Blloc Ratio è qualcosa che dovreste provare sul vostro smartphone | Video

21 Novembre 2020 262

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Di recente ho provato iPhone 12 Pro e all'interno della recensione ho speso parole di elogio per iOS e la sua efficacia che invoglia a non cambiare. Se però nella mia storia da amante della tecnologia ho iniziato con Android e su Android torno puntualmente è probabilmente grazie alla sua grande flessibilità e oggi vi voglio parlare di un perfetto esempio di come può essere sfruttata.

Blloc Ratio è molto più di un launcher, è un'esperienza di utilizzo completa che si prefigge di rivoluzionare completamente l'interazione con lo smartphone. Ci riesce, seppur con qualche limite solo in parte di gioventù ma la buona notizia è che provarlo è semplicissimo.

BLLC RATIO IN BREVE

Si tratta di un launcher per Android (per iOS si limita ad alcune icone e widget) che si spinge un po' oltre l'essere una semplice interfaccia di lancio delle app. Dietro c'è una filosofia che è quella del minimizzare le distrazioni, ridurre la sovraesposizione da stimoli e informazioni che regna sui nostri smartphone, abituarci ad utilizzarlo per il giusto tempo, disintossicandoci da alcune brutte abitudini, il tutto supportato da una grafica efficace e consistente.

Bllc Ratio è il tentativo di portare l'esperienza d'uso di BllcOS su tutti gli smartphone Android. Il progetto è partito con Bllc Zero 18, uno device pensato per curare la dipendenza dalla tecnologia, sviluppato attorno ad una UX minimale, monocromatica e priva di qualunque distrazione non necessaria.

L'applicazione che potete già scaricare è in realtà il risultato di una lunga gestazione in fase di beta ad invito e non è ancora completa, manca infatti una parte importante rappresentata da Tree, l'estensione che permetterà di gestire tutte le app di messaggistica e che arriverà nelle prossime settimane in esclusiva per chi acquisterà la versione a pagamento dell'app.

COSA MI E' PIACIUTO

Prima di tutto mi è piaciuta la novità, non solo la grafica ma anche il modo di utilizzare lo smartphone che cambia notevolmente. Bisogna abituarsi, datevi quindi almeno 3 o 4 giorni di tempo per capire se fa per voi.

Ratio ha una grafica essenziale ma curatissima, consistente nelle animazioni, coerente e con uno schermo AMOLED riesce chiaramente a dare il meglio essendo basata sulle tinte scure. Ci si rende conto in poche ore di quanto sia meno impegnativa rispetto ai consueti e colorati launcher a cui siamo abituati, bisogna spendere meno energie mentali ogni volta che si accende lo smartphone per fare qualcosa.

Tra gli effetti collaterali positivi si abbasserà drasticamente il numero dei risvegli compulsivi che eseguiamo ogni giorno solo per l'abitudine a farlo e non per reale necessità. La schermata che ci accoglie è quasi sempre minimale, quasi noiosa e ci invita a non "cazzeggiare" ma a usare lo smartphone solo se effettivamente vogliamo farlo, concentrandoci su quello che stiamo facendo.

Mi sono piaciute poi le mini app integrate che permettono di avere sempre in prima funzione alcuni tool come calcolatrice, note o calendario che personalmente apro più volte al giorno. In generale ho trovato tutta la schermata "Root" efficace anche se ho sentito la mancanza di toggle rapidi, che ci sta considerando come è strutturato Android ma avrebbero permesso di rinunciare quasi completamente alla tendina.

Ottima la ricerca di app e l'organizzazione super efficace con cui si prende velocemente la mano, tante opzioni di personalizzazione (forse avrei gradito anche la possibilità di mettere icone colorate) tra cui anche backup/restore e una gestione trasparente dei permessi richiesti. In ultimo ma non per importanza, il fatto che tutto ciò sia gratuito e senza pubblicità.

COSA C'E' DA MIGLIORARE

Spero arrivi in fretta l'area Tree che potrebbe convincermi a spendere qualcosa per la versione Pro (non c'è ancora un prezzo), in effetti manca perché fuori dal launcher e dalla sezione Root con mini app e widget si ritorna in un ambiente classico di Android, generalmente poco uniformato tra le varie applicazioni.

Tree permetterà di unire a Ratio tutta la parte di messaggistica organizzando in un solo luogo le varie chat un po' come fece Blackberry Messanger. Convertire tutta la sfera dei messaggi in ottica Ratio sono sicuro potrà aggiungere un grande valore al pacchetto consentendoci di "uscire dalla zona protetta" solo quando indispensabile.

