OnePlus 8 series: certificazione, possibili prezzi, specifiche, data di lancio | VIDEO

12 Marzo 2020 257

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Aggiornamento 12/03

Arriva anche la certificazione da parte dell'ente cinese TENAA per OnePlus 8 e OnePlus 8 Pro che sono elencati con la sigla IN2010 per OnePus 8 e IN2020 per 8 Pro. Per entrambi viene confermata la compatibilità 5G. La certificazione non aggiunge ulteriori dettagli a quanto emerso fino ad ora.


Aggiornamento 10/03

La serie OnePlus 8 sarà 5G, e lo saranno tutti i modelli che la comporranno. Lo rivela Pete Lau nel corso di un'intervista rilasciata a CNET. "Stiamo investendo sul 5G da diversi anni, e vediamo come questa sia la direzione da seguire e quella su cui siamo molto impegnati", spiega il CEO.

“Questa è un tappa fondamentale sia per OnePlus sia per i nostri utenti. Siamo orgogliosi di essere tra i primi produttori di smartphone a offrire una gamma completa con connessione 5G, in arrivo con l’occasione del nostro prossimo lancio. OnePlus ha raggiunto molti primati con il 5G e questa volta non farà eccezione. Crediamo che, dopo l'alba dell'era 5G, la smartphone experience subirà un notevole sviluppo. La bassa latenza del 5G e i servizi cloud potenziati ci aiuteranno senza dubbio a raggiungere un'esperienza veramente interconnessa, fornendo al contempo sviluppi entusiasmanti in aree come il gaming che sono di vitale importanza per i nostri utenti più esperti"

Il rovescio della medaglia riguarda i prezzi che, con l'avvento del supporto alle reti di nuova generazione, sono destinati a crescere: "La nuova tecnologia aggiunge costi, dunque i costi sono aumentati rispetto ai prodotti 4G".

L'unico dubbio che permane riguarda il vociferato OnePlus 8 Lite: se sarà presentato assieme ai due "fratelli maggiori" allora ci troveremo davanti ad uno smartphone 5G. Qualora invece l'azienda cinese decidesse di svelarlo più avanti, allora potremmo ipotizzare la presenza del 4G a bordo per limitarne i costi e, di conseguenza, il prezzo di vendita.

Articolo originale - 04/03

Vi ricordate quando a metà febbraio OnePlus 8, 8 Pro e anche l'inedito 8 Lite sono comparsi con tanto di prezzi e specifiche sull'e-commerce Giztop? All'epoca avevamo riportato la notizia con tutte le cautele del caso, e oggi quelle stesse informazioni ricevono un fondamento. Il noto leaker Ishan Agarwal, infatti, ha fornito ai colleghi di 91mobiles una scheda tecnica dei tre dispositivi che coincide quasi totalmente con quella vista su Giztop, fatta eccezione per qualche dettaglio e per i prezzi, che non ci sono. Agarwal infatti si sbilancia in questo senso solo sul Lite.

E allora è il caso di rinfrescarci la memoria, e ricapitolare tutto quello che sappiamo sulla prossima generazione OnePlus, a cominciare dalle novità emerse in questi giorni, che riguardano l'evento di lancio.

ONEPLUS 8, 8 PRO E LITE: QUANDO ARRIVANO?

C'è un momento che segna la fine dei rumor, e l'inizio della vita ufficiale dei dispositivi: stiamo parlando ovviamente della presentazione.

A inizio febbraio sempre Agarwal aveva fatto delle ipotesi sulla finestra di lancio, individuandola tra fine marzo e aprile. Proprio ieri se ne è tornato a parlare perché sono emerse nuove indiscrezioni su Tech Radar, che puntavano verso metà aprile. Lo stesso Agarwal si è accodato, e ha provato anche ad essere più specifico, menzionando una data in particolare: il 14 aprile.

