Galaxy F, la famiglia si allarga: Samsung al lavoro su un nuovo base di gamma

23 Ottobre 2020 3

Samsung ha da poco presentato il nuovo Galaxy F41 (immagine d'apertura), un dispositivo di fascia medio-bassa che presenta molte similitudini con Galaxy M31, almeno sotto il profilo tecnico.

Con F41 è quindi partita ufficialmente anche la famiglia Galaxy F e sembra che Samsung sia intenzionata ad espanderla molto presto, stando a quanto riportato da Sammobile. Pare in fatti che l'azienda di Seoul abbia cominciato a lavorare su uno smartphone contraddistinto dalla sigla SM-F127G, la quale dovrebbe appartenere al prossimo Galaxy F12/12s. Non è ancora chiaro quale sarà il reale nome commerciale del terminale, ma Sammobile è convinta che verrà adottata una di queste due denominazioni.

Al momento non ci sono molti dettagli sulle caratteristiche, tuttavia il numero 12 lascia intendere che potrebbe essere basato su un hardware non molto distante da quello che troviamo su altri smartphone di casa Samsung di pari fascia, come ad esempio Galaxy A11. Resta da capire quale sarà il tratto distintivo su cui vorrà puntare l'azienda di Seoul per differenziare l'offerta della famiglia Galaxy F da quella della serie A.


3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
MatitaNera

Sarà un duro lavoro...

scorie_radioattive

Non capisco perché un base gamma non debba essere aggiornato. Non ho mai creduto alla questione dei costi, perché Microsoft aggiorna per anni anche dei pc da quattro soldi e non guadagna nemmeno sull’hardware..perché con gli smartphone è così difficile? Eppure sono molto più diffusi dei pc e contengono molto più dati sensibili

MarcoF

Io ero rimasto al modello Tizen.

-7KG in 30 giorni: ecco la tecnologia che ha monitorato la mia dieta!

Recensione OnePlus Nord N10: difficile da comprendere

Recensione Sony Xperia 5 II: il miglior top compatto Android

Recensione Realme 7 Pro: c'è di più oltre ai 65 Watt di ricarica