Honor 30 Pro senza segreti: i render ufficiali

08 Aprile 2020 17

Honor 30 e relativa variante Pro sono in dirittura d'arrivo: il 15 aprile sarà infatti svelata la serie di smartphone dalle spiccate doti fotografiche, come ormai ci ha abituato il brand cinese da un po' di tempo a questa parte.

Solamente ieri avevamo cercato di fare ordine tra le indiscrezioni, le anticipazioni, i benchmark e le certificazioni riguardanti i due dispositivi, permettendoci di avere un quadro della situazione più chiaro anche riguardo le differenze tra i modelli. A parte un dettaglio sulle fotocamere posteriori, però, a restare avvolto nel mistero era il design. Oggi, però, su Weibo vengono proposti una serie di render ufficiali del modello Pro che ci consentono di avere un'idea più precisa anche dal punto di vista estetico.


Le immagini confermano la presenza della fotocamera da 50MP Sony IMX700 (è ben visibile la dicitura Matrix Camera), così come della cam periscopica di forma rettangolare, di una terza cam e del ToF. Lo smartphone dovrebbe essere immesso sul mercato in due colorazioni - una blu, l'altra grigia - mentre al suo interno sarà presente il processore Kirin 990 5G. Non è da escludere che sulla versione base (non Pro) possa essere integrato invece il Kirin 985, i cui primi dettagli sono emersi soltanto in queste ultime ore e che l'azienda cinese dovrebbe annunciare proprio in concomitanza con il lancio della serie 30.

In breve, ricordiamo le specifiche attese di Honor 30 Pro:

  • OS: Android 10
  • display: OLED 6,57" 2340x1080
  • CPU: 2,86GHz octa-core (di questo parleremo dopo)
  • RAM: 8/12GB
  • memoria interna: 128/256GB espandibili
  • fotocamera anteriore: 32MP
  • fotocamera posteriore principale: 50MP
  • batteria: 3.900mAh
  • dimensioni e peso: 160,3x73,6x8,63mm per 190 grammi
Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Mobzilla a 427 euro oppure da Unieuro a 499 euro.

17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
DunKel
proxyy

non posso che confermare, ho avuto p40 lite,ed effettivamente sopratutto per chi usa i servizi bancari ma anche altre app di uso comune che nello store huawei mancano,come alcuni giochi, se vogliono vendere, visto che non hanno ancora uno store degno di questo nome, per invogliare potevano almeno puntare su prezzi aggressivi, che ad eccezione del bundle p40 e tws non mi sembra abbiano fatto.

slash79

Sono genio io che parlo avendo avuto e vendute stato con mano o sei genio tu che invece parli senza sapere niente senza aver avuto niente di tutto ciò sottomano. Vai a fare la recensione anche di una macchina che non hai mai avuto. Al paese mio questo vuol dire fare il quaquaraquà Io di qua io di là valuta tu o valuteranno le persone del blog Chi è il genio uno che parla avendo avuto un telefono uno che parla perché è tutto lui

Zioe
slash79

Appunto vedo che tu ne capisci

Vincenzo Garofalo

Dubito fortemente sia l'approccio stile Apple.
Un ecosistema lo crei non solo con i prodotti, ma anche coi servizi. Hanno cataloghi di prodotti, tra Honor e Huawei che sono il quadruplo di quelli Apple e Google. Sfornano cose di dubbio senso ogni due giorni, non penso abbiano assistenza lontanamente paragonabile ad Apple, non si lesinano idiozie (scrivo da Honor 20 Pro, dopo aggiornamento ad Android 10 una marea di top Huawei ed Honor hanno avuto un collasso qualitativo della fotocamera), hanno uno store che non è uno store: molte App li su funzionano solo coi servizi Google (eh già! Ci sono, ma non funzionano!), Un po' ti rimanda a repository Apk non certificate (e se ti becchi un malware?)...
Non si capisce la politica degli aggiornamenti, mancano di forza ed appetibilità sul mercato (reputazione, ma dove si avviano? Non siamo manco vicini a Google o Apple)... Forse tra dieci anni, ma forse, ci arrivano. Se ha tirato i remi in barca Microsoft... Beh, direi che stanno accusando il colpo e cercano la via di uscita.

slash79

Prima di scrivere determinate cose compra un telefono Huawei senza servizi Google e con il loro store poi mi dici mate 30 Pro tenuto due settimane nn un merdio gamma tra l'altro

Bellerofonte

ma, dopo urge sanificazione

Non è stato un Honor per te, si capisce.

ormonello

Il peggior honor di sempre

ormonello
Bellerofonte

per la facilità di sanificare lo smartphone senza rischi?

Garrett

Se tutti fossero tutti più lungimiranti, potrebbero "vendere" meglio la caratteristica dell'IP68, specialmente in questo momento.

Marco

si ma sarà abbastanza dura partendo svariati anni dopo Apple e Google creare un loro ecosistema che possa competere. Sicuramente hanno degli ottimi esempi dai quali prendere spunto, ma difficilmente il grosso del mercato abbandonerà google o Apple per passare a dei servizi simili. Speriamo almeno che questo aiuti a fare un po' di concorrenza e a limitare l'ulteriore aumento dei prezzi

Margaret Thatcher

Lamentele sull'assenza del play store e dei gms in 3, 2 1...

A parte le battute, Huawei e Honor se la giocheranno con i servizi e le feature esclusive.
Hanno lo store indipendente più attivo di tutti, oltre ad essere l'unico che permette l'accesso agli sviluppatori occidentali al mercato cinese, ora stanno mettendo su anche huawei music e huawei video.
Praticamente puntano a diventare la Apple cinese, sarà una partita assai interessante.

BerlusconiFica

Ho avuto l'honor 10, un forno.
Schermo orribile, colori sbiaditi, di giorno non si vedeva niente

Recensione Sony Xperia 1 II: tra eccellenze e black out

La carica degli Snapdragon 765: sono gli smartphone del momento | Video

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua