzo

Il nuovo modulo fotocamere mi ricorda Fezza, il mio vecchio cane. Un husky, molto affettuoso.

Era un husky Fezza.

Fabio De Bari

Chi continua a dire che HarmonyOS è Android con un nome diverso non ha capito granchè della questione, sono due sistemi operativi molto diversi a partire dal kernel dove Android ne ha uno monolitico basato su Linux mentre Harmony ha un microkernel proprietario di Huawei che è anche molto meno complesso del kernel Linux e la sua struttura lo rende portabile su diverse tipologie di apparecchi e con prestazioni superiori a quelle di Android, poi ovviamente le app android gireranno ma non nativamente, dovrebbe essere una soluzione tipo quella di Blackberry OS che permetteva di far girare anche le app android (e meno male, almeno posso usare ancora whatsapp sul mio Z30! )

AntonioMicky

Trovo sempre più commenti di questo spessore in questo blog... Dove finiremo?

Rendiamociconto

perchè il mercato pc in in cina è già perso per le aziende occidentali da anni e anni

Yuri Freschi

La grande falla di android che su PC non esiste...

ermo87

sono proprio quelle google che uno si aspetta, se fanno un porting e si stringono la mano siamo tutti più contenti. mi piace sognare...

Dark!tetto

Huawei ha seguito una strategia semplice ed efficace, ma che ha bisogno di tempo per consolidare un brand.
Entri con prodotti a margine zero o negativo per dare visibilità al brand.
Saturi tutte le fasce di mercato per ampliare la base d'utenza.
Pian piano punti sulle fasce premium cercando di scostarti dalla percezione low cost

Huawei era in quest'ultima fase che inevitabilmente porta ad un aumento di prezzi sia perchè cambiano i componenti impegati sia perchè aumenta l'investimento in R&D per offrire soluzioni migliori degli altri. Per esempio lato foto dal P20 in poi hanno progettato e richiesto a Sony i sensori dedicati più grandi sul mercati, con standard RYYGB e pixel binning, insieme a samsung hanno portato la desktop mode e ovviamente a livello di rete erano il top. Le scelte commerciali in quest'ottica sono forzate, il problema è che la Cina intesa come la parte politica, ha incentivato Huawei (e altre aziende) con agevolazioni praticamente illimitate per conquistare il mercato consumer e delle reti fuori dalla Cina e questo, sempre a livello politico, è visto come un pericolo. In effetti pensa se il piano cinese fosse quello di portare l'intera produzione mondiale in Cina sfruttando ambiente e lavoratori, e di diffondere in tutto il mondo solo le reti di nuova generazione cinese immettendo enormi somme di denaro nelle aziende per vincere gli appalti. Politicamente avrebbe un peso enorme con questi monopoli e su qualsiasi nazione, USA compresi, da li le restrizioni sempre più ferree nel commercio e nei settori strategici.

PS: Tutto questo da dichiarazioni dei componenti dell'amministrazione Biden, perchè alla farsa di Trump e dello spionaggio non penso che chi di dovere ci abbia mai creduto veramente, ma serviva per dare un nemico in pasto all'opinione pubblica con pericoli imminenti allo scopo di farsi rieleggere.

Spongevic007

Si, come è vero che ci stavano lavorando dal '68, e poi alla fine per far girare il tutto hanno preferito fare un "fork di Android" cioè copia e incolla di Android e sostituzione della scritta Android con Harmony OS by Cina con fulole.....

Rendiamociconto

tutto cambia a causa di una scelta sovrana di uno degli stati più potenti della terra, certi cambiamenti così rapidi e netti possono avvenire solo con cataclismi e scelte sovrane di potenze mondiali

Rendiamociconto

per ora

Rendiamociconto

che rispetto un potenziale mercato con 100 milioni di clienti se ne hai uno con 1 miliardo è più probabile avere più clienti effettivi in un momento in cui ne stai perdendo.

DrinkDifferent

vedere come tutto cambia, se ripenso a come era entrata a gamba tesa nel mercato occidentale e vedo come son saliti i prezzi e le scelte commerciali che hanno fatto mi lascia sicuramente perplesso

Rendiamociconto

dipende e molto spesso no, visto che huawei ha bloccato tutto dal bl al resto

Rendiamociconto

assolutamente nulla, ma a huawei serve mantenere l'attenzione sul marchio per vendere e rimanere rilevante

Matteo

quindi probabilmente ci potremo installare le GApps comunque?

Rendiamociconto

questa continua politica di ricerca di attenzioni e visibilità tramite i blog nazionali più importanti in occidente proponendo sempre le solite mezze verità condite di nulla solo per far passare il messaggio ai geek e ai lettori "ehi, non vi preoccupate presto i vostri problemi saranno risolti e potrete ritornare a comprare i nostri prodotti senza preoccuparvi" è stucchevole oltre che imbarazzante.
Foste repubblica o un un quotidiano generalista ok, ma siete un blog di nicchia specializzato proprio sull'argomento.
Diverse altri blog e creativi del settore si stanno rifiutando di diffondere questi comunicati stampa...perchè appunto sono stucchevoli.
Harmony os per smartphone è android, il fatto che huawei con mezze parole lasci intendere il contrario non cambia le cose.
Il fatto che huawei voglia mantenere l'attenzione sui suoi prodotti non cambia le cose.
Se non si possono dire le cose come stanno allora non credete che sia più utile riportare solamente il comunicato stampa di huawei senza farci un articolo sopra?
Fra qualche mese il "contrariamente a quanto huawei avesse lasciato intendere con le sue dichiarazioni.......harmony os è attualmente la stessa cosa che avete già ma con nome diverso....etc etc" non farà dimenticare ciò che avete scritto a mezzo e mezzo.

fabrynet

Ok e quindi cosa cambierebbe per la vicenda ban negli USA? Nulla.

Aristarco

è un peccato, perchè ha prodotti veramente buoni

biggggggggggggg

Lo so, stavo chiedendo che c'entrava l'essere un miliardo con il fare un os completamente diverso da android.
Tante gente si lamenta perchè voleva con harmony os un altro os completamente differente. Ma avevo capito male io il commento iniziale, non parlava di questo

Snapdragon 888 vs Exynos 2100: qual è il migliore?

Echo 4° generazione vs Nest Audio: quale scegliere? Tutte le differenze

Il confrontone 2021: Galaxy S21 Ultra vs iPhone 12 Pro Max, Find X3 Pro e Mi 11 5G

5G Standalone: cos'è e quali sono le differenze rispetto all'attuale 5G