Redmi Note 9s, variante internazionale di Note 9 Pro: annuncio il 23 marzo

20 Marzo 2020 64

Xiaomi - o meglio Redmi - si prepara a lanciare un nuovo smartphone in Europa: si chiamerà Redmi Note 9s e verrà annunciato ufficialmente il prossimo 23 marzo 2020. La conferma arriva direttamente da Xiaomi Italia, che attraverso la propria pagina Facebook ha confermato le informazioni rilanciate nelle ore precedenti da ulteriori divisioni dell'azienda cinese.

Il dispositivo è recentemente apparso su Geekbench: che ha svelato parte della scheda tecnica. Stando a quanto emerso, Redmi Note 9S dovrebbe essere in pratica un rebrand di Redmi Note 9 Pro, smartphone di fascia media annunciato soltanto pochi giorni fa per il mercato indiano.


Proprio come quest'ultimo, infatti, Redmi Note 9s è dotato di 6GB di memoria RAM e di una CPU Snapdragon 720G. Il sistema operativo è Android 10. Durante il test il dispositivo ha ottenuto 571 punti in modalità Single Core e 1780 punti in quella Multi-Core.

Appuntamento dunque al prossimo 23 marzo per scoprire tutti i dettagli e i relativi prezzi di vendita del prodotto.


64

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Paolo Giulio

Ci sono news sul 9S... guarda un po'... nella live e nella scheda ufficiale ancora manca l'NFC...

Le speranze si stanno riducendo al lumicino; punterei tutto su un successivo 9T come han fatto per l'8...

B!G Ph4Rm4

Ma infatti in generale ti do ragione, dico solo che probabilmente è una questione di costi.

Poi certo, quando vediamo i prezzi dei top di gamma da 1200-1400 euro nel mondo Android, è sempre più difficile giustificare 2 major update e poi la morte del dispositivo.

Pinzatrice

Io sinceramente la questione degli aggiornamenti, almeno sugli smartphone, la vedo proprio come una mera questione di principio. Se pago il top, voglio il top. Sui tablet invece la situazione è drammatica. Apple te li supporta a pieno per anni, i produttori Android li rovinano col primo aggiornamento e poi li abbandonano a loro stessi.

Qualche anno fa c'era la scusa "eh, ma Apple è cara", quando ora come ora anche i produttori cinesi vendono agli stessi prezzi, se non più cari. S20 Ultra poi va beh, non ne parliamo, fosse almeno valido, ma manco quello.

"Io alla fine come ti ho detto credo che ci sia davvero un problema economico, però è pure vero che pensandoci un annetto in più (anche uno e mezzo) e magari update molto frequenti su un telefono per dire come S20 Ultra che costa 1400 euro potrebbero sforzarsi di farlo."

Io sinceramente no, perchè bene o male i base e medio gamma non vengono aggiornati neanche per sbaglio, ma vengono venduti e portano soldi nelle casse dei produttori, che potrebbero benissimo essere usati per aggiornare almeno i top.

B!G Ph4Rm4

Beh considera che come potenza pura un A11 (SoC di due anni e mezzo fa) è abbastanza più potente dell'ultimo Snap 865 (tranne forse in qualche bench sulla GPU), quindi c'è un gap prestazionale notevole.
E considera anche che iOS è più leggero di Android (generalmente).
https://www.anandtech.com/show/15207/the-snapdragon-865-performance-preview-setting-the-stage-for-flagship-android-2020/2

Poi per il resto, beh certo hai ragione. Io ti dico che uno dei motivi per cui sono passato ad Apple lato smartphone era proprio quello degli aggiornamenti: non puoi farmi quando proprio va benissimo 2 major update e aggiornare una volta ogni 3 mesi, a volte ogni 4, ogni 6. Non puoi proprio.
Qui 5-6 major update, almeno una volta la mese, tutta un'altra musica.

Il punto è che a me non sembra che qualcuno sia intenzionato ad andare oltre i due anni, quindi è così nel mondo Android. Io alla fine come ti ho detto credo che ci sia davvero un problema economico, però è pure vero che pensandoci un annetto in più (anche uno e mezzo) e magari update molto frequenti su un telefono per dire come S20 Ultra che costa 1400 euro potrebbero sforzarsi di farlo.

