Realme GT arriverà anche in versione Neo con processore Dimensity 1200

05 Marzo 2021 10

Al termine della presentazione del nuovo GT 5G, potente top di gamma dotato di un processore Snapdragon 888 di Qualcomm, Realme ha annunciato che ben presto arriverà anche un'altra versione dello smartphone che utilizzerà il processore Dimensity 1200 di MediaTek: si chiamerà Realme GT Neo.

La società cinese non ha anticipato nulla per quanto riguarda le altre caratteristiche, che dovrebbero essere comunque un po' inferiori rispetto al Realme GT. Informazioni più dettagliate arriveranno solo nelle prossime settimane, probabilmente tra la fine di marzo e l'inizio di aprile.

Il logo del Realme GT Neo mostrato al termine della presentazione

La lista degli smartphone che utilizzeranno il Dimensity 1200 si va quindi allungando e vanno aumentando anche i produttori che stanno scegliendo questo processore di MediaTek.

Nelle scorse ore ci sono state delle indiscrezioni relative a Nord 2, prossimo smartphone di fascia media di OnePlus che, dopo una prima generazione con l'ottimo Snapdragon 765G, dovrebbe adottare la soluzione della società taiwanese, ora primo produttore mondiale di chipset per smartphone superando proprio Qualcomm.

Il Dimensity 1200 è stato annunciato a gennaio. Si tratta si un processore realizzato con un nodo a 6nm e basato su una configurazione 1+3+4 con un core Cortex-A78 con frequenza massima di 3.0GHz, affiancato da altri tre core Cortex-A78 da 2,6GHz e quattro core Cortex-A55 ad alta efficienza energetica con frequenza massima di 2.0GHz. La GPU è una Mali-G77 MC9.

Il Dimensity 1200 è realizzato con un processo produttivo a 6nm

Considerando i prezzi del Realme GT, che vanno dai 2.799 Yuan (359 euro al cambio) per la versione 8/128GB ai 3.399 Yuan (436 euro) della 12/256GB, la variante Neo potrebbe avvicinarsi di più ai 2.000 Yuan (260 euro). Le caratteristiche hardware, come detto, dovrebbero essere relativamente simili.

Il Realme GT 5G ha un display AMOLED da 6,43 pollici a 120Hz, memoria RAM di tipo LPPDR5, una batteria da 4.500 mAh con ricarica rapida da 65 W ed una tripla fotocamera posteriore con sensore principale Sony IMX682 da 64 megapixel.

Mettendo in pratica la sua nuova strategia Dual-flagship, dopo la gamma GT Realme annuncerà anche un top di gamma dotato di fotocamera da 108 megapixel con sensore Samsung ISOCELL HM2.


10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

https://media0.giphy.com/me...

Magnitudine

ma qualcuno sa se il GT ha OIS ?

oramai è imprescindibile avere OIS ... è quella che fa la differenza, il resto sono solo chiacchiere.

Perchè dovrei? :D

Six

Ma costerà di meno?

Girolamo

https://media1.giphy.com/me...

Vi abbiamo presentato 'Il Soc MediaTek non fa schifo'.
;)

Girolamo

https://uploads.disquscdn.c...

T. P.

e buona camicia a tutti! :)

Ho un tablet Lenovo da 8 pollici con un MediaTek Helio A22.
Lo uso per scopi multimediali con dati mobili 4G e finora non scalda, consuma poco ed è mediamente reattivo.
Insomma, va bene. ;)

Recensione Asus Zenfone 8: l'alternativa ai Pixel che stavo aspettando

Recensione Realme 8 5G: le reti di nuova generazione sono per tutti

Xiaomi Mi 11 Ultra può battere Samsung Galaxy S21 Ultra? | VIDEO

Legion Phone Duel 2 vs ROG Phone 5 vs RedMagic 6: sfida tra gaming phone