Xiaomi presenta la ricarica rapida a 40W: in 40 minuti da 0 a 100%

02 Marzo 2020 43

Xiaomi insiste nel campo della ricarica rapida (dopo averla snobbata per anni) e ha ufficializzato una nuova tecnologia a 40W in modalità wireless. Mentre la compagnia prova ad esplorare il campo dei 100W per quella cablata, trovando diverse difficoltà nel percorso, c'è ancora tanto margine per migliorare le tecnologie di ricarica wireless e la soluzione annunciata oggi sembra portare importanti novità sotto questo aspetto.

L'annuncio è stato accompagnato da un breve filmato che mostra le potenzialità di questo metodo di ricarica, il quale permette di portare dallo 0% al 100% una batteria da 4.000 mAh in appena 40 minuti. Come si può notare dal video, o dall'immagine di apertura che abbiamo scelto, è possibile ottenere il 55% di carica in soli 20 minuti; uno scenario prima impensabile utilizzando una basetta di ricarica wireless.

Resta da capire quando questa tecnologia verrà inclusa da Xiaomi su uno dei suoi prossimi dispositivi. Gli annunci riguardanti le nuove tecnologie di ricarica, infatti, non sempre vengono seguiti da una rapida implementazione di quanto mostrato, dal momento che è necessario svolgere ulteriori test che permettano di garantire la sicurezza del processo. La ricarica della batteria è un aspetto molto delicato e non ci si può permettere di prendere scelte affrettate. Le conseguenze possono essere molto pericolose.


43

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
MOA Tv

Bravooo

Andreunto

Ma i danni li fai se dietro non c'è un software a gestire la situazione. Uso lo stesso caricatore dell'htc desire hd da 1 ampere da ormai 10 anni. Dovrebbe essere fuso secondo te.

Ancora oggi gli IPhone xr vengono venduti col caricatore 1a nonostante supportino carica a 2a e pure la rapida.

Giancarlo emmanuel Mangiacarot

é li che ti sbagli, vai a leggere come é fatto un caricatore e poi capirai perché provoca danni al caricatore, lo spiegano pure in terza e quarta superiore quando si fanno i diodi

Andreunto

Ma guarda che il telefono lo sa che il caricatore è da 1 ampere. È tutto gestito autonomamente e non fai nessun danno. E ovviamente scalda meno

Giancarlo emmanuel Mangiacarot

fa male non al telefono ma al caricatore, se il telefono é studiato oer un caricatore 2A e tu usi un 1A il software chiederà al caricatore 2A cosi da scaldare il telefono il caricatore e romperlo anche.

Giordy89

Il mio smartphone si carica in 5 ore, se non faccio serata è perfetto ahaha

Andreunto

Non credo che tu conosca bene la chimica delle batterie, ma sopratutto non conosci la gestione software di ricarica della stessa.

Sono d'accordo che caricare a 0.5a sia inutile, ma non controproducente (ovviamente parliamo a smartphone sulla scrivania senza usarlo)

Dark!tetto

Ti facevo solo notare che lo sici tu che va benissimo, ma lo smartphone e il suo SW sono studiati per funzionare con i range operativi dell'alimentatore originale. Se guardi bene oltre alla ricarica rapida a 9v/12v o 5A ci sonop degli step precisi. Quando tra il 20 e l'80% il sw richiede più potenza all'alimentatore, che non riesce a fornire.

Broccolino

Che noia sti italiani che non fanno nulla, e criticano!

Andreunto

Uso quella da 1a che va benissimo per la notte quando non si usa il telefono e quella da 2a quando mi capita di caricarlo di giorno. Se ho fretta uso la carica rapida

Dark!tetto

Anche un flusso troppo basso non va bene, per il Mi9T usa un comunissimo 5v 2A che va benissimo, il SW deciderà da solo come distribuire la ricarica tra lenta e rapida in base alla temperatura della batteria.

Gabriele

Un usura maggiore, ma credo che per 3 anni dura, al massimo con 50 euro la puoi cambiare se nel frattempo non hai cambiato smartphone.

T. P.

grazie mille per la spiegazione! :)

Faby

io utilizzo sempre il suo da 40w, anche se bene o male lo carico sempre dal 20% al 70-80%, ci faccio sempre tutto il giorno.
Dici che a lungo andare lo rovino?

Andreunto

Esatto. Le batterie si caricano e scaricano sempre in parallelo per mantenere la loro corretta bilanciatura. Proprio come succede con i droni, monopattini o la batteria dei nuovi IPhone.

T. P.

in altre parole, se ho capito bene quello che hai scritto,è come se le batterie delle auto ricaricano in parallelo...
giusto?