L'evento si terrà solo online, come è uso in questo periodo, per via dell'emergenza legata al coronavirus. Ma entriamo nel dettaglio, a cominciare dal modello base, il OnePlus 8.

ONEPLUS 8

Prima ancora che per la scheda tecnica, la curiosità verso un nuovo smartphone forse passa per il design. Soprattutto se parliamo di OnePlus, un'azienda che al CES2020 ha catturato l'attenzione di tutti (anche la nostra, quando l'abbiamo provato) col Concept One McLaren e il suo vetro elettrocromico, e che negli ultimi modelli ha applicato soluzioni sempre diverse per le fotocamere anteriori e posteriori.

OnePlus 8 non dovrebbe fare eccezione: le informazioni che abbiamo sul suo design sono ferme alle indiscrezioni di fine 2019, che non hanno ricevuto alcune conferma concreta, ma neppure alcuna smentita illustre. Quei rumor si erano concretizzati in una serie di render dettagliati , che nel caso di OnePlus 8 ci mostrano uno schermo curvo con cornici molto sottili, selfie-cam che cambia ancora ed è ospitata da un piccolo foro in alto a sinistra sul display, e dietro una tripla fotocamera.

La presenza di alcuni elementi è in qualche modo rafforzata dalla scheda tecnica fornita da Agarwal che vi riportiamo qui sotto: ci riferiamo ovviamente al numero delle fotocamere. Il leaker ha inoltre confermato la tipologia con foro sul display di quella anteriore.

Unica differenza tra quello che dice oggi Agarwal e quello che compariva in origine sullo store di Giztop (che prevedeva un prezzo di 549 dollari): il refresh rate dello schermo, che dovrebbe essere di 120 Hz, e non di 90 Hz come inizialmente previsto.

Alle colorazioni indicate su Giztop, e cioè Nera e Rossa, si aggiunge quella verde che già qualche tempo fa Agarwal aveva annunciato sarebbe stata disponibile anche sul Pro.

E il supporto al 5G? Potrebbe esserci, e quasi certamente lo troveremo sul Pro.

  • Display AMOLED da 6,5", risoluzione FHD 1.080 x 2.400 pixel e refresh 120 Hz
  • SoC Snapdragon 865 di Qualcomm
  • 6, 8 o 12 GB di RAM
  • 128 o 256 GB (solo per la versione da 12 GB di RAM) di archiviazione interna, UFS 3.0
  • Tripla fotocamera posteriore: 48 + 16 + 2 MP
  • Fotocamera anteriore: 32 MP (sensore Samsung GD1)
  • Batteria da 4.000 mAh, ricarica rapida Warp Charge 30T
  • Scanner di impronte digitali sotto al display
  • Dual Nano SIM
  • Menzione del supporto 5G nella descrizione generica, ma non in quella delle bande supportate
ONEPLUS 8 PRO

Design: vale lo stesso discorso fatto per la versione base, ma con un'aggiunta decisiva. E cioè che di 8 Pro abbiamo probabilmente già visto la prima foto reale (che ritrae il retro della scocca).

Per quanto riguarda la scheda tecnica: sia OnePlus 8 che 8 Pro sono già stato avvistati su Geekbench. Le differenze rispetto al fratello minore saranno nel display, leggermente più grande e con risoluzione maggiore, e nel comparto fotografico più performante e comprensivo anche di un sensore ToF, batteria più capiente e probabile supporto alle reti 5G.

Il prezzo indicato da Giztop è di 799 dollari e le colorazioni disponibili tre (nera, blu, argento) - con quella verde suggerita da Agarwal, arriverebbero quindi a quattro.

