ASUS, obiettivo modding: ROG Phone 3 gratis ad alcuni sviluppatori

22 Settembre 2020 12

ASUS ha inviato gratuitamente il suo gaming phone ROG Phone 3 ad un gruppo selezionato di sviluppatori di custom ROM. La nuova iniziativa conferma ancora una volta l'impegno preso dalla società taiwanese nell'incentivare non solo il mondo del modding, ma anche l'intera community di appassionati che le sta dietro e che già dopo pochi giorni dall'annuncio del prodotto aveva potuto contare sia sul tool per lo sblocco del bootloader, sia sui codici sorgenti del kernel.

Con l'invio dei dispositivi l'azienda si aspetta di incrementare il numero delle custom ROM e delle possibilità di personalizzazione offerte dall'intero panorama modding. Tra i principali sviluppatori ad aver ricevuto il dispositivo segnaliamo diversi membri XDA facenti parte del progetto LineageOS (luca020400, OrdenKrieger, mosimchah e aleasto), Captain_throwback del team dietro la custom recovery TWRP e ancora tbalder di CleanState Kernel.

Ed è proprio quest'ultimo ad aver già messo le mani sul ROG Phone 3 divertendosi a modificare sia il LED di modifica (ved. video in alto) - adesso con un effetto demo pulsante - sia la modalità squeeze (in basso) che in questo caso può essere utilizzata per scorrere in alto o in basso su una pagina web senza mai interagire direttamente con lo schermo.

VIDEO

Asus ROG Phone 3 è disponibile su a 1,417 euro.
(aggiornamento del 19 ottobre 2020, ore 03:37)

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Emanuele

Regalano i dispositivi agli sviluppatori, poi se sblocchi il bootloader si invalida la garanzia e non ricevi più gli ota
Ok Asus

qandrav

vero, su 4 news a volte sono 3 dedicate a huawei...

Mr. G - No OIS no party

Huawei ha praticamente comprato XDA. Sfornano marchette per loro tutti i giorni. Da piangere se si pensa alla loro storia

qandrav

eheheh

Secondo me in quel caso c'è stata mancanza di comunicazione fra le varie sezioni di huawei.
Dirigenza/marketing pensava a bloccare BL perché ""mmiodddd10 chissà cosa faranno gli utenti", mentre il reparto "tecnico" cercava solo di diffondere i dispositivi

ps sempre parlando di huawei, in seguito a questa recensione https://www.androidpolice.com/2020/04/09/sorry-huawei-the-p40-pro-without-google-apps-is-just-too-broken-to-live-with/

huawei ha richiesto immediatamente ad android police la restituzione di TUTTI i dispositivi che negli anni avevano regalato ad AndPolice...
salvo poi fare marcia indietro dopo qualche giorno solo per la pubblicità negativa scatenatasi... veramente patetici

T. P.

troppi segreti da nascondere???
chissà...

T. P.

anche io!!! :)
ma non solo stamani, tutte le mattine!!!
sono uno sviluppatore infaticabile!!!
ahahahah

Felk

Che mi hai fatto ricordare... Dei f1gli di pútt4na assurdi.

qandrav

anche huawei anni fa aveva regalato degli smartphone ad alcuni utenti xda...
salvo poi bloccare ed impedire lo sblocco del bootloader

Red, trainer
josefor

Anche tu hai sviluppato una cosa bella grossa in bagno? Collega!

Nicola

Stamani quando mi sono svegliato mi sentivo uno sviluppatore....Asus batti un colpo se ci sei!!!

Scemo 2.0

è così che gira il mondo

Recensione Sony Xperia 5 II: il miglior top compatto Android

Recensione Realme 7 Pro: c'è di più oltre ai 65 Watt di ricarica

Recensione Samsung Galaxy Z Fold2: quello che non vi hanno detto, un mese dopo

Recensione Motorola Razr 5G: lo smartphone per distinguersi