Andreunto

Ahahah grandissimo. Per me una 0.5 sarebbe troppo perché ci vorrebbero 8 ore e io ne dormo meno, però te fai benissimo

Volpe

col diesel il pieno lo faccio in 5 minuti!!!!!!!!!!!!!!!!

Giordy89

Io durante la notte uso una 0,5a, benvenuto nel club :D

Marco -

Notevole. Sarei già contento di queste prestazioni con il cavo...

marco

I cinesi possono puntare solo sui numeroni da scheda tecnica, poi chi glielo dice che esiste l'ottimizzazione software.

Michele

Che noia sti cinesi che sanno solo pompare i numeroni

Giuseppe Davide

Quesiti?
Le basette ad alta velocità hanno ancora una ventola al loro interno?
Lo smartphone non si scalda più di una ricarica equivalente a cavo con relativo deterioramento della batteria?

Andreunto

Ho un mi 9t ma non ho fretta di avere il 100%. Se poi capita quella volta mi serve il telefono carico in fretta, per quella volta la carica rapida la uso

Andreunto

Le batterie delle auto sono composte da centinaia di celle da 3.7v (un po come le classiche 18650)

In realtà quello che per noi è una carica rapida, per loro è lentissima perché normalmente una singola batteria 18650 noi la carichiamo in quanto? 1 ora circa? In quanto si ricarica un'auto elettrica?

Normalmente la maggior parte dei telefoni ha una batteria da 4000mah composta da una singola cella. Caricare 4000mah in 45 minuti, equivale ad uno sforzo maggiore per la stessa rispetto ad una ricarica rapida per le auto elettriche.

Te l'ho semplificata tantissimo, ma il concetto base è più o meno questo

Gabriele

La maggior parte di quelli venduti costano 200 euro, infatti più costano e più hanno la ricarica super rapida, il mio mate 20 pro pagato 400 euro impiega 50 minuti a caricarsi dal 20% al 100%.

Madfranck

capisco... un telefono da 1500€ costa poco. Ma chi sei? zio paperone??

Madfranck

ed hai un modello del 98...

Gabriele

Ho capito invece,se una cosa costa poco per me non puó avere una tecnologia evoluta

Madfranck

si vabbe' ciao... non hai capito il senso del discorso.

Gabriele

In proporzione costano anche 1/4 dell'auto elettrica, su uno smartphone in media meno di 1/10

Madfranck

si ma in proporzione ci metti di meno

Gabriele

Le batterie delle auto sono gigantesche e comunque sia ci vuole tanto a ricaricarle..

Gabriele

Quello no, io la ricarica rapida da 40 watt del mio mate 20 pro l ho utilizzata nemmeno 10 volte da un anno a questa parte,solo se avevo bisogno di carica istantanea, anche perché con una carica notturna faccio sempre 8 ore di display attivo

Madfranck

quello che non capisco e' come sia possibile ricaricare automobili con batterie decisamente piu' capienti nell'arco di poche ore mentre per batterie cosi' piccole non si possa fare.

Madfranck

se hai la notte a dispizione e' ottima: anche io ricarico i miei cellulari via wireless. Ma se hai bisgno di "una botta" e via, non e' esattamente il sistema migliore.

Gabriele

Sono più che sufficienti due minuti, ma comunque sia io ho trovato la pace dei sensi con questa lampada.. Una carica notturna e poi mi dura la carica tutto il giorno sempre e comunque. Carico di tutto via wireless. https://uploads.disquscdn.c...

Cri85

Arriverà il tempo in cui gli smartphone faranno da zero a 100 in 5 secondi e mezzo.

Gabriele

Se pensi che con un caricatore da appena 5 watt il mio mate 20 pro da 4200 mah arriva al 55% in 110 minuti circa, quindi questo vuol dire che se il mio carica a 5watt continui, se la matematica non é un opinione vuol dire che di media di carica, carica a meno di 30 watt per arrivare al 55% in 20 minuti.

Andreunto

E poi ci sono io che mi ricarico il telefono con ancora un semplicissimo caricatore da 5v 1a

ADM90

Così cambiamo batteria 3 volte l’anno

GTX88

Mi sembra abbastanza strano 20 minuti per il 55% e poi solo alti 20 minuti per completare

Jean XS

BOOM!

Windows

Migliori Notebook, Portatili e UltrabooK: i top 5 fino a 600 euro | Luglio 2020

Android

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Motorola

Recensione Motorola Moto G PRO, tanta autonomia e pennino integrato!

Tecnologia

Intervallo | Red Mirror: il futuro della tecnologia si scrive in Cina