Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro in Italia dal 7/4, specifiche, prezzo e anteprima | VIDEO

27 Marzo 2020 924

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Xiaomi lancia oggi in Europa, e quindi anche in Italia, i suoi nuovi smartphone top di gamma, ovvero Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro. Non si tratta di una novità assoluta, l'annuncio per il mercato cinese è infatti avvenuto ad inizio febbraio e, teoricamente, in Europa avrebbero dovuto esordire in occasione del Mobile World Congress di Barcellona. Purtroppo come sapete l'evento dell'anno in termini di tecnologia mobile è stato annullato e con esso anche tutti i lanci contestuali.

Ci troviamo quindi qui oggi, 27 marzo, a commentare l'arrivo nel nostro mercato di due prodotti molto interessanti, che io sto provando da qualche giorno nella versione per il mercato cinese, e che presto avrò tra le mani anche nella versione global e con software di vendita. In questo articolo non aspettatevi quindi giudizi definitivi, ma soltanto alcune prime impressioni.

Anzitutto occorre premettere che i modelli "cinesi" si differenziano da quelli destinatati al nostro mercato fondamentalmente per tre aspetti: alcune parti del software, l'assenza della banda 20 e la presenza della doppia SIM (in Italia arriveranno solo le versioni con singola SIM). Per il resto le specifiche sono invece identiche in tutte le parti del mondo.

ESTETICA ED ERGONOMIA

Inizio quindi parlandovi dell'aspetto estetico e delle dimensioni. Mi 10 e Mi 10 Pro sono assolutamente identici, sia per quanto riguarda il design che in relazione alle misure e al peso. Tutti e due pesano quindi 208 grammi e, per via del display da quasi 6,7 pollici sono molto difficili da impugnare con una sola mano. L'ergonomia è un pochino facilitata dal buon grip offerto dalla scocca ma in generale preferite l'utilizzo con due mani.

74.8 x 162.58 x 8.96 mm
6.67 pollici - 2340x1080 px
74.8 x 162.58 x 8.96 mm
6.67 pollici - 2340x1080 px

Sin dal primo istante si ha comunque la sensazione di avere tra le mani due smartphone che hanno raggiunto la piena maturazione dal punto di vista della costruzione e della cura dei dettagli. Le linee sono pulite e eleganti e la cornice in materiale metallico cromato abbinata al vetro sia frontalmente che sul retro contribuiscono ad aumentare la percezione di qualità sia alla vista che al tatto. Insomma, Mi 10 e Mi 10 Pro sono costruiti molto bene e non hanno nulla da invidiare ai prodotti dei marchi più noti e blasonati.

Sulla cornice troviamo la USB-C, i microfoni, il sensore IR, i tasti di accensione e regolazione del volume e il doppio speaker. Manca il jack da 3,5 mm, peccato ma ormai ci siamo abituati a vederlo sempre meno, e il carrellino per la SIM può ospitare soltanto una scheda. Non c'è l'alloggiamento per una microSD ma i tagli di memoria partono da 128 GB quindi difficilmente ne sentiremo la mancanza.


Come vi dicevo le dimensioni generose sono dettate dal display che è uno degli elementi più interessanti di questi nuovi Mi 10 e Mi 10 Pro. Parliamo di un pannello AMOLED da 6.67 pollici di diagonale di ottima qualità. I colori sono brillanti, il contrasto elevato per via dei neri assoluti ma anche grazie ad una luminosità molto elevata.

Si tratta ovviamente di un display che supporta i formati HDR più comuni e che secondo Xiaomi ha colori estremamente accurati. Verificheremo in fase di recensione anche questo parametro. Per ora posso dirvi che guardare video, film e serie TV su questo schermo è una goduria e l'immersività è amplificata dalla presenza di due speaker stereo che offrono una potenza e una qualità estremamente elevata. Credo si tratti di uno degli smartphone migliori sotto questo punto di vista.

