Huawei Mate 40 Pro esce allo scoperto: scheda tecnica e render stampa

21 Ottobre 2020 186

Domani 22 ottobre Huawei annuncerà ufficialmente i nuovi Mate 40 e Mate 40 Pro, i primi basati sul Kirin 9000, il suo ultimo processore realizzato con processo produttivo a 5nm dalla TSMC prima dell'entrata in vigore dell'embargo imposto dall'amministrazione Trump (tra l'altro già sottoposto a benchmark). Dopo alcuni teaser rilasciati dalla stessa Huawei, arrivano ora informazioni tecniche dettagliate e alcuni press render di quello che dovrebbe essere la versione più potente dei due smartphone, il modello Pro.

Secondo quanto ripotato da Winfuture, Huawei Mate 40 Pro avrà un display OLED da 6,76 pollici con risoluzione di 2772x1344 pixel e una densità di pixel di 456 PPI. Non ci sono dettagli per quanto riguarda la frequenza di aggiornamento. Ciò che invece sembra certo è che il pannello, in controtendenza rispetto al mercato, è ancora una volta estremamente curvato sui bordi. Il lettore per le impronte è integrato nel display.

Il processore, come detto, sarà il Kirin 9000 octa-core Cortex-A55 da 2,04 gigahertz con GPU ARM Mali-G78 e modem 5G sub 6Ghz integrato supportato da 8GB di RAM e 256 GB di memoria UFS 3.1. In Cina, tuttavia, ci saranno anche varianti con 12GB di RAM oltre a delle edizioni speciali, tra cui un Mate 40 RS - intravisto nell'immagine teaser pubblicata da Huawei e che possiamo apprezzare meglio nella foto qui sotto riportata che raffigura la scocca posteriore - e un modello "Pro +" che differiranno principalmente per il design del comparto fotografico.


Mate 40 Pro di Huawei avrà una tripla fotocamera posteriore, realizzata ancora una volta in collaborazione con Leica, con un sistema autofocus che combina un laser a un nuovo tipo di sensore ottico. Oltre al singolo flash LED c'è anche un sensore per il rilevamento della temperatura del colore. Il sensore principale è da 50 megapixel con apertura F/1.9 con stabilizzatore ottico affiancato da un 20 megapixel con ottica ultra grandangolare ed apertura F/1.8 e un sensore da 12 megapixel "zoom" con apertura F/3.4. Non dovrebbe mancare la registrazione video 8K.


La fotocamera anteriore integrata in un "foro" nel display ha un sensore da 13 megapixel con apertura F/2.4 affiancato da un sensore 3D per il riconoscimento dei gesti. La versione destinata all'Europa avrà una batteria da 4.400mAh con alimentatore SuperCharge che si collega tramite una porta USB Type-C (3.1 Gen 1) e fornisce una potenza di ricarica massima fino a 65W. Presente anche la ricarica wireless con reverse charge per caricare accessori.


C'É GIÀ SU AMAZON GERMANIA

Amazon.de ha pubblicato la pagina dedicata allo smartphone, mostrando come placeholder il modello dello scorso anno. É comunque segno inequivocabile della imminente commercializzazione del prodotto, che in Germania a quanto pare costerà 1.199€ e sarà disponibile a partire dal 9 novembre.

Confermate anche alcune specifiche, tra cui il display OLED da 6,76", la fotocamera principale da 50MP Ultra VIsion, quella anteriore da 13MP, 8GB di RAM, 256GB di memoria interna e la ricarica rapida a 66W (50W in modalità wireless).

