ZTE 900N certificato dal TENAA: ipotesi Axon 11 SE tra foto e specifiche tecniche

20 Maggio 2020 0

ZTE si prepara a lanciare un altro dispositivo, dopo il recente Axon 11 5G svelato il mese scorso. Nello specifico, dovrebbe trattarsi di uno smartphone di fascia media dotato di connettività 5G, da un primo identikit fornito dall'ente di certificazione cinese TENAA emerge un quadro abbastanza completo delle specifiche.

Identificato con il codice modello ZTE 900N, esteticamente ricorda da vicino lo ZTE A1 presentato in Giappone da qualche settimana. La parte frontale si caratterizza infatti per la presenza di una fotocamera celata in un foro in alto a sinistra, tuttavia, il diverso posizionamento del flash delle quattro fotocamere posteriori, lo renderebbero un dispositivo del tutto inedito. Presente anche un sensore per il rilevamento delle impronte digitali posizionato sulla parte posteriore.

Rimanendo sempre nella sfera delle indiscrezioni, si parlerebbe di Axon 11 SE come nome commerciale, ma trattandosi di rumor non possiamo avere certezze al momento.

ZTE 900N

A seguire le presunte caratteristiche, emerse dalla certificazione:

  • Display 6.53" TFT LCD FHD+ (2340x1080) con foro a sinistra per la fotocamera frontale
  • Processore octa-core fino a 2.0 Ghz (MediaTek Dimensity 800 5G?)
  • Sistema Android 10 personalizzato MiFavor UI
  • RAM 6/8 GB
  • Memoria interna 64/128/256 GB
  • Connettività 5G
  • Fotocamera posteriore quadrupla da 48 + 8 + 2 + 2
  • Fotocamera frontale da 16 MP
  • Dimensioni: 162,7 × 76,3 × 8,8 mm
  • Peso: 184 g
  • Batteria da 3900 mAh

Come già detto, al momento non si conoscono informazioni riferite al nome definitivo e alle date ufficiali di presentazione e commercializzazione.

Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da TIMRetail a 499 euro oppure da Amazon a 560 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Ricarica rapida e super rapida: i migliori smartphone 2020 a confronto

Recensione Motorola Edge: quando l'autonomia fa la differenza

Recensione Huawei MatePad Pro: senza GApps ma con tanto carattere

Samsung Galaxy S20 Snapdragon vs Exynos: tutta la (nostra) verità