TCL presenta i due super economici Alcatel 3X e 1SE | Caratteristiche e prezzi

19 Maggio 2020 15

Per TCL Communication oggi è il giorno di Alcatel 3X e 1SE, che saranno presto disponibili a livello globale. Che tipo di dispositivi sono, e a quale fascia di mercato puntano lo ha dichiarato direttamente Aaron Zhang, General Manager of Global Sales and Marketing Center di TCL Communication.

Per gli utenti più esperti, che amano le esperienze accattivanti e vogliono rimanere sempre al passo con i tempi, Alcatel 3X è uno smartphone imperdibile. E per chi cerca un dispositivo competitivo nel prezzo senza però scendere a compromessi, Alcatel 1SE è quello perfetto"

ALCATEL 3X

Alcatel 3X, che è l'erede dell'omonimo 3X dell'anno scorso, e che avevamo già visto in occasione di IFA 2019, tra i due è il modello con le specifiche migliori, anche se si tratta di terminali che puntano più sul prezzo che sull'hardware.

Il 3X comunque offre una quad-cam posteriore raggruppata in un elemento rettangolare che ricorda quello della serie S20 di Samsung, e che è composta da un sensore principale con AI da 16MP, un obiettivo ultrawide da 5 MP, uno macro da 2 MP e infine un sensore di profondità, sempre da 2 MP. A completare il pacchetto fotografico c'è ovviamente la selfie-cam da 8 MP inclusa in un notch a "v" che spezza la continuità di un display da 6,52 pollici HD+ con vetro 2,5D e formato 20:9. Il sensore di impronte per il riconoscimento biometrico è sul retro, in posizione centrale.


Sotto la scocca c'è un processore Octa-Core di cui TLC nel comunicato non offre l'identità precisa: se il progetto non è cambiato rispetto a quello presentato ad IFA, dovrebbe allora trattarsi del SoC MediaTek Helio P23. Il taglio di memoria disponibile è solo uno, che abbina 4GB di RAM a 64 GB di storage interno. Impressiona più positivamente, invece, la capienza della batteria, da ben 5000 mAh.

  • Display da 6,52" con risoluzione HD+, rapporto 20:9 e vetro 2.5D
  • SoC MediaTek Helio P23
  • 4GB di memoria RAM
  • 64GB di storage interno
  • Quadrupla fotocamera posteriore da 16+8+2+2 MP
  • Singola fotocamera anteriore da 8 MP
  • Batteria da 5000 mAh

Alcatel 3X sarà disponibile in Italia per 169 euro a partire da giugno nei colori Jewelry Black e Jewelry Green,.

ALCATEL 1SE

Alcatel 1SE è un prodotto entry level con una tripla fotocamera posteriore composta da un sensore principale da 13 MP con IA, uno superwide da 5 MP e un sensore di profondità da 2 MP. A livello di design le differenze con 3X sono poche: frontalmente resta la selfie-cam inserita in un notch a "v" all'interno di un display da 6,22 pollici HD+ con vetro 2,5D e formato 19:9.

Il retro è caratterizzato dal modulo fotografico che si sviluppa in verticale, a "semaforo", dal sensore di impronte circolare posto centralmente e da una texture radiale che aumenta il grip e dà un po' di carattere al design.


La dotazione hardware si completa sotto la scocca con un processore MediaTek octa-core e una capiente batteria da 4000 mAh.

  • Display da 6,52" con risoluzione HD, rapporto 20:9 e vetro 2.5D
  • SoC MediaTek MT6762D
  • 3 o 4 GB di memoria RAM
  • 32 o 64GB di storage interno
  • Tripla fotocamera posteriore da 13+5+2 MP
  • Singola fotocamera anteriore (risoluzione non specificata)
  • Batteria da 4000 mAh

Alcatel 1SE è già disponibile all'acquisto in due versioni con prezzi estremamente competitivi: serviranno 109,90 euro per quella con 3 GB di RAM abbinati a solo 32 GB di ROM, e 129,90 euro per quella con 4 GB di RAM e 64 GB di storage interno.


15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Desmond Hume

ero convinto che TCL avrebbe smesso di vendere ciarpame a marchio Alcatel per rivendere solo ciarpame a marchio TCL.
Mi sbagliavo.

Il Monaco Franziskaner

Nati coi mediatek, che triste destino li attende

Il Monaco Franziskaner

più che altro trovo scomodo pure io le cornici sotto ma per il semplice motivo che sotto le dita ci arrivano, quindi è una zona usabile, sopra magari no.

Valentino

Ma non si tratta di preferire o meno. Non riesco a capire perché il bordo superiore riescono a farlo sottilissimo, mentre quello inferiore no. Poi a me non interessa, anzi, trovo scomodissimi gli smartphone con cornici sottilissime.

Emiliano Frangella

iPhone 11 ha 3 millimetri di spessore ....tutto intorno. E sono tanti.
Il mio ho 3 millimetri sotto e 1 ai latti. Preferisco

Valentino

Qualsiasi android non ha il bordo inferiore simmetrico con quelli laterali. È assurda questa cosa. E non penso c'entri il SO.

Emiliano Frangella

si. circa e' cosi

Emiliano Frangella

???
dipende dal prezzo e modello

Valentino

Ma posso sapere cosa ci mettono nella cornice inferiore sugli smartphone android? Perché su iphone è possibile farla sottile quanto quella laterale e su android no?

asd555

Che io sappia c'è qualcosa che riguarda i codici sorgente dei kernel... Ma posso sbagliarmi, non ho mai approfondito più di tanto.

ilmondobrucia

Ma non sono gli smanettoni non interessati a mediatek?

asd555

Certo che se MediaTek fosse più aperta al modding avrebbero più senso.
È vero che l'utente medio non si mette a smanettare con le ROM, ma visto che il produttore lo abbandona dopo poco, invece di creare potenziale immondizia elettronica, perché non prolungarne la vita appunto col modding?

ydlale

Ti piace con supervibrazione

Paneeno

Beh, fino all'anno scorso con quei soldi prendevi un 2GB/16GB. Dovrebbero cominciare a venderli nei discount, vicino alla sezione alcolici economici. Secondo me spopolerebbero.

Lucano

infilateveli su per il qul0

Ricarica rapida e super rapida: i migliori smartphone 2020 a confronto

Recensione Motorola Edge: quando l'autonomia fa la differenza

Recensione Huawei MatePad Pro: senza GApps ma con tanto carattere

Samsung Galaxy S20 Snapdragon vs Exynos: tutta la (nostra) verità