EMUI 11 Global arriva su Huawei P40/Pro e Mate 30 Pro: c'è sempre meno Google

30 Novembre 2020 31

Prosegue il rilascio della EMUI 11 sugli smartphone Huawei, e diversi dettagli dall'ultima distribuzione fanno emergere quanto l'interfaccia proprietaria si stia lentamente allontanando da Google. Il firmware in versione Global - ancora basato su Android 10 - è apparso in Turchia su Huawei P40, sul modello Pro e sul Mate 30 Pro e include due significativi cambiamenti.


La schermata di avvio ora non mostra più il logo del robottino verde, e il messaggio Powered by Android utilizza il font di Huawei e non più quello di Google. L'Android Security Patch Level diventa poi Security Patch Level, omettendo il termine "Android" quasi come se l'intento fosse quello di preparare il terreno al passaggio a HarmonyOS, almeno dal punto di vista psicologico.

Sì, perché questi cambiamenti hanno sicuramente lo scopo di cominciare ad abituare l'utente a non avere a che fare con il nome Android: sappiamo bene che HarmonyOS continuerà ad essere basato sulla EMUI, quindi la rimozione dei termini che richiamano al sistema operativo Google potrebbe creare una transizione quasi invisibile per i meno attenti.

Tutti i dettagli sulla EMUI 11 li trovate nel nostro articolo dedicato.

VIDEO

(aggiornamento del 17 giugno 2022, ore 22:07)

31

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
M3L0

Ciao ragazzi, a ottobre 2020 ho acquistato un p40 e controllando gli aggiornamenti mi accordo ad oggi di essere ancora alla emui 10.1... Qualcuno sa dirmi perché cercando l'aggiornamento manualmente e con hisuite non trovo nulla di disponibile? Onestamente mi aspettaco (come dicevano gli articoli) di riverlo entro dicembre 2020 ma così non è stato.

Claudio Biesuz

Come giusto che sia, ma non credo che sia stato un problema di licenze non pagate...

Ciro Autiero

Nel senso che le licenze in un modo o nell' altro si pagano

Claudio Biesuz

Appunto, vedremo, se merita farà strada, altrimenti farà la fine di wm haimé!
A noi può portare solo benefici, se sarà fatto bene sarà una valida alternativa, poi come sempre ognuno sceglierà ciò che più preferisce, e la parola chiave è "sceglierà", ma senza alternative, c'è poco da scegliere!

Andrea

Sono d'accordo con te
Se Harmony os sarà fatto bene lo prenderò in seria considerazione

Claudio Biesuz
Andrea

Puoi dire quello che vuoi
Ma android l'ha sviluppato Google
Sarà anche un software open source, ma è Google che ha avviato tutto

Claudio Biesuz

Dico solo una cosa...
Linux
Non aggiungo altro...

Andrea
Claudio Biesuz

Non è esattamente così, ma se ti rende felice crederci...

Claudio Biesuz

Mmm
Ha fatto guerre commerciali con tutti (Italia compresa), a suon di dazi se non si faceva come da lui "consigliato", ossia a suon di ricatti!
Invece su huawei non ho ben capito cosa tu voglia dire, pensi che huawei non pagava le licenze di Google? È stata bannata, ossia Google non può avere rapporti con huawei, mica non ha più le licenze perché non pagava... Questa è una accusa nuova che ignoravo, le sognate tutte per la miseria!

Ciro Autiero
ydlale

Dai nn scrivere c4zz4te senza separe nulla os cinesi ecc ... Prima huawei nessun produttore ha creato o cercato di fare un os altenativo a android.
Quelle che dici tu sono ui cioe solo delle icone diferenti ma non os completo come Harmony.

Andrea

Guarda che ogni personalizzazione deve praticamente tutto a Google
Non ci fosse stata Google, non ci sarebbe andorid come lo conosciamo oggi
E quindi si, che sia Huawei, Samsung, Xiaomi o oneplus, loro mettono solo delle icone diverse e qualche finzione in più

AnalyticalFilm
Claudio Biesuz

Te lo sei chiesto guardandoti allo specchio?

Ho riportato ciò che hai scritto tu, he!
Ma se non ti capisci nemmeno da solo, che speranze possono avere gli altri a spiegarti qualcosa, è impossibile!
Vivi sereno, è più semplice vivere senza comprendere molte cose, senza porti tante domande...

