Realme X3 SuperZoom, 6s, Watch, Band, Buds Air Neo ufficiali: prezzi e specifiche

26 Maggio 2020 67

Realme X3 SuperZoom è arrivato: insieme a un altro smartphone economico e una vasta selezione di prodotti AIoT, tra cui smartwatch, auricolari wireless e la smart band già presentati in altri mercati in precedenza. È il primo grande evento europeo per Realme, a dimostrazione di quanto importante sia il mercato per la strategia di crescita della società. Ecco tutte le novità presentate.

REALME X3 SUPERZOOM: CARATTERISTICHE E PREZZI

La caratteristica saliente dello smartphone risiede, chiaramente, nel nome: la fotocamera telefoto 5X con obiettivo periscopico e sensore da 8 MP combinato con quello principale da 64 MP garantisce un super zoom digitale fino a 60x e una speciale "Starry Mode" dedicata alla fotografia del cielo notturno stellato, che combina lato software algoritmi AI, tempi di esposizione lunga e interpolazione tra fotogrammi e l'hardware avanzato delle fotocamere per garantire scatti spettacolari. Arriva anche la modalità Nightscape Pro, con lo stesso algoritmo di interpolazione dei fotogrammi visto nella Starry Mode e con molte opzioni in più direttamente regolabili dall'utente. Infine debutta anche la modalità Treppiede.

Stando alle anticipazioni ufficiali, lo smartphone avrà in totale sei fotocamere: quattro posteriori e due anteriori. Realme ha scelto il SoC Qualcomm Snapdragon 855 Plus, ottimizzandolo in modo particolare e garantendo le migliori performance per uno smartphone con questo SoC, stando ai punteggi di AnTuTu. Importante in quest'ottica il sistema di raffreddamento a liquido evoluto che mantiene le temperature interne a bada. Il display è LCD con refresh massimo di 120 Hz, con selezione automatica in base alle attività che si stanno svolgendo per ottimizzare il consumo energetico. Lo smartphone offre è certificato per la resistenza all'acqua.

  • Display da 6,6" 2,5D LCD a 120 Hz, 20:9, FHD+, Gorilla Glass 5, luminosità massima 480 nit, rapporto schermo/scocca 90,5%
  • SoC Qualcomm Snapdragon 855 Plus
  • 12 GB di RAM
  • 256 GB di archiviazione interna, UFS 3.0 dual channel con Turbo Write e HPB che offre prestazioni paragonabili alle UFS 3.1
  • Fotocamera quadrupla, video max 4K@60 FPS:
    • Principale da 64 MP, Samsung GW1 da 1/1,72", apertura f/1,8 e obiettivo a 6 lenti
    • Telefoto 5X 8 MP OIS 124 mm
    • Grandangolo a 119° da 8 MP, f/2,3, obiettivo a 5 lenti
    • Macro a 4 cm da 2 MP. f/2,4
  • Fotocamera anteriore doppia:
    • Principale da 32 MP (Sony IMX616), f/2,5, obiettivo a 5 lenti
    • Secondaria super-grandangolo (105°) da 8 MP, f/2,2, obiettivo a 5 lenti
  • Batteria da 4.200 mAh, ricarica rapida Dart Charge a 30 W, da 0 a 100% in soli 55 minuti
  • Wi-Fi ac, Bluetooth 5, NFC
  • Scanner di impronte digitali laterale, sul tasto di accensione
  • Connettività 4G LTE
  • Speaker 1216 con supporto a Dolby ATMOS e Hi-Res Audio
  • Dimensioni: 163,8 x 75,8 x 8,9 mm
  • Peso: 202 g
  • OS: Android 10 personalizzato Realme UI
  • Due colori: Glacier Blue, molto lucido e brillante, e Arctic White, con tecnologia AG che riduce i riflessi e texture "soft touch".

PREZZI ITALIA: 499,99€ (12+256 GB)

Il preordine è disponibile da oggi su Amazon, le vendite vere e proprie inizieranno il 2 giugno.

