Asus Zenfone 7 e 7 Pro disponibili da oggi a 699€ e 799€ rispettivamente

01 Settembre 2020 584

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

A qualche settimana di distanza dal lancio di ROG Phone 3 (qui la nostra recensione), Asus toglie ufficialmente i veli ai nuovi smartphone di punta della linea Zenfone. Parliamo ovviamente di Zenfone 7 e Zenfone 7 Pro, due modelli che si differenziano per alcune importanti caratteristiche e che andranno ad inserirsi in una fascia di mercato che, quest'anno più che mai, è popolata da tante soluzioni interessanti anche se nessuna riesce ad avere l'unicità della Flip Camera.

LE LINEE DI ZENFONE 6 MA DISPLAY PIU' GRANDE

Comincio parlandovi rapidamente del design. Ho tra le mie mani lo Zenfone 7 Pro ormai da qualche giorno e l'ho velocemente confrontato con il suo predecessore, Zenfone 6. Devo dire che lo stile è rimasto molto simile; le linee e la filosofia alla base del design sono state senza dubbio pensate nel segno della continuità. La differenza maggiore risiede nelle dimensioni che crescono per via di un display più ampio pur restando comunque in linea con molte delle soluzioni di fascia alta attualmente in commercio.


A spiccare rispetto a tutte le alternative è senza dubbio il peso: 230 grammi sono tanti e si sentono, specialmente nei primi istanti di utilizzo ma bastano poche ore per abituarsi e un paio di giorni per familiarizzare con questo prodotto che, comunque, in tasca non è facile da tenere.

75.44 x 159.1 x 9.2 mm
6.4 pollici - 2340x1080 px
77.28 x 165.08 x 9.6 mm
6.67 pollici - 2400x1080 px
77.28 x 165.08 x 9.6 mm
6.67 pollici - 2400x1080 px

Un peso che cresce per via del display più grande, della batteria da 5000 mAh (uguale allo scorso anno ma comunque pesante), dei sistemi di stabilizzazione ottica delle fotocamere e del nuovo motorino di azionamento della Flip Camera di cui vi parlo tra poco. L'ergonomia non è il suo forte, non c'è dubbio, anche perchè la finitura lucida lo rende abbastanza scivoloso. Fortunatamente in confezione troviamo una cover che aumenta il grip in maniera sostanziale. Manca la certificazione IPxx, ma diciamo che rendere impermeabile il modulo delle fotocamere con il suo movimento è un'impresa quasi impossibile.


Dicevamo del motorino che aziona la Flip Camera. É stato aggiornato, spostato e ovviamente potenziato. Il modulo che contiene le tre ottiche si muove ora in maniera più fluida e veloce, permettendo di avere un controllo più preciso e una maggiore durata del meccanismo. Oltre ad un motore più potente è stato introdotto anche un sensore che misura l'angolo di rotazione della fotocamera e permette al sistema di capire se questa stessa è tornata effettivamente alla posizione di partenza nella maniera corretta. Non solo, grazie all'introduzione di questo sensore è ora possibile anche fissare tre posizioni predefinite all'interno dell'app della fotocamera e fare in modo che questa stessa raggiunga la posizione prestabilita con un solo click.

Prima di darvi ulteriori dettagli riguardo le caratteristiche delle tre fotocamere di questo Zenfone 7 Pro vi voglio parlare del nuovo display. Si tratta di un AMOLED da 6,67 pollici di diagonale con risoluzione FHD+ e un refresh rate di 90Hz. L'ho già detto in altre occasioni in passato: si tratta, a mio modo di vedere, della combinazione migliore tra tecnologia del pannello, risoluzione e frequenza di aggiornamento. Permette infatti di avere una sensazione di fluidità maggiore rispetto ai classici display pur mantenendo dei consumi accettabili.