SCHEDA TECNICA
  • SoC: Huawei HiSilicon Kirin 9000 octa-core, 5nm (4xARM Cortex-A55, max 2.04 GHz, 3x ARM Cortex-A77, max 2.54 GHz, 1x Cortex-A77, max 3.13 GHz)
  • GPU: ARM Mali-G78
  • Display: OLED curvo da 6,76 pollici con risoluzione di 2772 × 1344 pixel e 456 PPI
  • Memoria:
    • RAM: 8GB (12GB in versione cinese)
    • memoria di archiviazione: 256GB UFS 3.1 espandibile NanoMemory
  • Fotocamera:
    • Posteriore: ottimizzata con Leica, autofocus laser, flash LED con sensore temperatura
      Principale: 50 MP, F / 1.9, OIS
      Ultrawide: 20 MP, F / 1.8
      Zoom: 12 MP, F / 3.4
      Registrazione video 8K, zoom ottico 5x.
    • Anteriore: 13 MP, F / 2.4 + sensore 3D per il controllo dei gesti
  • Connettività: Bluetooth 5.2, Wi-Fi 6, USB-C, etc
  • Sensori: In-display optical fingerprint reader
  • Batteria: 4400 mAh
    SuperCharge via USB-C 3.1 Gen 1 Maximum 65W (0-100% <1 hr)
    Wireless and Reverse Wireless charging.
  • Dimensioni e peso:
    • 75,5 mm x 162,9 mm x 9,1 mm
    • 212 grammi
  • Sistema operativo: Android 10 con HMS (no Google) EMUI 11.x

Tra le altre caratteristiche uno slot NanoMemory per espandere la memoria, Bluetooth 5.2, NFC e WiFi 6. Il Mate 40 Pro è largo 75,5 millimetri, lungo 162,9 millimetri ed ha uno spessore di 9,1 millimetri per un peso di 212 grammi.

Mate 40 Pro sarà basato su Android 10 con HMS ed EMUI 11.x. Mancheranno, ovviamente, i servizi di Google. Per quanto riguarda le varianti di colore, Huawei lo distribuirà solo in nero e argento.

NOTA: articolo aggiornato il 21 ottobre con le informazioni di Amazon.de.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 465 euro oppure da Amazon a 569 euro.

186

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
cosmon560

Io con gli HMS riesco a fare più o meno tutto. Mancano le app di car sharing e di delivery. L'altra grande mancanza è l'app di Poste per lo Spid.

Lupo1

Ha ragione fa cagar3

Lupo1

Con quei prezzi ne dubito...

Lupo1

Fonzionera pure bene, ma esteticamente inguardabile...

Lupo1

Non esisterà mai un migliore!

Lupo1
Zioe

E 1" in meno

LuPo

Finalmente si ritorna al caro vecchio telefono a disco

dicolamiasisi

il caricabatterie c'è?

dicolamiasisi

aggiornamenti Huawei più di due anni...almeno 3

Dmitri

Dai per favore. Per oggi vai a letto. Le hai sparate grosse e hai bisogno di riposare.
Le uniche carte che puoi vedere sono quelle della tua cartella clinica nell'ospedale psichiatrico.

Andredory

Penso intendesse che sarebbe comunque incomprabile per la mancanza dei GS.

stefano passa

e cosa c'entrano i servizi google con gli aggiornamenti

io sono nappo

Ma cosa...non ha nemmeno i servizi google.

Mat

1200 euro per quanti anni di aggiornamento? 2 scarsi?

Dmitri

mai quanto fai ridere tu con questi commenti!

Faber983

Non è colpa mia se hai un Huawei con il quale non puoi fare altro che fermare le carte. Sorry

Dmitri

e tu perchè non smetti di sparare baggianate?

CIRO

Le doppie cam sembrano meno invadenti rispetto a p40 pro, oltretutto da qualche teaser anticipato sembra esserci lo sblocco 3d del viso.
Devo dire che su p40 pro mi trovavo molto bene e col tempo il foro l'ho apprezzato, anche perché le cornici inferiori e superiori erano praticamente assenti, infatti il display curva in modo impercettibile lungo tutti e 4 lati.

Zhoth

Dal punto di vista hardware niente da dire. Il problema rimane sempre il solito che già da solo dovrebbe far posizionare questo smartphone in una fascia di prezzo ben inferiore.

Faber983

Ma perché non la smettono di fare smartphone? Sono orrendi

LoseYourself

HTCway

Anto

Posteriormente sembra un Ipod

Hereticus

Con schermo piatto (o quasi) ed i servizi google sarebbe senza ombra di dubbio il miglior Android Phone

Hereticus

Caspita... l'app di UBI è eccellente... inizierò a salutarla!!!

