Asus ZenFone 7, via al modding: disponibile tool di sblocco bootloader e sorgenti kernel

01 Settembre 2020 4

La gamma di smartphone ZenFone 7 di Asus è appena sbarcata sul mercato italiano: si parte dai 699 euro della versione standard, fino a 799 euro della variante Pro.

Adesso, però, la società taiwanese non vuole perdere tempo, e da poche ore ha difatti spianato la strada agli sviluppatori e al mondo del modding. Come? Grazie alla pubblicazione del tool di sblocco ufficiale per il bootloader, ma anche del codice sorgente del kernel.


Come già avvenuto per altri dispositivi ASUS, anche in questo caso lo sblocco comporterà la totale cancellazione della memoria dello smartphone, nonché la perdita della garanzia e l'impossibilità di ricevere regolari aggiornamenti OTA. Il tool è compatibile sia con con le ZenFone 7 (numero di modello ZS670KS), sia con lo ZenFone 7 Pro (numero di modello ZS671KS).

Il codice sorgente del kernel sarà invece utile agli sviluppatori per aprire le porte del modding e facilitare dunque l'implementazione di funzionalità non previste ufficialmente dall'azienda o ancora la creazione di firmware personalizzati, custom recovery e altro ancora. Maggiori info e download nel link in FONTE e nel primo VIA.

VIDEO

(aggiornamento del 27 settembre 2020, ore 02:08)

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rapid_Odeen

si.qualsiasi telefono sbloccato rimane in garanzia di conformità. a meno che non venga dimostrato che il danno all'hw è diretta conseguenza dello sblocco (e quindi non era un difetto di conformità ma un danno).

sugli aggiornamenti sì, l'articolo giustamente parla di aggiornamenti OTA.
non ho mai avuto un asus e non so se con gli asus si possono installare dallo smartphone stesso in stile onplus oppure no. ma sicuro da recovery (quando ci sarà) si potranno installare.

massimo mondelli

Ciao, sapete aiutarmi?
Da qualche mese ho installato su Zenfone max 1 pro l'ultima beta di Android 10 e non ho nessun tipo di problema tranne mi sembra non faccia più gli aggiornamenti di sicurezza che prima arrivavano con una certa frequenza. Pensate forma dal mio aggiornamento? In caso come posso risolvere?

cuccuruccu

Davvero? Non la sapevo questa. Quindi un qualsiasi telefono sbloccato rimane comunque in 2 anni di garanzia sui difetti hardware?
Tra l'altro si parla dell'impossibilità di ricevere aggiornamenti. Voglio sperare che se non si possono installare gli incrementali, almeno l'aggiornamento full in modalità manuale (stile oneplus, per dire) sarà fattibile.

Rapid_Odeen

lo sblocco del bootloader non invalida la garanzia, non in UE almeno

Riprova Pixel 4 XL: Google anticonformista

Samsung Galaxy S20 FE è ufficiale: 5G con Snapdragon 865 a 769 euro

Abbiamo messo alla prova la Flip camera di Zenfone 7 Pro e questo è il risultato | Video

Recensione Samsung Galaxy Note 20: S-Pen, schermo piatto e qualche "ma"