Surface Duo, Microsoft già al lavoro per aggiornarlo ad Android 11 | Rumor

20 Giugno 2020 80

Gli ultimi rumor ci parlano di Surface Duo come di un dispositivo che presto raggiungerà il mercato: il peculiare pieghevole Microsoft, che non implementa uno schermo foldable ma affianca due display raccordati da una cerniera, potrebbe arrivare addirittura prima di agosto. Le indiscrezioni di oggi ci dicono che lo farebbe con Android 10, ma a quanto pare Microsoft sarebbe già al lavoro per portarlo il primo possibile ad Android 11. Chissà che le numerose novità introdotte dal nuovo SO del robottino non possano rendere ancora più interessante e coesa l'esperienza cui a Redmond hanno pensato progettando un dispositivo con due schermi?


Microsoft, che torna dopo qualche anno di latitanza nel mondo mobile ma sotto l'egida di Android, con Surface Duo ha studiato un prodotto che punta evidentemente ad offrire all'utenza un'esperienza inedita e organica, più che sull'hardware puro. Sotto quel profilo, lo sappiamo, Surface Duo probabilmente non brillerà: a quanto pare il SoC sarà uno Snapdragon 855 di Qualcomm (il top dell'anno scorso), la RAM di 6 GB e lo storage interno di 64 o 128 GB, la batteria avrà una capienza di 3460 mAh, e la fotocamera sarà una soltanto, da 11 MP.

È chiaro che i protagonisti saranno i due pannelli AMOLED da 5,6 pollici, e l'implementazione del software: per questo un eventuale, rapido aggiornamento ad Android 11 potrebbe incidere attivamente e positivamente sulla percezione del prodotto. Proprio per questa ragione, però, il fatto che Microsoft abbia già preso a lavorare su Android 11 non implica necessariamente che l'update arriverà presto: il doppio display richiederà molte attenzioni e accorgimenti per rendere l'esperienza coerente, e questo potrebbe allungare i tempi di sviluppo.

SURFACE DUO: PRESUNTE SPECIFICHE
  • Sistema operativo: Android 10
  • Doppio display: due pannelli AMOLED da 5,6 pollici, 4:3, 1800x1350 pixel di risoluzione (401 ppi)
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 855
  • Memoria:
    • RAM 6GB
    • 64 GB/1256 GB di storage interno
  • Batteria: 3460 mAh
  • Fotocamera: un solo sensore da 11 MP, f/2.0 1.12 um
  • Identificazione biometrica: tramite sensore per le impronte
  • USB-C, slot per nanoSIM
  • Compatibilità con Surface Pen
VIDEO


80

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
0KiNal0

Che ruggito!! Torna al circo da dove sei uscito che ti stai solo rendendo più ridicolo di quello che già sei. Non appena ti ho posto davanti a fatti reali sei sparito e ti sei barricato dietro a "Semplicemente non conosci l'argomento".
Eh certo, pronunciato da te che non hai scritto mezza frase sull' argomento.

Federico

Ma rispondere a chi? a uno che non sa di cosa parla?
Ma vai a giocare con la Xbox!

sebamix

É un po' un cane che si mangia la coda: il SO mobile non ha successo perché mancano le app, la gente compra poco dispositivi con quel SO, gli sviluppatori non fanno app, perché tanto ha poco market share.

sebamix

Oggigiorno, il successo di un nuovo sistema operativo, non é determinato dalla bontá dello stesso, ma dal parco app che riesce ad avere, e Windows mobile, sui Lumia, ne é stato un perfetto esempio. Io stesso ho abbandonato il mio Lumia, perché mancavano molte app che il consumatore medio riterrebbe fondamentali; ma pure quelle che c'erano, erano molto indietro con gli aggiornamenti, rispetto Android o iOS. Ad esempio Facebook l'hanno dovuta sviluppare internamente quelli di MS (con tutte le limitazioni possibili), Whatsapp era aggiornata sí e no ogni 6 mesi. Mi ricordo una intervista a uno dei manager, ha confermato candidamente che nemmeno pagando gli sviluppatori erano riusciti a farsi fare le app per Windows Mobile, e questo ne ha causato lo scarso successo. Non per nulla Microsoft l'ha capita, e si é buttata a capofitto nel fare app per Android (e iOS). Per lo meno ne ha un ritorno economico.

0KiNal0

Far girare i programmi exe su uno smartphone è una cosa senza senso. Stanno cercando di smarcarsi anche loro da questo ingombrante passato.

0KiNal0

Difficile rispondere senza argomenti vero? Ora fai l'indifferente, come tutti i leoni da tastiera.

Six

Non mi sembra, lo stile di Windows mobile è stato abbandonato.

Fede64

Proprio questo è l'obbiettivo di MS

moichain

se aspettano ancora un pò ci sarà android 12! sempre in ritardo perenne Microsoft!

Federico

Semplicemente non conosci l'argomento.

Non insistere.

0KiNal0

Ed ecco il gran finale, degno di chi non ha argomenti. Per la cronaca gestisco io il parco smartphone in azienda e il discorso 5g che ti dicevo sopra è proprio perchè con Tim siamo giunti ad un accordo per l'installazione di un antenna 5g nel nostro campus così da dare connettività e poter anche effettuare test di sviluppo dei nostri prodotti.
Ogni anno c'è la revisione smartphone e relativa lista da cui poter scegliere cosa proporre in azienda con relativi piani tariffari.
Stai scrivendo falsità, non sai l'argomento perchè da quello che hai scritto non lo hai mai trattato.
Smettila con le str0nzate perchè in una discussione faccia a faccia avresti chiuso la bocca dopo poco vista l'evidente penuria di argomenti.