B!G Ph4Rm4

Bisognerebbe sfatarle queste leggende metropolitane: su 100 novità introdotte 99 raggiungono anche i vecchi modelli. Cerca "iPhone 6s iOS 13" e vedrai che le novità ci sono tutte tranne ad esempio quelle che richiedono hardware prestante come la night mode e credo nient'altro. Non è che siccome gli Android fanno se va bene 2 major bisogna inventarsi che quelli Apple non ti portano le novità sui modelli vecchi: ce le portano praticamente tutte, a meno di limiti hardware.

Mi dispiace ma sei rimasto tipo al 1978. I SoC Apple è da almeno l'iPhone 6s che distruggono Snapdragon e compagnia, sono proprio più potenti, anche se gli levi il sistema operativo.
Basta informarsi:
https://www.anandtech.com/show/15207/the-snapdragon-865-performance-preview-setting-the-stage-for-flagship-android-2020/2

xpy

E infatti quello che ti sto dicendo è: compriamo tutti un medio gama e le cose cambieranno

Pinzatrice

Mah, alla fin i SoC degli iPhone guadagnano massimo quel 20% rispetto alla controparte top di gamma Android, non è una questione di potenza (iPhone 6S, per gli standard odierni, non è un mostro di potenza, eppure riceverà iOS QUATTORDICI, non so se mi spiego).

Per il resto, la questione è la solita, il PRINCIPIO. Se compro un top di gamma, voglio un trattamento da top di gamma. Poi oggi come non mai visto che, a differenza di qualche anno fa, un medio gamma fa tutto benissimo e le differenze con i top sono sempre minori.

Se do fiducia al tuo marchio e decido di investire una cifra a tre zeri per comprare un tuo prodotto, non mi interessano i discorsi su quanto si aggiorna facilmente Android, su quanto siano importanti gli aggiornamenti su iOS piuttosto che su Android, sul fatto che Android funziona bene anche se non è l'ultima versione.

Vuoi i soldi top? Mi dai il top. Se no compro un iPhone, e sono sicuro che dopo 5 anni avrò ancora un telefono con l'OS aggiornato, come è giusto che sia se spendo mille euro.

Sia chiaro, nulla contro Android, ma certi trattamenti me li posso aspettare su un Mi9T Pro, che costa 450 euro, o su un PocoPhone. Samsung vuole fare la reginetta del mondo Android? Bene, si comporti come tale.

Pinzatrice

Un iPhone non aggiornato è quasi da buttare? Ma così, ne avete mai preso in mano uno per sbaglio? Magari di un amico, un parente, al Mediaworld... Ci sono ancora degli iPhone 5 in giro che fanno il loro sporco lavoro con le app basilari. Per non parlare di iPad di 2a e 3a generazione (trovatemi un tablet Android di quell'epoca che ancora si accende e apre il browser e mi rimangio tutto, giuro).

Poi guarda, io mi sono quasi stufato di ripeterlo. La questione non è Apple, non è Samsung, è il PRINCIPIO. Un S20 costa meno di un iPhone? No, allora voglio lo stesso supporto.

Perchè se io decido di compare il TOP, spendendo cifre TOP, allora ESIGO anche ciò che per gli altri telefoni è superfluo, ossia un supporto al TOP. Se no compro un medio gamma e via.

xpy

Per il primo punto, no, non è più semplice da supportare, semplicemente apple nei vecchi modelli introduce pochissime delle novità della nuova versione, e per come è strutturato se un iphone non viene aggiornato rischia di avere diversi problemi di compatibilità con le app rendendo problematico anche un uso quotidiano.
Per il secondo punto neanche,i processori apple sono stati sempre dietro a quelli del mondo android a livello di numeri, spesso in modo notevole, quello su cui apple eccelle è l'ottimizzazione, il processore è disegnato apposta per quei pochi dispositivi e il software stessa cosa, inoltre come detto prima i vecchi modelli ricevono versioni castrate e alleggerite dell OS rispetto ad un android che riceve la nuova versione completa più la personalizzazione del produttore

xpy

1) Quando lo acquisti sai che avrai quel numero di aggiornamenti, lamentarsi ora è da ipocriti, non ti sta bene allora lascialo li,se tanti la pensano così le politiche aziendali cambieranno
2) Il confronto con apple non ha senso per come sono strutturati i due OS, un android con sistema operativo non aggiornato lo usi senza problemi, un iphone con sistema operativo non aggiornato se non è da buttare poco ci manca, inoltre con l'aggiornamento su ios spesso ottieni pochissime delle aggiunte della nuova versione

