POCO F2 Pro ufficiale: Snapdragon 865 e 6/128GB a partire da 499 euro

12 Maggio 2020 706

POCO ha presentato ufficialmente F2 Pro, smartphone che, come il suo precedessore, cerca di farsi strada nel mercato propendo una piattaforma hardware che non ha nulla da invidiare a quelle dei modelli top gamma ma che viene commercializzato a cifre più basse dei prodotti premium più blasonati.

POCO F2 Pro è basato sul SoC Snadpragon 865 - prerogativa dei terminali Android di fascia alta. Per mantenere basse le temperature e garantire prestazioni costanti nel tempo l'azienda ricorre a LiquidCool Technology 2.0, cioè un sistema di dissipazione basato su una camera di vapore di ampie dimensioni (3.345 mm2) e diversi strati di grafite e grafene.

Il sistema di raffreddamento LiquidCool Technology 2.0

In concreto, a detta di POCO, la soluzione permette di ridurre sino a 14 gradi la temperatura della CPU. POCO F2 Pro è previsto nella variante con 6GB di memoria RAM LPPDR4X con 128GB di storage e in quella con 8GB di RAM LPPDR5 con 256GB di storage - in entrambi i casi la memoria di archiviazione è di tipo UFS 3.1.


Il frontale è dominato dallo schermo da 6,67" AMOLED FHD+ con sensore di impronte integrato e cornici ridotte anche grazie alla soluzione che permette di recuperare lo spazio solitamente occupato dalla fotocamera anteriore: quella da 20MP di POCO F2 Pro infatti è racchiusa in un elemento pop-up che sbuca dal bordo superiore ed ha un LED di notifica multicolore. Posteriormente spicca invece il modulo posteriore di forma circolare che racchiude i quattro obiettivi - il sensore principale è un Sony IMX686 da 64MP; c'è un'ottica ultra grandolare, una macro e una per rilevare la profondità di campo.


Completano il quadro una capiente batteria da 4.700 mAh con supporto alla ricarica rapida a 30W che consente di ripristinare il 64% della carica in circa 30 minuti - per raggiungere il 100% ne occorrono 63 e un comparto connettività molto completo. POCO F2 Pro è uno smartphone dual SIM dual standy, supporta le reti 5G (sub 6G NSA) ed è dotato di interfaccia Wi-Fi 6, Bluetooth 5.1 e NFC. C'è anche il trasmettitore IR e il jack audio da 3,5mm. Quattro i colori disponibili, di cui due (Purple e Grey) con trattamento antiriflesso.

CARATTERISTICHE TECNICHE
  • SoC:
    • Qualcomm Snapdragon 865, processo produttivo a 7 nanometri, CPU octa-core Kyro 585, GPU Adreno 650
  • Display:
    • 6,67" AMOLED, risoluzione FHD+ (2400x1080 pixel), luminosità 500 nits / 800 nits (High Bright Mode), HDR10+, DC Dimming, sampling rate del touch a 180Hz, Gorilla Glass 5, rapporto schermo-corpo 92,7%
  • Memoria:
    • RAM:
      • 6GB LPDDR4X
      • 8GB LPDDR5
    • Storage:
      • 128 o 256GB di storage UFS 3.1
  • Fotocamera:
    • Posteriore quadrupla:
      • 64MP, sensore Sony IMX686 da 1/1,7", dimensione dei pixel 1,6μm, modalità Super Pixel (4-in-1), ottica 6P con apertura f/1.89, AF
      • 13MP: ottica ultra grandangolare 5P con apertura f/2.4, angolo di visione di 123°
      • 5MP: macro sensore con pixel da 1,12μm, ottica 4P con apertura f/2.2, distanza di messa a fuoco 3-7cm, AF
      • 2MP: profondità di campo, dimensione dei pixel 1,75μm, ottica 3P con apertura f/2,4, fuoco fisso
      • Registrazione video 8K@24fps, 4K@60fps, 4K 30fps time lapse, night mode 2.0, supporto formato HEIF
    • Anteriore pop-up:
      • 20MP, dimensione dei pixel 1,6μm
      • Supporto slow motion a 120fps
      • Led di notifica multi colore
      • Protezione contro le cadute
  • Connettività: dual SIM dual standby, LTE, 5G sub 6G NSA (n77/n78), Wi-Fi 6, Bluetooth 5.1, NFC e trasmettitore IR
  • Audio: jack audio da 3,5mm, certificazione audio Hi-RES
  • Sensori: sensore di impronte integrato nel display, triplo sensore di luminosità
  • Batteria: 4.700 mAh con supporto alla ricarica rapida a 30W, caricabatteria da 33W fornito in dotazione
  • Dimensioni e peso:
    • 163,3x75,4x8,9 mm
    • 218 grammi
  • Altro: Sistema di raffreddamento con camera di vapore da 3.345mm2, grafite multi strato e grafene, certificazione Widevine L1
  • Colori disponibili: Neon Blue, Electric Purple (con trattamento antiriflesso), Cyber Grey (con trattamento antiriflesso), Phantom White
  • Sistema operativo: Android 10 con interfaccia utente MIUI 11

PREZZI E DISPONIBILITA'

POCO F2 Pro sarà disponibile in due configurazioni, differenziate in base alla quantità di memoria. I prezzi partono da 499 euro per il modello con 6GB di RAM (LPPRD4X) e 128GB di storage (UFS 3.1):

  • POCO F2 PRO 6/128 a 499 euro
  • POCO F2 PRO 8/256 a 599 euro

L'azienda non ha ancora confermato la data di disponibilità nel mercato italiano. I prezzi non dovrebbero discostarsi da quelli ufficializzati in sede di presentazione ma si attendono ulteriori conferme. Il produttore ha anticipato che la commercializzazione avverrà presto anche tramite Amazon.

Live terminato! Grazie per averci seguito.

Poco F2 Pro è disponibile online da Amazon a 459 euro. Il rapporto qualità prezzo è buono ed è uno dei migliori dispositivi in questa fascia di prezzo. Per vedere le altre 30 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 11 luglio 2020, ore 08:07)

706

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
marcoesse

e se ci hai un po' di c**o pure assistenza in garanzia Italia 24 mesi ;)

xiaomitoday .it/gli-smartphone-xiaomi-acquistati-su-gearbest-e-banggood-godranno-di-garanzia-europa-24-mesi. html

LastSnake

Super sensoroni senza OIS... Che rabbia

Mick&LOzzo

Era uno scherzo. Costa 100 € di più: 599 €.
Sono quei 100 € in più che ti fanno restare male.

Oscjo75

Concordo. Meglio MI 10 8/128 che si trova a meno di 600 Euro

appena visto anche io. Spiacevolmente sorpreso che costi 600 Euro 6+128.
Se lo possono azziccare nel qulo.

Massimo A. Carofano

L'hanno appena messo in vendita sul sito ufficiale ragazzi, 599€.
Sinceramente, senza schermo a 90 Hz, senza OIS e senza IP68, risulta difficile affidarsi ad un brand poco blasonato per SEICENTO euro..

Ossas021021

Ciao, scusami potresti mandarmi il link della RAM (o anche solo il codice modello) che dici tu, MA con 2 banchi da 8 GB ognuno e una frequenza base di almeno 2600/3000 MHz aumentabile da XMP?

Ossas021021

Grazie mile, si in effetti tutti i pezzi o quasi ho intenzioni di prenderli su questo sito, si trova roba a prezzi bassi rispetto ad altri siti

Ossas021021

Grazie mille per i consigli, soprattutto per la RAM

Fabrizio

Grazie mille !

Massimo A. Carofano

Beh, aggiungendo IP68 + OIS + Zoom arriveresti a più di 600€ di smartphone, ed a quei prezzi forse varrebbe la pena acquistare altro..No?

Massimo A. Carofano

Assolutamente si, basta scorrere la pagina per notare le specifiche..
Il Poco F2 Pro viene venduto da Gearbest e Bangood spedendo in tutto il mondo.
Per l'europa, oltre a questio due, dovrebbero attivare anche Amazon ed il sito ufficiale PocoPUNTOnet (che al momento riporta solo Poco F1)..

Piersabato Della Valle

Solito commento privo di senso che paragona prezzi street di un prodotto sul mercato da mesi con uno che invece é stato appena annunciato.
Ovviamente anche questo calerà di prezzo.

Se ti riferivi ad iPhone 11 il paragone ha ancora meno senso in quanto stai parlando di un dispositivo con display LCD.

Io ti ho solo riportato i listini che sono oggettivi, il resto sono chiacchiere.

sailand

Non per il modem ma perché a detta di molti scalda di più, consuma di più ma non ha un tale incremento prestazionale che altri serie 8 hanno portato, soprattutto considerando tali svantaggi e comunque antipatia è un termine troppo grosso, semplicemente risparmierei con un 855 o attenderei il successore.

jacopokc

il pixel 4 un mese fa stava a 650 sul sito google.
l'iphone 11 liscio sta sempre in offerta e ha raggiunto anche lui i 650 euro.
so che ci sta un divario di prezzo, infatti ho detto "ti avvicini" non "sei nella stessa fascia di prezzo". Quando fai una spesa di questo tipo ci pensi tanto e ha molto senso anche spendere un centinaio di euro in più per avere garanzie lato software. inoltre mi sembra chiaro che non mi stessi riferendo ad iphone 11 pro.

Rendiamociconto

certo tranne le patch che sono ferme a tempo immemore e vediamo se riceverà il 2 major ad android 11

Rendiamociconto

non è quello di op8. quello di op8 è peggiore e il precedente a questo

Massimo Trabucchi

No honor per carità... Nova 5t con cover si avvicina ai 16 cm é per me sono ingestibili

Fabrizio

Buongiorno, scusate la mia ignoranza in materia , ma sapete se la versione global in vendita su gearbest a 465 ha la famosa banda 20 ???

Luca Bianchi

Honor 20 e Huawei nova 5t(sono lo stesso telefono) sono ottimi e con i servizi google

Francesco Bacchini

Il sensore è quello di OP8, non a livello di Mi 10.

Bakayaro

iphone 11 pro max pesa 220g dai sù

antiloplastico

In origine era Google (Nexus 4), che ha passato poi il testimone a OnePlus, che a sua volta lo passò a Poco... Ergo, probabilmente entro un paio d'anni uscirà qualcun'altro che farà il classico smartphone da 350/400 euro con processore all'ultimo grido, millemila giga di RAM e di storage, ma plasticone, fotocamera non al top e display e batteria relativamente economici.
PS: come mai questa antipatia per il signor processor Qualcomm S. 865? Solamente per il modem esterno?

MartinScortese

Non ho capito bene, questo poco f2 pro ha la mancanza dell'OIS rispetto al k30 zoom?
Tra l'altro penso che quest'uiltimo non sia in vendita qui.
Altra mancanza secondo me la certificazione IP68. Chissà se qui lo zoom diventerà il mi10 t..

Pasquale Rivieccio

Fine maggio esce Mi10 lite zoom gran telefono.

Darkat

Non è dimezzato, parte di 499. Il primo Poco e la serie Mi9T hanno perso prezzo nel giro di un mese e con le varie promozioni erano a quel prezzo in poco tempo, gli Xiaomi perdono prezzo velocemente (visto che ne esce un top di gamma ogni mese)

D@VIDS

è buono solo come muletto forse

Francesco Zerbini

Avrà problemi il tuo, è ovvio che non si può usare come dispositivo primario ma il mio fa tranquillamente 4h con batteria al 99% e non legga mai, legga solo quando ho la memoria piena. Se vai a vedere su YouTube USA ci sono dei video che confrontano l'attuale SE con SE 2016 e vedrai che non sto dicendo cavolate.

Massimo A. Carofano

Ciao,
credo siano spariti alcuni commenti...Grazie comunque!

Gar

P30 pro, che oggi con 500€ lo porti a casa

Adri949

I pixel peccano sempre su qualcosa. Gli huawei sono top di gamma, niente da dire a riguardo ed il loro processore anche, punto meno punto più.

Adri949

Io leggo sui gruppi facebook di gente che non distingue differenze di schermo e velocita o pure foto, tra telefoni di 200 euro e di 1000, giusto per dire quanto se ne intende l'utente medio... Cose assurde

Cloud

In teoria la differenza più che funzionale potrebbe essere qualitativa, ma gli utenti non percepirebbero grandi differenze, o comunque non più tali da spendere 500 euro in più per il nuovo top.

Cloud
sailand

Sarebbe un prezzo da pocophone ma mi sa certi prezzi non li vedremo più.

sailand

Ti darei ragione ma pocophone sinora è sinonimo di processore top (anche se l’865 non ispira neanche a me). Il fattore convenienza pari al primo non credo lo vedremo più.

Alchemist

Prezzo dimezzato? Difficile e soprattutto entro quando? Fare ipotesi giudicando la bontà di questo prodotto su una possibile svalutazione mi sembra un po' azzardato, ego il prezzo pubblicato non è a fuoco con la qualità del prodotto

sailand

Leggo le caratteristiche e penso: ha tutto ciò che mi serve. Ma poi arrivo alla fotocamera e noto che non ha una tele e per 500 euro o peggio 600 mi sembra una mancanza significativa. Poi non c’è sd che non è indispensabile ma non dispiace averla, non c’è stabilizzazione ottica e visto che non economico anche se meno costoso dei top la vorrei.

Darkat

Non così tanto come questo, se seguirà la scia del predecessore arriverà a 250/300 e voglio vedere che trovi su quella fascia di prezzo

S8C BLOG

io spero arrivi presto una versione ita del redmi k 30 pro zoom..un amico lo voleva prendere questo poco che è più o meno uguale al k 30 pro, ma fossi in lui aspetterei e spererei nella variante con l'ois

Massimo Trabucchi

appunto

Massimo Trabucchi

si parla di gennaio

SerbelloniMazzantiVienDalMare

Suggerisco a Xiaomi di cambiare il nome dei telefoni tutti i mesi.
Per esempio io ho il Redmi 9S e l'ho preso ad Aprile pertanto potevano chiamarlo early edition. A maggio regular edition, a giugno lost edition, a luglio pinguino edition, ad agosto Holiday Edition ecc.

Mario I/O

L'acca.

Ricky

Aspetta il prossimo pixel, gli stessi huawei non hanno questo gran processore rispetto ai competitor, ma basta e avanza perché sono molto ottimizzati, sia come prestazioni che come consumi.L’ho detto preventivamente perché molti l’hanno detto in articoli passati e lo diranno, è giusto per chiarire che non è un soc che rende un telefono completo

Ricky

Poteva andare bene anche un 569 da noi

Adri949

Ah si, ma sul fatto che mi da fastidio che non ci sia siamo d'accordo eh! Come ho gia detto in altei commenti, sarà il mio telefono sceso sui 400 euro. A quel prezzo mi sta anche bene diciamo, o almeno, mi da più fastidio che non ci sia la zoom che l'anno scorso cominciavano ad avere tutti. Purtroppo se metti ois e zoom pure sulle fasce medie, ai top cosa resta? É tutto li l'inghippo

Marco Arcidiacono

Certo, qualche minima differenza c'è, ma sinceramente nulla di trascendentale, cioè non è una feature che a mio avviso cambia l'esperienza utente...fatto sta che se per te è fondamentale ci sono i 90 hz in molti altri cellulari... considera che se mettevano qui i 90hz il mi10 non avrebbe avuto senso di esistere. il poco punta alla concretezza e alle prestazioni piuttosto che sull'essere un top di gamma a 360 gradi. importanti saranno l'audio, la vibrazione e i mircofoni, nemmeno tanto la fotocamera che sicuramente con gcam andrà bene. La certificazione ip, i 90 hz, la desktop mode e la stabilizzazione non rientrano nella visione aziendale. E probabilmente, con 60 hz e tutta quella batteria, sarà uno dei cellulari più prestanti ad avere un' ottima autonomia

Cloud

No no, certo, però piano piano tutte le caratteristiche "scendono di prezzo". Anche gli OLED ora stanno su certi medio gamma. O il riconoscimento dell'impronta? Converrai con me che questo OIS è uno degli ultimi baluardi di una ridicola strategia commerciale fine a sé e volta a giustificare dei prezzi insensati.

Gabriele

avrei preferito un 768 e 100/150€ in meno, ormai questi processori esagerati non servono a nessuno e poi l'865 a me non ha mai convinto appieno, lo considero un passaggio tra 855 e 875 che sarà veramente completo; il modem esterno non è una buona idea, giusto per scrivere 5G quando il 5G sarà davvero operativo e questo SoC sarà storia.
Si aspetta il poco F3

Recensione Sony Xperia 1 II: tra eccellenze e black out

La carica degli Snapdragon 765: sono gli smartphone del momento | Video

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua