HTC pronta a tornare ripartendo dal basso con il suo nuovo Desire 20 Pro

26 Aprile 2020 95

Dopo una serie interminabile di passi falsi e trimestri in rosso che, di fatto, l'hanno portata ad un ruolo ormai irrilevante nel settore mobile, HTC avrebbe comunque in programma di tornare sul mercato nel corso del 2020 con un nuovo smartphone: il Desire 20 Pro.

Secondo LlabTooFeR, insider che in passato ha sempre anticipato informazioni che si sono poi rivelate esatte su HTC, il Desire 20 Pro assomiglierebbe molto sia al OnePlus 8 che allo Xiaomi Mi 10. Dal primo prenderebbe "in prestito" un display "edge to edge" con un foro per la fotocamera frontale. La parte posteriore, invece, utilizzerebbe una configurazione multi-camera disposta come sul Mi 10 di Xiaomi.

Questo smartphone non sarà comunque un top di gamma. Al suo interno, infatti, dovrebbe esserci un "datato" Snapdragon 660 supportato da 6 GB di RAM. Un benchmark presente nel database di Geekbench confermerebbe la presenza di Android 10. Sarebbe da escludere la compatibilità con le reti 5G.


Un device di fascia media, quindi, per una società che ha rappresentato tanto per il settore mobile negli scorsi anni ma che ha gradualmente perso la sua identità. Questa volta, ripartire dal basso, potrebbe rivelarsi una scelta migliore per HTC vista la forte concorrenza e la notevole saturazione dei mercati.

Il perfetto compagno nella fascia media? Redmi Note 9 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 208 euro oppure da Amazon a 269 euro.

95

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
matteventu

Ogni tentativo che fanno li rende ancora più ridicoli.

Da fan affezionato fin da quando HTC non esisteva nemmeno come marchio consumer, vedere queste cose fa male.

matteventu

Il fatto che facesse solo telefoni non é uno scusante, pure Oppo, Vivo, etc (BBK) fanno solo telefoni.

Oltretutto, HTC non faceva "solo" telefoni, faceva anche tablet, UMPC, e - soprattutto - telefoni per altri brand (Palm, Sony Ericsson, HP/Compaq/iPAQ, operatori, etc).

Alphabeto

E anche inizia a curare un po' il tuo fisico che altrimenti la prossima volta ci lasci le penne

giorgio085

ovviamente devono essere seri negli aggiornamenti, magari come e meglio di Nokia.

darthrevanri

Ti prego fallo....

Kim_jong_un

Sono qui. Se vuoi posso sparare un missile balistico nel mar del Giappone come segno di presenza.

darthrevanri

ok, ho avuto paura di non rivedere piu' il mio coreano preferito.

Kim_jong_un

Sì grazie. Sono al mare. Ho paura del coronavirus, quindi ho preso il mio treno e sono venuto nel mio resort a 150 km da Pyongyang. Non preoccupatevi.

darthrevanri

Stai bene?

darthrevanri

A 799.

Lupo1

Anche...

IUGY

Io il SENSATION.

IUGY

No infatti, poteva essere un idea per risollevare un attimo l'azienda; nei primi anni dell'esistenza di android erano tra i migliori sul mercato. È un peccato vederla navigare in cattive acque per colpa di gente che non ha saputo sfruttare il valore dal brand all'epoca.

Desmond Hume
Mahlzeit

Giá M10 non era granché, secondo me One M8 é stato l´ultimo smartphone che ha portato innovazione.

Mahlzeit

Sino al One M8, sono stati a mio parere i migliori sul mercato.

Mahlzeit

Come cambiano i tempi, attualmente tutti i medi gamma non scendono sotto i 400 €

Mahlzeit

Speriamo bene, sono stati i migliori per tanto tempo.

Snapdragon

Hai vinto tu :D

Robby.90

Ancoraaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Frà

Lol

Staccate la spina

zipalign cypher

era ancora lo standard quando uscirono i telefoni col QCSD660, metà 2017.
tutto torna ;)

Kim_jong_un

Ormai è quasi un'operazione nostalgia...