TRE FOTOCAMERE, DUE CON OIS (SU 7 PRO)

Le fotocamere inserite all'interno del modulo rotante sono quest'anno tre, una in più rispetto a Zenfone 6. L'introduzione dello Zoom 3x non è però l'unica novità. Rispetto al modello dello scorso anno, due di queste tre fotocamere guadagnano anche la stabilizzazione ottica, a cui si è fatto posto spostando il motorino all'esterno del modulo rotante.

Il sensore principale, quello che serve la lente standard, è da 64 Megapixel. Si tratta di un Sony IMX686 con tecnologia Quad Bayer e una lente con apertura f/1.8. La stabilizzazione ottica è ovviamente sempre attiva e che viene aiutata quando necessario da quella elettronica. Con questo modulo è possibile anche girare video in 8K a 30 fps o in 4K fino a 120 fps.

Poco a lato della fotocamera principale troviamo quella grandangolare con un sensore Sony IMX 363 da 12 megapixel e una lente con angolo di visione di 113 gradi. Oltre alla correzione automatica e in tempo reale della distorsione, questa fotocamera offre anche una messa a fuoco automatica Dual PDAF.dive

Chiude il trittico di fotocamere una 8 megapixel che offre una lente con zoom ottico dotato di un fattore di ingrandimento 3x. Come per il modulo da 64 megapixel abbiamo anche qui la stabilizzazione ottica che permette di scattare fotografie più luminose e ferme quando le condizioni di ripresa non sono esattamente ottimali.


La caratteristica principale di questa soluzione risiede però nel fatto che ruotando i tre moduli non è necessaria una fotocamera frontale perchè le stesse tre che utilizziamo posteriormente possono essere sfruttate anche in modalità selfie, con risultati ovviamente migliori di qualsiasi altra soluzione sul mercato e con il vantaggio di non avere interruzioni sul display come notch o fori.

TOP DI GAMMA IN TUTTO E PER TUTTO

Anche se guardiamo all'hardware e alla componentistica interna notiamo come Asus abbia cercato di inserire in questo Zenfone 7 Pro tutto il massimo della tecnologia ad oggi disponibile. Il "motore" è il SoC Qualcomm Snapdragon 865+ (865 standard in Zenfone 7) accompagnato da 8 GB di RAM LPDDR5 e 256 GB di storage su memorie UFS 3.1 (sul modello base saranno 8/128). Memoria interna che tra l'altro è espandibile tramite MicroSD senza rinunciare alla funzionalità dual SIM grazie ad un carrellino con tre slot separati.

Lo Snapdragon 865+ giunge con modulo 5G integrato e compatibile con reti SA e NSA. Oltre a questo abbiamo Wi-Fi 6 dual band, Bluetooth 5.1, NFC e GPS con supporto a tutti i satelliti del caso. La USB-C supporta l'uscita video e c'è la ricarica rapida con il caricatore in confezione in grado di erogare fino a 30W.

Da segnalare l'assenza del jack audio che è dovuta alla mancanza di spazio all'interno dello chassis dello smartphone. Lo spostamento del motorino della flip camera e l'installazione della stabilizzazione ottica su due dei tre moduli con un ingombro conseguente maggiore ha fatto in modo che si dovesse rinunciare al jack.

Come già anticipato la batteria dentro a questo Zenfone 7 Pro è da 5000 mAh mentre il software è Android 10 attualmente aggiornato alle patch di sicurezza del mese di luglio essendo il software non ancora definitivo. Ovviamente non manca la Zen UI che come però ben sappiamo è stata ripulita moltissimo negli ultimi due o tre anni e garantisce ora un'esperienza quasi stock con alcune caratteristiche in più.

PREZZO E DISPONIBILITÀ

Asus Zenfone 7 Pro nell'unica versione con 8 GB di RAM e 256 GB di storage avrà un prezzo di 799 euro. Zenfone 7 arriverà invece in Italia nella configurazione dotata di 8 GB di RAM e 128 GB di storage con un costo di 699 euro.