Quale è il grande limite di Ratio? Manca completamente un focus sulla gestione notifiche e pannello di controllo. Se l'obiettivo del launcher è quello di fornire un'esperienza d'uso più razionale allora bisognerebbe intervenire sul pannello notifiche, che rimane il fulcro del caos continuo di disturbo e stimoli sugli smartphone Android.

Un unico feed notifiche ben pensato potrebbe essere la svolta, unito magari ad una mini app all'interno di Root che dia accesso ai quick toggle.

Infine bisognerebbe capire come ottimizzare la compatibilità, provando infatti Ratio su diversi smartphone ho riscontrato sempre un comportamento differente, si va dalla miglior combinazione che è quella con software stock alla peggiore con le UI molto personalizzate come la OneUI o MIUI 12.

VIDEO

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Phoneclick a 635 euro oppure da ePrice a 709 euro.

262

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mario (Bagnino di Bagnomaria)

Scusate, mi potete sbloccare una mail, che vi ho scritto.

CiKappa

Per me più che launcher poteva essere un os a parte. Asfaltato dai soliti launcher tutti uguali con skin diverse, una noia e un pattume. Per Flow home ho sollecitato più volte gli sviluppatori a tenerlo in vita e nulla.

Tupi

Square home?

bibendus

provato anch'io e disinstallato subito... Flow è 10 gradini sopra, anche rispetto a Poseidon :-(
purtroppo alternative che diano risalto ai feed come Flow non ce ne sono in mezzo a centinaia di launcher tutti uguali, più ci penso e più mi sembra incredibile che il progetto Flow sia stato abbandonato..
mistero!

moralizzatore

Era una buona idea ma super limitato..

mariano giusti

Forse sembra una app perché... è un’app?

CiKappa

Avevo provato newsfeed launcher, ma troppo poco supportato e l'ho abbandonato. Poseidon sta crescendo bene e ascoltano i feedback degli utenti (ho fatto specifiche richieste proprio partendo da flow home come base, inviando screenshot di flow home e chiedendo di renderlo più simile possibile). Flow home resta ancora imbattibile, anche per fluidità.

bibendus

oh grazie per la dritta! ma comunque anche se abbandonato da un pezzo lo trovo sempre attuale infatti me lo porto dietro da un telefono all'altro e anche sul mio Note10 funziona che è una meraviglia! e non ha conflitti ne con il pennino ne a gestire maps o videochiamate di WA in finestra...
comunque grazie per la dritta, proverò Poseidon ;-)

CiKappa

Flow Home che ricordi, ero fra i primissimi utilizzatori, avevi notizie in primo piano, notifiche a forma di notizie/tiles, app più importanti in un pallino in basso. Sempre cercato anche io sostituti all'altezza (il nervoso quando l'hanno abbandonata) e l'unico che un po' si sta avvicinando è Posidon launcher (provalo, ha anche un buon canale telegram dove puoi fare suggerimenti). Per nulla fluido, ma è l'unico che un po' mi ha ricordato flow home.

MarcoCau
Andrea

Veramente una bellissima scoperta ! Grazie!
Lo sto usando da un giorno ormai ma ho notato una cosa (su Samsung S10), veramente un drain assurdo della batteria (prima voce sia ieri che oggi). Con gli altri launcher di terze parti non succede (rimangono come 4, quinta voce).
Solo io ho notato ciò?

Igioz

ostia

CiKappa

E' un articolo che speravo di vedere, dal momento che io stesso l'ho provato un mese fa. Effettivamente se non lo si usa a fondo risulta più caotico di un qualsiasi altro launcher. Sembra un po' un ambiente da sviluppatori più che da utente finale. Mi ha fatto piacere, però, che qualcuno ne parlasse (come hai fatto).

CiKappa

L'unico che velocizza davvero l'uso è Niagara, noiosino esteticamente ma fai tutto molto rapidamente.

Eugenio Casale

Concordo pienamente https://uploads.disquscdn.c...

LordRed

Completamente d'accordo

Oramyar (ex Ming-Hi-One)

Che sul mio catorcio pare molto piu' veloce e leggero.

Gio

Ti consiglio allora di provare Before Launcher; è pensato per usare meno il cellulare come fonte di distrazione (vedasi es. social o giochi varie, ecc.) e incentrarlo sulla produttività, mettendo al centro dell'esperienza le app che l'utente sceglie e che si presuppone, siano quelle più importanti. Inoltre filtra tutte le notifiche (da parte delle app che l'utente sceglie di filtrare) in una schermata subito accessibile con uno swipe, in questo modo non intasa il pannello di notifica e risveglia il cell per quelle cose che l'utente ha deciso siano frivolezze.