REALME 6S

Si tratta di uno smartphone di fascia media con MediaTek Helio G90T, display a 90 Hz, quattro fotocamere con il sensore della principale da 48 MP, ricarica rapida a 30 W e fotocamera anteriore integrata nello schermo. Anche questo è in arrivo il 2 giugno con preordini da oggi, 26 maggio su Amazon; le colorazioni saranno due, Eclipse Black e Lunar White. Ecco le specifiche:

  • Display da 6,5" 20:9 FHD+ a 90 Hz rivestito con Gorilla Glass
  • SoC MediaTek Helio G90T
  • RAM: 4 GB, LPDDR4x, dual-channel
  • Archiviazione: 64 GB, UFS 2.1, espandibile via microSD
  • Fotocamera posteriore quadrupla:
    • Principale: 48 MP, Samsung GW1, f/1,8
    • Grandangolo (119°): 8 MP, f/2,3
    • Bianco/nero: 2 MP, f/2,4
    • Macro (4 cm): 2 MP, f/2,4
  • Fotocamera anteriore da 16 MP, f/2,0
  • Batteria da 4.300 mAh, ricarica rapida a 30 W
  • Connettività 4G LTE, Wi-Fi ac, Bluetooth 5, dual SIM (+ microSD), NFC, Jack audio, USB-C
  • Scanner di impronte digitali laterale sul pulsante di accensione
  • Dimensioni: 162,1 x 74,8 x 8,9 mm
  • Peso: 191 g

PREZZI ITALIA: 199,99€ (4+64 GB)

REALME BUDS AIR NEO

Sono gli stessi auricolari TWS presentati negli scorsi giorni in Cina e India; la caratteristica principale è la riduzione del lag, che si attesta ad appena 119 ms grazie a uno specifico chip. Di seguito ricapitoliamo le principali caratteristiche:

  • driver da 13mm
  • connettività: Bluetooth 5.0
  • codec audio AAC
  • modalità gaming a bassa latenza (-50%)
  • chip R1
  • compatibilità: Android e iOS
  • controlli touch
  • peso: 4,1 grammi per ciascun auricolare
  • batteria:
  • 25mAh per ciascun auricolare, fino a 3 ore di autonomia
  • 400mAh per la custodia, autonomia fino a 17 ore

PREZZI ITALIA: 39,99€, IN PROMO SU SITO UFFICIALE A 35,99€

La disponibilità ufficiale prevista è dal 23 giugno.

REALME WATCH

Lo smartwatch è caratterizzato dalla presenza di un display quadrato da 1,4", una batteria da 160mAh e dalla possibilità di monitorare il battito cardiaco 24/7 oltre alla SpO2. Realme punta molto sulla personalizzazione: in futuro arriveranno oltre 100 watchface, disponibili via download OTA. Quattro i braccialetti a disposizione - nero, rosso, blu e verde. Le principali caratteristiche sono come segue:

  • display: LCD 1,4" 320x320, 323ppi, luminosità 380 nit, Gorilla Glass 3
  • sensore del battito cardiaco e misurazione automatica continua
  • misurazione SpO2
  • monitoraggio del sonno
  • connettività: Bluetooth 5.0
  • 14 modalità sport
  • IP68
  • dimensioni e peso:
    • 36,5x11,8x256mm
    • 31 grammi
  • batteria: 160mAh con autonomia fino a 7 giorni con monitoraggio del battito cardiaco attivato
  • colore cassa: nero

PREZZI ITALIA: 54,99€, IN PROMO SU SITO UFFICIALE A 49,99€

La disponibilità ufficiale è prevista dal 23 giugno. I preordini partiranno il 16 giugno. Il prezzo promozionale sarà riservato ai primi 100 ordini.

REALME BAND

Dopo il lancio in India questo marzo, la prima smartband del produttore arriva anche in Europa. Resistente all'acqua e con display a colori, piccolo ma sufficiente a gestire le notifiche e tracciare il proprio allenamento. Ricapitoliamo le caratteristiche principali:

  • display a colori da 0,96" 80x160 con tasto touch
  • watchface personalizzabile tramite Link app
  • tracking di 9 sport
  • IP68
  • monitoraggio del battito cardiaco 24/7
  • monitoraggio del sonno
  • notifiche smart
  • ricarica tramite USB
  • 20 grammi di peso
  • colori: nero, giallo, verde
  • dimensioni: 19,6x11,9x240mm
  • batteria: 90mAh (fino a 9 giorni)
  • connettività Bluetooth 4.2

PREZZI ITALIA: 24,99€, IN PROMO SUL SITO UFFICIALE A 19,99€

La disponibilità è prevista dal 23 giugno, i preordini dal 16. Il prezzo promozionale è riservato ai primi 100 ordini.

