POCO M2 Pro, prime certificazioni: sarà basato su Redmi Note 9 Pro | Rumor

21 Maggio 2020 25

Sembra che Poco stia per ampliare ulteriormente il suo catalogo, dopo il recente lancio di F2 Pro, che va ad affiancarsi al medio gamma X2. In arrivo, infatti, ci sarebbe un nuovo modello in arrivo: stiamo parlando di POCO M2 Pro, che dovrebbe essere nei fatti un rebrand di Redmi Note 9 Pro, senza escludere la presenza di alcuni miglioramenti nell'hardware.

M2 Pro intanto si avvicina al lancio e riceve le certificazioni Bluetooth SIG e WiFI Alliance. Se volete sapere cosa aspettarvi, allora potete dare un'occhiata alla nostra recensione approfondita di Redmi Note 9 Pro. Un'associazione, quella col recente dispositivo di Redmi, che trova fondamento nel numero associato al modello, e cioè M2003J6CI, che i colleghi di XdaDevelopers hanno ricondotto al nome in codice "gram": lo stesso che è possibile trovare nel kernel del codice sorgente su Redmi Note 9 Pro.


Per quanto riguarda le specifiche, ancora non ci sono informazioni precise: ma partendo dalla base di Note 9 Pro, possiamo immaginare che qualora ci fossero delle modifiche potrebbero riguardare il SoC, con uno Snpadragon 720G che potrebbe prendere il posto del 700, e magari qualche miglioramento del comparto fotografico.

Secondo il noto leaker Xiaomishka, invece, si tratterà semplicemente di un rebranding destinato al mercato indiano di Redmi Note 9 Pro. Insomma, il solito groviglio di versioni alternative dello stesso prodotto per diversi mercati: l'annuncio di Poco ci aiuterà a chiarire lo scenario una volta per tutte.


25

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
TLC 2.0

semplice selezione naturale

Massimo A. Carofano

Ahimé non è presente, personalmente non lo definirei Flagship Killer appunto perché l'OIS a quella cifra dovrebbe essere presente di default..

Armandorace04

ricordavo che avesse ois

Cid

Cambia solo il nome e la regione in cui è venduto

Marco

Perché i vari modelli inutili presenti nella line up Xiaomi/Redmi non sono abbastanza.

Riccardo

non credo, poi arriva il pirla che se li punta negli occhi e ciao

Felk

Esatto... Apple che produce tre telefoni all'anno, Samsung che ne produce decisamente di più, ma sicuramente molti meno di Xiaomi.
Huawei si è uccisa con le proprie mani.

Felk

Hai detto due di tre caratteristiche in cui il Poco F2 primeggia. Durata della batteria e reattività nell'utilizzo.
Pecca nelle foto, ma se costa la metà di un top di gamma ci deve pur essere un motivo.
Meglio prendere un S20, con la batteria che non arriva a sera, i bordi curvi, il cessynox che scalda come una stufa e la UI che ha dei cali di frame allucinanti.

Giorgio

Basta ricordare la storia recente del settore.

Felk

Al contrario, invadere il mercato non fa altro che creare prodotti peggiori.
C'è la parolina magica "equilibrio" che è la soluzione a tutti i problemi.
Non bisogna sicuramente fare come Sony che presenta due prodotti a Gennaio e a Giugno ancora non si hanno notizie, ma neanche come Xiaomi che ne presenta uno al giorno, per poi dimenticarsene per strada.

berserksgangr

però loro sono indipendenti ora.. seh dalla Cina

Watta

che casino! cmq prevedo entro 6 mesi i primi telefoni con led a ultravioletti per rimuovere germi e batteri da piccoli oggetti
chi sarà il primo??

Rendiamociconto

sono entrambi xiaomi, cambia il nome e forse il prezzo

Valentino

Cosa cambia dallo xiaomi? Hanno entrambi la miui?

Giorgio

Al via le lamentele di chi nn ha ancora capito come funziona il mercato...

ice.man

sono prodotti per i bimbiminchia che si segano a vedere quanti fps fa coi giochini su cellulare....
quando l'80% della popolazione è pittosto interessata a durata batteria, reattività nell'uso quotidiano e sopratutto qualità delle foto.
un po come coi notebook da oltre 2Kg col processore i7 da desktop e poi un touchpad che dopo 10 minuti di excell ti metti a piangere o un display da 250nits che se sei in una stanza molto luminosa.....devi abbassare le tallarelle per riuscire a vedere come si deve...

IUGY

Un altro cugino del cugino del cugino..

Ricky

Fate piuttosto il poco f2 pro zoom

Gianluca

POCO confusionario

Razorbacktrack

Ma si dai, prendiamo un altro terminale a caso, cambiamo nome e facciamolo diventare un POCO.

E dire che una volta F1 era qualcosa di diverso nella famiglia Xiaomi

Snapdragon

Sid Meier’s Civilization® VI GRATIS SU EPIC STORE ANDATE A RISCATTARE

Rendiamociconto

fantastico, non pensavo sarebbe stato possibile un rebrand economico del rebrand economico. L'inizio del catalogo fattoriale, Bkk non si farà attendere con la nuova lienup Narzo che scommetto che diventerà "autonoma"

KontoKuantoKuntaKinte

E' PocoProbabile.

KontoKuantoKuntaKinte

Cioe' e' lo stesso che ci cambiano solo nome e prezzo?

Massimo A. Carofano

Il problema di POCO è che al lancio dell'F2 Pro (denominato Flagship Killer senza OIS, ma va beh..) dovevano già aver attivato per l'europa la vendita diretta dal sito ufficiale PocoPUNTONet e da Amazon..
Ad oggi, sul sito ufficiale in lingua italiana figura ancora l'F1..

Recensione Samsung Galaxy A41: ha tutto, compreso un difetto

Migliori smartphone fino a 600 euro | Ecco i top 5+1 da comprare | Maggio 2020

Recensione e Confronto tra Redmi Note 9, 9 Pro, 9S: quale scegliere? Video

Ricarica rapida e super rapida: i migliori smartphone 2020 a confronto