Entrambi i prodotti sono disponibili per il pre-ordine a partire da oggi, 1 settembre, presso l'eShop Asus. A seguire potranno essere acquistati anche negli ASUS Gold Store e da Unieuro. La consegna per i prodotti acquistati in pre-ordine è prevista a partire dal 7 di settembre.

VIDEO

Asus Zenfone 7 è disponibile online da Informatica24 a 682 euro. Per vedere le altre 5 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 28 febbraio 2022, ore 09:37)

584

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ligeiro

si, se non ti interessa la fotocamera

ligeiro

le fotocamere sono uguali mi sembra, il clock un poco più alto del processore

ligeiro

non sono mai spati parsimoniosi in misure, 9,6mm

ligeiro

ma non c'è paragone fra le due ui, asus nettamente superiore

ligeiro

perchè spendere per 100 in più?

ZannaMax

Bene dai. Almeno ogni tanto lo fai.

ZannaMax

beh dai almeno tu lo sei. Menomale.

Masashi Obata

Ho saltato qualche pezzo, colpa mia...in realtà ora il mio laptop(l'asus in questione) la mia famiglia lo usa come un fisso con quindi tanto vale comprarne uno associandoci un megaschermo oppure comprare un all-in-one.

Desmond Hume

come va il 5Z lato aggiornamenti? Ha ricevuto android 10?

Galy

Se hai soldi per per un 12 max a sto punto prendi il 7 Pro.
Che senso avrebbe il 7 liscio ?

Andredory
Masashi Obata

Se mi avesse dato problemi lato software non mi sarei lamentato, ma ho avuto(e ho ancora) problemi lato hardware dal 2015. Avevo voglia di comprare un dell xps, ma sto aspettando, x lavoro dovrei riceverlo un laptop, in tal caso opteiró x un fisso x la famiglia

Andredory

Ah, okay, è un modello che ha la sua età...

PaDiSa

Al momento ho uno zenfone 5z e sono indeciso se passare al 7 liscio oppure provare iPhone 12 max...
Sinceramente android su smartphone mi piace di più di ios che invece amo su ipad (Air 2 di 5 anni che ancora va decente)

Masashi Obata

Non proprio...asus N550jk, comprato nel 2014 per quasi 1500 cucuzze(dovevo trasferirmi all'estero e avevo fretta, lo presi sperando che fosse un buon laptop) ma iniziò a darmi problemi nel giro di un anno

Andredory
Mako

Come prezzo ci stanno, ma sinceramente non è una padella questo, è tutto il set di pentole

Masashi Obata
Andredory
Andredory
Masashi Obata
Zioe

Hai due commenti in croce. Che ca22o devo leggere trollino?

Phoenix

Finché non arrivano a 300g non cambio telefono

Masashi Obata

Ma Santos di cosa? Ma fatevi una vita...neanche una opinione posso esprimere che state sempre a rompere o a scrivere sciocchezze. Quante volte dovrò dire che scrivo da un HTC U11 che molto probabilmente cambierò per un IPhone12pro. Vatti a vedere cosa scrivevo dei Samsung e delle ciofeche Exynos.

Zioe
BYRoN_ITA

Come prezzo al grammo questi Asus sono economici....

Zioe

Ma voi come ca22o ragionate? Siccome lo street price di un telefono uscito 6 mesi fa ora è 500euro allora il listino di asus è troppo alto? Ahahah è il più basso della concorrenza!

Zioe

Ahahahahahahah santos sei inconfondibile. Quella m3rda di ulta manco regalato

Maverick

Mi 10 liscio, con ultrawide ridicola e senza autofocus.

Masashi Obata

Mah...oramai il Samsung S20 ultra sta 900 euro, se proprio dovessi comprare uno smartphone oggi, non darei 800 euro ad Asus, piuttosto mi farei andare bene Exynos e, aggiungendo un altro centone, opterei per l'ultra. Parere personale e ovviamente "ultra" opinabile.

dert

Ma ovvio che non li spendo .ma fra un mese anche questo telefono costerà meno rispetto al listino.