REALME POWERBANK 2

Si tratta di un power bank con batteria a 10.000 mAh. Offre ricarica rapida a 18W max multi-device e include due porte di uscita: una USB Type-A e una Type-C per la massima versatilità.

PREZZI ITALIA: 24,99€, IN PROMO SUL SITO UFFICIALE A 19,99€

La disponibilità è prevista dal 23 giugno, i preordini dal 16. Il prezzo promozionale è riservato ai primi 100 ordini.

Live terminato! Grazie per averci seguito.

Realme 6s è disponibile online da Amazon Marketplace a 185 euro. Il rapporto qualità prezzo è buono. Ci sono 32 modelli migliori.
(aggiornamento del 01 ottobre 2022, ore 04:30)

67

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alex 15

Il 6s dalla scheda tecnica su sito Realme non ha banda 20 e presumo nemmeno 4G+.
Ne lo smartwatch ne la band hanno NFC

In generale ho comunque l'impressione che Realme stia seguendo le orme di Xiaomi inondando il mercato di prodotti senza molto criterio

Alexander

Ci sono anche 150 euro di differenza...

ormonello

niente.. prezzo troppo alto per x3zoom.. interessante il watch e le cuffie

ormonello

no dai.. la MIUI è penosa .. la color è molto più stabile.. non c'è paragone

ormonello

beh uno è un medio(6pro) l'altro ha l'ultimo processore top non 5G.. è già di per se una bella differenza

Mad Man

Intendevo realme.. ormai è un casino e mi confondo sempre..

Federico
Venom

dopo questa vado a vomitare...su uno smartphone poi

Dark!tetto

Redmi era la serie economica di Xiaomi, ora "distaccata" come la serie POCO, stesso discorsi per Realme che è una costola nata da Oppo facente parte del gruppo cinese BBK che tra gli altri include Oltre ad OPPO e Realme, VIVO e OnePlus. Comunque X2 è sempre realme, nella versione pro ha comunque SD855+, display scende a 90 Hz e qualche altra piccolezza, e nei tagli più piccoli costa meno.

Magnitudine

Se ne sa ben poco per ora... o sbaglio ?

Desmond Hume

mi sembra eccessivo il prezzo di x3, non hanno usato manco la scusa del 5G per pompare il listino.
Il watch spero sia almeno compatibile con i cinturini di apple watch sennò scaffale.
Le cuffiette potevano farle nere al posto di quel verde oliva.

Alexander

Meglio X3 o 6 pro? Perché ci vedo poche differenze...

konami7

io al day one, il 10 aprile, ho preso le air buds normali da 69€. posso dire che sono davvero ottime. proprio x questo credo che regalerò alla moglie queste lite, che se non ho capito male si differenziano solo x il mancato sensore di prossimità, ma x il resto sembrano uguali in tutto

proxyy

peccato per il display lcd

CiccioBenzina

Se ti interessa c'è gia la recensione di realme x3 zoom su Giz China

ProseccoDoc

Già recensito da alcuni....peccato schermo lcd No jack e sensore macro schifoso....per il resto realme sono i nuovi nexus

Nuanda

Concordo, non c'è proprio storia tra i due...

Zioe

Mi sa che xiaomi continua a fare ancora meglio con qualità prezzo mi disp

Zioe

Xperia 5II

gabrimazzo

si ma devi tenere presente che sono 50 euro, comunque al momento Bip S, con 5 ATM, saturazione, nuovo rilevatore dei battiti, controllo musica sembra nettamente superiore, ovviamente parlando di prodotti <100 euro.

Gianluca

Proverete le cuffie wireless? A quanto pare sono le cuffie non in-ear (stile airpods) più economiche che sono vendute ufficialmente in Italia.

Nuanda

Interessante? Sto coso non sarebbe Interessante manco regalato....si vede lontano un km che è un semplice rimarchiato di qualche altro brand cinese.... non mi stupirei che a gestirlo fosse la solita app veryfit che gestisce tutti sti obbrobri...

Mad Man

Capisco comunque dato che seguiamo il blog è giusto anche "rompere le balle". È il nostro diritto :D.
Non sopporto quelli che criticano con cattiveria ma seguono anche il blog...

ferragno

nel realme-x3 c'è l'uscita typec>hdmi?

Simone Battista

Ottimo,sembrano veramente interessanti

Simone Battista

Più che altro stamattina era già stato pubblicato tutto sui vari canali Telegram ma non ho approfondito le varie specs,aspettavo che fosse pubblicato l'articolo qui per approfondire

Mad Man

Io prima di acquistare uno smartphone vorrei sempre provarlo perché nelle recensioni è tutto figo ma poi nella realtà magari no (non critico i recensori)...
Praticamente tutti parlavano bene del nova 5t e del zefone 5z
Ma a me i display non sono piaciuti, Invece dei samsung mi piacciono moltissimo anche dei modelli di fascia bassa.
Ovviamente è un parere personale.

gabrimazzo

il Bip S pare superiore, ma in effetti a quel prezzo il watch è interessante, curioso di vedere come si comporta il software, ho da poco ripreso il mio vecchio Bip per alternarlo un pò al Versa 2 e lo trovo ancora eccezionale, l'affidabilità del software e la personalizzazione delle watchfaces è sorprendente, peccato solo per la gestione delle notifiche confusionaria, anche se puntuale. E la batteria è eterna, sono al 70% dopo una decina di giorni di utilizzo. Il Bip S ha introdotto diverse novità molto interessanti

Mad Man

Un po' di calma dai.. mamma quanto siete attenti ed impazienti :D

Freddy

https://www.hdblog.it/smart...

;)

MatteoCafi

Onestamente, il refresh rate è più importante della risoluzione e della tecnologia del pannello

vedantin86

500 euro per uno schermo Lcd è decisamente troppo, anche perché hanno x2 e x2 pro che costano di meno e hanno Amoled

Demetrio Marrara

Beh, il pannello va prima valutato. Magari si tratta di un pannello LCD di livello alto. Non è che l'OLED sia superiore all'LCD a prescindere.

berserksgangr

nelle REALME BUDS AIR NEO i 119 ms non erano già presenti anche nella versione precedente? tra l'altro solo nella modalità "gioco"

Mad Man

Vero comunque credo che redmi sia la nuova Xiaomi

Simone Battista

Ignori la presenza del X2 Pro

Simone Battista

Vorrei fare notare alla redazione che è stata presentata la serie redmi 10x ma non c'è ancora un articolo che ne parli

Venom

Finalmente un azienda che mette nella propria linu up l'855...per chi non frega nulla del 5g e per contenere i costi, bravi! Peccato per quel display LCD, potevano farlo a 60hz ma oled e sarebbe stato davvero un cell completo a 450/500

Nuanda

Fosse quello il problema di quel robo...

berserksgangr

dai guarda il lato positivo, ti risparmi così una cosa vergognosa al polso

Dark!tetto

C'è sempre X2 pro che è mooooolto simile ed è sceso un pò di prezzo.

Whites_11

Noooooo ecco questa notizia mi interessava

Mad Man

Era ora che facevano uno smartphone che ha lo SD 855 +.. come dicono in tanti era meglio una versione 6/128 a 399 ma anche questa versione appena scende sui 450 potrebbe essere un ottimo acquisto.

Fausto Paolo Contini

Quelle sono le normali. Queste sono le neo ed il prezzo è corretto, oltre che ottimo

Car

PORCO DI0!

Sasi Basy

Nella mia esperienza ghosting e Edge bleeding sono stati problemi comuni sugli Xiaomi di fascia bassa (con note 4x e redmi note 7 li avevano entrambi, il redmi note 5 invece aveva solo l'edge bleeding, mentre l'amoled del mi 9t non presenta nessun problema di uniformità sui grigi a bassa luminosità.

mattia

Cosa cambia tra il 6 e il 6s?
Comunque è diventata ufficialmente la nuova xiaomi con tutti questi prodotti quasi identici tra loro

Mik

Ammazza, certo poi dipende dalla qualità del pannello ma grazie dell'info perchè pensavo fosse il contrario visto che non avevo mai avuto problemi con gli oled/amoled, posso ritenermi fortunato.

Stefano Bortoletto

Peccato che il Watch non abbia il GPS

Account usato

Una variante 8/128 a circa 100 euro in meno avrebbe fatto gola

Recensione Sony Xperia 5 IV: unico ma non per tutti

Recensione Honor 70, fascia media a chi?

Realme GT 2 Explorer Master: la summa dei Realme 2022 | Video

In vacanza con lo Xiaomi 12S Ultra: che smartphone e che foto! Video