Samsung Galaxy A20e e A41 ricevono le patch di giugno 2020, M30s Android 10

11 Giugno 2020 0

Prosegue la distribuzione delle patch di giugno 2020 sui dispositivi Samsung: gli ultimi smartphone a riceverle sono il Galaxy A20e e il medio gamma Galaxy A41, quest'ultimo protagonista della nostra recensione completa pubblicata all'inizio del mese.

Entrambi i dispositivi hanno iniziato ad aggiornarsi nelle scorse ore: l'aggiornamento per Galaxy A20e ha già raggiunto il nostro Paese (no brand - ITV) con la build A202FXXU3BTE2, mentre quello di Galaxy A41 risulta attualmente circoscritto al mercato russo. La build, in quest'ultimo caso, è identificabile con la sigla A415FXXU1ATE5.

Le novità non si limitano alla risoluzione delle vulnerabilità di sicurezza (19, in totale, quelle scovate nel software personalizzato di Samsung), ma comprendo anche diversi miglioramenti per Fotocamera, connettività GPS e Bluetooth (solo A20e).

Ad aggiornarsi c'è poi anche anche il Galaxy M30s, smartphone di fascia media che ha iniziato a ricevere in Italia l'ultima versione stabile di Android. La build di riferimento è la M307FNXXU2BTD1, mentre le patch di sicurezza rimangono ferme al mese di marzo 2020.

69.8 x 149.9 x 7.9 mm
6.1 pollici - 2400x1080 px
75.1 x 159 x 8.9 mm
6.4 pollici - 2400x1080 px
69.7 x 147.4 x 8.4 mm
5.8 pollici - 1560x720 px

CHANGELOG UFFICIALI

Galaxy A20e (SM-A202F)

  • Numero build : A202FXXU3BTE2
  • Versione Android : Q(Android 10)
  • Data di pubblicazione : 2020-06-10
  • Livello patch di sicurezza : 2020-06-01

NOVITÀ

  • È stata migliorata la stabilità di rilevamento della scheda SIM.
  • La stabilità di Fotocamera è stata migliorata.
  • Miglioramento della connettività e della stabilità del Wi-Fi.
  • La stabilità di GPS è stata migliorata.
  • La connettività e la stabilità del Bluetooth sono state migliorate.
  • Implementazione degli ultimi aggiornamenti di sicurezza

Galaxy A41 (SM-A415F)

  • Numero build : A415FXXU1ATE5
  • Versione Android : Q(Android 10)
  • Data di pubblicazione : 2020-06-10
  • Livello patch di sicurezza : 2020-06-01

NOVITÀ

  • La stabilità di Fotocamera è stata migliorata.
  • Stabilità complessiva delle funzioni migliorata.

GALAXY M30S (SM-M307FN)

  • Numero build : M307FNXXU2BTD1
  • Versione Android : Q(Android 10)
  • Data di pubblicazione : 2020-06-09
  • Livello patch di sicurezza : 2020-03-01

NOVITÀ
Modalità Buio

  • La modalità scura è ora chiamata Modalità notte.
  • Migliorate le regolazioni di immagine, testo e colore per ambienti diurni e notturni.
  • Sfondi, widget e allarmi scuriti quando la modalità Buio è attivata.

Icone e colori

  • Icone delle applicazioni e colori di sistema più chiari.
  • Migliorato il layout dei titoli e dei pulsanti per risparmiare spazio sullo schermo.

Gesti schermo intero

  • Nuovi gesti di navigazione aggiunti.

Modalità con una mano

  • Impostazioni spostate in Impostazioni > Funzioni avanzate > Modalità con una mano.

Assistenza dispositivo

  • Il grafico sull’uso della batteria fornisce ora informazioni più dettagliate.

Benessere digitale

  • Potete impostare obiettivi per tenere sotto controllo l’uso dello smartphone.
  • Potete usare la modalità Concentrazione per evitare distrazioni dallo smartphone.
  • Potete tenere d’occhio l’attività dei vostri bambini con il nuovo controllo genitori.

Rubrica Samsung

  • Aggiunta la funzione Cestino per la Rubrica. I contatti eliminati resteranno nel Cestino per 15 giorni prima di essere eliminati definitivamente.

DOWNLOAD FIRMWARE
VIDEO

(aggiornamento del 04 luglio 2020, ore 00:03)

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua

Recensione Poco F2 Pro: vale davvero la pena? Confronto con Realme X50 Pro

Live Batteria Wiko View 4 (5.000 mAh): terminato alle 23.00 con il 47%

Android 11 Beta 1 arriva sui Pixel, presto su Find X2, Mi 10 e F2 Pro. Le novità | VIDEO