Microsoft Surface Duo arriverà presto con Snapdragon 855: le specifiche | Rumor

16 Maggio 2020 190

Su Microsoft Surface Duo, l'interpretazione di Redmond del form-factor pieghevole, da più di un mese è calato uno strano silenzio radar. Un silenzio che oggi si spezza, perché potremmo essere venuti a conoscenza di alcune caratteristiche chiave, sufficienti per tracciare una prima, ipotetica scheda tecnica.

I colleghi di Windows Central, infatti, sono tornati a parlarne e sostengono di aver ricevuto da fonti vicine a Microsoft molte nuove informazioni sul dispositivo, e indicazioni sulla sua uscita. Surface Duo sarebbe entrato in queste ultime settimane nel periodo di prova interno all'azienda (le sue ultime apparizioni erano state tra le mani di dirigenti, ma ora anche i dipendenti potranno farne richiesta). Veniamo al dunque: quello che sapevamo di certo sull'hardware di Surface Duo, fino ad oggi, era poco.

Conoscevamo il particolare design, questo sì, e la dimensione dei due schermi: 5,6 pollici, con risoluzione 1800x1350. E sapevamo che avrebbe supportato la Surface Pen, e che avrebbe avuto uno spessore di 4,8 mm. Fine. Le indiscrezioni di oggi invece delineano un identikit molto più completo, a cominciare dal processore. Niente Snapdragon 865, Microsoft avrebbe optato sempre per un SoC Qualcomm, ma per il top di gamma del 2019, lo Snapdragon 855. Perché? A quanto pare il design di Surface Duo era stato finalizzato da tempo, e implementare lo Snapdragon 865 avrebbe costituito un problema poiché richiede uno spazio dedicato per il chip 5G addizionale. Insomma, Microsoft per implementarlo sarebbe stata costretta a ridisegnare l'interno del dispositivo, e per questo la scelta è caduta sullo Snapdragon 855 (che resta comunque un ottimo processore).


Dunque Surface Duo non supporterà le reti 5G: una scelta che farà storcere il naso a qualcuno, ma sicuramente ne beneficerà l'autonomia, che dipenderà da una batteria dalla capienza di 3460 mAh. La fonte di Windows Central fa sapere che Surface Duo arriva senza troppi problemi a fine giornata, ma certo non ci si può aspettare un campione di autonomia, questo no. Sotto la scocca ci saranno poi 6 GB di RAM, e i tagli di memoria interna al momento noti sono quello base da 64 GB, e un altro da 256 GB. Nessuna menzione alla soluzione intermedia da 128 GB, per ora. Quanto alla fotocamera, dovrebbe essere una soltanto, posta frontalmente: si tratterà, pare, di un sensore da 11 MP f/2.0, e le voci che arrivano parlano di scatti capaci di soddisfare la maggior parte dell'utenza, ma di non aspettarsi prestazioni da Pixel 4 o da iPhone 11. Il sistema operativo, al momento del lancio, sarebbe ancora Android 10, ma Microsoft ha in programma di rilasciare velocemente l'update ad Android 11.

E vi chiederete: d'accordo, ma quando sarà il momento del lancio? Presto. Proprio come riferivano gli ultimi rumor, sembra che Microsoft abbia accelerato i tempi e che il prodotto non solo arriverà entro l'anno, ma anche un po' prima rispetto alla finestra invernale prevista inizialmente. Una mossa che, al netto dell'emergenza sanitaria globale, ha senso: tecnicamente Surface Duo non sarà un dispositivo di vertice, e non può tardare ancora molta prima di raggiungere il mercato. Non è certo un "mostro" a livello hardware, né vuole esserlo, non è lì che Microsoft intende giocarsi la partita.


Si tratta di un prodotto particolare, che sembra un po' venire dal futuro, e un po' dal passato con quelle cornici molto ampie sopra e sotto gli schermi, che però agevoleranno la presa e l'ergonomia. L'idea è chiaramente quella di puntare forte sul nuovo form-factor, sulla possibilità di avere un telefono-tablet senza rinunciare all'affidabilità dello schermo in vetro come avviene sui pieghevoli veri e propri, in stile Galaxy Fold.

Sarà decisivo, ovviamente, il prezzo con cui Microsoft deciderà di lanciarlo. In questo senso le informazioni scarseggiano, ma è facile immaginare che non possa essere troppo basso: l'intenzione è comunque di offrire una proposta "premium", ma la speranza è che possa essere interessante se confrontato con le cifre sopra i 1000 euro degli altri top di gamma (per non parlare dei foldable). E allora anche qualche sacrificio hardware (non sarà facile presentarsi nella seconda metà del 2020 senza 5G e NFC) sarebbe più facile da comprendere e digerire.

SURFACE DUO: LE SPECIFICHE ATTESE
  • Sistema operativo: Android 10
  • Doppio display: due pannelli AMOLED da 5,6 pollici, 4:3, 1800x1350 pixel di risoluzione (401 ppi)
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 855
  • Memoria:
    • RAM 6GB
    • 64 GB/1256 GB di storage interno
  • Batteria: 3460 mAh
  • Fotocamera: un solo sensore da 11 MP, f/2.0 1.12 um
  • Identificazione biometrica: tramite sensore per le impronte
  • USB-C, slot per nanoSIM
  • Compatibilità con Surface Pen

190

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
matteventu

Device curioso, ma sul cui successo nutro parecchi dubbi.

Adri949

Io sono davvero curioso per l'altro, quello con windows per i pieghevoli. Piu che altro proprio per il sw. Dalle anteprime sembra davvero ben pensato e con chicche e velleità che fanno effetto. Non vedevo qualcosa di così "diverso" da quando vidi per la prima volta ios su iphone 2g

pietro

Costerà ad andar bene 899€ conoscendo ms

E K

Secondo me spera di raccattare untenti apple, gli unici capaci di pagare oro per scatole di truciolare.

E K

Oltre al caso WM, e win 8, negli ultimi 10 anni che cappellate hanno fatto? Perché mi pare che stiano facendo bene.

E K

...è per quello che c'é poca batteria.

E K

Credo che quel coso non sia concepito per essere un telefono (magari fa anche telefonate). Io son convinto che sia un ulteriore passo per rendere i tablet piú tascabili, se poi il passo sia nella giusta direzione, solo il tempo potrà dirlo.

In conclusione, se reca la scritta, DON'T PANIC, niente panico, in grandi e rassicuranti caratteri sulla copertina, lo compro di sicuro.

Simone

Cosa dovrei sentire? Si commenta un rumor riguardante le specifiche di un prodotto che all’inizio era destinato ad uscire a fine anno e in base ad esso si parla di “ciofeca”, “flop” e che dir si voglia, a parte che, pure se fossero vere, da qui a fine anno avrebbero tutto il tempo di stravolgerlo, senza contare che il corona virus quasi certamente lo farà slittare.

Luke_Friedman

Giusto, mi sono confuso con quello più grande. Mi pare che venderanno la personalizzazione agli oem comunque, il che spiegherebbe tutto.

Luke_Friedman

Credo che siano prodotti decisamente diversi: switch per nintendo è il prodotto cardine dell'offerta, mentre microsoft punta a vendere i servizi.

The frame

Non c’è peggior sordo di chi non vuole sentire

evaclo

lo schermo esterno ce l'hai, anzi 2, la cerniera è a 360°

Simone

Hai avuto modo di provarlo? Resta una ciofeca in base a cosa, a dei numeretti frutto di un rumor?

Robby

Ma dove sei stato negli ultimi 10 anni ? se una cacata di LG con doppio display costa la bellezza di mille euro , secondo te questo Duo potrà mai costare meno di mille euro? io peso proprio di no, costerà minimo 1400 euro stiamo sempre parlando di microsoft che di certo non ha mai regalato nulla, ma anzi negli ultimi anni i prezzi sono belli che saliti, figuriamoci adesso con il loro nuovo telefono dopo anni di flop.
la cosa certa è che si preannuncia l'ennesimo flop in casa microsoft.

The Brilliant Green

Se la metti così allora un tablet è un telefono più grande che non telefona e il telefono un tablet più piccolo che telefona.
Questo è un diverso form factor che vedremo come MS vorrà targettizzare. Anche OS sarà adattato e vedremo se la sinergia sarà valida o meno. Ma definirlo un tablet non è corretto.

Claudio M.

399 dai...per l'impegno :)

Claudio M.

Non dovrebbe costare più di 399.

Gaio Giulio Cesare

Però il taglio da 1256GB mi incuriosisce

Ricky

Si peccato che probabilmente costerà come il fold lite

Sebastiano Trunfio

64 gb di storage, non ram eh

b4rb0

anche secondo me. E' leggendo i commenti che sembra debba costare per forza più di 1000 perchè ha due display

GilgameshJR

Vero, gli ActiveX, che ricordi, però era la giunga all'epoca in generale... se non sbaglio sono stati i primi (o fra i primi) a supportare AJAX nel lontano 2006, quindi credo che abbia spinto i concorrenti ad adottarlo, come penso possa essere successo per altro e viceversa; fortuna che ora si è giunti a uno standard fra tutti! (brr come era prima) Più che altro non mi capacito della fine di Windows Phone dato che Microsoft aveva mobile/CE dai lontani primi anni 2000, è stata praticamente incontrastata per anni in quell'ambito...

Molto più figa la serie Asus Padfone :DDD

B!G Ph4Rm4
Ma perché qui sono convinti che le multinazionali sono onniscienti. In quanto tali non possono sbagliare

Amen, ma questo è il tipico pensiero di chi non sa nulla di economia e dintorni (non parlo dell'utente sopra, parlo in generale) e crede alla retorica da due soldi che se le multinazzzzzzionali volessero potrebbero anche piegare lo spaziotempo.

Invece la storia dimostra che azzeccare un prodotto è estremamente più difficile che sbagliarlo.

Assolutamente.

Pochi giorni fa ho letto che le "ruote del Mac" sono un prodotto "troll" per fare parlare del brand.
Apple avrebbe necessità di fare parlare di sé stessa.
Si arriva a leggere paradossi pur di non capire che i prodotti rivoluzionari sono rari e spesso semplici.

Straquoto al massimo. Tutto per un video di Marques Brownlee. Io non ne ho parlato perchè è impossibile ragionare con certe capre su argomenti del genere, manco gli avessi insultato la mamma. Secondo me sono semplicemente 4 ruote fatte estremamente bene, difficili da fare e lavorare, e decisamente sovrapprezzate. Nessuna logica machiavellica e contorta dietro. Un prodotto ben fatto e sovrapprezzato perchè il target d'utenza ha i soldi da spendere, fine.
Invece qui se ne parla come fossero i massimi sistemi.

I pieghevoli saranno la prossima vittima di questa finta visione.

Infatti voglio pure io vedere come va a finire. Non credo che moriranno ma il famoso botto dubito fortemente che ci sarà mai. Troppo comodo il classico telefono, troppo una rottura di ***** il pieghevole rispetto ai pochissimi vantaggi che dà.

StadiaReborn

E io che speravo in Andromeda OS ed il ritorno dei PDA... Invece è un normalissimo stupidphone di medda.

Paolo

Qualcuno mi spiega a che scopo è stato concepito? Parlo seriamente, non riesco a metterlo a fuoco.
-Non è un "surface" vero e proprio perché ha android
- Non è all'avanguardia dal punto di vista hardware (ha un hw dignitosissimo ma non c'è niente di innovativo)
- non ha uno schermo esterno, quindi l'uso in stile smartphone è abbastanza forzato

Ok, supporta la penna, la sim, entra in tasca... magari può essere comodo per prendere appunti, anche se credo che il prezzo sarà abbastanza alto.
mi piace perché resto dell'idea che più soluzioni ci sono sul mercato e meglio è per gli utenti, ma personalmente non so se lo prenderei. Non a più di 200 euro comunque.

Gnammo

Il più inutile della storia

NEXUS

non costerà quelle cifre perchè non ha il 5g e perchè non usa display flessibili

NEXUS

a me del 5G 'mporta na sega, fatelo uscire entro l'estate così a novembre lo prendo con un bello sconto

b4rb0

Diamo per scontato che costerà uno sproposito perché é un Surface. Ma non capisco onestamente perché dovrebbe costare più di 800€, per una cerniera e due display? Secondo me la vera discriminate sarà il prezzo e se avrà un prezzo ragionevole potrebbe anche avere il suo mercato. Alla fine hanno surface go a 500 surface pro a 900 potrebbe porsi a metà strada tra i due o al massimo avvicinarsi un po di più al pro. Non penso che saranno così folli da spararlo a 1200/1500 euro.

Pistacchio
marco

solo la scocca in magnesio costa 220 dollari figurati 200 euro mettici pure un 1000 allora magari te lo porti a casa! poi il marchio surface non è mai stato economico!

Johnny Il_Camminatore

Ci sono ricascato come un pirla!

Federico

Era l'unica loro possibilità, usare Android.
Microsoft non ha un sistema operativo adatto ai piccoli schermi... o meglio lo aveva prima che deviassero dalle linee guida iniziali di Windows 10, ma ora non lo ha più.
Però con queste caratteristiche sarebbe invendibile, quindi è probabile che il loro Marketing lo stoppi prima del lancio ufficiale come già fece anni fa con il Surface Phone.

Pirupa®

Se in futuro ci saranno più smartphone basati su questa idea potrei farci un pensierino.

Alla fine mi rendo conto che è già il terzo o quarto iPad che compro e che rivendo dopo poco, perché ho sempre iPhone in mano. Con un device del genere si potrebbero fondere due dispositivi in uno, senza l’ansia dei display flessibili che per i fissati come me non possono essere acquistati.