Federico

Semplicemente non conosci l'argomento

0KiNal0

Continui a persistere sulla strada delle ca**ate. Qui non si parla di cambiamento strutturale in azienda, come può essere il passaggio ad azure, aws o altri, così come non si parla di dismettere Office o il cambio di modelli di pc verso marche meno affidabili con conseguenti costi per fermi, cambi di gestionali, cambio di processi decisionali, ecc..
Tu stai parlando di smartphone, che tra l'altro sono stati supportati per un bel po' come sicurezza. Stai parlando di device dove comunque l'attività lavorativa, cioè il leggere le mail, telefonare e visione file office, c'è stata fino alla fine. Così come la possibilità di pubblicare app custom.
Parli senza sapere di cosa.

Federico

No, semplicemente assurda la tua risposta.
Un amministratore di sistema causa molte decine di migliaia di euro di danni alla propria azienda e tu rispondi "ma li paga lui?".
Pazzesco!

0KiNal0

Potevi portare tanti buoni esempi del fallimento del mobile e hai scelto il meno credibile.

Federico

Senza parole...

0KiNal0

Non capisco il problema, li ha pagati lui? Perchè da noi avendo anche i piani telefonici con l'operatore (ora Vodafone e prossimamente Tim con sim a 5g) il telefono te lo scegli da una bella lista. Se viene annunciato un fine supporto cosa ti impedisce di cambiare tramite l'operatore di turno?

Federico

Non credo nella Befana, se è quello che intendi, ma il danno di immagine legato all'abbandono di Windows 10 Mobile due settimane dopo il comunicato ufficiale che il suo supporto sarebbe proseguito ha comportato un terribile danno all'immagine.
Conosco un responsabile dei sistemi che aveva combattuto e vinto una battaglia per la migrazione dell'azienda su Windows 19 Mobile (provenienze BlackBerry). Puoi immaginare il disastro per la sua carriera causato dalla truffa di Microsoft.

0KiNal0

Ogni azienda ha i suoi, oppure credi che qualcuno sia immacolato?

Federico

Ricordo che con i Lumia 950 Redmond lasciò a metà del guado clienti, OEM ed in generale tutti quelli che avevano deciso di dare una possibilità a Windows 10 Mobile.
Un precedente che indica una scarsissima serietà.

Jfry

Se non differisse in qualcosa come in questo caso non avrebbe venduto bene, fidati.

Undertaker

Perchè ha già un sistema operativo per questi oggetti che vale dieci volte Android.

Luca

Sono presunte specifiche… Non è nulla di ufficiale quanto scritto nell'articolo...

fire_RS

Ancora non ho capito il senso / utilità di sto coso

Domenico Belfiore

La rom possibilmente alla windows phone 8. 1 o windows 10 mobile.

iclaudio

meglio che rimane su windows con le app della nokia

iclaudio

oramai windows nel reparto mobile non suscita piu curiosità e sopratutto affidabilità

And toca

Leader perché la concorrenza è nulla

sagitt

Ms leader nel software usa andeois. Buffo

TomTorino

Giusto, conoscendo come ragionano direi che hanno optato per la minore spesa: Rimane pur sempre un tablet con una cerniera e la divisione degli schermi esiste su tablet da 70 euro cinesi, è nativa di android .

Squak9000

ma non dico che android non sia maturo.... dico solo che sarebbe stato bello vedere altro

ilmondobrucia

Pure io...

C'era 1 volta il Surface NEO

Come mai solo 48 commenti? Anno fa un articolo simile su Surface Phone avrebbe fatto almeno il 5 volte questi numeri...

TomTorino

Si ma ormai android è maturo. Forse corro troppo ma se dovessi comprare un pc da ufficio oggi, lo comprerei con android, ormai non manca niente.
(e spenderei pochissimo)

Red 10

???

db1997

Si fossero decisi un po' prima a far uscire un prodotto Android quelli di MS secondo me avrebbero avuto un bel successo

delpinsky

Già che ci siete, mettete Android 11 pure sul Lumia 950 XL, così lo faccio resuscitare...
Con la fotocamera che si ritrova, lo terrei a vita!

Fede64

Al cimitero

Fede64

Soldi buttati più o meno..... Non è la legge di un industria di successo. Inoltre, si sa, WM non ha funzionato. Perché riesumarlo?
Dovesse andar bene Win X sarà un altro discorso..... forse

C'era 1 volta il Surface NEO

Anch'io ma la vera domanda è... Quando sui dispositivi pieghevoli?

Cimelio perduto

comunissimo telefono con doppio schermo.
Ma quando ti svegli ogni mattina, ti chiedi perchè dici cavolate? Pensi che la gente ti segua? Pensi di fare soldi lucrando sulle persone?

Leon
MatitaNera

Vedremo

MatitaNera

Eh sì, posticipato, solo

MatitaNera

Guarda sempre avanti MS

androidev

Stesso successone dei Google glass

Six

Un android pesantemente modificato in stile windows mobile forse non sarebbe stato male.

Squak9000
Federico

Si ma si può fare anche quello senza necessità di build specifiche del Middleware.
Android non è un OS obsoleto come Windows o MacOS, si tratta di un sistema operativo moderno e modulare (in realtà un Middleware, OS è improprio) che può essere cucito su gusti ed esigenze del suo utente o dell'OEM.
Quello del desktop era solo un esempio... se può essere trasformato in un ambiente desktop multifinestra senza necessità di root, figurati se è un problema fargli fare le due fesserie che vedi in questi telefoni.
La settimana dopo la presentazione ufficiale ci saranno sul Play Store trecento Launcher che li emulano.

Crash Nebula

Magari perché Microsoft ha sempre fatto sw e ora fa uscire un prodotto con Android?

Recensione Sony Xperia 1 II: tra eccellenze e black out

La carica degli Snapdragon 765: sono gli smartphone del momento | Video

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua