Mercato smartphone mondiale: anno nero, occhi puntati al 2021 per la ripresa

04 Giugno 2020 32

Tempi duri per il mercato smartphone: IDC prevede che nel 2020 saranno consegnati 1,2 miliardi di unità, ovvero l'11,9% in meno rispetto al 2019. A condizionare negativamente il settore sono state le dinamiche innescate all'inizio dell'anno dalla pandemia, che hanno causato una contrazione delle vendite pari al 20% nei mesi di gennaio, febbraio e marzo.

Secondo le stime di IDC gli effetti si faranno sentire in maniera rilevante almeno sino a fine giugno con una riduzione delle consegne pari al 18,2% nei primi sei mesi dell'anno. Per parlare di vera e propria ripresa bisognerà attendere il primo trimestre del 2021 quando la diffusione delle reti 5G darà un più deciso impulso alla domanda.

La Cina è stata la prima ad affrontare la pandemia e gli effetti negativi del lockdown che hanno inciso sulle attività dei produttori, ma è anche la prima nazione ad aver superato la situazione di emergenza. Più preoccupante è la condizione in cui versano l'Europa e le nazioni, come l'Italia e la Spagna, che sono state più duramente colpite dal virus.


In pochi mesi si è passati da un problema legato all'offerta ad uno che riguarda invece la domanda: all'inizio della crisi sanitaria, quando le fabbriche cinesi sono state piegate dal virus, i produttori avevano infatti difficoltà nel reperire le scorte; dopo la ripresa delle attività delle filiere cinesi invece a determinare il calo delle vendite sono stati l'inizio della crisi economica e il ridotto potere d'acquisto degli utenti finali.

C'è inoltre da ricordare che durante i mesi di lockdown i consumatori hanno preferito spendere per dotarsi di prodotti elettronici come PC, monitor e console, meno per quelli come gli smartphone che presuppongono un utilizzo in mobilità. Il settore continua a guardare agli smartphone 5G come una delle principali ancore di salvezza, soprattutto grazie all'arrivo sul mercato dei medio gamma 5G proposti a prezzi più abbordabili. Non sarà, come detto, un processo capace di concludersi entro pochi mesi.

Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, in offerta oggi da Cellularishop a 520 euro oppure da Unieuro a 599 euro.

32

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
theMANoftheFate_

Si, ma è in base all'uso che tu fai del tuo dispositivo.
Per me se supera i 75mm deve avere una penna come il galaxy note o migliore, se supera i 70mm (con cover) non è uno smartphone.
Esigenze, bisogni ed abitudini diverse, ma se domani il mercato decidesse di fare tutti dispositivi larghi tra i 60 e 68mm di larghezza, con piccole eccezioni di phablet da 75 a 80mm, anche con qualche mancanza o compromesso, tra quei pochi cadrebbe la tua scelta, ma saresti comunque tu a scegliere, come oggi chi vuole qualcosa di compatto.
Ma non vuol dire che a tutti convenga la direzione del mercato.

theMANoftheFate_

O anche no.
Uso Android dal 2011, più che altro mi convinse lo smartphone, che fu il mio primo Android, Xperia mini pro, con qwerty fisica.
Ma da allora, in caso di bisogno, la mia sim torna nel nokia 6303i classic, che dal 2010 ad oggi non mi ha mai abbandonato.
Il dispositivo più grande che possiedo è il galaxy s10e (che è già un filo troppo grande per me, pur restando il più completo) , e sinceramente non andrò oltre in dimensioni per un mio dispositivo, anzi, nemmeno lo uso come smartphone principale, perché quello resta Xperia xz1 compact, 3 anni a fine novembre.
Ho preso un Palm Phone a cui non manca niente (in caso di bisogno), e l'unica padella che prenderei in considerazione è la gamma note di Samsung, per la penna, come già fu per note 4(prima che la stessa Samsung inviasse il suo aggiornamento killer), o al massimo prenderei un tablet da 8" di fascia alta con penna se qualcuno si degnasse di farlo.
Questo per dire che se il mercato non mi da ciò di cui ho bisogno, non considero l'acquisto di altro, non mi accontento e preferisco tenermi i miei soldi per altro sinceramente.
Poi ovvio che ognuno abbia esigenze e/o disponibilità diverse, ma di certo non è il mercato che dovrebbe decidere per l'utenza cosa sia da comprare e cosa no.

Paneeno

Mah, ormai la fibra arriva anche nei paesini di montagna e il 4G+ va più che bene anche per sostituire la linea fissa. I veri vantaggi del 5G IMHO li vedremo almeno tra 5 anni.

E K

Sotto gli hummer di solito si, ma devo ricordarmi di spostarla prima che si spostino altrimenti il display si rovina, e ogni volta che voglio telefonare o mandare un messaggio devo scendere in strada perché il telefono-padella non passa nella porta, neanche in diagonale.