FOTOCAMERE E HARDWARE

Nella recensione vi parlerò meglio anche delle fotocamere che sono uno degli elementi per i quali si differenziano questi due nuovi Mi 10 e Mi 10 Pro. Tutti e due i prodotti hanno infatti 4 moduli e in entrambi quello principale offre un sensore da 108 megapixel con apertura f/1.7 e stabilizzazione ottica. In Mi 10 Pro abbiamo poi una grandangolare con 117 gradi di angolo di visione e sensore da 20 megapixel, una lente con zoom ottico 2x e sensore da 12 megapixel di risoluzione e, a chiudere il quartetto, un’altra fotocamera con stabilizzazione ottica e sensore da 8 megapixel che permette di attivare uno zoom ibrido 5X, impostato di default, che può spingersi fino a 10X.

Su Mi 10, invece, oltre al sensore da 108 megapixel troviamo una grandangolare da 13 megapixel e due sensori da 2 megapixel, uno adibito alla macro e l’altro destinato alla raccolta di informazioni sulla profondità di campo. Tutti e due i nuovi Mi10 possono poi registrare video fino ad una risoluzione di 8K e hanno una fotocamera frontale da 20 megapixel. I primi scatti e i primi video sembrano davvero molto buoni, la messa a fuoco è veloce e la gestione delle luci e del contrasto ottimale. Anche la modalità notturna fa bene il suo lavoro ed è sfruttabile sia con il modulo principale con lo zoom 2x.

Specifiche di Mi 10 Pro e Mi 10:

Mi 10 Pro

Mi 10

Display

6.67” TrueColor DotDisplay AMOLED

Formato 19.5:9, risoluzione 2340×1080 FHD+

Frequenza di aggiornamento a 90Hz, touch refresh rate 180Hz

Rapporto di contrasto a 5,000,000:1 (typ)

Luminosità max. 1200nit

JNCD<0.55, △E<1.11

Supporto per DCI-P3, HDR10+

Doppio sensore di luce ambientale (anteriore e posteriore)

Certificazione TÜV Rheinland Low Blue Light

6.67” TrueColor DotDisplay AMOLED

Formato 19.5:9, risoluzione 2340×1080 FHD+

Frequenza di aggiornamento a 90Hz, touch refresh rate 180Hz

Luminosità max. 1200nit

Supporto per DCI-P3, HDR10+

Doppio sensore di luce ambientale (anteriore e posteriore)

Certificazione TÜV Rheinland Low Blue Light

Colori

Opaco:
Solstice Grey e Alpine White

Lucido:
Twilight Grey e Coral Green

Dimensioni

162,58mm x 74,80mm x 8,96mm, 208gr

Supporto di rete

5G: Sub-6 n1/n3/n7/n28/n77/n78

Supporta Wi-Fi 6, 5G MultiLink

Processore

Qualcomm SnapdragonTM 865, velocità di clock fino a 2,84Ghz

Memoria

LPDDR5 + UFS 3.0

Sistema di raffreddamento

LiquidCool 2.0 - Camera di vapore + grafite multistrato + grafene con riduzione della temperatura della CPU fino a 10,5°C*

Fotocamera posteriore

Obiettivo principale da 108MP con sensore 1/1,33”, 8P, Super Pixel 4-in-1 da 1,6μm con OIS

Lente ultra-grandangolare da 20MP, 117° FOV

Teleobiettivo da 12MP con doppio PD

Teleobiettivo da 8MP con zoom ibrido 10x con OIS

Obiettivo principale da 108MP con sensore 1/1,33”, 7P, Super Pixel 4-in-1 da 1,6μm con OIS

Lente ultra-grandangolare da 13MP, 123° FOV

Obiettivo con sensore di profondità da 2MP, 1.75μm

Obiettivo macro da 2MP

Fotocamera anteriore

Fotocamera in-display da 20MP

Connessione

NFC multifunzione, blaster IR

Sicurezza

Sensore di impronte digitali ultra sottile sotto lo schermo

Batteria & ricarica

Batteria ad alta capacità da 4500mAh (typ)

Ricarica rapida cablata da 50W (al 100% in 45 minuti*)

Ricarica rapida wireless da 30W

Ricarica wireless inversa

Caricabatterie da 65W incluso nella confezione

Batteria ad alta capacità da 4780mAh (typ)

Ricarica rapida cablata da 30W (al 100% in 56 minuti*)

