Samsung, addio al sensore ToF a partire da Note 20? In Corea del Sud dicono di sì

24 Aprile 2020 65

Torniamo a parlare di Samsung e fotocamera, a qualche giorno di distanza dal verdetto di DxOMark su quella di S20 Ultra, che ha ricevuto un punteggio alto ma non da primo della classe. Questa volta, però, il discorso è di più ampio respiro, e riguarda le possibili scelte del colosso coreano in merito alla composizione dei moduli fotografici con cui equipaggerà i dispositivi futuri.

Proprio dalla Corea del Sud arrivano voci che parlano di una Samsung decisa a rimuovere i sensori ToF (Time-of-Flight), quelli che rilevano la profondità, dalla dotazione fotografica dei prossimi dispositivi. A cominciare già dalla prossima gamma Note 20, il cui arrivo nonostante l'emergenza sanitaria continua ad essere atteso per agosto, e su cui al momento circolano poche informazioni certe.

La retromarcia di Samsung sarebbe importante, perché fino all'anno scorso sembrava che stesse puntando forte sui sensori ToF, e addirittura considerando di introdurli gradualmente anche sugli smartphone delle fasce più economiche del catalogo. A quanto pare, però, ulteriori indagini avrebbero mostrato che gli utenti fanno un uso molto limitato delle funzioni che la presenza del sensore ToF consente, come i video con Live Focus, l'effetto bokeh (cioè la sfumatura dello sfondo rispetto al soggetto in primo piano) e tutte quelle funzioni addizionali che permettono ad esempio di stimare le dimensioni di un oggetto impiegando la fotocamera dello smartphone.


Molte di queste funzioni, a cominciare da quella che con ogni probabilità è la più impiegata dalla gran parte dell'utenza, e cioè l'effeto bokeh, possono essere tuttavia replicate tramite software, con il dovuto lavoro di ottimizzazione. Che il numero dei sensori non sia necessariamente la chiave per brillare nelle fotografie lo ha dimostrato una volta di più Google con Pixel 4 e 4 XL, che nonostante abbiano solo due fotocamere riescono grazie ad un'integrazione software eccezionale ad essere dei riferimenti per il settore.

Certo, fa strano pensare che Samsung possa decidere di rimuovere il sensore di profondità proprio mentre Apple rilancia su questo fronte col sensore LiDAR già presente sui nuovi iPad Pro, e che con buon margine di sicurezza sarà anche una delle novità dei prossimi iPhone 12, assieme ad un design rinnovato con bordi piatti e notch finalmente ridotto.

Le ragioni dietro questa scelta potrebbero essere due: la prima, il semplice abbattimento dei costi. La seconda, invece, potrebbe essere l'intenzione di sostituire il sensore ToF con un altro tipo di soluzione inedita, o ancora con il potenziamento dei sensori principali: l'ambizione - lo ha dichiarato l'azienda - è di sfidare l'occhio umano, con sensori che in futuro potrebbero arrivare a 600 MP.

Al momento si tratta solo di voci, e non esiste ancora un sensore alternativo capace di distinguere in anticipo i rumor che poi troveranno fondamento nella realtà, da quelli (magari neppure campati per aria) che invece no: c'è solo il tempo.

Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da Mobzilla a 268 euro oppure da Unieuro a 379 euro.

65

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
max76

Il sensore ToF è sempre meglio averlo che non averlo, sull' autofocus soprattutto nei video, nei ritratti e nelle macro, da comunque delle informazioni in più.
Non averlo ed affidarsi solo al calcolo software non è la stessa cosa.

BerlusconiFica

non ci credono nemmeno loro

max76

Secondo me invece negli smartphone di fascia bassa che hanno software meno completo e minor capacità di elaborazione del processore, aiuta eccome

max76

Ahahahahah

uncletoma

https://media3.giphy.com/me...

Lorenzo Poli

Dubito che se lo tolgano abbassano anche i prezzi. Hanno tolto il sensore IR, quello per i battiti ecc ma i prezzi continuano sempre ad aumentare

MarioR.

Ieri mi hanno bannato 24h per aver scritto cuio con la i maiuscola ahahahaha

theMANoftheFate_

io parlavo delle app dedicate in cui ha investito apple.
ho xz1c con la stessa tecnologia del premium ed infatti non me ne separerò mai (finché regge), anche per la fotocamera grandangolare frontale, geniale per i selfie in vacanza con i panorami alle spalle.

Luca Audrito

Guarda che il note 10 già lo ha e ad esempio lo aveva già l'xperia xz premium, non è mica stata Apple la prima ad implementarlo...

theMANoftheFate_

È stupido toglierlo sul note che dovrebbe essere utilizzato anche in ambito professionale, dovrebbero invece implementare qualcosa in stile apple che possa fornire misurazioni precise di profondità e dimensioni, per i cantieri sarebbe il top e non dovresti portarti l'ipad pro da 13" dietro... Basterebbe la padella note 20... Invece niente, un galaxy s con s-pen e qualche app dedicata, ah e la possibilità di usare il pennino per scattare selfi, non dimentichiamolo.

Frazzngarth

le fotocamere sono già eccellenti, fanno paura se pensiamo a dove e come siano installare nei telefoni.

è inutile continuare a dare troppa importanza a questa cosa, i miglioramenti ormai sono incrementali e per questi miglioramenti infinitesimali andiamo a perdere cose infinitamente più importanti come ergonomia e soprattutto PESO.

per gli scopi a cui servono le foto dei telefoni sono già qualitativamente molto oltre l'effettiva necessità.

e non cominciate a dire "eehh ma IO sono un fotografo e blablabla", voi non fate statistica e laggente non fa il fotografo

IRNBNN

Almeno due...la grandangolare serve

IRNBNN

Non serve a niente

Mattexx

Proprio con il Note 20 dovevano toglierlo che era il device con cui valutare se mandare in pensione il Galaxy Note 9 o aspettare ancora mi sa proprio che se ne riprarlerà con il Note 21 per il cambio.

Chirurgo Plastico

ToF = 3D Touch

1984

e io che speravo si diffondessero anche nei medio gamma.. avrei bisogno di uno scanner 3d e se fosse integrato in uno smartphone sarebbe comodo..

uncletoma

Non si sa mai, qui censurano persino la parola b3st3mm1a *_*

x s.

In realtà il sensore Tof viene sfruttato poco e male anche in questo contesto. La risoluzione è così bassa che per avere un ritaglio realistico serve sempre un software intelligente. Al massimo può servire ad aumentare il numero dei piani in cui viene divisa la scena. Comunque all’atto pratico non cambia nulla, visto che Pixel e iPhone, i migliori nei ritratti, sfruttano solo il parallasse dato dalle due camere e tanto software.

Frazzngarth

guarda che bagno si può scrivere...

Artorias

Mi pare una caxxata, è proprio sul note che ha senso il tof

Zoro

giustamente il nuovo Galaxy s20 ultra costa solo 1380€ e il nuovo Note ne costerà 1500€ e devono pur togliere qualcosa per risparmiare....

daniele

Effetti ar nella fotocamera

Marco P.

Fanno parte degli applicativi della fotocamera.

Nino

Sega. LOL

Donato Grasso
cambio automatico

nino troll

Donato Grasso

Estetico non credo a parte la disposizione per motivo di prospettiva sono al filo del corpo niente spessore. Sull'ottimizzazione sono pienamente d'accordo. Soprattutto sui video avendo la fotocamera non stabilizzata pecca un po' il mosso.

cambio automatico

nino troll.

cambio automatico

nino troll

Donato Grasso

Però il flash RGB del 950 era preciso colori reali e illuminava bene non dico come lo xeno Però illuminava bene. La nokia ci ha provato col 9 pureview a fare una fotocamera seria con 5 fotocamere istantanee però con hardware datato è un po' lento nella gestione delle camere e cmq la miglioria si vede nel dettaglio e gamma dinamica però comunque pensavo meglio il rumore è sempre dietro l'angolo soprattutto ai bordi.

Donato Grasso

Concordo

Donato Grasso

Si però dovrebbe calcolarti meglio la profondità e ritagliare meglio i soggetti con minori margini di errore

gioboni

Quel Lumia era un mattone anche a causa di tutti gli altri componenti che erano meno ottimizzati di adesso, infatti oggi si trovano smartphone con sensori di dimensioni simili (ricordo che 808 aveva un sensore da 1/1.2" mentre 1020 da 1/1.5") ma non altrettanto spessi: IMX700 di P40/Pro ed Honor 30/Pro è da 1/1.28", IMX689 del Find X2/Pro e di OnePlus 8 Pro è da 1/1.4" e qualche altro modello intorno a 1/1.5".
Se oggi qualcuno facesse la "pazzia" di montare un ipotetico sensore da 1/1.2" sviluppato con le attuali tecnologie, uscirebbe una bestia di cameraphone a patto di sacrificare un po' il design.

Nathan

Qualcuno conosce Adesivi emoji AR, Applicazioni AR, Disegno AR sui dispositivi Samsung? A cosa servono? Non possono essere disinstallati.

edv

il sensore più è grosso più lo spessore del telefono è grande. il Lumia (seppur bello) era un mattone infatti.
La soluzione l'ha trovata sempre Nokia ed è quella del multisensore che lavora all'unisono. Però ha 2 contro:
1- Estetico
2- Ottimizzazione

Frà

E fa cmq schifo

uncletoma

Samsung ha ragione, il 90% degli utenti di smartphone usa solo la fotocamera anteriore per farsi i selphie, soprattutto in b4gn0 mentre si m4sturb4.

Claudio

Lasssioooo?

Claudio

In effetti non fa una piega .

gioboni

Sì era un bel gioiellino, peccava un po' lato gamma dinamica e bilanciamento dei colori ma per quanto riguarda il dettaglio non aveva rivali e comunque si parla di un modello del 2013...
Al tempo neanch'io avevo grossi problemi a gestire la carenza di app, ma è andata com'è andata (purtroppo) e quando il 925 mi abbandonò tornai ad Android: un po' mi dispiacque non prendere il 950/XL ma ormai la morte dell'ecosistema era preannunciata e non avrebbe avuto senso.

Rolan432

Il 1020 era fantastico, nokia era la regina delle fotocamere, mi manca Windows phone, l'unico suo problema (non per me) erano le tante app mancanti

gioboni

Nokia ci aveva provato a puntare tutto sul sensore, prima con l'808 e poi con il 1020, ma lo sforzo non fu apprezzato/capito per via dell'estetica (e dell'OS nel caso del Lumia).
Visti i passi enormi fatti dai "mini" sensori, oggi si potrebbero avere risultati veramente notevoli se solo si accettasse un po' più di spessore.

Nino

No.

Turk

Quindi lo acquisterai?

gioboni

Da notare che anche il bokeh "ottenuto" grazie al sensore ToF rimane un artificio software.

PCusen

In effetti non serve ad una beneamata. Se lo tolgono in favore di qualcosa di più utile ben venga.

Nino

E' fighissimo dirlo.

Nino

Sul S40 tra qualche anno.

Nino

Nemmeno senza TOF non lo acquistero'.

Helix

Ooh ToFfee, ToFfee, ToFfee...

https://uploads.disquscdn.c...

Recensione Sony Xperia 1 II: tra eccellenze e black out

La carica degli Snapdragon 765: sono gli smartphone del momento | Video

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua