WhatsApp (beta), la funzione multi-dispositivo è più vicina che mai

21 Settembre 2020 66

Ci siamo, WhatsApp (beta) sembra essere davvero ad un passo dal rilascio della funzionalità Linked Devices (Multi-dispositivo) che permetterà - finalmente - di utilizzare il proprio account su più dispositivi contemporaneamente.

Di questa possibilità si parla ormai da oltre un anno: le prime indiscrezioni in tal senso risalgono all'estate 2019, ma solo negli ultimi mesi si è riusciti ad avere un quadro più chiaro su come verrà introdotta nell'app di messaggistica.

L'interfaccia utente desktop durante la sincronizzazione dei messaggi

Adesso, però, il rilascio sembra più vicino che mai: ad affermarlo sono gli esperti di WABetaInfo, gli stessi che durante l'intero periodo hanno seguito lo sviluppo della funzionalità condividendo con la rete utili informazioni al riguardo.

Stando a quanto emerso, lo sviluppo sarebbe ormai giunto alle fasi finali e già dalla prossima release beta gli utenti potrebbero essere in grado di provare in anteprima la nuova caratteristica.

WHATSAPP MULTI-DISPOSITIVIO: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

In breve, ecco le ultime novità:

  • come funzionerà: WhatsApp offrirà la possibilità di utilizzare lo stesso account su 4 dispositivi contemporaneamente. Ciò implica che l'utente finale non dovrà necessariamente mantenere attiva una connessione tra il dispositivo principale e quello dove si è creata la nuova sessione (come avviene adesso tra l'app Android/iOS e la versione desktop/web). La funzione potrà essere attivata o meno direttamente da un'apposita opzione presente nelle Impostazioni dell'app. All'interno della stessa schermata sarà poi possibile avere un quadro generale dei dispositivi collegati, anche con un dettaglio sul giorno e l'orario dell'ultima attività. Una volta attivata la funzionalità e stabilite le nuove connessioni, conclude la fonte, le precedenti sessioni verranno terminate poiché non compatibili con la nuova tecnologia.
  • a che punto è lo sviluppo: alcune delle funzioni associate a Linked Devices non sono ancora pronte, anche se secondo quanto affermato dalla fonte, le più importanti sì. Tra queste troviamo: possibilità di sincronizzare la cronologia della chat tra i vari dispositivi, disattivare le notifiche e inviare/ricevere messaggi.
  • rilascio: per il momento non è ancora nota una data di distribuzione ufficiale. Ciò che è certo è che WhatsApp è a lavoro sulla funzione nella versione Android dell'app, anche se quella iOS potrebbe comunque essere inserita nella fase di test finale.

66

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
alex193a
Tizio Caio

Un po' pochini, mi sembra strano

Dario Prince

Mah fatto sta che una settimana fa ho passato i dati tra 2 huawei e whatsapp funziona su entrambi

Alex193a

In arrivo!

Alex193a

Verranno sincronizzati gli ultimi 25-50 messaggi delle chat recenti e verranno salvati in locale sul nuovo dispositivo.

Alex193a
Yuri1192
Aviato

Per caso sai se questi limiti ai messaggi soggetti alla sincronizzazione sono temporanei causa non completezza del progetto o se invece sono intrinseci a come è stato pensato questo nuovo sistema?

Tiwi

vabbe dai, ci aggiorniamo tra 1 anno

moxet111 .

È qualche anno che ci siamo quasi..

The_Th

preferivo un client a questo punto, il telefono master resta acceso con la connessione e il client si collega a lui, circa come succede con la versione web, in questo modo se uso un telefono muletto posso lasciare a casa in wifi il telefono e usare whatsapp sul muletto senza problemi.

Mr. G - No OIS no party

Se non vuoi la end to end hai decine di protocolli tra cui scegliere, tra cui instagram e messenger della stessa proprietà, è un bene che ci sia qualcosa che si differenzi dal resto.

Pollo00S

Non so, se vedi la prima immagine si vede una sincronizzazione.. onestamente ho paura di saperlo ahaha

GTX88 (odia l'androide scemo)

Ah ok non ci avevo mai fatto caso

Pirullo

è per messenger che sono più avanti....

lynx

duemila mai :D

Filippo

E anche con il supporto alla People Bar di Windows 10 come fa Unigram. Sarebbe veramente molto comodo.

