F(x)tec Pro1-X, le "gioie" del crowdfunding: 6 mesi di ritardo e cambio SoC

17 Febbraio 2021 17

Accade spesso che i progetti portati avanti con il crowd funding incontrino qualche difficoltà lungo il cammino; questo vale anche per F(x)tec Pro1-X, smartphone che ambisce a riportare in auge la tastiera fisica nato dalle ceneri della Moto Mod Livermorium per l'ormai defunta famiglia Moto Z. Annunciato ufficialmente appena qualche mese fa, le primissime unità sono state spedite a un ristretto gruppo di finanziatori iniziali, ma si è reso necessario un drastico cambio di SoC.

DA SNAPDRAGON 835 A SNAPDRAGON 662

Il piano iniziale era di montare lo Snapdragon 835 - chip top di gamma, certo, ma di qualche annetto fa ormai. Nonostante le scorte fossero già state pagate, è saltato fuori che i SoC, ormai alla fine del loro ciclo vitale, non erano più disponibili. Insomma, si è dovuto sostituire un componente fondamentale come il SoC praticamente "al volo" e a un passo dal traguardo.

La scelta è ricaduta su Snapdragon 662, che è molto più recente ma anche ben lontano dalla fascia più prestigiosa del mercato. FX Technology dice che sotto molti aspetti prestazionali i due chip si equivalgono - o meglio: le prestazioni pure in termini di benchmark potrebbero essere leggermente inferiori, ma ci sono diversi vantaggi importanti:

  • Consumi più ridotti, quindi miglior autonomia
  • Supporto out-of-the-box per Android 11
  • Chiamate via rete dati senza interruzioni nel passaggio da Wi-Fi a LTE
  • Wi-Fi 6 Ready, Bluetooth 5, sicurezza WPA3
  • Supporto software e patch di sicurezza fino a oltre il 2023
  • Supporto a sensori fotocamera più recenti
UNA SCELTA CHE PERMETTE DI LIMITARE I DANNI

Questa opzione ha permesso a FX Technology di risparmiare tempo. Un SoC top di gamma attuale come lo Snapdragon 865 o il 765 (non parliamo nemmeno dell'888), con modem 5G, avrebbe costretto a riprogettare praticamente da zero il layout dei componenti interni.

Il ritardo sarebbe stato tra i 6 e i 9 mesi, mentre così sarà di "soli" 4-6 mesi. Tra l'altro, FX Technology spiega che nel primo anno di permanenza sul mercato i chip di fascia alta vengono resi disponibili solo ai produttori più grandi, che hanno le risorse e le quote di mercato per piazzare ordini di milioni di chip in una volta sola. Scegliere S662 comporta anche dei vantaggi in termini di supporto software, che durerà ancora per anni, al contrario di S835 che è ormai al capolinea.

Quindi, tirando le somme: invece che più o meno ora lo smartphone sarà spedito ad agosto 2021 (almeno, questa è la data prevista ora) e invece che Snapdragon 835 monterà uno Snapdragon 662. L'umore non è esattamente alle stelle per chi ha supportato il progetto, ma questi sono i rischi purtroppo.


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Simone Dedo

Perché fanno schifo e li ho pure pagati sti maledetti.

Simone Dedo

Io sono tra quelli molto scontenti di come hanno gestito la campagna. Non è possibile che non facciano nemmeno un sondaggio per chiedere cosa sarebbe stato meglio fare per chi ha investito. Io di gran lunga avrei preferito che montasse un chipset migliore anche a discapito di aspettare Natale 2021. Mi hanno risposto semplicemente: Rivenditelo da privato. Che schifo

FCava

la moglie è pronta a cacciare i soldi subito....

Andre Sergio Da Rio

speriam bene dai, diciamo che avevo fiducia in xda.

dario

sì è proprio quello il problema... e considerando che il lancio ufficiale è avvenuto a ottobre 2020, mi chiedo solo come sia stato possibile che non avessero valutato il problemino già allora, 4 mesi scarsi fa.

Fabrizio

Stavo pensando la stessa cosa. O anche il 732. Sarebbe stata tanto divla gestione dei core?

asd555

Ti capisco, purtroppo con i progetti finanziati funziona sempre così.
La cosa brutta è che, nel caso specifico di uno smartphone, se riescono a farne un successore è già un traguardo incredibile visto il settore ormai saturo/agguerrito.

per avere lo snap 765 avrei aspettato 9 mesi

pietro

il problema è che probabiulmente qualcomm manco lo produce e lo supporta più a differenza di s662

pietro

662 più facile perché è molto simile a 835 la gestione dei core e l'architettura degli stessi.

Andre Sergio Da Rio

avevo acquistato il primo modello, poi dopo un anno e mezzo di attesa ho chiesto (e ottenuto) il rimborso. poi ho visto su indiegogo la nuova versione sponsorizzata da xda e l'ho "finanziato". ora a due settimane dalla prevista spedizione han rimandato ad agosto e cambiato il sock...non credo nemmeno si possa chiedere il rimborso perchè è passato allo stato produzione. Vorrei verificar perchè trovo assurdo cambiare le regole in corsa.

asd555

In che senso "ti sei fidato"?
L'hai acquistato?

Andre Sergio Da Rio

son due anni che rimandano...speriamo bene. io sarei curioso di sapere cosa ne pensa XDA visto che questo giro m son fidato del loro coinvolgimento

Ricky

Il 720 non sarebbe stato meglio?

JakoDel

Peccato, l'835 è tutt'ora ottimo, sia come prestazioni che come consumi

dario

Questo non lo so, un soc top di gamma del 2016 non credo che venga fatto pagare molto più di un medio gamma del 2020... staremo là. in ogni caso abbastanza imbarazzante la storia, nel suo complesso.

iclaudio

costerebbe pure meno

La famiglia Motorola Edge 20 al gran completo, ecco quale scegliere e perché

ROG Phone 5s Pro, la recensione: una questione di dettagli

Ecco quando un tablet può diventare un'ottima soluzione | Video

Recensione Honor 50: solido, bello e concreto, l'esperienza si sente tutta