Hereticus

sinora non ha mai affrontato il tema "Cina"... il che credo lasci poche speranze... posto che riesca a battere Trump (dubito)

Hereticus

.... ma anche l'effetto WOW è passato.... mentre la scomodità rimane!

PilloPallo

1199€??? Ditelo che volete autosabotarvi

Jonathan

Hanno già copiato il MagSafe degli iPhone

Mad Man

Beh gli iphone hanno un gradino quindi qua siamo messi meno male.

Giò De Luigi

Ancora con questi oblò nel display...

Raphael DeLaghetto

Chiudi gli occhi e non piangere come in foto

lucas

se mi dici quale app???

Fabrizio

Bene, ho fatto l'acquisto, p40 lite in arrivo! ;)

Razorbacktrack

Scaricata ed installata con AppGallery, niente servizi esterni, e non andava lo stesso

lucas

se sono su app gallery sono scritte e funzionano con HMS.. diverse quelle installate con petal search che sono scritte per i gms ma funzionano anche su hms

OT: qualcuno possiede le freebuds 3 e può chiarirmi delle cose?

Milza

Ma infatti sono d'accordo su questo, io stessa ho acquistato l'unico mediogamma samsung commercializzato qui con processore snapdragon (a71) proprio perché non volevo avere tutti i problemi termici e di durata della batteria che caratterizzano i samsung solitamente.
Tra l'altro credo che prima del ban huawei avesse superato samsung e apple.
Credo che samsung se volesse potrebbe creare un'ottima sinergia tra processore e resto delle componenti, non credo manchino i mezzi, ma magari investono su altro... non so. Detto ciò è un peccato sia questo che l'azzoppamento di huawei sul mercato extra-Cina.

JustSeph
JustSeph

Si, però se magari Samsung si impegnasse un po’ di più con i suoi exynos, cioè tra la versione exynos e snapdragon c’è tanta differenza. Prendessero esempio da Huawei, che produce processori estremamente potenti es efficienti.

Se non fosse stato per il ban a quest’ora Samsung sarebbe stata superata da Huawei.

Non so perchè ma mi ricorda il primo iPod...

Razorbacktrack

Ti diro' di piu: in realta' ho scoperto (con un P40) che molte app sono su AppGallery anche se richiedono i servizi google per funzionare correttamente. In poche parole, potresti scaricare un'app che magari neanche andrebbe a funzionare (personalmente mi e' capitato con 2 app, ma non sto ricordando quali fossero)

X Wave

Verissimo!

Milza

Pur avendo sempre usato Samsung e trovandomici bene mi dispiace davvero un sacco per la situazione di Huawei, ho avuto modo di osservare p20 al lavoro ed è davvero un terminale spettacolare, invecchiato tra l'altro molto bene

Simone

Che bruttezza.

Ho_parlato!

che rosicamento non poterlo comprare...

Mario Joao

Ai fini della validita' conta poco, ma che brutto. Orribile da qualunque lato lo si guardi.

jose manu

Per controllare scaricati l'apk del appgallery. Se gia le app più comuni no sono presenti su appgallery (e si sta parlando sempre di apk , cioè lo stesso so android-android) che ti fa pensare che con un so diverso (harmony) la cosa migliorerà? Gia gli sviluppatori non vogliono portare le app da playstore ad appgallery. Figurati riscrivere tutto quanto per harmony....

ice.man

i display curvi sono una cagata da bimbiminchia
servono solo per l'effetto WOW, ma rendono i dispositivo piu complicato da maneggiare, nonchè piu esposto agli urti anche quando si monta una cover. Senza considerare i problemi con le pellicole protettive

Davide

Ahahahah 1200€ per un uawei, già non avevano senso con i servizi google, ora proprio fanno ridere

Recensione Sony Xperia 5 II: il miglior top compatto Android

Recensione Realme 7 Pro: c'è di più oltre ai 65 Watt di ricarica

Recensione Samsung Galaxy Z Fold2: quello che non vi hanno detto, un mese dopo

Recensione Motorola Razr 5G: lo smartphone per distinguersi