Penso sia da differenziare l'idea di usare meno il cellulare dall'idea di usarlo meglio.
Pace :)

Oramyar (ex Ming-Hi-One)

Matteo mi deludi. Ti seguo da non so quanti anni.
Pensavo le capissi le battute :D

Matteo Virgilio

E' spiegata all'interno del video. E' un esperienza di utilizzo da vedere a 360 gradi, la categorizzaione delle app è l'ultimo degli aspetti interessanti.

Matteo Virgilio

Questo articolo non consiglia di usarlo ma di PROVARLO, cose ben diverse. Provare una cosa diversa che tu reputi in modo totalmente soggettivo "robaccia" arricchisce la tua conoscenza e ti permette di scoprire un'esperienza d'uso potenzialmente interessante e utile. Onestamente non penso ci voglia molto coraggio per proporre ai lettori un'app diversa dal solito, basta un po' di creatività e di buona lena.

hesmokesroosters

Windows Phone aveva il suo senso, perchè tutto il sistema seguiva questa logica nell'organizzazione dei vari menu. Qui pare di usare un'app incollata su uno strato sottostante (Android, nella declinazione delle varie UI in base al produttore) che non calza per niente.

Matteo Virgilio

Sei libero di non lasciare un like, probabilmente il click ti costa troppe energie. Le persone civili si degnano per lo meno di lasciare un feedback. Ripeto, gratuito e utile alla causa. Ma evidentemente non hai la più pallida idea di come funziona YouTube.

Matteo Virgilio

Ma non sa cosa? Non capisco esattamente dove stia il vostro problema. Perché a fine video si dice di lasciare un like?. Lo sai come funziona YouTube? Lo sai che il like è gratis ed è l'unico mezzo per far sapere a chi ha prodotto il contenuto che era una cosa interessante? Ma dai.

Matteo Virgilio

Stai scherzando vero? Il video dura 15 minuti, è un servizio completamente gratuito e mi PERMETTO a fine video di ricordare di lasciare un LIKE e di iscriversi. Ma cosa dovrei fare? Lasciare anche una monetina per chi ha guardato per ringraziare? Davvero mi cadono le braccia e non solo quelle.

Gianluca Scuzzarello

Sempre provare le cose prima di dare un giudizio o affidarsi a quello degli altri

Marco

Ma che senso ha fare e mettere un launcher che ti porti a usare meno il cellulare?? Non capisco il senso, un launcher dovrebbe essere il più intuibile e chiaro possibile non complicarti la vita

Marco

E cosa cambia da lawnchair o da Pixel launcher?

Marco
Tiwi

minimalista e carino, ma per ora preferisco la oneui :D

Cristian Santori

Ma come faccio ad andare nel menu dell'applicazione? Intendo quello con le notifiche/dati in background etc?

Pietro
Schana Wana

Ce ne vuole di coraggio per consigliare questa robaccia. In pratica dovrei spendere per avere un display amoled, risoluzione QHD, 120 hz e poi trasformarlo in Windows NT 3.1

noncicredo

Beata ignoranza...

noncicredo

Ma la differenza tra fare varie cartelle con le app divise per categorie o questo launcher che le racchiude pure sotto varie categorie qual'é?

Boh, non ci vedo nulla di innovativo... poi mi ricorda WM...

ciro mito

Sul playstore

Oramyar (ex Ming-Hi-One)

Magari Evie?

Oramyar (ex Ming-Hi-One)

Si vede che sei anziano.
Quello e' un launcher da boomer!

Oramyar (ex Ming-Hi-One)

novalauncher a vita..... prime crackato

Oramyar (ex Ming-Hi-One)

Tutte cavolate, il meglio è Evie

Oramyar (ex Ming-Hi-One)

Ma che telefoni avete per usare della roba cosi'?

Oramyar (ex Ming-Hi-One)

E faresti male.

comatrix

Grazie provo a cercarlo ^_^

comatrix

Sapessi cosa sia

LordRed

Ah ok probabilmente dipende da one ui (e quindi anche dalla versione di android)

efremis

Interessante, magari lo provo.

Frazzngarth

a posto?

Roberto

@MatteoVirgilio

la calcolatrice è del tipo errato con la percentuale...
per fare 1000+20%=1200 ... si deve fare 1000x20% e poi sommare ai mille...
na pallaaaaa

Freddy

-7KG in 30 giorni: ecco la tecnologia che ha monitorato la mia dieta!

Recensione OnePlus Nord N10: difficile da comprendere

Recensione Sony Xperia 5 II: il miglior top compatto Android

Recensione Realme 7 Pro: c'è di più oltre ai 65 Watt di ricarica