Oppo Reno4 Pro: luci e ombre della fotocamera nell'analisi di DxOMark

08 Gennaio 2021 5

Mentre in Cina Oppo ha appena completato la nuova gamma di Reno5 col modello Pro Plus, DxOMark ha messo sotto la lente di ingrandimento l'ottimo Reno4 Pro 5G, che come vi abbiamo spiegato nella nostra recensione ci ha impressionato positivamente per design, autonomia e velocità di ricarica.

L'analisi in questo caso però è tutta concentrata sul comparto fotografico, che si compone di un sensore primario da 48 MP, un teleobiettivo da 13 MP e un grandangolo da 12 MP. Le prestazioni di Reno4 Pro 5G sono buone, ma non fanno certo gridare al miracolo, e non si avvicinano a quelle offerte dal flagship Find X2 Pro, che DxOMark aveva premiato per via della bontà dei suoi scatti.


Con 108 punti complessivi, Reno4 Pro 5G si posiziona nella classifica globale alla pari con OnePlus Nord, che però è un modello decisamente più economico, e poco sopra al fratello Oppo Find X2 Neo (105 punti). Da notare che il Galaxy Z Fold 2 di Samsung è solo un punto più in alto, e lo Z Flip tre punti più in basso: si tratta di prodotti decisamente più costosi, vero, ma va tenuto a mente che le ragioni dietro al prezzo sono da ricercare nello schermo flessibile e nel lavoro di ingegnerizzazione, che ha portato a qualche rinuncia sul fronte fotografico. Ad ogni modo, quello di Reno4 Pro 5G è un risultato discreto, ma considerando il prezzo di listino più vicino alla fascia alta che a quella media, non entusiasmante.


I maggiori punti di forza del comparto fotografico secondo DxOMark risiedono in un bilanciamento generalmente corretto dei bianchi per le foto catturate in esterna e nei video, dove la resa cromatica è piacevole e anche l'esposizione si dimostra affidabile, in un buon equilibrio per rumore e dettagli nella modalità ritratto e in un autofocus accurato.

I difetti più marcati invece sono in una presenza comunque mediamente troppo alta di rumore sia nelle foto sia nei video, nonché di ghosting, artefatti del colore e aloni nelle immagini, in una scarsa omogeneità tra i fotogrammi dei video, che risultano differenti per nitidezza, oltre a presentare un basso dettaglio in condizioni di luminosità estreme, siano esse precarie o viceversa sovraesposte.

VIDEO

Oppo Reno 4 Pro è disponibile su a 767 euro.
(aggiornamento del 17 gennaio 2021, ore 08:38)

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pietro

ennesima supercazzola di dxo marchetta....ancora sto aspettando la recensione del Sony Xperia 1II....poi riderò

Mr. Fox

Io lo so perché ho avuto il piacere di usarlo per un po' e da possessore di Reno 1 non potevo che essere sicuro al 100% di quanto questo 4 pro sia ottimo nel reparto fotografico. Ma la gente che non ha un Oppo in generale non può capire quanto questi device siano effettivamente solidi in ogni comparto poi DxO stendiamo un velo pietoso.

Ciccio

Effettivamente basta farsi un giro sulla rete e leggere le varie recensioni ,le quali parlano appunto di un reparto fotografico giusto accettabile.

Andrea17982

Da possessore di Reno 4 Pro mi permetto di dissentire. In più segnalo la presenza di una GCam ottima e di miglioramenti consistenti con la camera stock su Android 11. Scatta grandi foto, ve lo assicuro da ex possessore di iPhone 11 Pro Max.

Mr. Fox

Samsung Galaxy S21 e S21 Ultra: Live Unboxing e prime impressioni | Replay

Galaxy S21, variante Plus e Ultra ufficiali: caratteristiche, immagini e prezzi Italia

Android 11: quali smartphone si aggiorneranno e quando

Recensione Realme 7 5G: 229 euro per 120 Hz e 5G