Ricarica rapida wireless da 30W

Ricarica wireless inversa

Caricabatterie da 30W incluso nella confezione

Audio

Doppio speaker lineare 1216, sistema di altoparlanti simmetrici

Camera sonora da 1,2cc

Certificazione Hi-Res Audio

Doppio speaker lineare 1216,
sistema di altoparlanti simmetrici

Camera sonora da 1,0cc

Certificazione Hi-Res Audio

Motore

Motore a vibrazione lineare sull’asse X

Sistema operativo

MIUI 11 basato su Android 10

*valori calcolati con lo smartphone spento

Un comparto multimediale che è accompagnato poi da un hardware di primissimo livello e praticamente identico su entrambi i Mi 10. Il cuore di tutto è un Qualcomm Snapdragon 865, accompagnato da 8 GB di RAM e da 128 o 256 GB di storage per Mi 10 e 8/12 GB di RAM con 256 o 512 GB di storage per Mi 10 Pro (al momento in Italia è previsto solo il modello 8/256 GB). Componenti che sono quindi in grado di garantire ottime prestazioni in tutti i frangenti. In questi primi giorni di utilizzo, anche con un software che non è quello che sarà distribuito al lancio, non sono mai rimasto deluso, anzi, gli smartphone sono molto veloci e reattivi nel compiere qualsiasi operazione e tutto è ovviamente accentuato dalla fluidità delle animazioni data dal display con refresh rate a 90Hz.

Nessuna rinuncia anche per quanto riguarda la connettività. Come vi dicevo la versione cinese non ha la banda 20 ma il modello che arriverà in Europa ovviamene sarà completo e tutti e due gli smartphone supportano le reti 5G. Le antenne per altro sembrano essere molto buone ma ovviamente verificheremo anche questo parametro nei prossimi giorni e vi darò un giudizio definitivo nella recensione. Posso invece già dirvi che anche l'audio in chiamata, così come quello multimediale, è di buonissima qualità.

SOFTWARE E BATTERIA

Il software è ovviamente Android, in versione 10 e personalizzato con l'interfaccia MIUI 11 che abbiamo già visto a bordo di altri dispositivi nei mesi passati e che è indubbiamente migliorata molto nel tempo con la scomparsa di molti bloatware e con un design sempre più sobrio e pulito, non soltanto nelle icone ma anche nell'organizzazione delle impostazioni e dei vari elementi dell'interfaccia.

E chiudo con una rapida considerazione sulla batteria, l'altro elemento che differenzia i due prodotti. Mi 10 ha un modulo da 4750 mAh contro i 4500 di Mi 10 Pro. Ho utilizzato principalmente quest'ultimo e devo dire di essere comunque soddisfatto. Si arriva sempre a sera anche con un utilizzo impegnativo e speriamo che con il software definitivo e le ottimizzazioni in termini di ricezione si possa fare ancora meglio.

Tutti e due gli smartphone supportano poi la ricarica rapida ma Mi 10 Pro arriva fino a 50W mentre Mi 10 si ferma a 30W. C'è la ricarca wireless fino a 30W su entrambi e c'è la possibilità di attivare il reverse charging con una potenza massima di 10W.

PREZZI E DISPONIBILITA'

E chiudiamo parlando di prezzi. Quest'anno Xiaomi ha deciso di alzare un pochino l'asticella con questi suoi top di gamma e da queste mie prime impressioni posso dire che ne avesse tutto il diritto. Si ha davvero la sensazione di avere tra le mani due prodotti che non hanno nulla da invidiare alla concorrenza più blasonata e probabilmente, consapevole di questo, l'azienda vuole cercare di alzare un pochino anche il percepito nei confronti del brand.

Mi 10 nella versione con 8 GB di RAM e 128 GB di storage costerà 799.99 euro, che diventano 899.99 per il modello da 8-256 GB. Mi 10 Pro, invece, sarà al momento disponibile solo nella versione 8-256 GB con un prezzo di listino di 999.99 euro. Sono ancora prezzi che si distanziano di qualche decina di euro dai vari Samsung e Huawei di fascia alta ma che comunque segnano una prima volta a questi livelli per Xiaomi. Vedremo quale sarà poi l'andamento dello street price che potrebbe permetterci di trovare questi Mi 10 a cifre molto interessanti già prima dell'estate.

