Oppo Reno5 5G sarà uno e trino: in arrivo con processori differenti

20 Novembre 2020 2

La settimana scorsa abbiamo registrato il primo avvistamento di Oppo Reno5 5G, grazie alla certificazione del TENAA che ce ne ha svelato il design e alcune caratteristiche, tra cui il supporto alla ricarica rapida a 65W per la batteria da 4200 mAh. Oggi è il momento di un rumor che arriva dalla Cina, e da una delle fonti più autorevoli tra quelle di Weibo, ovvero il leaker Digital Chat Station.


Secondo le indiscrezioni, infatti, Oppo con Reno5 starebbe per realizzare una singolare tripletta: lo smartphone infatti arriverà con tre processori diversi, che andranno ad influire sul prezzo finale - ed è da capire, anche, se una o più configurazioni saranno esclusive di qualche mercato, oppure no. Ad ogni modo, le configurazioni possibili sono quella con Snapdragon 865, quella con Snapdragon 765, e infine l'opzione targata MediaTek con Dimensity 100.

Stando alle informazioni di cui disponiamo oggi, Oppo Reno5 avrà uno schermo piatto (sulla versione Pro dovrebbe essere curvo) AMOLED FHD+ con diagonale da 6,43 e refresh rate a 60Hz, una quad-cam posteriore con sensore principale da 64 MP, e una selfie-cam da 32 MP. Tutte queste caratteristiche dovrebbero restare immutata a prescindere dal processore che troveremo sotto la scocca, così come le dimensioni e il peso: 159,1x73,4x7,9 mm, e 172 g. Il lancio del dispositivo (nelle tre diverse varianti) è previsto tra dicembre e gennaio, almeno per quanto riguarda il mercato cinese.


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Toro Gigantesco

Magari...ma vorrebbe dire che svelerebbero troppo su costi componenti ecc ecc ...
Quindi per me sarà semrpe la stessa m@rd@ !!

Mari/o

Se il resto fosse invariato, sarebbe un ottimo benchmark per i processori. Si potrebbero fare dei bei test.

-7KG in 30 giorni: ecco la tecnologia che ha monitorato la mia dieta!

Recensione OnePlus Nord N10: difficile da comprendere

Recensione Sony Xperia 5 II: il miglior top compatto Android

Recensione Realme 7 Pro: c'è di più oltre ai 65 Watt di ricarica