Apple Card: negli USA iPhone e Mac a rate a tasso 0 con la carta di Cupertino

15 Giugno 2020 471

Apple Card consente da oggi ai clienti USA di acquistare i prodotti della Mela pagandoli a rate mensili senza interessi. Voci su questo nuovo servizio della carta di credito di Cupertino annunciata lo scorso anno e realizzata in collaborazione con Goldman Sachs erano già emerse di recente tramite le anticipazioni di Bloomberg.

I prodotti possono essere pagati in rate di 24 mesi (iPhone), 12 mesi (iPad, Mac) o 6 mesi (AirPods, Apple TV, HomePod), e il sistema è compatibile anche con il servizio trade-in. Con la funzione Daily Cash si riceve un rimborso del 3%, così come previsto da Apple Card.


Tutti i pagamenti vengono gestiti tramite la sezione Apple Card nell'app Wallet sull'iPhone e gli addebiti vengono aggiunti alla fattura mensile della Apple Card del cliente. Apple ha avviato un programma simile per iPhone lo scorso anno scorso offrendo la rateizzazione in 24 mesi senza interessi.

Così riporta Apple sulla pagina del sito americano:

  • selezionare Apple Card Monthly Installments al checkout
  • i prodotti idonei nel tuo ordine saranno finanziati al tasso dello 0%, i termini mensili possono variare a seconda del prodotto
  • il costo dei tuo prodotti sarà detratto dal limite di credito disponibile sulla tua Apple Card e spalmato nel tempo
  • i costi di spedizione, le tasse e qualsiasi altro prodotto non idoneo saranno addebitati sulla Apple Card

Apple Card, ricordiamo, fa parte del circuito Mastercard e non prevede costi mensili o annuali.

NOTA: articolo aggiornato il 15 giugno con l'ufficialità del servizio


471

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
michi17

Come uno gestisce il denaro e come lo ha guadagnato non me ne frega niente (tendenzialmente sono d'accordo con quello che dici). Sta di fatto che un "ricco" non prende un finanziamento per un iPhone. Se poi uno ha la ditta ed evade scaricando tutto a nome della ditta allora parliamo di altro...

Galy

Ma infatti gli arabi sono arricchiti e non sapendo più come spendere i soldi, comprano di tutto.
Sicuramente un ricco ha la possibilità di tirare fuori 1400€ di colpo, ma chi è ricco e non arricchito è molto difficile che lo faccia, in quanto per arrivare dove è arrivato non lo ha fatto certo con quella mentalità di sperperare il denaro, soprattutto per un telefono, ma cercherà il modo di ottenerla con un "cashflow" e non utilizzando i risparmi.

michi17

Si vede che non hai conosciuto veri ricchi. Se devi finanziare 1400€ non sei ricco, punto. Già il fatto che parli di "azienda" fa capire che parli in realtà di classe medio alta, non "ricchi". Vai a Dubai e vedi quanti finanziamenti fanno per gli iPhone

Gianni

povero bimbo, vuoi il ciuccio?

charlie

a tua madre non batte sta sera?

Galy

Di quelli che ho potuto conoscere, quasi nessuno compra tutto cash, anzi, cercano di scaricare tutto sull'azienda e dilazionare il più possibile.
Per gli arricchiti che si sono trovati i soldi in mano, molto probabilmente spendono i soldi senza ritegno.

michi17

I ricchi comprano le cose pagando cash. Quelli che credono di essere ricchi noleggiano.

Gianni

Parlavo di tuo padre

charlie

In realtà non lavoro dato che studio...

Gianni

A beh cero, rinunciano alle ferie e mangiando pane e acqua ti credo. Lo sanno tutti nel blog che prendi 1000€ al mese

charlie

Certo certo... ti do il codice modello (non l’imei) e vedrai che non è un modello vendibile in Europa... quindi non prendibile a rate... ops

Gianni

Certo certo

Desmond Hume

Ehm veramente è pieno di finanziamento con tan 0 e taeg 0. Mediaworld lo fa a 20 rate ad esempio.

Andre Sergio Da Rio

ahahahah esatto. cmq in italia da quel che son ancora non è attiva. comunque non me la darebbero perchè sono un barbone

Andre Sergio Da Rio

che di solito il tan è zero, il taeg abbastanza elevato. poi c'è l'imposta di bollo etc etc

you è scritto sbagliato --> devi scrivere iu

Galy

Ma anche se uno li ha, perché mettere di colpo 1400€ sul piatto, quando a costo 0 lo puoi pagare poco per volta... Non vedo lo scandalo.
Basta vedere che i ricchi comprano parecchie cose in leasing.

charlie

Mai preso un iphone a rate...

Geriko

Lo paghi uguale se lo prendi a rate eh...1400 cucuzze in un modo o nell’altro ce le devi dare

Mowgli420

forse anche perché durano nel tempo e vengono supportati

Undertaker

Il mio timore è nella rivendita del Mi 10, il note Samsung credo tenga meglio il prezzo da usato, tanto non mi dura più di un anno.

Undertaker

Non mi servono mattoni, mica devo costruire una casa.

Gianni

Tutti quelli con iphone lo prendono a rate

Castiel

Carta di debito> toglie i soldi dal tuo conto
carta di credito>paga la banca e ti manda il totale il mese dopo

Non esiste nulla di quello che stai descrivendo. Hai appena detto che esiste una carta che nello stesso tempo toglie soldi dal conto e non li toglie.

Mi sa che ti stai confondendo con la laurea all'università della strada nella top 20 dei vicoli 500.

Desmond Hume

finto in che senso?

GianL

Io dico qual è l'ultima moda in fatto di denaro di plastica e tu mi rispondi in modo denigratorio?
Per tua informazione ho una Laurea in BA in Corporate Finance nonchè un lavoro in una delle top 20 del Fortune 500: torna a toccarti il pistolino va

Castiel

è una carta di credito

Castiel

Gentilamente, puoi descrivere in breve a cosa serve una carta di debito e una di credito?
Perchè io non ci voglio credere che sto leggendo queste cose.

makeka94

Beh anche io non mi posso permettere 150k di casa, ma la compro comunque, stesso discorso per l'auto.
E ricordo che apple non fa solo accessori di moda (anche se è famosa per quello!) ma fa anche strumenti professionali.

Ciccio Lino

Stonex Da Vinci

GianL

Midicono sia una distinzione oramai superata: nelle nuove emissione bancarie carta di debito (bancomat) e carta di credito convivono sulla stesso supporto in plastica.

Mattmoon

Aborto iPhone 11, ok

Tram vai
Gigiobis

bicos you barbon dont ev di epol card. iu are puar, sceim on iu!

Andre Sergio Da Rio

finto tasso zero, e comunque per la prima volta mi è stato rifiutato un finanziamento, e proprio sul sito apple...

Lore

Io andrei su Mi 10, per il processore e per la MIUI, che mi piace.

Samuele Capacci

se lo pagano in una botta sola significa che possono permetterselo

Desmond Hume
ghost

Il tuo muletto certa gente lo prende come telefono principale xD
Io andrei di Xiaomi se non hai bisogno di caratteristiche particolari

ghost

Non puoi permettertelo ma te lo vendiamo comunque

Chirurgo Plastico

E come funziona la ricaricabile associata al conto?

Marco Sartori

per non avere hype. pensavo si potesse solo con paypal ma così non è.

Alessandro

vero, però ti svelo un "segreto": faccio il sistemista da oltre 20 anni, ho posseduto tutta l'elettronica uscita dal 1996 fino a 3 anni fa (non voglio far stime autistiche di spesa per palesare la mia stvp1d1tà).
Ogni prodotto da me acquistato era un top di gamma (e all'epoca dello scorso millennio non è che costassero meno di oggi, anzi..). All'epoca l'unico vero surplus che ottenevo dal top di gamma era il GPS anche se ci impiegava pure 20 minuti ad agganciarsi ai satelliti e spesso, soprattutto in campagna, ti portava beatamente a pascolare nel nulla (una volta voleva farmi entrare a tutti i costi in una proprietà privata nel viterbese).
Ad oggi non ci sono più, almeno per ora, "killer features" vere e proprie, ma sono affinamenti di quanto già visto e tanto marketing.
Quindi la scelta, per quel che mi riguarda, a parte ricadere sul prodotto per mero gusto di prova, viene acquistato in base al tipo di esperienza d'uso proposta.
Se Android ti regala la "libertà" di controllo a scapito di una scalabilità, Apple fa proprio l'opposto. Ti lega in tutti i modi ma ti da tutti gli strumenti funzionali per poter guadagnare in produttività.
E non è poco, credimi.
Solo che il 90% di coloro che credono di essere esperti di elettronica, compresi i bloggers, non arrivano a certe basilarità in quanto sono come i liberti dell'antica Roma: non più schiavi ma nemmeno Patronus.
E questo sito è pieno di ignoranza e arroganza pura, sono davvero poche le persone con le quali si può anche discutere "animatamente" ma in modo civile e costruttivo. Tutto ciò per dirti che si riflette ovviamente anche sulle convinzioni generali su cosa sia necessario/migliore/ecc ecc

Itachi

perchè dovresti pagare via nfc con palpal?
Hype supporta già apple pay/google pay quindi perchè dovresti metterci di mezzo PayPal?

Itachi

No, siamo nel 2020, non possono clonare proprio niente online.

