Apple, anche accessori di terze parti rintracciabili tramite l'app Dov'è

08 Aprile 2021 9

Apple ha annunciato un nuovo aggiornamento dell'app Dov'è che consentirà anche ai prodotti di terze parti di utilizzare le sue funzionalità di ricerca. L'app, aggiornata lato server, è già disponibile su iPhone e iPad con iOS e iPadOS 14.3 e versioni successive, e su Mac con macOS Big Sur 11.1 o versioni successive.

Tra le prime aziende ad avere realizzato prodotti compatibili, i primi disponibili a partire dalla prossima settimana, ci sono Belkin, Chipolo e VanMoof. Di Belkin abbiamo già avuto modo di conoscere gli auricolari true wireless SOUNDFORM Freedom, lanciati ufficialmente nei mesi scorsi. VanMoof ha integrato questa funzionalità nelle e-bike S3 ed X3, mentre Chipolo ha realizzato il tracker One Spot che arriverà sul mercato a giugno.

Primi accessori compatibili: e-bike S3 e X3 di VanMoof, Chipolo ONE Spot e SOUNDFORM Freedom di Belkin

Questo il commento di Bob Borchers, vice president Worldwide Product Marketing di Apple:

"Per oltre un decennio, i nostri clienti si sono affidati a Dov'è per localizzare i loro dispositivi Apple smarriti o rubati, il tutto proteggendo la loro privacy. Oggi stiamo portando le potenti funzionalità di ricerca di Dov'è, uno dei nostri servizi più popolari, a più persone grazie al Find My network accessory program."

Gli accessori di terze parti compatibili possono essere aggiunti, come visto anche nelle beta precedenti di iOS, tramite la nuova scheda Oggetti presente nell'app Dov'è.

L'interfaccia dell'app Dov'è

Il programma "Find My network accessory" è realizzato per poter offrire a qualsiasi sviluppatore di accessori la possibilità di connettere un prodotto nuovo o già esistente alla rete Dov'è. I prodotti di terze parti devono ovviamente rispettare tutte le norme relative alla privacy per poter essere approvati e ottenere il badge che ne consente una rapida identificazione.

Apple ha anche annunciato una bozza relativa alle specifiche che consentiranno ai produttori di accessori di terze parti di sfruttare la tecnologia a banda ultra larga presente nei device Apple con chip U1 che consente una localizzazione più precisa.


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
AllBlack

Ti dico solo che ho ritrovato un AirPods cadutami dalle mani inavvertitamente in un parco a distanza di un'ora, grazie a Dov'è e il suono riprodotto dalla cuffia al massimo volume.
Tra l'altro la cuffia era stata trovata e conservata da un uomo di mezza età ne suo borsello.

ghost

Domanda forse sciocca.
Voi avete mai ritrovato una cosa che avevate perso/dimenticato nello stesso esatto posto?
Che io sappia per qualche strano motivo sparisce senza lasciare traccia, soprattutto nei posti affollati

stef684

Riallacciandomi al discorso di un altro articolo, penso che con Steve Jobs ci saremmo sognati un'apertura del genere da parte di Apple

efremis

Ottimo.

Simone

Ci vuole il vachipolo

Ginomoscerino

se hanno il vaccino?

Simone

Se hanno chipolo si

Super Mario Bianconero 06

Trova anche le tipe calde a 2km da te?

Squak9000

immagino la versione speciale di Chipolo per iPhone...

normale: 25€
per iPhone: 49€

App e gadget low cost per imparare a suonare la chitarra durante il lockdown

Il confrontone 2021: Galaxy S21 Ultra vs iPhone 12 Pro Max, Find X3 Pro e Mi 11 5G

Samsung vs. Apple: confronto tra tutti i Galaxy S21 e tutti gli iPhone 12

Apple e Xiaomi: due storie di posizionamento opposte (ma di successo) | Video