Frankbel

Incredible news!
Chi l'avrebbe mai detto?

Andredory

Tanto siamo noi che ci dobbiamo adattare nolenti o meno.

Paneeno

Va beh, per quello l’anno prossimo andrà già meglio, il punto è che non si tratta di una killer feature. Chi ha uno smartphone 4G di cui è soddisfatto non cambierà telefono per passare al 5G.

MatitaNera

Perché non trovi parcheggio con la padella?

Cloud387

Il 5g sarà fondamentale per le linee fisse nei paesi difficili da collegare con la fibra.
Lato smartphone, con le tariffe attuali, la vedo dura.

Cloud387

La verità è che la massa guarda le "feature" per la prima settimana, poi usa lo smartphone per navigare, messaggiare con whatsapp ed utilizza qualche app social.
La differenza rispetto al passato è che ora con uno smartphone da 200 euro ci tiri avanti 2/3 anni salvo rotture schermo e/o componenti.

Scrofalo

Il mio telefono di due anni va come una scheggia, la batteria mi porta sempre a sera e fa ottime foto oltre ad avere uno splendido schermo.
Pandemia ? Forse anche, ma più che altro prodotti che ormai non si evolvono più.

C'era 1 volta il Surface NEO

Vedi Xiaomi

C'era 1 volta il Surface NEO

Forse è la volta buona che tengono a bada i prezzi! Avanti di questo passo e fra 5 anni per uno smartphone top di gamma ci va un mutuo

Kingopinno

A me non dispiacerebbe un telefono più grande del mio attuale ( oneplus 5t) a patto che non si superi i 78mm di larghezza.

theMANoftheFate_

Sono stati convinti per anni che la gente vuole dispositivi sempre più grandi, e la gente li ha comprati lo stesso anche se poi si lamentano delle dimensioni eccessive.
Venderanno anche il 5g anche se la gente se ne lamenta perché lo ritiene pericoloso o inutile, a loro non cambia niente, restaranno nelle loro convinzioni.

Nuanda

inoltre le zone coperte dal 5g sono praticamente nulle.... appetibilità della tecnologia sotto lo zero....

E K

Speriamo che questa crisi li costringa a produrre telefoni piú piccoli per contenere le spese. Sinceramente di comprare una padella e poi non trovarle parcheggio per strada (senza contare i graffi) non ne ho nessuna voglia.

T. P.

e anche quest'anno, aspettiamo l'anno prossimo!!! :)

acitre

Vedrai che tonfo alle prossime trimestrali.

BlackLagoon

ma anche no, prendiamo questo crollo come un'opportunità per smetterla di produrre migliaia di modelli tutti uguali dove cambia solo il nome. Di paccottiglia elettronica ce n'è anche troppa

addonymoushd
qandrav

Ripresa un c4zzo, il settore telefoni (e il settore auto) NON devono tornare a crescere solo perché gli azionisti vogliono ancora più soldi, il mondo è invaso di auto e telefoni, BASTA

Mario

Vediamo se almeno così abbassano i prezzi dei dispositivi

Simone

Wow

Questa vendita, come dice lei, "in abbinata" è confermata?

Hiroshi Shiba

Chissà, forse contribuirò nel 2020 xD ...finalmente Xperia 1II in preordine ufficialmente in Italia, 1199 con le cuffie WH ecc. in bundle...
https://uploads.disquscdn.c...

Simone

Beh mi pare logico. Sony fa uscire uno smartphone praticamente perfetto e si abbatte una catastrofe mondiale. Tutto logico

Andredory

Mi raccomando, se quest'anno sono i 1000€ per dei top di gamma che non funzionano neanche molto bene per certi marchi cerchiamo di raggiungere almeno i 1400€ di base per il 2021. Con l'utilissimo 5g che è praticamente inutile negli smartphone ed è utile ai produttori come giustificazione dell'aumento dei pezzi ma che a praticamente nessuno importa (ma loro pensano il contrario e ne sono pure convinti).

Andhaka

Nah... comprato nel 2019, almeno fino al 2022 sono a posto. :P

Cheers

Oblomov

Grande Fede! Concordo con te.

Paneeno

Mi piacerebbe proprio capire come fanno a pensare agli smartphone 5G come una rivoluzione che genererà vendite stellari. Il 5G non è stato sicuramente pensato per gli smartphone, tanto vero che sono proprio gli smartphone quelli che meno andranno a godere, almeno nell'immediato, dei vantaggi del 5G.

Federico

Poi vai a vedere sul NASDAQ e ti accorgi che i tecnologici sono ai massimi storici di capitalizzazione di mercato nonostante le vendite a picco.
Poteri magici delle valute basate non su un sottostante di beni reali ma sulla capacità di indebitarsi.
Che mondo meraviglioso il nostro! :)

Recensione Sony Xperia 1 II: tra eccellenze e black out

La carica degli Snapdragon 765: sono gli smartphone del momento | Video

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua