Oppo, ritorno al futuro: nel brevetto riecco il tastierino QWERTY

04 Maggio 2020 5

L'ultimo brevetto di Oppo, depositato due anni fa presso il WIPO e registrato di recente, è una soluzione che invece di proiettarci nel futuro ci fa pensare al passato. A differenza degli ultimi brevetti, questa volta non stiamo parlando né di sette fotocamere sul retro, né del pennino che fa anche le telefonate: il protagonista è il caro e vecchio tastierino QWERTY.

Un concept, quello del telefono usato in stile micro-laptop, che ci riporta indietro negli anni, e che recentemente è stato ripreso da LGV60 con il suo accessorio DualScreen, che tra le varie funzionalità (è di fatto uno schermo aggiuntivo completamente funzionale) può anche trasformarsi in una tastiera touch completa.


E lo stesso sembra valere per i bozzetti di Oppo: quello rappresentato dalle illustrazioni, più che essere parte integrante dello smartphone, pare essere proprio un accessorio (con tanto di pin di connessione nella zona alta). La tastiera, in realtà, proprio tastiera non è: dovrebbe trattarsi semplicemente di un piccolo schermo touch deputato a questo scopo. I tasti fisici entrerebbero altrimenti in frizione con lo schermo, creando spessore nel momento in cui si va a richiudere il dispositivo: tuttavia una soluzione più piatta e "morbida" non è da escludersi, sebbene sembri improbabile.

Rispetto alla soluzione introdotta da LG quindi sarebbe un passo indietro, ma qui la domanda è un'altra: quanti sono disposti a spendere una cifra alta per uno schermo secondario completo come quello di V60, e quanti invece sarebbero disposti ad investire su un dispositivo più economico come potrebbe essere quello pensato da Oppo?

Probabilmente in ambedue i casi stiamo parlando di nicchie di mercato, ma una cover-tastiera dal prezzo non esorbitante sembra essere il prodotto con il potenziale commerciale maggiore tra i due. In ogni caso, si tratta solo di un brevetto: non è scontato che Oppo sceglierà mai di tradurlo in una proposta concreta.

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 688 euro oppure da Media World a 777 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Federico Facchinetti

Nokia E7
E ho detto tutto!!

olè

direi proprio di no...

pastor

Che in questo contesto è sbagliato

olè

citazioni di film, questi sconosciuti...

Semmai ritorno al passato

La carica degli Snapdragon 765: sono gli smartphone del momento | Video

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua

Recensione Poco F2 Pro: vale davvero la pena? Confronto con Realme X50 Pro