Da blitz

questo e' dual sim con espansione di memoria....aspetti 3 mesi lo paghi uguale,e come software non c'è paragone

D@VIDS

padelle care ne abbiamo?!

Iacopo

si ma non è che uno sia meglio per forza, nel senso che puoi trovare grossi pregi o grossi difetti in tutti. Zenfone 7 ha il "pregio" di essere unico e costare una cifra corretta di listino nella variante Pro.

Poi magari non piace ma criticarne il prezzo non mi pare "giusto". Poi non che mi freghi molto ahahaha non sono pro Asus o pro Samsung ;D

fire_RS

mi10 pro non lo considero, il mi10 liscio costa 499€ e ha pure la ricarica wireless

ASM77

a 100 euro in meno avrebbero sparigliato un po' il mercato... Così sono prezzi onesti.

Mari/o

Ancora che li assecondate?
"Da segnalare l'assenza del jack audio che è dovuta alla mancanza di spazio all'interno dello chassis dello smartphone." Basta, è una ca**o di portaerei, lo spazio c'è.

Da blitz

e non hanno espansione di memoria tanto per...

Filippo

Non male il telefono, ma vogliamo parlare finalmente delle tabelle formattate decentemente per la visualizzazione da mobile?

Da blitz

mi 10 pro 999....xiaomi l ha sparata grossa sto anno,senza considerare quella schifezza della miui 12 contro questo android quasi stock

Axel.R

A 700 euro e senza ois no

momentarybliss

Essendo due prezzi non proprio bassissimi tendenzialmente sarei disposto a spendere i 100 euro in più per il Pro, però mi piacerebbe vedere un confronto fotografico tra i due per vedere se la differenza sia giustificata sotto questo aspetto che ritengo più rilevante del SOC e dello storage

Iacopo

Scusa ma non con cordo...

è come dire che oggi con 299€ si compra un G8s...

Mi 10 costa, listino ufficiale, 799€ 8/128GB, che poi abbia perso 300€ in 5 mesi scarsi è bene per noi ma il confronto lo fai a parità di condizioni non 5 mesi e street price e listino appena annunciato :D

OnePlus 8 costa 649€ 8/128 ora, ovvero 50€ meno di Zenfone 7.
OnePlus 8 pro costa 919€ 8/128 ora, ovvero 120€ in più di Zenfone 7 Pro.

Nuanda

oggi no, ma se tra un mesetto/due scende perchè no? Per me Mi10 non è per nulla migliore di questo anzi, Op8 non ne parliamo proprio...

Nuanda

è sempre il solito discorso...il confronto tra streetprice e prezzo di listino è stucchevole quanto inutile....lo sappiamo tutti che gli streetprice sono sempre più conveniente, ma un prezzo di listino lo dovranno pur dare a un dispositivo...

Chevlan

Per un grande telefono ci vuole un grande scaffale.

ZioThor

Non so, immaginavo i prezzi aumentassero ma di meno, 700 euro sono tanti, e lato design non mi fa nemmeno impazzire, gli preferisco un oneplus 8 che alla fine della fiera costa uguale.

fire_RS

tu spenderesti 200€ in più per l' asus ad oggi? Io personalmente no.

dert

Parliamo di top gamma a prezzi onesti. Il mi10 normale ha un costo più alto. solo con lo Street price lo trovi verso i 500€

fire_RS

a 500€ ormai si trova il mi10 che è alla pari di questo...asus secondo me ha alzato troppo i prezzi a questo giro.

Notebook ROG Flow X13: flessibile, compatto, hw top e prezzo super in offerta

Il 2-in-1 nel 2021: la mia esperienza con Asus Vivobook Slate 13''

ROG Phone 5s Pro, la recensione: una questione di dettagli

Recensione Asus VivoBook Pro X 14, OLED concreto!