Le vendite dei nuovi top di gamma Xiaomi partiranno il prossimo 7 aprile online su Amazon, Mi.com e sugli e-commerce delle principale catene retail. Per quanto riguarda il mercato offline, invece, dovremo attendere il 10 di aprile, ma ovviamente la data è soggetta a variazioni in base a quella che sarà l'evoluzione delle chiusure dovute all'emergenza sanitaria.


Inoltre, per tutti coloro che decideranno di pre-ordinare online i dispositivi, dal 28 marzo al 6 aprile, sarà possibile ottenere anche le nuove Mi True Wireless Earphones 2 con l’acquisto di Mi 10 e il Mi Smart Sensor Set con Mi 10 Pro.

Infine, chi acquisterà Mi 10 o Mi 10 Pro tra il 7 aprile e il 6 maggio,avrà la possibilità di accedere a un servizio premium di assistenza post-vendita che prevede l’eventuale sostituzione del dispositivo in caso di guasti hardware e la riparazione gratuita - valido una sola volta - in caso di schermo danneggiato, presso qualsiasi centro assistenza autorizzato Xiaomi presente sul territorio italiano, nel periodo previsto dalla garanzia.

VIDEO

(aggiornamento del 25 maggio 2020, ore 17:27)

924

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Il Preside

uscita Usb 3.1 giusto da poterci collegare un Tv?

Bjerget

aggiungi 100€ e wualà

Caronte

La versione per l'Europa è mono sim, mentre quella per la Cina è dual sim

Garrett

Ah ecco.

Garrett

No dual sim?

Allora è fuori.

Garrett

Ma la versione cinese avrebbe qualche problema oppure no?
Es. Notifiche e altro.

.wizard.

Spero esca un Mi10T e Mi10T pro sulla linea dello scorso anno

Gerardo Napoli

Visti i prezzi che stanno aumentando da parte di tutte le aziende ho paure di quelli che potrà mettere apple a settembre

Adri949

Lo so benissimo che il prezzo lo determina il mercato. Non mi sembra mica di averlo negato. Mi pareva chiaro il PER ME. Che il mercato giustifichi certi prezzi non me ne può calare di meno, PER ME non vale quel prezzo. Mi sembra semplice come concetto e anche espresso bene. Se il mercato mi dice che mi serve qualcosa di totalmente inutile all'atto pratico, io non me la compro. È solo come uno decide di vedere le cose, tutto qua

Caronte

ma anche se avessero avuto quelle caratteristiche 1000 € per avere la Miui è da fuori di testa.

Caronte

"non quello che ha effettivamente" invece non è una constatazione che dà la gente? O è la voce divina che lo afferma?
Il valore che dà la gente ad un bene è il valore del bene.
Spiegami questa cosa perché mi sa che non hai ben chiaro cosa determina il valore di un bene. Domanda/offerta, hai presente?

Caronte

Ho avuto iphone 11 pro e non c'era UNO che sia UNO dei bug che tanto sbandieri.
Ho avuto diversi xiaomi (fascia media, medio-alta) e di problemi ne ho ritrovati a bizzeffe. La Miui è forse tra le peggiori (se non la peggiore) UI Android.

Caronte

Per caso stavi rispondendo ad un certo Andrew?
Ha eliminato l'account, era un incompetente che scriveva cose a caso senza alcun senso.
Ieri ho tenuto una discussione con lui ed è incredibile il numero di idiozie che scriveva, l'ho mandato ai pazzi.

Alucard

Ciao, volevo togliermi un dubbio....sei uno degli utenti più esperti per quanto riguarda la fotografia e volevo chiederti se ti risulta che le lenti delle ottiche montate sugli smartphone siano in plastica, acrilico o qualche materiale che non sia vetro.
Sto avendo una discussione con un altro utente... Tra l'altro afferma pure che sono tutte uguali a prescindere dal modello di smartphone sulle quali sono montate.
A te risulta?
Per me sono in vetro, e assolutamente di qualità diversa a seconda della fascia di prezzo.

Caronte

il problema dei bugiardi è che quando vengono smascherati, è facile domarli.

Caronte

Dove è scritto? Qui addirittura si parla di supporto alle e-sim (sai cosa sono? Ovviamente no. Sono sim virtuali)
https://uploads.disquscdn.c...
Ritenta ancora Ciccio

Andrew

Non credo ci voglia molto a digitare e cercare, visto che hai tempo da buttare puoi anche farlo da solo no?

Caronte

Ancora non mi hai fatto leggere l'articolo che dice che l'865 non supporta i dual sim.

Andrew

"Il riso abbonda sulla bocca degli stolti" e questo è quello che hai dimostrato
Addio

Caronte

"Mi9t pro, la fotocamera non si è mai impuntata" ok boomer.

Caronte

Ah bene, cambi discorso buttandola in chiacchiere da bar. Posso anche essere un profilo fake ma tutto quello che ho scritto ha screditato tutto quello che hai scritto.
Ma la cosa che più mi incuriosisce è perché parli di smartphone se non sai niente. E' imbarazzante il numero di cavolate che scrivi. Sono direttamente proporzionali ai bug della Miui. E pensa un po', sulla serie Mi A di Xiaomi c'è Android One, quindi la stock e presenta bug pure lì ahahahah

Andrew

Ma quanti profili fake hai comunque?

Caronte

Ahahhahah scriviamo la prima cosa che troviamo in rete. Adesso però metti il link dove hai letto tale notizia perché sono convinto che ti stai inventando anche questo ahahahahha

Non sei credibile Ciccio

Andrew

Mi9t pro, la fotocamera non si è mai impuntata
I bug esistono ovunque, che sia oneplus, Xiaomi, iPhone o gli altri

Caronte

Proprio sul mi note 10 pro c'era un bug assurdo!!!
L'architetto fece la recensione sottolineando più volte il bug della camera che si impuntava. Lo stesso scrivono nei forum riguardo il mi 9t... La peggior UI Android come ho già detto.
Non sei credibile Ciccio

Andrew

Io ti riporto quello che ho trovato in rete, se poi sia vero o meno non ne ho idea

Caronte

E certo, verresti a dirli qua i bug che hai scovato tanto per screditare la tua battaglia contro i mulini a vento. Dopo tutte le fandonie che ti sei inventato chi ti crede più.
"Informati bello, mi10 è single sim perché lo sd 865 non supporta il dual sim" secondo me scrivi parole a caso con la speranza di annoiarmi ma ti garantisco che mi sto divertendo.
L'x1 II è dual sim con 865. S20 Ultra dual sim con 865, il mi10 Pro è dual sim solo in Cina... Devo continuare? Perché un po' mi dispiace.

Informati bello, mi10 è single sim perché lo sd 865 non supporta il dual sim

Informati bello, mi10 è single sim perché lo sd 865 non supporta il dual sim

Informati bello, mi10 è single sim perché lo sd 865 non supporta il dual sim

Come ho detto sei un bugiardo e disinformato.

Andrew

Tu hai provato che ne so un mi9 o mi9t pro con la miui 11? Io sì e di bug non ne ho visti, l'autonoma di Xperia 1 è scandalosa, adesso basta dire boiate e comunque guardo tutte le recensioni di ogni top che esce compresa Sony
Un Xperia 1 è migliore di un mi9? Di sicuro su molti aspetti, ma non si autonomia e software
Informati bello, mi10 è single sim perché lo sd 865 non supporta il dual sim

Caronte

AH! Dimenticavo...
Mi10 Pro senza jack, no dual sim, no espansione. Sony sì a tutto.
Riguardo l'autonomia del X1... "TUTTI e ribadisco TUTTI i recensori l'hanno bocciata" poi passiamo alla realtà e... https://uploads.disquscdn.c... in linea con p30 pro che è tra i miglior top android 2019. E qui si parla di test schermo acceso, non voglio immaginare cosa potrebbe fare in stand-by data la bontà dell'ottimizzazione software di Sony che è forse la migliore.
In conclusione ti sei inventato pure la storiella dei recensori (e probabilmente non avrai guardato UNA che sia UNA recensione del xperia 1).
Ormai rispondo solo per passare il tempo in quarantena, non sei per niente credibile.

"È talmente la peggiore che è una delle più amate dagli appassionati di smartphone"
"E i bug di sistema sono spariti con la MIUI 11"
Come volevasi dimostrare, ti inventi tutto quello che scrivi e non sei attendibile.
E poi chiami fanboy gli altri quando sei un bugiardo di prima categoria. Che tristezza

Andrew

Fino a xz1 e la versione Premium hanno avuto ottime autonomia, da lì in avanti no
Non puoi dire che un telefono 4k e con una 3300 possa avere un autonomia decente dai, le fotocamere non sono mai state le migliori, visto che il reparto hardware e software non comunicavano e questo l'hanno detto loro, certo sui suoi telefono montano sicuramente il miglior hardware fotografico per telefono, ma se il software della fotocamera non è sfruttato a dovere non serve tutta quella qualità
Si certo la peggior IU
È talmente la peggiore che è una delle più amate dagli appassionati di smartphone
E i bug di sistema sono spariti con la MIUI 11
Ma del resto non ha senso parlare con te che pensi che Xiaomi sia la stessa di 5/6 anni fa

Caronte

L'autonomia dei top gamma di Sony è sempre stata in linea con la concorrenza. Il reparto fotocamere è sempre stato tra i migliori. Sicuro di non esserti inventato anche la storia di aver avuto l'xz e lo z1? Finora le uniche mancanze le ha Xiaomi che come al solito partorirà la peggior UI Android come è sempre stato. Aggiungiamoci usb type-c 2.0 e i soliti bug di sistema... Mille euro ben spesi direi

Andrew

Sony non è mai riuscita a fare un top di gamma che fosse completo al 100%, o perché aveva le fotocamere che facevano pena (fino poco fa era così), o perché la batteria non durava una sega
E quest'anno probabilmente, farà un top di gamma con qualche carenza come suo solito
Io non discuto sulla qualità dei prodotti Sony, solo sui suoi smartphone

Caronte

70 anni = dagli anni 70. Ok...
Si chiama prestigio ed è l'impatto di un marchio sui consumatori rispetto un altro.
Sony non è mai stata famosa per i numeri di vendita con gli smartphone, eppure ha tirato sempre fuori smartphone top e quest'anno probabilmente tirerà fuori il miglior top android. Ah già, non venderà 20 milioni di dispositivi al lancio. Sony cacca pupù...
Discutere con te e discutere con Barbara D'Urso è la stessa cosa.

Caronte

Difficoltà di comprensione?
Io non giudico il mi10, io metto in discussione il tuo paragone di un brand nato da 10 anni e che da soli 2 anni è uscito fuori dalla Cina con un brand che esiste da quanto? 70 anni? Questo sarà il primo anno per Xiaomi che tirerà fuori un top gamma. O pensi che il mi9 lo fosse? ...sì, sicuramente lo penserai.

"A cosa mi riferivo qua secondo te?"
E cosa c'entra un telefono dell'anno scorso se hai tirato in ballo i nuovi Sony? Parliamo del mi5 e dell'aborto che era... Nosense proprio.

Mi9 ha venduto per il rapporto qualità/prezzo. Fosse costato 200€ in più non se lo sarebbero filato nemmeno i cinesi e ne passa di acqua sotto i ponti tra qualità e quantità.

Finito gli argomenti? O non ne hai proprio avuti?

marco

Si con le cuffie. Normalmente tengo il telefono nella giacca e uso delle cuffie. Il mi a3 non ha bug, l'aggiornamento non l'ho fatto e con il 9 non ha il minimo bug e questo vale molto di più. Poi non sempre uno ha il tempo di mettersi a provare rom ecc...non dico che il mi9t non avesse uno schermo migliore o un processo più potente, dico solo che nell'uso reale, con il lavoro che faccio, non si notano queste differenze ma noto altro

Darkat

Le chiamate con il telefono in tasca? Con le cuffie? Posso capire che ci sia qualche bug, ci sta, ma su un Mi9T è possibile mettere tantissime Rom tra cui la Pixel Experience che offre lo stesso sistema del Pixel con stessi aggiornamenti (e bug), ma parliamo comunque di due smartphone totalmente diversi, il Mi A3 poi non è proprio un telefono esente da bug, anzi...basta vedere l'ultimo aggiornamento

Andrew
marco

Li hai provati entrambi? Non esistono solo le specifiche. Con mi9t durante le chiamate il sensore di prossimità in tasca mi dava qualche noia, si premevano tasti e questo vale molto più di un display 20k o altro quando lavori.. M

Caronte

Io sì, tu mi sa di no https://uploads.disquscdn.c... senza contare che i prezzi di Sony 1 II già si conoscono.
Quindi hai provato l'xperia 1 e quante ore di schermo ti faceva? Anche gli s20 saranno inferiori al mi10 immagino per l'autonomia scandalosa. Se sono i numeri che parlano, Apple è il miglior telefono sul mercato e Justin Bieber è più bravo dei Led Zeppelin. Ah! E i MCU valgono più di un insulso Parasite.
Fossi in te me ne andrei con la coda tra le gambe perché ad ogni commento metti in luce la tua arguzia.
Rispondendo al secondo delirio (perchè il multiposting è un sintomo chiaro) secondo gsmarena i consumi del X1 sono in linea con quelli di S10 o iPhone XS (anzi, xs ha un'autonomia più bassa), tutti telefoni che hanno venduto più di mi9, quindi grazie alle tue speculazioni, si tratta di telefoni migliori con una batteria peggiore. Strano...

Andrew

Non mi serve provare un telefono che h schermo 4k e solo 3300 mah per dire che l'autonomia fa pena, oltretutto in tutte le recensioni lo dicono
Non parlare solo perché sei un fanboy dai

Darkat

Il Mi9T è decisamente superiore al Mi A3 sotto ogni punto...su

Andrew

Ma ce la fai? Mi sono sempre riferito a Xperia 1 quando dicevo che aveva una batteria scandalosa
Ah dici? Resta il fatto che mi9 ha venduto 2 milioni di dispositivi, mentre Sony da gennaio a settembre ne ha venduto 600k in tutto, sono i numeri che parlano

Caronte

Ciccio sei poco coerente con quello che scrivi. Prima parli dei nuovi Sony e Oneplus, poi fai riferimento ai vecchi Sony per parlare di batteria sottodimensionata (ovviamente su un terminale che non hai mai provato) e hai anche la supponenza di dire che questo mi10 abbia superato alla grande Sony quando i numeri li ha fatti con i mediogamma a basso costo e soprattutto nel suo mercato.
Puoi continuare a scrivere fregnacce ma sempre fregnacce resteranno

Caronte

Perché sono aziende con esperienza decennale che si sono fatte un nome e offrono affidabilità in post vendita.
Xiaomi è nata 10 anni fa e leggere di persone che la paragonano a Sony, Samsung, Apple fa abbastanza ridere.

Andrew
Caronte

Te la dovresti andare a vedere tu la scheda tecnica visto che non sai di cosa stai parlando.
Citare smartphone della scorsa generazione (tra l'altro senza nemmeno averli provati) così, tanto per avvalorare l'isteria generale in cui Xiaomi sarebbe un marchio paragonabile a Sony.
Non c'è bisogno che io dica l'opposto, stai paragonando Xiaomi a Sony, come ti ho già scritto non c'è bisogno di aggiungere altro.

Andrew

Si certo, vatti a vedere la scheda tecnica, Xperia 1 ha 3300
Eh sì Xiaomi ormai è migliore anche nel software di Sony, aggiorna più velocemente e risolve i problemi. Sony fa l'opposto
Se dici l'opposto è perché sei un fanboy

Caronte

xperia 1 II ha 4000 mAh, tanto per verificare quanto tu sia informato.
A "Xiaomi ha un software migliore" ho capito che trolli.

Andrew

Ho avuto Xperia xz e anni fa anche z1, loro avevano un autonomia decente a differenza degli ultimi due
Poi Xiaomi ha anche un software migliore

Caronte

Tu invece l'hai provato come hai provato il sony e il oneplus.
Anche le pulci hanno la tosse adesso

Ricarica rapida e super rapida: i migliori smartphone 2020 a confronto

Recensione Motorola Edge: quando l'autonomia fa la differenza

Recensione Huawei MatePad Pro: senza GApps ma con tanto carattere

Samsung Galaxy S20 Snapdragon vs Exynos: tutta la (nostra) verità