  • Display AMOLED da 6,65", risoluzione FHD 1.440 x 3.180 pixel e refresh 120 Hz
  • SoC Snapdragon 865 di Qualcomm con GPU Adreno 650
  • 8 o 12 GB di RAM
  • 128 o 256 GB di archiviazione interna, UFS 3.0
  • Tripla fotocamera posteriore: 60 + 16 + 13 MP
  • Sensore 3d ToF
  • Fotocamera anteriore: 32 MP (sensore Samsung GD1)
  • Batteria da 4.500 mAh, ricarica rapida Super Warp 10V5A
  • Scanner di impronte digitali sotto al display
  • Dual Nano SIM
  • Menzione del supporto 5G nella descrizione generica, ma non in quella delle bande supportate
ONEPLUS 8 LITE

La vera novità sta forse nella presenza di un modello Lite. Una scelta che permette a OnePlus di assorbire meglio le polemiche relative alla crescita dei prezzi dei suoi dispositivi, arrivando sul mercato anche con una proposta in linea con quello che era il listino della prima OnePlus, quella che ha costruito il suo nome e una community di affezionati proprio a partire dall'ottimo rapporto qualità-prezzo.

Quanto al design, dovrebbe differenziarsi in maniera piuttosto significativa da 8 e Pro per via della selfie-cam posta centralmente invece che in alto a sinistra su un display che dovrebbe essere piatto. Sul retro il modulo fotografico dovrebbe presentare una forma più squadrata e trovarsi sul lato sinistro (nei render vediamo solo due fotocamere, ma dovrebbero essere tre stando alle ultime notizie).

Su Giztop il prezzo era fissato a 499 dollari, e in questo caso anche Agarwal si esprime parlando di 400 sterline (ovvero 460 euro), e di un arrivo sui mercato solo a luglio, anche se probabilmente verrà annunciato assieme al resto della gamma.

Niente Snapdragon 865, c'è invece il SoC MediaTek Dimensity 1000 annunciato a fine novembre dello scorso anno. Lo schermo è più piccolo, sì, ma non di molto, con una diagonale da 6,4": non avrà il refresh rate da 120 Hz come gli altri due modelli più costosi, ma arriva comunque a 90 Hz. E non manca il lettore di impronte sotto al display.

  • Display AMOLED da 6,4", risoluzione FHD 1.080 x 2.400 pixel e refresh 90 Hz
  • SoC MediaTek Dimensity 1000
  • 8 GB di RAM, LPDDR4X
  • 128 o 256 GB di archiviazione interna, UFS 3.0
  • Tripla fotocamera posteriore: 48 + 16 + 12 MP
  • Fotocamera anteriore: 16 MP (sensore Sony IMX 471)
  • Batteria da 4.000 mAh, ricarica rapida Warp Charge 30T
  • Scanner di impronte digitali sotto al display
  • Dual Nano SIM
  • Nessuna menzione del supporto 5G (il SoC ha un modem 5G integrato)
  • Dimensioni: 159,2 x 74 x 8,6 mm
VIDEO


257

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
AcommonAlien

Il problema che la croce rossa( o meglio il movimentoCroce Rossa e Mezzaluna Rossa Internazionale) è Svizzera... Manco Wikipedia...

Stef76

Ognuno la vede come meglio crede. Quando giochi a titoli come COD per esempio, il pollice copre la fotocamera e sembra di non avere il foro, anche nei video, la posizione della videocamera nell'angolo in alto a sx, non pregiudica mai la visualizzazione poiché la maggioranza delle azioni avvengono sull'asse centrale o quella superiore, rarissimamente parte dal basso a sinistra. Le notifiche non subiscono mai i puntini come avviene con notch o foro centrale, poiché partono da dopo la fotocamera. Queste sono solo alcune delle considerazioni che ho fatto da quando ho abbandonato il mio ultimo cellulare con notch.

slash79

Se questo virus colpiva gli ignoranti come te saresti già stato colpito peccato che non funziona in questo modo purtroppo

Zlatan21

Ma basta. Hai rotto.
Sai che il 100% degli enti e aziende cinesi è controllato dal governo cinese, dai su.

AcommonAlien

Allora sei t@rd0. Ti sto dicendo che è la croce Rossa, non la Cina che ci sta aiutando. Bello che scrivo in italiano.

Zlatan21

Non mi frega nulla.
Ad oggi la Cina ci sta aiutando e il modello cinese deve essere ikitatao da tutti.

AcommonAlien

Sai vero che loro NON hanno mandato nulla, ma sono stati accordi tra la croce Rossa Italiana e quella Cinese, che nulla c'entrano con i nostri e i loro politici? Sai, vero, che le varie croci Rosse, sono indipendenti dalla politica e si aiutano sempre ? Che 13 anni fa circa di quella italiana ad aiutare quella Cinese ? Oppure durante la guerra di Corea, la croce Rossa aiutava sia gli appartenenti alla Corea del Sud che alla Corea del Nord?
Se scrivi su internet trovi dei bei articoli.
Ripeto, Darwin, aiutaci.

Zlatan21

Ha mandato ventilatori polmonari, mascherine, equipe di 9 medici esperti e, se sarà necessario, manderà altro personale sanitario.
In ogni caso, saranno sempre loro a comandare, già da ora, in quanto hanno già superato il problema.
Darwin veramente dove caxxo sei

Il 5G ritarderà ancora per via della pandemia, per cui trovo inutile acquistare ora un device a prezzo maggiorato per il 5G quando nel 2021 saranno uno standard a prezzi in linea con la diffusione. Ora come ora non lo comprerei, aspetterei per vedere come si evolverà la situazione mondiale...intanto mi tengo 1+ 7T con soddisfazione. Però che periodo del caxxo...speriamo che sto virus sarà debellato al più presto. La vedo dura

Dark!tetto

So che poi sono migliorati un sacco, ho avuto qualche OP dopo, senza però usufruire dell'assistenza.

AcommonAlien

Quindi preferisci che ti inviino 5 medici (davvero sono 5) e poi essere comandato a bacchetta...
Ah, Darwin dove sei?

AcommonAlien

Pala, quanta correttezza questi di Oneplus...

AcommonAlien

Vero, ma il problema dei mediatek non sono la forza bruta...

Dark!tetto

No, l'ultimo invio gli è arrivato con il display crepato, spedito nel loro imballo, ma il corriere l'avrà messo sotto una pedana. Preventivo di 140€ circa per la riparazione e se non accettavo mi rimandavano il mio con spese di spedizione e preventivo a carico mio 80€ c.a. e a quel punto li ho mandati a c...

Bio'

Senza obiezioni, è possibile

Francesco

smugeeeeeeee

GeneralZod

Il Mediatek Dimensity 1000 dovrebbe stare fra lo Snapdragon 865 e 855. Non esattamente uno scherzo, insomma. Vedremo dati reali molto presto.

GeneralZod

Entrambi a 7nm, uno ha il model 5G integrato (Mediatek), l'altro esterno e probabilmente consumerà di più.

GeneralZod

TENA è una marca di assorbenti. Quindi in linea di principio saranno impermeabili!

Zlatan21

Non imparate a non comprare Samsung eh?

Zlatan21

E chissenefrega.

Shalashaska

E che ne so, l'ho comprato a Dicembre io

TITANO
GrimaV
dicolamiasisi

perdi in foto (ma non ti interessa) e schermo...guadagni in autonomia e fluidità....aggiornamenti secondo me vanno alla pari

dicolamiasisi

è sicuro adesso?

c1p8HD

Puoi prendere il 7 pro 8/256 come feci io quando vidi che il 7t pro non portava praticamente nessun miglioramento tangibile, di solito si riesce a trovare a meno di 600 euro :)

AcommonAlien

Fin quando non esce però, sono solo speculazioni...

Shalashaska

Yes

Frazzngarth

beh ci sono persone a cui piacciono le Volvo anni '80, magari seguendo lo stesso filone posso piacergli le icone quadrate, ognuno ha i suoi gusti.

Bio'
GrimaV

Sicuramente dovrò guardarlo bene e fare qualche prova in negozio (mi ero concentrato sul 7tpro), ma lo terrò in considerazione. Il discorso della memoria è che sono comodo con l's8 che ho su una scheda da 256 gb e perciò non trasferisco mai nulla da telefono a pc perché tra pigrizia e comodità di avere così tanto spazio ho tutto sul telefono sempre pronto all'uso!
Comunque al momento la mia indecisione rimane tra 7t/7tpro o s10 lite, in attesa della nuova serie 8 appunto

Frazzngarth

no, ma la combinazione prezzo/dotazioni/ergonomia mi ha assolutamente convinto che di tutta la gamma OnePlus 2019 sia di gran lunga quello più a fuoco.

detto questo, trovo che 128 giga di spazio siano quasi insaturabili anche nel giro di due anni, però lì dipende da persona a persona

GrimaV

Dici? Lo guarderò bene appena si potrà, non mi convince il notch e la versione da 128. Dovrei trovare quella da 256. Tu ce l'hai?

Pablo Escodalbar

Per passare il tempo! :D

BLOW

Modare per giocare a che?

BLOW

Perché c'entra il materiale o ciò che mangi?

Pablo Escodalbar

Verissimo.

Pablo Escodalbar

Ok e' vero ma Apple quando e' nata era gia' potente e famosa?
Non credo.

dicolamiasisi

secondo me no...poteva avere senso se differenzi i prodotti solo per la dimensione come S20/S20+ ma riutilizzi gran parte dell'HW...in questo modo il sw da ottimizzare è uno solo

dicolamiasisi

i mediatek sono meno efficienti degli snapdragon...ergo consumano e scaldano di piu

Ikaro

Vabbè vuoi tr0llare

Ognuno ha i propri limiti e anche le cose. :)

Andredory

Dire di non comprare prodotti cinesi per il Corona virus. Com'è definibile una persona che dice cose del genere senza descriverla con parolacce o insulti?

Voglio il Surface NEO

Un troll! Faccio parte di MILIONI di aziende che stiamo chiusi a casa... e se lo scrivo sono un troll!!
Tu fai parte di quelli che qualsiasi cosa ti facciano... Va bene così
Spero che tu sia uno studente, almeno forse ti si può capire
Capirai la. Vita REALE com'è tra qualche anno...
Chiuso? No lavoro? No soldi
Poche stronz.a te da troll o altro concetto molto BASIC di chi ha più di 25 anni e lavora.

Voglio il Surface NEO

Ascolta medioevo io da oggi sono chiuso come quasi l'intera Italia! Cosa c'è da guardare economia o medioevo?
Cerco di essere più terra terra... Nella vita reale chiuso = No soldi!!
No aperto no soldi!!
Concetto molto semplice!! Tu vai a scuola che non comprendi questo concetto molto... REALE?

Andredory

Ma è palesemente un troll, dai...

Ikaro
Zeronegativo

Di sicuro non lo è cambiare il numerino vicino al soc, quella è evoluzione.
Si è evoluto il soc, lo schermo, le memorie, le fotocamere,ma i dispositivi sono meno smart rispetto a qualche anno fa.

Voglio il Surface NEO

Si è un blog di tecnologia ma io vivo anche nella REALTÀ (non so te) e grazie a questa mer. da, che fino a prova contraria viene dalla cina come me tutta Italia deve tenere chiuso e non lavorare
Giustamente per fermare la propagazione del virus ma sempre per colpa della cina punto.

Recensione Xiaomi Mi 10 Pro 5G, audio super e video 8K ma il prezzo sale

#HDonAir faccia a faccia con Samsung: le nostre e le vostre domande

Migliori smartphone fino a 200 euro: ecco i top 5 da comprare | Marzo 2020

Recensione Samsung Galaxy S20+: quel che serviva, senza strafare