Ovviamente dovrebbe garantire un’autonomia degna di tale nome.

Andrej Peribar

Ma perché qui sono convinti che le multinazionali sono onniscienti. In quanto tali non possono sbagliare.

Invece la storia dimostra che azzeccare un prodotto è estremamente più difficile che sbagliarlo.

Aggiungici che molti sono fanboy e che guardano l'azienda del cuore con sempre maggiore tolleranza rispetto alle altre.

Pochi giorni fa ho letto che le "ruote del Mac" sono un prodotto "troll" per fare parlare del brand.
Apple avrebbe necessità di fare parlare di sé stessa.
Si arriva a leggere paradossi pur di non capire che i prodotti rivoluzionari sono rari e spesso semplici.
Nascono da mentalità imprenditoriali giovani perché
A) non devono difendere o spingere altri tipi di business
B) sono più vicini alle esigenze del mercato

Non costosi o complessi come il marketing ci spinge a credere.
I pieghevoli saranno la prossima vittima di questa finta visione.

O forse è solo fame di novità.

pacaldi

È già vecchio, facciamo 299

Rik

Se pensi che questo dispositivo dovrebbe essere rivolto all utente business..

Ricky

Magari a 1000 euro, lo stesso prezzo del fold lite così rido.Questo coso ha senso se non supera le 499

TR.

Uguali proprio...

Donald Trump
R41

In questo caso quasi due anni alla data della presunta uscita.

R41

Prodotto nato morto, vecchio e superato prima di essere uscito ( e ci vorranno ancora molti mesi che lo renderanno ancor più obsoleto).

The frame

Sul prodotto ha detto cose condivisibili. Che poi questo dispostivo sia comunque funzionale ad alcune ipotetiche strategie di medio termine di Microsoft, staremo a vedere. In ogni caso il device resta una ciofeca.

B!G Ph4Rm4

Bravo.

A questo punto però, andando a logica, va da sè che questo sia un dispositivo secondario, un tablet, con uno smartphone come principale.
Allora se devo portarmelo dietro, che vantaggio ha? Compro un tablet vero che ha il piccolo dettaglio di non avere una piega in mezzo che fa un disastro nella visione dei contenuti.
Tanto devo portarmi dietro sia questo che un tablet normale, a questo punto prendo un iPad o un Galaxy Tab che attualmente sono spanne sopra a questo.
Deduciamo che quindi questo prodotto è pensato per chi ha la voglia di tenere due dispositivi in tasca e non ha voglia di portarsi dietro uno zaino ed al contempo non guarda contenuto multimediali. Grande fetta di mercato insomma.

Comunque non credo che il prezzo sarà tanto basso, e considerando lo Snap 855 mi sembra un po' una presa in giro visto che uscirà probabilmente con lo Snap 875 alle porte.

E giustamente la batteria da 3460 fa davvero ridere, ma tanto.

Dexter

A tenere a bada gli ormoni dei fan Microsoft

Napigator

Ma perché non fanno un dispositivo come il Samsung note con le personalizzazioni Microsoft? Avrebbe molto più senso anche per la fantomatica utenza business.

Simone

Ci sono una marea di dinamiche nelle scelte di un'azienda che non conosciamo affatto, troppo facile fare analisi strampalate su un blog di ragazzini.

Demetrio Marrara

Secondo me l'errore che fanno in molti è considerare questo device uno smartphone che diventa tablet, mentre è chiaro che nelle intenzioni Microsoft si tratti di un tablet che si piega e basta.

La fotocamera singola ed interna ha il solo scopo di essere utile nelle videochat, come avviene sui PC.

Se l'adozione del precedente SoC serve a mantenere il prezzo basso ben venga. Certo, l'assenza di 5G anche solo a scopo comunicativo è una bella mazzata, nell'anno dell'esplosione dei device 5G. Sicuramente lo sviluppo, essendo partito anni fa, aveva come base quel SoC e ci sarebbe stato da riprogettare tutto per dotarlo dell'865 dato che, come sappiamo, necessita di moduli RF separati e maggiorati, stesso discorso per il modem che impone la riprogettazione della scheda madre.

L'unica cosa che mi lascia perplesso è la dimensione della batteria.

Rik

A sto punto mi prendo un un note 10+.. Provato da una amico .. Che dire? Assurdo

Ricarica rapida e super rapida: i migliori smartphone 2020 a confronto

Recensione Motorola Edge: quando l'autonomia fa la differenza

Recensione Huawei MatePad Pro: senza GApps ma con tanto carattere

Samsung Galaxy S20 Snapdragon vs Exynos: tutta la (nostra) verità