Comunque a risponderti,
Può darsi che io "ci faccia", ma tu sicuramente "ci sei"...

AnalyticalFilm
Claudio Biesuz

"Quanto è facile campare anni sulle spalle di Google e fare i finti indipendenti togliendo un paio di etichette.

Ricorda un po' il CiaoOs dello Steve Jobs de noartri."

Quindi prendi in esempio il CiaoOs ma non facevi riferimento a harmonyOs?
Ma dai su, si sentono le unghie sullo specchio!

E che volevi denigrare qualcosa che ancora nessuno ha provato, come fanno in tanti verso huawei, per antipatia, per sport, non lo so, ma quando buttate la pietra e nascondete il braccio, siete fantastici!
Che poi perché vi rode il çul0, è tutto un mistero, quasi come se avere più brand e più scelta, sia negativo per noi clienti finali, preferireste un monomarchio che farebbe il bello e cattivo tempo a proprio piacimento? Dovremmo pagare telefoni di qualche centinaio di euro, migliaia di euro alla Apple?
Che vuoi che ti dica, fortunatamente non basta l'antipatia (e speriamo la stupidaggine di Trump) a cancellare un brand che fa la differenza su diversi campi (che poi è il "problema" che ha scaturito lo pseudoban di quel d e f i c i e n t e di Trump!)...

AnalyticalFilm

Eh, io dicevo che la EMUI, negli anni, deve il 90% del suo successo al lavoro di Google su base Android e il 10% allo studio di design che gli ha personalizzato l'interfaccia.

Nessuno ha mai parlato di HarmonyOS.

Claudio Biesuz
AnalyticalFilm
Claudio Biesuz

Peccato che non hai minimamente idea di cosa sia harmonyOs, ma proprio zero, altrimenti non avresti dato una risposta così senza senso...
Ma va be, quando si parla di huawei, diventate tutti tuttologi, e credete di "saper di più" di un colosso che se non era per le FALSE accuse (si, false, perché altrimenti come si fa da sempre, metti le prove ad avvalorare la tua tesi, e non il ciuffo biondo perché credo di essere il padrone del mondo! Ora non comanda nemmeno a casa sua...), era leader in tanti campi!

AnalyticalFilm

Almeno hanno avuto il merito di essere stati quelli che hanno sviluppato l'OS in prima persona.

Non hanno semplicemente applicato una skin e cambiato l'icon pack come fanno i tanti 'sistemi operativi' cinesi.

Poi mi pare che di ROM AOSP senza roba Google ne esistano molte...

Fabios112

Ma Harmony os è già uscito in alpha o simili?
Si può avere un'idea di questo os?

SuperDuo

Ma per favore. Google ha fatto lo stesso per anni dichiarandosi open source quando poi senza i suoi software closed e a pagamento praticamente non funziona nulla.

Si chiama business.

SuperDuo

Avevano solo bisogno di una spinta.

la fiducia si perde in un secondo e non solo per i cinesi. Anche l'europa ha iniziato a mettere in campo una serie di barriere contro la tecnologia americana (GDPR, blocco del privacy shield, gaia-x, incentivi alla dta economy interna, progetti della cpu made in europe ecc ecc).
Gli americani hanno il coltello tra i denti per questo ma, come detto, una volta persa la fiducia non si torna indietro.

LastSnake

Ma quindi non si torna più indietro nonostante con Biden si sarebbe potuto aprire qualche spiraglio? Ammazza, se la sono legata al dito...

Luigi Andreoli

https://media0.giphy.com/me...

3.2.1. vai con i commenti frutto di poraccitudine.

Space Oddity

Almeno in quel caso c'era l'esclusiva e fantastica colorazione Blue Klein

AnalyticalFilm

Quanto è facile campare anni sulle spalle di Google e fare i finti indipendenti togliendo un paio di etichette.

Ricorda un po' il CiaoOs dello Steve Jobs de noartri.

Scemo 2.0

E anche meno utenti (Cina esclusa, tenendo conto dei soggetti che girano per il blog mi sembrava meglio specificarlo).

Recensione OnePlus Nord CE 2 Lite 5G: provatelo, prima di giudicarlo

In vacanza con tre Oppo Find X5: confronto foto e... il risultato non è scontato

Recensione Black Shark 5 Pro: ottimo gaming phone, ma quanto costa!

Recensione Realme GT Neo 3: ricarica impressionante, bastano 15 minuti