Viktorius

Il problema di htc non è mai stato l'hardware, né il software, ma i prezzi. Non puoi vendere un medio gamma a 400€ (e parlo di due anni fa), quando anche samsung ha prezzo più bassi dei tuoi

X Wave

In passato ci ho fatto un pensierino su HTC, poi non li ho mai comprati per le solite ragioni: prezzo e batteria.

spino1970

Io credo che HTC dovrebbe ripartire da:
1) aggiornamenti affidabili e puntuali
2) Una UI proprietaria che aggiunga funzionalità utili, come le Moto Action per motorola, senza stravolgere l'esperienza stock
3) ultimo ma non ultimo, un design che si differenzi dagli altri, nel segno della sobrietà...

JakoDel

io direi 617, molto piu' recente

Lupo1

Seee...

Lupo1
V1TrU

Col 660 del redmi 5 andranno lontano

ormonello

Ha acquistato la divisione smartphone con relativi brevetti(non proprio tutti). E l'ha "spostata" negli states per la progettazione dei pixel. Non ha nessuna partecipazione in htc

GerryNap

Android One va bene me se è come quello che hanno promesso quando venne presentato quindi aggiornamenti veloci e stabilità, se un azienda usa Android One e se poi se ne frega alla xiaomi che senso ha farli?

GerryNap

Il tutto a soli 499€

baldanx2

Non ce ne facciamo di nulla dell'ennesimo produttore che lancia smartphones sovrapprezzati, ne abbiamo abbastanza....un bel cinesone a fare concorrenza a Xiami e Oppo sulla fascia 400/500 euro ci vorrebbe

Domenico Belfiore

Massimo 200€

IUGY

Mamma mia che dispiacere..facevano terminali di qualità.. Spero veramente che ritornino ai fasti di un tempo..

Snapdragon

Avrei messo SD 625 come Soc, il 660 è un pò troppo moderno

RitornoAlFuturo

anni di fissazioni e ostinatezza nel far cose a cakkio li hanno portati a fallire. E pensare che la sense era la migliore interfaccia android

RitornoAlFuturo

Sony ha un'altra forza, HTC faceva solo telefoni. Comunque per me sono morte tutte e due, con LG che li segue un po' più distante

Zioe

M11 era l'ultimo spettacolare. Dopo ha preso una brutta strada.

Artorias

Mi dispiace veramente che abbia fatto questa fine, faceva i migliori dispositivi sul mercato, poi tra scelte marketing insensate, lo smantellamento della sense e la perdita di identità dopo htc m10 si sono dati la zappa sui piedi.

Squak9000

penso certe scelte siano dettate dalle disponibilitá economiche e dal mercato che oggi come oggi viene gestito principalmente da Apple e Samsung (Huawei si affaccia).

Penso che se è stato fatto qualche errore... è stato fatto circa 10 anni fa nel lontano 2010/2011.

zlatan regna

Prendono un pezzo da una parte e un pezzo dall'altra e pensano di rilanciarsi... Dovrebbero fare un top rivoluzionario non copiare dagli altri...o tutto o niente

Desmond Hume

E pensare che un tempo erano i device android di riferimento.

giorgio085

android one e soprattutto pochi prodotti: 1 entrylevel, 1 midrange ed 1 top, a cadenza annuale.

Giardiniere Willy

Eh? U12 plus è del 2018. L'anno scorso hanno fatto una roba per le criptomonete che non perdo nemmeno tempo a commentare.
E comunque anche u12 plus aveva grossi difetti, tipo gli aggiornamenti o l'autonomia che, per una 3400mah faceva schifo.
E oltretutto non costava poco. Non era meglio degli altri (ti ricordo che all'epoca Huawei non aveva il problema di trump).

Poi ripeto, è un telefono di 2 anni fa, non lo prendo nemmeno in considerazione

Pierino

Se si mettono in testa di fare bei telefoni ci riescono, ma devono dimenticarsi di essere stati un marchio premium.

VoglioMaNonPosso

Adesso che Huawei è parzialmente fuori gioco potrebbero seriamente approfittarne, a patto di trovare i soldi che si sono bruciati in questi anni e accendendo in cervello in materia di competitività

Davide

riusciranno a farla fuori dal vaso come sempre

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua

Recensione Poco F2 Pro: vale davvero la pena? Confronto con Realme X50 Pro

Live Batteria Wiko View 4 (5.000 mAh): terminato alle 23.00 con il 47%