E anche presupponendo che la scusa sia quella, NO, no serve la carta di credito, basta una ricaricabile da associare al tuo conto (se proprio le vuoi separate) che è GRATIS, INTESA SAN PAOLO COMPRESA.

Quindi come volevasi dimostrare la postepay è solo per farsi rubare soldi.

gab dedo

Molte volte avere una forte limitazione aiuta l'utente a non perdersi nelle possibilità. Io non riesco, ci ho provato con differenti prodotti Apple. Il migliore rimane Apple TV che ha senso principalmente se ci vuoi giocare, per il resto dei contenuti un Fire Stick basta e avanza e costa un quarto. Ovviamente poi sono gusti. Il grosso di questi "gusti" dell'utente medio sono dovuti all'appartenere ad una cerchia "riservata" di persone che ha smesso di esserlo da quando i prodotti Apple servono a massificarsi e non più a distinguere

Alessandro

32gb o 16gb sono obiettivamente ormai troppo pochi anche per un utilizzo blando e basilarissimo. Io al momento, come telefono principale, utilizzo un Iphone X da 64gb preso usato tanto per riprovare apple dopo eoni. Con grande stupore, pur con tutte le limitazioni oggettive rispetto ad android, mi ci sto trovando davvero tanto bene, tanto da valutare un possibile nuovo device più recente e moderno (diciamo più che altro per lato batteria sto valutando un 11 o Pro). Apple ti da il surplus, non da poco anche se troppo spesso a mio avviso viene sottovalutato oppure ignorato, di darti un prodotto "bello, fatto e finito", cosa che Android pur essendo molto più articolato, variegato e funzionale non riesce ad offrire.
Comprare un iPhone, rispetto ad un Samsung o Huawei, da la "sensazione" all'utente medio di aver speso i propri soldi per un prodotto "professionale".

gab dedo

Confermo che sei un'eccezione. Personalmente non amo il mondo Apple ma capisco chi lo preferisce. Ti assicuro però che il taglio da 64 dell'11 il più delle volte viene preso per una mera questione economica. Allo stesso modo in negozio mi chiedono il 7 da 32 e se c'è e vedono il prezzo mi arrivano a chiedere anche il 5 da 16gb, che quando capita vende sempre perché economico. Il grosso dell'utenza è quella. Gente che si indebita anche per 30 mesi, poi esce dal negozio e si gioca la vernice con cover e vetri cinesi da 2€ la coppia. Ovviamente esistono le eccezioni, anche se l'utenza Apple d'eccellenza è quella che prende per scontato che quando disponibilità del prodotto Apple si parli sempre della variante più costosa e completa. In America il discorso è fortemente diverso. Il taglio da 64 esiste per spingere l'utenza alla Cloud così come fà Google non producendo proprio varianti che vadano oltre i 128gb. Ma li le infrastrutture permettono questo ragionamento e i telefoni vengono venduti a 4 spicci in abbonamento, che rimane lo standard per quanto riguarda la telefonia

Alessandro

oh finalmente uno col quale si può parlare civilmente, bene!!

Ni, non hai completamente torto. Ma le foto/video le porto comunque in automatico sul cloud; il top di gamma, pur ovviamente non servendomi realmente come chiunque del resto, ce l'ho e lo tengo per altre motivazioni: più ram, processore più veloce, gpu decente (si, gioco ad un solo gioco, peraltro un pay to win maledetto.. sono stup1d0) e memoria velocissima.
Per lavoro, non essendo mai in postazione nella mia sede, in mobilità mi risulta più comodo poter tenere decentemente mille app aperte in background e riprenderle al volo in caso di necessità.
Poi non nego che il top di gamma è lo sfizietto di una vita piena di castrazioni. A me 128/256/512gb non servirebbero, non raggiungo nemmeno i 40gb di memoria..

gab dedo

Potrai essere un eccezione, ma cambiano lo smartphone una volta l'anno(quelle sono le uscite Apple) un backup credo sia indispensabile a dir poco, e con uno di quelli si passa tutto, tra cui musica, Video e foto. Nella maggior parte della nazione le linee non sono stabili e la velocità è minima. In alcune zone determinati operatori non sono disponibili, ribadisco continuano a non avere senso gli storage da 64gb considerando il peso delle app, delle foto e dei video. Sè non fai foto e video, non usando lo storage interno e avendo come opzionale quello Cloud risulta inutile avere un top gamma, basta anche uno smartphone da 100€

Recensione iPhone 12, è quello da comprare...per quasi tutti!

iPhone 12 ufficiale: si fa anche Mini, Pro e Max. Caratteristiche e PREZZI | Video

iPad di ottava gen e iPad Air 4gen ufficiali: potenza e tanti colori | Prezzi ITA

Apple Watch Series 6 ed SE ufficiali: tanti modelli per tutte le tasche | Prezzi Italia