iPhone SE, Apple ci ha preso di nuovo: un successo studiato a tavolino

20 Luglio 2020 645

Quando Apple ha presentato iPhone SE, ad aprile, nella bolla discorsiva tech si è acceso un dibattito con pochi precedenti. La mossa di Cupertino era coraggiosa, ma non perché spingesse troppo in avanti, anzi: perché per molti versi guardava indietro. A cominciare da quelli immediatamente visibili, come il form factor. Qui su HDblog abbiamo fatto il punto della situazione prima nel nostro speciale dedicato alla strategia che Apple ha studiato per questo prodotto, e poi, nella recensione, abbiamo provato a spiegare il senso e il ruolo di questo nuovo iPhone SE. Un dispositivo che nasce per tante ragioni, ma una su tutte: tamponare la possibile fuga di utenti iPhone sui lidi Android, la cui fascia dai 300 ai 600 € è maturata tantissimo negli ultimi anni, offrendo un'alternativa valida e competitiva.

iPhone SE è una porta di accesso all'ecosistema Apple che con un prezzo al lancio di 399 dollari (senza l'applicazione delle tasse) negli USA e 499 euro in Europa si posiziona molto più in basso della soglia tradizionale del brand, e che però non correrà mai il rischio di erodere le vendite dei flagship tradizionali, per via di un design familiare ma ormai datato, distante dal linguaggio degli iPhone moderni. Ed è proprio così che è andata, stando alle prime analisi di mercato. Il report del CIRP (Consumer Intelligence Research Partners), infatti, evidenzia come iPhone SE abbia giocato il ruolo che Apple gli aveva costruito.


Un hardware che è un misto tra presente - il chip A13 bionic, ovvero lo stesso degli iPhone 11 - e passato - una batteria piccola e design e componenti prelevati da iPhone 8 - hanno disegnato un dispositivo strano, divisivo, ma unico nel suo modo di interpretare quelle che sono le caratteristiche essenziali in uno smartphone. iPhone SE ha inciso per il 19% sulle vendite globali per il 2020 di tutti i modelli di iPhone in catalogo: un risultato degno di nota se si considera che è in commercio solo da tre mesi. Non solo: proprio come previsto, il 73% degli acquirenti di iPhone SE sono utenti Apple che hanno così sostituito un precedente iPhone di 3 o più anni di vita.

La fetta di iPhone venduti a chi prima possedeva un telefono Android, sul totale dei venduti, ammonta al 25% . Internamente, poi, si suddivide in un 9% che è passato a iPhone SE, e un 16% che invece ha preferito una delle altre opzioni disponibili. Leggendo attentamente i dati, si può notare come iPhone SE, rappresentando da solo più di un terzo di tutto il mercato di "transizione", abbia avuto un ruolo importante anche come ponte tra Android e iOS, al fianco ovviamente di iPhone 11 (che è lo smartphone più venduto al mondo) e 11 Pro e Pro Max: alcuni utenti del robottino che normalmente non avrebbero valutato un melafonino, si sono fatti convincere dalla proposta di iPhone SE, e della possibilità di entrare nell'ecosistema Apple con un dispositivo centrale ad un prezzo che non ha precedenti. Con tutti i compromessi del caso, ma anche i vantaggi: non dimentichiamoci che iPhone è sinonimo anche di aggiornamenti costanti e duraturi, con un supporto software nel tempo che non trova paragone nei produttori rivali.

VIDEO

Apple iPhone SE è disponibile su a 307 euro.
(aggiornamento del 03 agosto 2020, ore 15:48)

645

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aster

E come,tutti a bere mimosa alle huawei l'anno prossimo;)

max76

Eppol sarà contenta

Aster

Concordo,appena comprati una decina di migliaia aziendali(:

Aster

Appena fatto l'ordine aziendale per 27 mila iphone SE,l'alternativa era samsung a40 dopo gli a6 dello scorso anno.

Antonio

su quale sito siamo? era per dire.
mi riferivo al video che uscì sul canale youtube di hdblog quando venne presentato, video stupido e fuoriluogo, fatto da chi ne sa poco e vede le cose con i paraocchi.

Antonio

di quale sito parliamo? era per dire.
mi riferivo al video che uscì sul canale youtube di hdblog quando venne presentato, video stupido e fuori luogo, fatto da uno che ne sa poco e che vede le cose con i paraocchi.

ghost

Dopo che son riusciti a vendere i mac in thermal throttling potrebbero vendete qualsiasi cosa

Matteo

Quello era riassunto nel secondo periodo :) Non ho potuto mettere affidabile perché ultimamente i bug sono imbarazzanti ma fortuna loro le controparti non sono esenti

Dark!tetto

Sicuro non so, ma ha le patch aggiornate e per accedere oltre al metodo biometrico ci sono i soliti blocchi. Finora poi non ho avuto problemi, poi ovviamente tutto può succedere questo è ovvio, appena ho qualche minuto gli faccio il root e vedo questo ambiente se veramente funziona in stile sandbox.

boosook

Sicuro... Chi lo dice? Se perdi il telefono, quanto è sicuro che sia resistente ai tentativi di forzarlo? Quante vulnerabilità di sicurezza che non vengono corrette ci sono nel software? Di Google e della sicurezza dei Pixel sono sicuro, di Realme se permetti non lo so... Ricordiamoci sempre della patch di Huawei al kernel Linux col buffer overflow... Quanto veramente queste aziende cinesi stanno attente alla sicurezza? Non faccio parte dei complottisti, dico solo che da Google ho certe garanzie in termini di sicurezza che altri non mi danno.

Shmooze

Quello che farà la fortuna di Apple nel futuro è proprio l'abbondanza di proposte Android, nel senso che oramai fanno a gara a presentare telefonini, per poi ad abbandonarli con uno, o nessun major update. Anche se sembra antidiluivano, questo SE avrà 5 anni di aggiornamenti, cosa che qualsiasi android si sogna.

Dark!tetto

Io pure, anche se su un realme tengo solo una prepagata collegata a Gpay, e Realme è l'unico che al momento a quanto ho notato fa partire queste app, sia Gpay che quella della carta, in un ambiente sicuro.

boosook

A essere sincero, è quello che non vedi (ovvero eventuali problemi di sicurezza) che mi preoccupa, io ormai sul telefono ho tutto, carte di credito registrate, password, file in cloud...

Dark!tetto

Che poi i nuovi Realme con la RealmeUI vanno veramente bene.

max76

10 minuti di applausi!

max76

Resta un telefono con un design dell' anteguerra che solo chi usa Apple, e vuole spendere poco, acquisterebbe.
Per me rimane la più grossa furbata di Apple nei confronti dei suoi clienti.

Matteo

Non capisco se i downvotes sono perchè ho dimenticato "anni" nel secondo periodo o perchè ho offeso adepti di Samsung, Apple o qualche altro brand.

iPhone SE è stata una perfetta manovra di marketing, è un fatto.
Tutti, cinesi compresi, hanno aumentato i prezzi di tutte le fasce, è un fatto.
La fascia bassa di prezzo non esiste più, per i device che un tempo erano sotto i 200€ adesso si fa tra i 300 e i 400€. La fascia alta è dai 1000€ i su.

Quando un iPhone va sui 500-600€, si posiziona esattamente nella fascia media (non medio-alta) ed ha la stessa potenza hardware e le caratteristiche software dei fratelli maggiori. Chi non ha bisogno del fullscreen, non bada alle cornici, preferisce il TouchID al FaceID, non ha bisogno di N+1 fotocamere o semplicemente preferisce il vecchio design (personalmente, trovo iPhone 8 più bello dei vari iPhone X*), sta bene.

Non è alla portata di tutti, sono comunque tanti soldi. Android non è regalato nemmeno però.

Senza neanche andare a scomodare la privacy. Android ha 00 privacy a meno di non rimuovere le GApps.

Ale.sss

Io ho 11 pro max e devo dire che la differenza tra le foto del mio telefono e dell’SE è minima (confronto fatto su un MacBook Air 2020). io riesco a stare senza caricabatterie anche per 2 giorni, per me è un vantaggio visto che viaggio molto e le compagnie low-cost non permettono di ricaricare i dispositivi, ma per chi alla sera lascia il cellulare in carica non credo che 1821mAh siano un problema. Tornado sul discorso foto, NESSUN FOTOGRAFO VERO usa un iPhone, tutti utilizzano le reflex, la qualità di una macchina fotografica è decisamente migliore anche dell’11 pro. Tanto le foto finirebbero su wa o Instagram che le comprimono quindi saranno sempre di scarsa qualità.