B!G Ph4Rm4

Credo che il motivo per cui non rilasciano aggiornamenti dopo i 2 anni sia che Samsung vende una frazione degli iPhone che vende Apple.
Se Samsung vende 10/20 milioni di top di gamma all'anno (più o meno le cifre mi sembra siano queste), mentre Apple 200 milioni, è ovvio che sarà più incentivata economicamente.

Considera anche altre due cose
- l'OS è molto più facile da mantenere e sviluppare: non ho prove scientifiche, ma considerando che lo fanno loro dalla A alla Z, e che hanno pochi modelli su cui lavorare, ci mettono molto meno a implementare le robe sui vecchi device
- i SoC Apple sono enormemente più potenti di quelli sugli Android (specialmente sui Samsung), quindi reggono meglio la "vecchiaia". Io non ce lo vedo un Galaxy S6 con Android 11 (UNDICI) ? Io per niente :D

Adri949

Poi tranquillo di così, mi pare difficile, se quando senti mazza uno ti sembra alterato, andiamo bene. Apple é come gli altri, quale altro pianeta, tutti con questa storia ma ancora non si é capito che avrebbero di diverso o superiore. Solo e soltanto luoghi comuni con cui tutti giustificano sta credenza. Tornando al discorso, ripeto, é una precisa scelta di marketing e una strategia aziendale per poter proporre dispositivi a prezzi così bassi. Semplicemente si aggiudicano tot assiemi di pezzi a cifre vantaggiose e producono in lotti. Finiti quelli passano ad un dispositivo nuovo con nuovi assiemi, magari differenti di poco rispetto alla volta precedente.

tiziano 147

Troppi modelli con le stesse caratteristiche cambiano le sigle ma hanno tutti le stesse potenzialità! Troppa scelta nella stessa fascia.Ne sfornano di continuo.Lascia perde Apple che sono un' altro pianeta hanno comunque una filosofia di vendita diversa.Poi io non faccio nessuna polemica cerco di dare un mio giudizio anche se magari non è alla tua altezza semmai col tuo linguaggio sottolineò" MAZZA",sei te che sei un po' troppo alterato!
Il sab 21 mar 2020, 23:45 Disqus <notifications@disqus.net> ha scritto:

Marco P.

Non sto dicendo questo, ma lo rivedremo riciclato alla lunga

Adri949

Continua a non c'entrare una mazza. Nessun altro produttore fa grandi variazioni estetiche nella loro gamma se non nei top di gamma. Huawei Honor? No. Samsung? Assolutamente no, tutti uguali da poi scarso al top gamma. Oppo? Manco per niente. Apple? Fa solo top gamma e pure sono uguali per anni. Sony? Tre dispositivi in croce. OnePlus idem. Posso continuare. Sono tanti i telefoni prodotti dai cinesi? Certo, ma é una precisa scelta di marketing per accontentare più fasce possibili di utenti, senza contare le variazioni di nomi sui diversi mercati, che all'atto pratico sono solo formali. Ergo, mi sembra una polemica sterile

Cosimo Galante

Beh un tempo il 660 stava su smartphone di 400€ mentre ora il successore 665 si trova pure a 150€. Un grande passo in avanti

Gabriele

beh a me pare che il 720, come il 625 a suo tempo e il 660 poi, sia un ottimo soc

tiziano 147

Troppi telefoni che variano poco uno dall'altro tranne che nel nome.Ad esclusione dei flagship.Mo' hai capito!

