OnePlus, OPPO e Realme sempre più unite: nuovo ruolo per Pete Lau

02 Settembre 2020 30

OnePlus, OPPO e Realme sono tre dei principali brand del momento all'interno del mondo degli smartphone e sono accomunate da un fatto molto importante: tutte e tre rientrano all'interno dello stesso conglomerato aziendale.

Nelle ultime ora è avvenuto un passaggio molto importante che ha lo scopo di rafforzare la sinergia tra i tre brand, ovvero la nomina di Pete Lau - attuale CEO di OnePlus - nel ruolo di Senior Vice President di OPlus, ovvero la società a cui fanno riferimento i tre produttori (mossa già nell'aria da qualche tempo). I brand di OnePlus, OPPO e Realme vengono interamente gestiti da OPlus, mentre la realizzazione dei prodotti è in mano a BBK Electronics, la quale si occupa anche di sviluppare gli smartphone di Vivo e altre marche, che però non ricadono sotto la supervisione di OPlus.

La nomina di Pete Lau al ruolo di SVP non avrà impatti sulle cariche ricoperte in OnePlus, quindi continuerà a svolgere il ruolo di CEO. Tuttavia, la nuova posizione gli permetterà di pianificare con più efficienza lo sviluppo e le strade che dovranno percorre i singoli brand, evitando quindi la creazione di concorrenza interna. Nonostante i forti legami, le tre società hanno sempre dichiarato di agire in maniera indipendente, nonostante sia chiaro come molti aspetti siano in comune, specialmente per quanto riguarda l'ambito di ricerca e sviluppo.

Non è raro, infatti, che dispositivi prodotti da OPPO e OnePlus (e di recente anche da Realme) abbiano molti aspetti condivisi, al punto di poter quasi essere considerati diverse varianti dello stesso prodotto; OnePlus 8 Pro (ancora un ottimo top di gamma, in attesa della variante T) e OPPO Find X2 Pro, ad esempio, presentano ben più di una similitudine, rendendo palese come l'origine dei due smartphone sia praticamente la stessa.

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Emarevolution a 391 euro oppure da Unieuro a 479 euro.

30

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
lorotel

Io, da appassionato di Home Theater, ho conosciuto il brand Oppo come produttore di lettori dvd/blu-ray attorno al 2006/2008...Immagina la mia sorpresa nel vederne la diffusione in Thailandia come produttore di smartphone a partire dal 2012....il primo Oppo F1 del 2015/2016 regalato al figlio di mia moglie è oggi il mio muletto, mentre lui usa attualmente un K1 disponibile solo online in Asia con specifiche simili ai nostri
...e pagato 250 Euri....stesso Snap e stessa ColorOs 7.1....haters....impiccatevi...che è meglio...

King Bowser

Ma infatti sono smartphone di grande qualità.. Sempre detto e da possessore sono stra felice

lorotel

Oppo RX17Pro, da ColorOs 5 (Android 8) a ColorOs 7.1 (Android 10).1in poco più di un'anno (comprato a S.Valentino 2019 a 480 Euri...
ricarica SuperVooc ancora oggi al top grazie alle due batterie in parallelo, NFC, Uscita HDMI tramite microusb 3.0, frame in alluminio e scocca in vetro (satinato opaco al posteriore), schermo amoled/superamoled Samsung.... fluidità alla OnePlus, consumi della batteria ridicoli, ma de che stamo a parla'?????
Rosicate gente, rosicate....
Ah, mia moglie ha per mia scelta un iPhone 6s (ci serve Apple CarPlay...tuttavia...)

Mauro Morichetta

Senza nulla togliete a OnePlus ma L'Oppo find x2 pro è una spanna sopra, anche solo per i materiali e le fotocamere, design del tutto diverso ma voi di HDBlog li avete gli occhi o solo il conto in banca per fare reclame al Pixel 4.

ADM90

Ma nella foto si trova a Milano?

qandrav

milano pre covid, non c'è nessuno con la mascherina...

King Bowser

Vero, io ho un Oppo Reno 1 e con color os 7.1 mi trovo da Di0. Veramente ben fatta

Vive

Huawei.

E non ne consiglierei mai uno oggi vista la situazione, però va detto sulla fotografia tra i cinesi sono i migliori.

Giorgio

Liu Zuohu

lorotel

Confermo al 100%....
Il fatto è che per parlare bisogna possederne uno, cosa che non compete agli haters che infestano queste discussioni....

Intollerante

Mi è appena arrivato Oppo Reno 2:
È SPETTACOLARE per quanto è bello e rifinito!

OP8 Pro/Find X2 Pro.
RealMe X2 Pro/OnePlus 7T.
Praticamente telefoni gemelli.
Ovviamente con differenze che giustificano i diversi posizionamenti nelle fasce di prezzo.

Ormai non conviene più prendere Xiaomi, secondo me. Hanno più senso i RealMe.

King Bowser

Mi10 ultra, huawei p40 pro e Oppo find x2 pro sono tutti più che ottimi.. Decretare proprio il migliore è alquanto difficile

LaVeraVerità

Oh Jesus... non si può neanche scherzare!

https://uploads.disquscdn.c...

momentarybliss

Occhio a non allargarvi troppo, sia mai che arriva un ban tra capo e collo

LaVeraVerità

Arrivi tardi.

King Bowser

Naa, la color 7 è molto più vicina ormai ai gusti occidentali.. Oneplus ha un software praticamente stock ma la color ormai viaggia sulla stessa onda della emui di huawei e della miui di xiaomi con la differenza che il software di Oppo ha una grande stabilità

Vive

Ma è a Milano o hanno ricostruito una copia della galleria Vittorio Emanuele II in qualche campus in Cina?

Mercuriox85

Ora come ora il migliore è Xiaomi mi 10 ultra.

Nyles

Dobbiamo imporgli un BAN sul marmo!

Aiutiamolo a casa sua. ;)

LaVeraVerità

Provo imbarazzo per come l'hai scritto e perchè, ammettendo che intendessi Sony, è giapponese.

Aristarco

se intendi Sony è giapponese...

alextwind

Soni

Connor RK800

huawei, ma ormai....

Il resto forse OPPO?
Ma stiamo nella mediocrità in ogni caso

TigermanIT

quale è il brand cinese migliore per qualità fotografica ?

Mercuriox85

Si apparte il software...migliorato negli ultimi tempi ma ancora troppo vicino ai gusti cinesi.

Fabios112

i telefoni costano di più

LaVeraVerità

Maledetti cinesi! Hanno copiato anche la galleria.

https://uploads.disquscdn.c...

King Bowser

Ad oggi Oppo è sicuramente superiore a oneplus per qualità generale.

Recensione Sony Xperia 5 II: il miglior top compatto Android

Recensione Realme 7 Pro: c'è di più oltre ai 65 Watt di ricarica

Recensione Samsung Galaxy Z Fold2: quello che non vi hanno detto, un mese dopo

Recensione Motorola Razr 5G: lo smartphone per distinguersi