MCK89

chi ha tutto un ecosistema apple non penso abbia problemi di soldi per non potersi permettere un 11.

alex-b

Comunque non capisco di cosa c'è da stupirsi del successo di questo dispositivo... Davvero pensate che a tutti freghi dell'estetica e delle 18 fotocamere? Proprio l'utente apple (quello ragionato intendo, non il modaiolo fanboy) mette al primo posto l'esperienza d'uso. Io stesso compro sempre gli ipad "base" perché mi è sufficiente il processore adeguato e gli aggiornamenti, e me frega una ceppa del super display delle cornici ridotte o delle mirabolanti caratteristiche delle versioni pro. Volessi un iphone terrei questo SE in seria considerazione. Così come volendo invece un android non sono andato a spenderne 1000 per un s20 plus ultra ca221 e ma221 ma ho preso un realme x2pro che con 400 euro ha prestazioni analoghe e sistema operativo aggiornato...

Meno male che ci sono ancora queste alternative, il giorno che per avere prestazioni top si sarà costretti a svenarsi toccherà rinunciare anche a quelle.

alex-b

Ma cos'è la fiera delle ca22ate condita da sbrodolate? E dai su non così in pubblico!

MCK89

xiaomi ha un riconoscimento di impronta sotto schermo che è veramente ottimo invece.

MCK89

in realtà i due anni sono appunto quelli che garantisce ogni dispositivo android.

alex-b

Infatti è un telefono rivolto a chi non li cambia spesso e non vuole spendere 1000 euro....
Chi vuole il top di gamma infatti difficilmente lo tiene poi per 5 anni, che sia android o apple, quindi i 2 anni di update android gli vanno anche bene. Non faccio paragoni con medio/mediobassi android di quella cifra perché l'iPhone SE resta un prodotto strano visto che ha processore top e il resto vetusto, invece di avere delle caratteristiche omogenee. Android che in ogni caso si trovano, sapendo cercare, a cifre sensibilmente inferiori.

Marco

Si anche io mi trovo un poco maluccio per la batteria, diciamo che devo caricarlo un 20--30 minuti la sera prima di uscire ma nulla di che.

Marco

Preso da meno di un mese modello da 128 gb, mi trovo benissimo.

E tu hai perso un'altra volta con le tue caxxate

Luigi Andreoli

Purtroppo molti su questo blog si eccitano solo con le specifiche pompate... 7/8 fotocamere, 300 giga di ram, amoled da 10 pollici. Poi ci vanno su facebook, giocano a "the room" e la sera lo mettono in carica sul comodino come te che hai due giga di ram e 1821 mAh di batteria.
Sul punta e scatta poi bene o male sono tutti piuttosto buoni gli smartphone, ma voglio vedere quanti fenomeni vanno in giro col cavalletto della manfrotto per fare scatti 10X con lo smartphone per poi farci stampe fine art o necessitano 180 megapixels per stampare cartelloni pubblicitari

Luigi Andreoli

Vero, su mate 20 pro la fotocamera principale è ottima, quelle zoom e grandangolo un pò una delusione.

Maguttalax

Eh ma qualcuno aveva bisogno di visual. XD

Maguttalax

Dove sono quelli che gridavano al floop?LMAO

Mauro B

Non hai fatto una buona scelta, tutti gli iPhone 7 hanno problemi. Il chip audio parte e addios!

Robby.90
Robby.90

Mi ricordo ancora le prese in giro di hdblog all'anteprima di questo iphone SE!

Paneeno

Ahahahah

Paneeno

Sei davvero convinto che all'utente medio interessi molto? Arriva a sera con un utilizzo da utente medio. Basta e avanza per il target di mercato. Forse non per me, forse non per te, ma ti assicuro che 3/4 delle persone girano con in tasca vecchi iPhone 6S / 6 e 7 con batteria mai sostituita che regge si e no un paio d'ore sotto ""stress"".

Teomondo Scrofalo

No si prende dal Google Playstore.

gnhfregiskgv

È l'unico iphone che comprerei, visto che non necessito delle funzioni/prestazioni di un telefono top.

Dario

Che cringe questo iphone con un display che nel 2017 su iphone 7 era accettabile

Black_Codec

Che costa quanto?

sMattoZ1

ricordati che il problema in informatica è il 98% delle volte l'utente.
anche se sai subito che ti spariscono i soldi, meglio non farlo accadere piuttosto che farlo accadere e riparare dopo ._.

theMANoftheFate_

Io la parte alta dello schermo la tocco nel 70% delle operazioni che faccio, e se non arrivo li la presa non è buona, la presa ideale per scrivere con una manp è quella di Xperia xz1 compact, per la tastiera, non vedo problemi di ampiezza o di difficoltà annesse, i touch sono concepiti per prendere il centro di contatto del dito con lo schermo, quindi anche se con un dito coprì mezzo display, il tocco sarà preso nel primo punto di contatto, questo dal 2011 è solo mogliorato, parlo di Android, e penso che su iPhone la situazione non sia diversa.

Callea

Perfetto

Callea

Basta mettere un meno davanti a tutto quello che dicono.
E ecco la verità assoluta...

Callea

Diciamo la verità. In Android non esiste ancor un sistema di sblocco biometrico degno di questo nome che possa paragonarsi al Touch Id (per non parlare al Face Id).

Anzi esisteva. Il sistema di impronta su tasto fisico frontale in Android ormai avevano raggiunto il livello del Touch Id.
Ma poi sono stati abbandonati per delle alternative orride.

Apple oltre ad aver creato un sistema di sblocco superiore al Touch id ha tenuto in vita anche il Touch Id per tutti coloro che lo preferiscono.

E così vince due volte.

MarcoF

Meno male che era un flop per i geni di questo blog.

MarcoF

Perchè gli altri non fanno la stessa cosa?

Overwiew_marcia

Non capisco il tuo astio... Vendo (anche) smartphone, tra cui i prodotti della mela. I clienti che l'hanno acquistato si trovano bene, dovrei scrivere il contrario?

Dark!tetto

Non sono certo un Fan Apple, ma credo che difficilmente un prodotto iconico con un design comunque apprezzato da molti, al prezzo più basso degli ultimi 5/6 anni non vende.

Jahtjs

Io lo possiedo.
L’ho acquistato il 9 di giugno in Apple Store.
Mi avevano rubato l’11 Pro e non mi sono sentito di spendere di nuovo 1189 euro, la cover in silicone, la pellicola Belkin invisiglass (che ho comunque acquistato per SE), io acquisto sempre tutto in AS.
Il design con il vetro posteriore mi piace molto, capisco comunque chi lamenta le cornici, però in confronto i vecchi 8,6s e 6 fanno pena, e fino al 6s andavo ad acquistarli in Francia a Nizza il day one.
Per il resto un telefono eccellente, il display ha ancora un diametro soddisfacente.
Display che sotto la luce diretta del sole consumicchia...
Veniamo infatti alla grande critica: l’autonomia.
Io sto tra le 8 ore e 30 minuti e le 5 ore e 30 minuti nelle giornate peggiori, mediamente 6 ore e 30. Reali, non sto esagerando per lodarlo, fidatevi.
Ma è inutile girarci attorno: con 11 Pro avevo smesso di girare con il caricatore dietro od il battery bank, adesso, soprattutto per sicurezza, sono tornato a farlo.
Almeno, rispetto al 2017, ci sono molte più occasioni per caricarlo, ad esempio in auto la ricarica wireless.
Quindi per me è assolutamente promosso, se si vuole iOS e spendere poco bisogna scendere a compromessi con la batteria.
Il display, almeno, è uno dei migliori IPS di sempre e compensa il non essere amoled.
Detto questo spero il prossimo autunno di avere le disponibilità per passare ad un nuovo Pro.

Apple annuncia i processori proprietari per Mac basati su architettura ARM

macOS Big Sur ufficiale: benvenuti processori Apple

iPadOS 14 ufficiale: ecco come cambia iPad

iOS 14 ufficiale: tutte le novità, widget inclusi