Redmi K30 Pro e K30 Pro Zoom: ecco perché il display ha refresh 60 Hz

24 Marzo 2020 71

Redmi K30 Pro è ufficiale da appena qualche ora, insieme all'inatteso Pro Zoom con telefoto 3X. Tra le tante specifiche tecniche al top, nonostante i prezzi tutto sommato contenuti, spicca l'assenza di un display dal refresh superiore ai 60 Hz, un trend molto seguito nella fascia più alta del mercato - e che offre dei miglioramenti chiaramente visibili all'utente, perché tutto si muove in modo più fluido.

A spiegare il perché di questa scelta è stato il solito Lu Weibing, amministratore delegato del brand, nel corso della conferenza stampa post-presentazione. Il ragionamento, alla fine, è molto semplice: l'incremento del refresh comporta una riduzione consistente della durata della batteria, e quindi si è preferito rimanere con i classici 60 Hz. Anche "accontentarsi" dei 90 Hz, che è un po' la via di mezzo che adottano molti produttori senza necessariamente spingersi a 120, avrebbe comportato una riduzione dell'autonomia troppo significativa.

Weibing spiega anche che la scheda tecnica definitiva dei due dispositivi era stata fissata già 10 mesi fa: non si è trattato, quindi, di un cambio di idea all'ultimo momento, ma di una decisione consapevole e ben ponderata. Ricordiamo che la gamma K30 Pro parte dall'equivalente di 392 euro in Cina, fino ad arrivare a 523 per la versione con più memoria di K30 Pro Zoom.

76.6 x 165.3 x 8.79 mm
6.67 pollici - 2400x1080 px
76.6 x 165.3 x 8.79 mm
6.67 pollici - 2400x1080 px
75.4 x 163.3 x 8.9 mm
6.67 pollici - 2400x1080 px
75.4 x 163.3 x 8.9 mm
6.67 pollici - 2400x1080 px
Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 462 euro oppure da ePrice a 552 euro.

71

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
sailand

Alcuni samsung (è solo un esempio) già li offrono in versione 5g allo stesso prezzo della versione 4g!
Ovvio è migliore e non lo venderanno a 350 euro ma il punto è che non avrà la stessa convenienza del primo pocophone neanche considerando l’incremento qualitativo e si ipotizzano prezzi in Europa sopra i 500 euro, ben sopra per lo zoom!

Riccardo

con il 5G e 865 non può in nessun modo uscire al prezzo del pocof1, penso si partirà da 500, sarebbe più bello 450, se non ricordo male il poco era a 350 però aveva anche i suoi compromessi, questo ne ha, passatemi il termine POChissimi :)

sailand

Altrove leggo che la versione internazionale non avrà ne il marchio Redmi ne Xiaomi ma poco.
Evidentemente non vogliono pestare i piedi al modello/brand principale e in questa ottica che sia leggermente inferiore al top Xiaomi è logico.
Resta da vedere se avrà la convenienza economica del primo pocophone ma a vedere i prezzi cinesi non fanno ben sperare.
Inoltre altrove hanno lanciato una ipotesi bomba: che in Europa non arriverà la miui 12 (questo varrebbe per tutti i modelli e marchi) ma solo una versione molto stock. Di per se non è per forza un male ma lo sviluppo di Xiaomi peri modelli serie A è piuttosto carente sia come velocità sia come errori.
Che confusione!

Cino

Si

Randolph Carter™

Semplicemente,non doveva sovrapporsi a Mi10 ma restare un gradino indietro.

Cid

Forse hai visto la scheda tecnica di quelli per la Cina, gli Xiaomi per il mercato internazionale ce l'hanno tutti da un po' di anni

Lain

Meglio una cosa che non si nota (fotocamera a scomparsa) che un buco nello schermo? Ahahah

eL_JaiK

Haha numero 1 il Kenzo! Lo ricordo con affetto perchè l'aveva un mio vecchio amico! Bei tempi!
Azz il 27? Ottimo, allora oggi non mi perdo niente..a parte la live sui Samsung! haha

Adri949
ErCipolla

Come per tutti gli xiaomi, probabilmente la versione China non ha la banda 20, ma quella europea (come per tutti i loro dispositivi venduti ufficialmente) ce l'avrà

ErCipolla

Le versioni "K" sono quelle per il mercato cinese, dove non c'è la banda 20. Da noi probabilmente verrà commercializzato come "Mi 10T" o qualcosa di simile, e avrà la banda 20. È così per tutti gli xiaomi, se sono venduti ufficialmente in Europa c'è l'hanno, altrimenti no.

eL_JaiK
Andrew

Quando mi si rompe lo schermo solitamente cambio telefono, comunque non mi cambierebbe spendere 90 euro per un LCD o 170 per oled

Cino

Piuttosto si

Zeronegativo

Forse perché non è la versione per il mercato europeo? Mi sembra che tutto i dispositivi venduti da xiaomi ufficialmente in Europa abbiamo la banda 20

Kingopinno

questo perchè il redmi k30 è la versione per il cinese senza banda 20, da noi arriverà con altro nome probabilmente e con la banda 20.
Come il redmi k20 (senza banda20) che da noi è arrivato come xiaomi mi9T :)

Mick&LOzzo

Perché il Mi 10 ha 90 Hz e 9000 mAh di batteria. Proprio.

Mick&LOzzo

Effettivamente, almeno sulla versione zoom, un bel 90 Hz...

pietro

Eh lo so, ma per gli acquirenti è "brutto" vedere su una variante pro un refresh rate che è la metà di quello della variante standard

Giancarlo

telefono eccellente. Non vedo l'ora che arrivi in Italia. Ho il mi 9t che è già eccellente e questo ha specifiche ben superiori quindi altissime aspettative. xiaomi forever

Felk

Lo capirai quando ti si fracasserà lo schermo ;)

Felk

Non dico che gli OLED siano brutti, ad esempio su una televisione non mi sognerei mai di preferire un LCD ad un OLED, ma su uno smartphone non hanno senso.
La fragilità non dipende solo dal vetro. Mi è capitato svariate volte di vedere un pannello OLED rotto ma con il vetro ancora intatto, cosa mai accaduta su un LCD.
Inoltre possono soffrire di linee verdi/viola a causa delle saldature che si crepano.
Se prendono una botta, possono formarsi dei punti neri che piano piano si ingrandiranno sempre di più o possono formarsi delle macchie (tipiche dei pannelli montati sui samsung Jx 2017 o sugli S6/S7).
Inoltre, cosa fondamentale, hanno dei costi imbarazzanti. Per un Mi A3, che monta un pannello imbarazzante, il costo del solo pannello supera il valore di acquisto del dispositivo da NUOVO, una cosa vergognosa.

Semplicemente tra LCD e OLED c'è tanta differenza nei contrasti perché gli schermi LCD di fascia alta non esistono più. Tolto iPhone 11 che possiede attualmente il miglior pannello LCD sul mercato, il resto dei top sono tutti OLED, ed è ovvio che confrontando un display di un S20 con un LCD che trovi al massimo sulla fascia dei 300€, quest'ultimo ne esca male.

Fabrizio Ferracuti

boh, che ne so? ho semplicemente letto la scheda tecnica su Device Specification e lì , tra le varie bande disponibili , la banda20 non c'è... però se mi sai dire con certezza dove sta scritto che tutti gli xiaomi commercializzati in Europa hanno la banda20 sono più che felice di andare a darci un'occhiata .
( messaggio inviato tramite il mio xiaomi mi max 3 ...che al contrario del mi max 2 ha la banda20 , cosa che mi ha reso felice e che mi ha spinto ad acquistarlo appena possibile ).

ErCipolla

Mah, dopo anni di LCD sono passato ad OLED e non tornerei indietro. Il contrasto da solo vale il passaggio, e i neri sono inarrivabili per un LCD, che nella riproduzione di media fa una bella differenza.

Inoltre, non capisco cosa intendi per "più resistenti"... c'è comunque il vetro davanti, più resistenti a cosa?

ErCipolla
Fabrizio Ferracuti

...in ogni caso hanno pensato bene di non dotarli della tanto famigerata banda20 ...scaffale giocoforza.

Mick&LOzzo

Sì ma display LCD.

gp

Bello davvero, peccato solo per le dimensioni di questi nuovi smartphone...

Andrew

E chissene frega? Io preferisco l'oled comunque

Lain

Più bello un buco nello schermo, vero?

berserksgangr

Il nero però fa la differenza

Cino

Bruttissima la fotocamera a scomparsa

Felk

L'ho scritto diecimila volte... Gli LCD costano meno, sono più resistenti, non soffrono di burn in, sono più luminosi e hanno colori più naturali.

Adri949

La prima cosa che daranno gli sviluppatori sarà creare un kernel modificato per overclockare il pannello. Detto questo, scusa inutile, ma va bene così. Se dovevamo risparmiare su altro, meglio su questa cosa secondaria

Adri949
berserksgangr

Potresti spiegarci il perché?

Emiliano Frangella

Mi sembra di si

Marco -

Posto che non mi cambia la vita il 90hz, è come dire che blocco uma Ferrari sui 130kmh perché oltre consumano di più.

Se ho i 90hz posso disattivarli.

pietro

Ma il k30 normale non ha refresh rate a 120hz?

Crash Nebula

Il numero di cambiali fatte per illuderti di essere ricco

spino1970

Ma secondo te 1970 nel mio nickname cosa sarebbe? :)

marian_12

La scusa più ridicola che abbia mai sentito.

Crash Nebula

Sei invidioso e squattrinato. Capita quando civi ancora con mammina e papino.

spino1970

Ok, boomer

Crash Nebula

iPhone è più bello e veloce

King Bowser

Ottimo telefono si.. Hanno tirato fuori un top gamma dal prezzo relativamente basso per quello che offre e soprattutto rispetto la concorrenza con nessun punto debole a quanto pare. Ovviamente non completissimo, ci sono mancanze come l'audio stereo, la certificazione ip, l'uscita video ma tutta roba che passa benissimo in secondo piano per quanto mi riguarda ma anche oggettivamente parlando visto che ciò che conta per il 90% della gente è avere un display di qualità, una grande batteria, prestazioni al top e un comparto fotografico curato..

Francesco Camporese

quando non si sa più che scuse trovare si passa al ridicolo

Libenter

Allora bene anche se gli algoritmi non sono quelli di huawei. Telefono da super nerd comunque, bene così!

King Bowser

La 3x sarà probabilmente la stessa che huawei usa su p30.. E' un buon zoom che fa il suo fino a 5x

Nicolò S.

Classica questione del "se metto tutto ora, poi al suo successore che uscirà tra tre mesi cosa metto per "migliorarlo"? Voglio bene a Xiaomi, ma alcune loro decisioni sono veramente senza senso. Vedrete quando uscirà il suo successore come esalteranno l'eventuale presenza del 90 o 120hz, in quel caso l'autonomia non ne risentirà, cretemi xD

Recensione Xiaomi Mi 10 Pro 5G, audio super e video 8K ma il prezzo sale

#HDonAir faccia a faccia con Samsung: le nostre e le vostre domande

Migliori smartphone fino a 200 euro: ecco i top 5 da comprare | Marzo 2020

Recensione Samsung Galaxy S20+: quel che serviva, senza strafare