Pinzatrice

Io sta cosa dei tre modelli non la capirò mai. Ma Samsung quanti modelli lancia, tra i top di gamma? Tre, quattro se contiamo il Note.

Guarda che nessuno chiede a Samsung di supportare 3 anni un J3, ma neanche un A50. Ma i TOP DI GAMMA, che si fanno pagare MILLE EURO (e ora come ora non bastano manco), li devono supportare.

Non sono io che gli chiedo di lanciare 40 modelli all'anno per ogni mercato. E soprattutto, non sono di certo io che gli chiedo di supportarli tutti all'infinito. Su un A50 mi accontento di una major release e due anni di patch di sicurezza (arrivassero via play store sarebbe pure meglio), ma su un Note 10 Plus mi aspetto ALMENO 36 mesi di supporto.

Sto discorso mi andava bene qualche anno fa, quando i top Android costavano la metà di un iPhone, e mi va bene anche oggi se fatto su un PocoPhone o uno Xiaomi Mi9T, ma NON MI VA BENE se il telefono te lo vendono a 1000-1400 euro.

Perchè allora, per gli stessi soldi, prendo un iPhone, almeno il supporto pr almeno 4-5 anni è assicurato, ed è così che deve essere per un dispositivo da MILLE EURO.

giangio87

A parte Google, nessun brand offre piu' di 2 major update. Inutile paragonare con apple che lancia 3 modelli annui e stop.

Adri949

Erano le app a doversi aggiornare ancora

Darkat
Gattino

Per l'utente medio (per intenderci, quello che va a comprare cover e telefono al negozio) non esiste confusione di nessun tipo, in Italia ha il prodotto di nome X e solo quello trovi. Per quelli più esperti che comprano dalla Cina e stanno dietro alle varie rom dubito sia sia così difficile ricordarsi che il proprio smartphone ha un nome diverso all'estero (oltre al fatto che nessuno vi obbliga a comprare dalla Cina, ma questo è un altro discorso).
State facendo polemica per nulla. Sono mercati diversi con esigenze e strategie diverse. E ripeto, parlo dei nomi e basta, non dei 7000 modelli.

Fabio Callioni

Concordo , l'unico prezzone online sul sito ufficiale (però) , che io ho visto era di 199 euro a Natale

Grewal

Capito, vedremo come si evolve in futuro.
Cmq la batteria da 5000mAh intriga non poco

Andrew

Io quando avevo oneplus 6t, a parte Instagram, dovevo attivarlo manualmente

Pinzatrice

Samshit non rilascerà Android 10 per Note 8, top di gamma assoluto di due anni fa venduto ad un migliaio di euro. Come se Apple abbandonasse iPhone 8.

Non contano solo le patch di sicurezza, per quanto siano importanti.

Se compro un top di gamma e sborso MILLE euro, come ho già detto e ripetuto fino alla nausea, non voglio solo un buon telefono, voglio quel qualcosa di più che mi spinga a spendere mille euro. Se no compro un medio gamma e la faccio finita.

Da un top di gamma mi aspetto anche quelle cose in più che i medio gamma non hanno, aggiornamenti inclusi. Non mi puoi dare due major release, ma almeno il doppio.

Se non ne sono in grado, bene, ma abbassino i prezzi.

Di certo non mi lamenterei se il Mi9T Pro non ricevesse Android 11, visto che costa 450 euro.

Marco P.

Confondi il Note 8 con ROM GLOBAL (quella di Xiaomi EU, che sarebbe ma Beta china tradotta) dal Note 8T che è la variante nostra, con ROM Ufficiale.

Sta cosa dei modelli import global e Global è vecchia, chi conosce Xiaomi da prima dell’arrivo in Italia lo sa bene.

Marco P.

Samshit aggiorna ancora l’S7 dopo 4 anni.
È cambiata molto negli ultimi anni

Pinzatrice

Questi lanciano un modello ogni 2 mesi, è ovvio... Almeno li supportano, per quello che costano, ben meglio di Shitsung, che abbandona Note 8 come fosse spazzatura.

Marco P.

720G is the new 625

Domenico Belfiore

Bene la volta buona che cala note 8 pro

LordRed

Alcune app tipo instagram lo fanno automaticamente. Trovo assurdo che gmail non dia questa possibilità visto le altre app di google lo fanno

Adri949

Non é vero. Quelle che si attivano su android 9 lo fanno da sole come su 10. Che poi whatsapp faccia questa scemenza manuale é vero, ma parliamo di facebook

Adri949

A volte dorme più lo sveglio che il dormiente

Adri949

Eh? Sul serio che senso ha quello che hai detto?

Adri949

Si ma lo aggiornano normalmente eh. Ovviamente questi sono siti che devono fare notizia. Già é tanto che parlano di questi che escono che non sono apple Samsung o huawei

marian_12

E di colpo il redmi note 8 pro finisce nel dimenticatoio come era avvenuto per il redmi note 7 che ormai non se parla più da nessuna parte.

Darkat

È molto semplice, creano una confusione infinita tra il supporto software degli aggiornamenti, ad esempio a volte i modelli cinesi ricevono molto supporto e quelli europei no, oppure con gli accessori, cover e altro, a volte modelli hanno lo stesso nome ma sono diversi (K30 ad esempio) e questo rende davvero difficile per gli utenti meno esperti comprare le cose giuste. Direi che ci sono validi motivi per le lamentele, non era una cosa gratuita

tiziano 147

So' tutti uguali stile telefoni cinesi!Cambiano na lettera e basta.Hanno ancora tanto Da imparare!

tiziano 147

So' cinesi!!

Andrew

Su Android 9 è una mezza verità che funziona il tema scuro, sì c'è, ma devi attivarlo manualmente applicazione per applicazione
Comunque si, c'è solo su Android 10 il tema scuro Gmail

Paolo Giulio

E niente... eppure mi pare di scrivere in italiano corretto...

E CHI HA MAI DETTO CHE NON LO AVRA' !?!??

Ma nemmeno che lo avrà... essendo GLOBAL la CERTEZZA MATEMATICA è che abbia la banda 20 che il NOTE 9 PRO e PRO MAX non hanno...

Che avrà l' NFC è RAGIONEVOLE (anche sull'esperienza dell'RN8), ma non "obbligatorio" anche perchè AD ESEMPIO di RN8 SENZA NFC sono arrivati in versione Global SENZA NFC... l'8T ne era solo una variante...

Inoltre questo 9S non è NE' un 9 PRO NE' un PRO MAX...

Come scritto, E' RAGIONEVOLE attendersi che ci sia il modulo NFC... sicuro è un altro paio di maniche.

Se mi chiedi di scommettere su "ci sarà S/N ?" direi di sì... ma basta aspettare ancora qualche giorno e avremmo CERTEZZE e non PRESUNZIONI...

Saluti.

Andrew

Mmm diciamo che inizia ad essere qualcosa di decente la color os, comunque Xiaomi secondo me è ancora meglio, soprattutto sulle tempistiche di aggiornamento e sulla stabilità

Michael Polisini
Paolo Giulio

EHM... il PRO ed il PRO MAX non lo hanno...
Questo S sarà la versione Global e RAGIONEVOLMENTE potrebbe averlo (insieme alla banda 20) ... darlo per scontato però mi sembra errato.
Chiaro: se me lo chiedi, ti dico che RAGIONEVOLMENTE ci sarà... la certezza non è di questa vita... ;-)

Michael Polisini

Ormai solo gli Xiaomi di fascia bassissima non hanno il modulo NFC

Grewal

si dice che oppo ottimizzi bene il software, se così fosse potrebbe giocarsela bene con lo xiaomi

Grewal

come non detto, sarebbe la versione internazionale del redmi note 9 e 9 pro quindi no... va beh, almeno la batteria è interessante

Grewal

secondo voi potrebbe avere il display a 90hz?

Recensione Samsung Galaxy S20 Ultra: tante novità ma non per tutti

Pixel 4a senza segreti: memorie UFS 2.1 e prezzo | Video

Recensione Huawei P40 Lite: prezzo basso e qualità per dimenticare Google

Migliori smartphone: ecco i top 12 da comprare e la HD10 | Marzo 2020