Motorola razr 5G esiste davvero e supporterà ricarica a 18W

03 Luglio 2020 14

Da tempo si parla di una variante 5G del Motorola razr 2019, ma il dispositivo non si è mai effettivamente concretizzato. Non è chiaro se il suo lancio sia stato posticipato dalla crisi sanitaria che ha colpito tutto il mondo o se i precedenti rumor fossero giunti troppo in anticipo: fatto sta che questa variante sembra esistere e ha recentemente ricevuto una certificazione presso l'ente CCC.

Ricorderete che il CCC si occupa principalmente di fornire dettagli riguardo l'aspetto energetico dei vari dispositivi, quindi non offre dettagli approfonditi sulle specifiche tecniche dei prodotti. Anche in questo caso ci troviamo quindi davanti ad un numero limitato di informazioni, ma non per questo meno interessanti.


Come possiamo notare, la certificazione conferma che il Motorola XT2071-4 - questo è il suo numero di serie - sarà realmente un dispositivo dotato di connettività 5G e verrà proposto con un caricatore con supporto alla ricarica rapida a 18W. Il modello attualmente in commercio si limita a15W, quindi possiamo rilevare un leggero passo avanti, anche se siamo lontani dai grandi numeri a cui ci hanno abituati altri produttori.

Ma questo valore potrebbe essere comunque sufficiente a garantire una ricarica molto rapida, dal momento che non ci si aspetta che la batteria del razr 5G sia paragonabile a quelle presenti sui dispositivi top di gamma del 2020. Ricordiamo infatti che il razr 2019 equipaggia un'unità da 2.510 mAh e che i rumor suggeriscono il passaggio ad una da 2.845 mAh sulla variante 5G. Insomma, un piccolo incremento che però potrebbe essere del tutto vanificato nel momento in cui il dispositivo verrà utilizzato sotto le reti di nuova generazione.

Per quanto riguarda il resto della scheda tecnica, le indiscrezioni parlano di uno smartphone pieghevole molto simile rispetto alla sua variante 4G, e la principale differenza dovrebbe essere rappresentata dal passaggio ad un SoC Qualcomm Snapdragon 765G

  • Nome in codice / modello: smith / XT2071-4
  • display da 6,2" (o 6,7", come riportano recenti rumor)
  • SoC Snapdragon 765 (Snapdragon 710 nel Razr 1)
  • Memoria: 8GB di RAM e 256GB di storage (6GB di RAM e 128GB di storage nel Razr 1)
  • Fotocamera posteriore con sensore Samsung ISOCELL Bright GM1 da 48MP (16MP nel Razr 1)
  • Fotocamera anteriore da 20MP (5MP nel Razr 1)
  • Batteria da 2.845 mAh (2.510 mAh nel Razr 1)
  • Connettività 5G tramite il modem Snapdragon X52 integrato nel SoC
VIDEO


14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Che fail di fold.

Marco

Ora si che è interessante. L'ho provato al negozio tim ed è qualcosa di spettacolare.

Gabriele

Non sto diffendendo apple,anzi

pisqua187

non mi pare che sulla scatola apple scriva "siamo sempre stati conservativi nel fornire HW e nell immettere funzioni"
apple si è costruita un nome e la gente paga per possedere quel nome. non puoi giustificare in questo modo le scelte di un azienda solo perche a te fa comodo.

Gabriele

Ho risposto semplicemente a te,la mia non mi sembra proprio una supercazzola,ma un opinione oltretutto piena di fondamento e abbastanza oggettiva,il tuo è un punto di vista.

Sara Vignali

ma proprio quei sei venuto a raccontare la supercazzola con scappellamento a destra?

Gabriele

Che vende comunque non significa che adotta questa scelta,per l'utente finale è sempre un compromesso.

Sara Vignali

c´era da considerare l´azienda che da sempre a prescindere di cosa vende e a che prezzo vende sempre e comunque?

Gabriele

In alcune occasioni serve,anche se io ricarico di notte a 5 watt,difficile che durante il giorno con le maxi batterie odierne rimani col telefono scarico,magari la ricarica rapida serve proprio quando si degrada la batteria e durante il giorno hai bisogno di una carica extra e magari hai poco tempo per caricare e hai bisogno di arrivare a sera con il cell ancora acceso.

Gabriele

Dimentichi iphone 11 pro max che ha 18 watt,fino all anno scorso iphone xs max aveva ancora un caricatore da 5 watt,o iphone 11.

Sara Vignali

meno male che 1500 euro di telefono adotta uno standard di ricarica di telefoni sotto i 300 euro.

Desmond Hume

Aspetto l’offerta del 2x1 come il flop attuale negli USA

Razorbacktrack

Non dire cosi' che ora arriveranno tutti quelli che difendono a spada tratta la ricarica rapida "perché non riscalda e non cambia nulla"

Zer0

Ma un chissenefrega della velocità di ricarica? Che poi più é veloce e più é porbabile che degraderà prima la batteria.

Quale Motorola scegliere? Il punto sulla line up a metà 2020 | Video

Recensione Google Pixel 4a: finalmente è arrivato (o forse no)

Recensione OnePlus Nord: sotto i 400 Euro è lui il migliore

Recensione Asus Rog Phone 3: è il miglior Gaming Phone ma convince per altro