Honor, smartphone top in arrivo a luglio con Snapdragon 888 | Rumor

15 Marzo 2021 6

Il primo smartphone top di gamma Honor dopo la diaspora con Huawei potrebbe arrivare già quest'estate, più precisamente a luglio, ed essere mosso da SoC Qualcomm Snapdragon 888, stando ai media cinesi. I dettagli sono molto scarsi, al momento: in effetti le fonti non condividono altro, se non che probabilmente non si userà più il marchio Magic. Per essere più precisi: Magic continuerà a essere usato, ma non identificherà più i flagship mobile.

Honor è nata come marchio interno a Huawei, ma con le dure sanzioni emesse dall'amministrazione Trump (e che con Biden non sembrano per niente intenzionate ad affievolirsi, anzi, tutto l'opposto), che hanno impedito al colosso cinese di accedere a fornitori chiave sia nel mondo hardware (Qualcomm o le fonderie per prodursi i propri chip Kirin) sia nel mondo software (Google e il Play Store), Huawei si è vista costretta a venderla. L'acquirente è un fondo di investimenti, sempre cinese.

Gli effetti benefici della scissione da Huawei si sono visti praticamente all'istante: a fine gennaio, circa due mesi dopo la vendita, sono arrivati i primi prodotti sul mercato, lo smartphone V40 e una nuova generazione di laptop MagicBook, e, ancora più importante, l'annuncio del ripristino di quasi tutte le partnership internazionali. Manca ancora l'ufficialità con Google, che come ben sappiamo (lo dice anche Huawei) è indispensabile per avere qualche chance nel mercato smartphone internazionale, ma i dirigenti di Honor hanno confermato che ci sono già colloqui in corso.

Il 2021 sarà l'anno della ribalta per Honor, almeno così spera la dirigenza: sul piatto ci sono anche smartphone pieghevoli (e proprio qui potrebbe tornare in gioco il marchio Magic) e tablet di fascia alta.


6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Desmond Hume

Honor con snapdragon e servizi google potrebbe essere interessante.

Moris King

Senza il Kirin 9000 ha già perso in partenza

salvatore esposito

curioso di vedere se gli usi inventeranno altre scuse... sinceramente se iniziassero a fare dispositivi del calibro di huawei, poco cambia avere il logo diverso dietro, importante e che sia buono e affidabile come quelli di huawei

Cien2015

beh già prima si chiamava Magic UI no?

21cole

Esteticamente penso di sì, ma con gservices

Shadowbanned

Ma per il software? Avrà semplicemente la EMUI a cui toglieranno il nome EMUI?

Google rinnova Wear OS: partnership con Samsung e un design tutto nuovo

Android 12 cambia volto: ecco Material You

Recensione Asus Zenfone 8: l'alternativa ai Pixel che stavo aspettando

Recensione Realme 8 5G: le reti di nuova generazione sono per tutti