Era ora. Non perderò più le chat nel passaggio da Apple ad Android e viceversa

Ikaro

Infatti probabilmente funzionerà a caxxo e se il telefono è offline su PC vedrai i messaggi della ultima sincronizzazione

Ikaro

Ma infatti nessuna la ha chiesta la end to end su tutti i messaggi, è una scusante che si sono inventati per giustificare una tecnologia ormai vetusta, ma a che serve la end to end se 90% dei messaggi son buongiornissimo kaffe, meglio una implementazione alla telegram con le chat segrete

Suppaman

Speriamo si possa usare su ipad

Mariux Revolutions

Solo così WhatsApp per Windows avrà finalmente un senso

The_Th

Non capisco come possa funzionare se il telefono master non è online, cioè scarica tutto anche sul telefono slave, immagini e chat complete?
Poi quando accendo il master sincronizza i messaggi inviati e le immagini?

Hey Siri

Ogni tanto c'è il monsone :)

Joel

Ma se le conversazioni non sono sul cloud in che modo potrà funzionare?

Ikaro

No, allo stato attuale è semplicemente il classico collegamento telefono-browser con l'aggiunta che, fatto il primo collegamento, non serve che il telefono sia sempre online

NEXUS

ma le immagini con timer?

Aster

meglio session

Giulk since 71'

Spero sia cross device Android / iOS per dire...

Antonio_90

Su questo hai perfettamente ragione! Dovrebbero rendere parametrizzabile questa possibilità e permetterla solo se entrambi sono d'accordo

attualmente improbabile. come scritto nell'articolo c'è un solo smartpone "padre" ed n "figli" che hanno una versione avanzata di wa web.

la funzione che chiedi dovrebbe essere separata e sarebbe l'unione dei backup icloud e quelli drive

Mayday

Stavo pensando, con questo sistema si potrebbero integrare chat vecchie di un telefono con quello attuale entrambi iOS?

TheFluxter

DAI CHE PRIMA DEL 2021 CE LA FACCIAMO EH

LordRed

grazie

Alex193a

In realtà no, la funzione multi-device per il momento riguarda solamente il PC.
In ogni caso non viene sincronizzato l'intero database ma solamente gli ultimi messaggi, una cinquantina circa.

Alex193a
Alex193a

In futuro, all'inizio riguarderà solamente telefono e PC. Salvo ripensamenti dell'ultimo minuto.

Alex193a

La funzione multi-device, per il momento, riguarda il PC con WhatsApp web/Desktop.

Alex193a

Le precedenti sessioni di WhatsApp web/Desktop.

Alex193a

Probabilmente arriverà in futuro, all'inizio solamente con il PC. Salvo ovviamente ripensamenti dell'ultimo momento.

Davide Nobili

Questa è una cosa di una certa gravità che molti utenti proprio non capiscono.

Teresa1kiss

Ti consiglio Rambox: uso 2 account WA, 2 Telegram, 2 SMS tutto in una unica applicazione :)

Su pc niente vero?
Cosa gli costa a sti b4stardi fare l'app uwp per windows10?
Il pc è sempre un dispositivo alla fine e con il tempo aumenteranno pure quelli dotati di connessione autonoma alla rete

Andrea

Sarebbe il top

LordRed

"le precedenti sessioni verranno terminate"
cosa si intende per precedenti sessioni?

Mr. G - No OIS no party

Si ma se hai messaggi che vuoi tenere fuori dal backup, è sufficiente eliminarli.
Lo sappiamo tutti che Telegram ha 10000 funzioni in più, ma io non scriverei nessuna conversazione importante se il mio interlocutore può cancellare tutto senza chiedermi il permesso.

Pistacchio
Antonio_90

Magari fosse anche lontanamente implementata come su Telegram Alpha...

Antonio_90

... crittografia end-to-end che va già a farsi benedire quando viene fatto il backup sul cloud (gdrive e simili).

ora ci vorrebbe anche un'app per w10, come ha fatto telegram per dire, e non una roba web giusto per far vedere.

Abbiamo provato i nuovi Galaxy Z Fold4 e Z Flip4, ecco le novità! | VIDEO

Copertura 5G, a che punto siamo davvero? La nostra esperienza in città

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia