Huawei P40 Lite: patch di aprile e miglioramenti alla riproduzione video

11 Maggio 2020 7

Huawei P40 Lite riceve l'aggiornamento con patch di aprile 2020, miglioramenti alla riproduzione dei video e alla stabilità del sistema. La nuova versione software 10.0.1.167 (C432E2R2P1) è attualmente in distribuzione via OTA, dovrebbe raggiungere a breve anche i modelli venduti in Italia e richiede 389MB di dati da scaricare.

Huawei P40 Lite è arrivato in primavera nel mercato italiano, ha esibito una buona qualità costruttiva nella nostra recensione, ma bisogna mettere in conto di dover rinunciare ai servizi di Google se si intende sceglierlo. Nel prezzo di listino di 299 euro è compresa la Band 4 Pro per chi deciderà di acquistarlo entro il 24 maggio.

Le specifiche includono: display da 6,4" IPS LCD Full HD+, SoC Kirin 810, da 6GB di RAM e 128GB di storage, personalizzazione EMUI 10.0.1 basata su Android 10 e comparto multimediale formato da 4 fotocamere principali (48MP f/1.8 + 8MP grandangolare, + 2 MP per le macro e l'ultima sempre da 2 MP per la profondotà di campo). Il sensore per il rilevamento delle impronte digitali si trova sul bordo laterale, mentre la batteria è da 4200 mAh.

VIDEO

Huawei P40 Lite è disponibile online da Amazon a 212 euro. Il rapporto qualità prezzo è discreto. Ci sono 30 modelli migliori. Per vedere le altre 59 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 06 luglio 2020, ore 00:42)

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Frazzngarth

miglioramenti nella riproduzione...? di che genere? io ce l'ho ma non ho notato particolari problemi, semmai nella registrazione.

Vash 3rr0r

Il P40 aveva problemi alla riproduzione video ma in Europa e negli U.s.a. nessuno se n'era accorto.

Vash 3rr0r

Le Patch sono sempre quelle di google. La differenza però è che nei terminali che usano la versione Open di Android non è Direttamente Google a trasmetterli ma deve essere il produttore a recepirli e lanciarli. Comunque Huawei non essendo una società improvvisata non credo che si noteranno differenze da questo punto di vista rispetto al passato.

KiTo

Qualcuno che mi legge qui ce l'ha?

biondolollo

Gli stessi bambini che costruiscono palloni da calcio in India...

master94ga

Usano le stesse patch di sicurezza di qualunque altro smartphone Android, mancano i servizi Google che sono delle semplici App, ma il sistema operativo è identico

James May

Le patch di sicurezza sui questi Huawei chi li fa?

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua

Recensione Poco F2 Pro: vale davvero la pena? Confronto con Realme X50 Pro

Live Batteria Wiko View 4 (5.000 mAh): terminato alle 23.00 con il 47%