Samsung Galaxy A41 si avvicina: arrivano le certificazioni Bluetooth e Wi-Fi

06 Marzo 2020 7

Il prossimo Galaxy A41 potrebbe essere ormai molto vicino alla fase di lancio. Lo smartphone è recentemente comparso presso le tabelle della Wi-Fi Alliance e del Bluetooth SIG per ottenere le dovute certificazioni e, come ben sappiamo, questo passaggio avviene solitamente in prossimità del debutto commerciale dei dispositivi.

L'avvistamento non ci offre indicazioni aggiuntive riguardo le specifiche tecniche, se non la conferma che Galaxy A41 è basato su Android 10 di serie, supporta il Bluetooth 5.0 e offre connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac. Nulla di nuovo sotto questo frangente.



Ricordiamo che il design e le principali specifiche di A41 sono emerse negli scorsi giorni; come ci suggerisce il nome, si tratta di uno smartphone di fascia media dotato di pannello da 6" con notch a goccia, una tripla fotocamera posteriore con sensore principale da 48 MegaPixel, 4GB di memoria RAM, batteria da 3.500 mAh e almeno 64GB di memoria interna espandibile, anche se ci si aspetta l'esistenza di una variante da 128GB.

Scelta decisamente insolita per quanto riguarda il SoC, visto che Samsung pare non aver adottato né una soluzione Qualcomm Snapdragon, né una Exynos realizzata in casa. Pare infatti che Galaxy A41 sarà uno dei pochi dispositivi della casa sudcoreana a fare uso di un chip MediaTek, più precisamente un Helio P65. Attendiamo di valutarne le prestazioni.

Samsung Galaxy A41 è disponibile su a 229 euro.
(aggiornamento del 03 luglio 2020, ore 10:42)

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Frà

:O

frollo

Le informazioni sulle dimensioni sono trapelate insieme con quelle delle altre specifiche riportate qui: 150 x 70 x 7,9 mm

MatitaNera

Pochi sapranno cos'è un processore più che altro

theMANoftheFate_

6" 20:9 ed è più o meno grande quanto s20.

Klapparbaver

Finché non escono i dati ufficiali della grandezza del display e soprattutto la dimensione del telefono, c'è poco da dire. Sicuramente a pochi piacerà che ci sia un processore mediatek (anche se questo P65 pare abbia molte frecce al suo arco). Questo è un modello che interessa soprattutto per la compattezza, quindi se non manterrà quella di A40, pochi lo considereranno. Io sono in attesa e spero in uno step evolutivo su ricezione, led di notifica o almeno AOD e magari una vibrazione com'era sulla serie A 2017 (veri mediogamma)

Pirullo

essendo uno dei pochissimi "compatti" siamo tutti in trepida attesa

Gianluca

Nessuno se lo fila? Insieme al pixel 4a e il pixel 5, potrebbe essere uno dei pochissimi Android a stare nelle dimensioni di 150x70.

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua

Recensione Poco F2 Pro: vale davvero la pena? Confronto con Realme X50 Pro

Live Batteria Wiko View 4 (5.000 mAh): terminato alle 23.00 con il 47%

Android 11 Beta 1 arriva sui Pixel, presto su Find X2, Mi 10 e F2 Pro. Le novità | VIDEO