iOS 13.4 beta 3 nasconde OS Recovery: il ripristino di iPhone si farà via OTA

27 Febbraio 2020 120

Apple ha appena rilasciato la terza beta di iOS 13.4 (anche pubblica), versione di iOS che potrebbe introdurre novità di grande rilevanza per il futuro della piattaforma.

Abbiamo già visto che l'update dovrebbe portare con sé la funzionalità CarKey - che di fatto trasformerà lo smartphone in una vera e propria chiave digitale per le automobili compatibili -, ma l'ultima beta 3 ha svelato la presenza di una funzione ancor più importante: Apple è al lavoro su un sistema che permetterà di effettuare il ripristino di un iPhone brickato direttamente dallo smartphone, sfruttando una nuova recovery via OTA.

La novità è stata scoperta dai colleghi di 9to5Mac, i quali stanno continuano a scavare nel codice per trovare maggiori indizi. Al momento è emerso che la funzione si chiama OS Recovery e che permette - al pari di quanto accade da anni su macOS - di effettuare il ripristino del dispositivo scaricando dalla rete l'ultima versione del sistema operativo, il tutto senza avere bisogno di un PC.

Ma OS Recovery non si limita a questo: pare infatti che renderà possibile effettuare questa operazione anche collegando il dispositivo che necessita di assistenza ad un altro terminale iOS/iPadOS. In pratica ciò permetterà ai terminali di casa Apple di diventare completamente indipendenti da un computer anche sotto questo punto di vista.

Nonostante OS Recovery sia presente nel codice di iOS 13.4, non è assolutamente certo che venga implementata già da questa versione. Apple potrebbe anche decidere di renderla una funzione di iOS 14 o addirittura di rimuoverla del tutto. Al momento tutto è possibile. In ogni caso, questa funzione apre ancor più le porte allo scenario di un iPhone senza alcun tipo di connettore, che potrebbe concretizzarsi già a partire dal 2021.

Se ciò fosse confermato, è improbabile che Apple scelga di passare alla porta Type-C sugli iPhone 12, dal momento che questa potrebbe avere vita molto breve. Attendiamo ulteriori sviluppi.


120

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Castiel

Ti rispondo con un semplice titolo da video di youtube classico:

"25 FUNZIONI NASCOSTE SEGRETE SUL TUO IPHONE CHE TI CAMBIERANNO LA VITA"

sagitt

Tutti hanno ricevuto multe

Felk

Hai ragione.
E' proprio come dici tu, infatti Apple ha sempre agito nell'interesse dell'utente, e la multa dei vari antitrust sono ingiuste!

Riusciresti a difendere anche una persona che sta commettendo un omicidio in diretta.

TheChild

Guarda che usando i dati corretti alla fine gli studi sopra gli stessi.

Ma se uno non sa di cosa parla dovrebbe tacere.

sagitt

evitati la str0nzata. la conosco la storiella perchè possedevo quel telefono e stranamente il mio NON SI SPEGNEVA. strano vero? come anche quello di altri che conoscevo, mentre ad altri si spegneva. motivo? te lo spiego brevemente

ho avuto iphone 2g, 3g, 3gs, 4, 5, 5s, 6, 7, Xs. A partire dal 4 dove la potenza è diventata signfiicativa, a batteria usurata il telefono SI SPEGNEVA. ho cambiato 2 volte la batteria al mio iPhone 5 perchè si spegneva di botto al 40-50%. cambiando la batteria tutto si risolveva.

La differenza su 6 e 6s dove era presente questo problema è che non capitava quando la batteria era super-usurata, ma anche quando era normalmente usurata ma c'era una richiesta energetica elevata.

se un aggiornamento, che sfrutta le risorse in maniera differente da quello prima, genera questo problema di spengimento su batterie USURATE, non vuol dire che sia obsolescenza programmata, come neanche samsung pensava di vendere telefoni esplosivi in maniera programmata. Semplicemente è successo e hanno nell'immediato posto rimedio facendo un throttling per evitare la gente in giro con la forca, poi probabilmente hanno lasciato la funzione disattivabile investigando e migliorando la gestione energetica.

non c'è in nessun punto scritto che Apple inc. abbia VOLONTARIAMENTE creato obsolescenza programmata a discapito dell'utente su un terminale di 1-2 anni di vecchiaia (e parli di un'azienda che supporta terminali di 5 anni prima eh), anche perchè se così fosse non avrebbe avuto senso che invece 4s, 5, 5s & company continuassero a funzionare regolarmente, che invece sarebbero stati i prediletti per questa prassi.

sagitt

ma lo capisci o no cosa ti ho scritto? che poi non è una mia teoria è la storia di questo telefono che ho dal primo, io mi feci il dowgrade della baseband sul primo iphone smontandolo e usando il testpoint tanto per intenderci, ho fatto downgrade e upgrade per anni sia prima che dopo i firmware.

ti ho già spiegato che quello che vuol fare l'utente può andare bene, ma qui il problema è quello che può fare un malintenzionato con le possibilità di un utente.

Felk

Si vede che purtroppo non capisci la storiella. I telefoni hanno iniziato a spegnersi al 40-50% a causa di quel bellissimo aggiornamento introdotto da Apple, non prima.
Il telefono, riconoscendo una tensione della batteria bassa, andava in protezione abbassando le performance o, in modo più drastico, spegnendosi.
Tant'è che se successivamente all'introduzione dell'opzione di protezione, la tieni disabilitata, problemi di spegnimento non sussistono più.

Felk

downgrade significa dare la possibilità all'utente smanettone di risolvere un problema.
Semplicemente se il telefono è bloccato tramite icloud, rendi impossibile il downgrade, come già succede per i Samsung (bloccati da FRP).

Non riesco a capire cosa tu abbia contro la libertà di scelta di un firmware e come questo possa intaccare la tua sicurezza. Guarda che non sei costretto anche tu ad utilizzarlo, ma lascia almeno la possibilità a chi ne trarrebbe beneficio.

Filippo Mastromarino

Copiano da huawei e honor allora

KenZen
TheChild

Sto confrontando la propensione al consumo di due beni di consumo

Quindi si sono uno scienziato della materia e taci

Kaixon
sagitt

Ho avuto ios11 e nonostante avesse diverse problematiche era 100% usabile e fix costanti. All’uscita di ios 11 il downgrade era fattibile per settimane. Dopo ovviamente un tempo specifico viene disabilitato.

Ipad mini è vecchissimo, anche il 2 era molto scarso come hw rispetto il necessario. Siamo ancora ai tempi di iphone 5. Pensa invece l’ipad air 2 andato avanti anni e ancora usabilissimo.

sagitt

Hanno depotenziaro via software telefoni affetti da batteria usurata che senza downgrade sì spegnevano da soli per carenza di energia ai picchi. Cosa per cui milioni di persone hanno aperto class action e fatto polemica per settimane. Rimettendo batteria nuova tutto tornava ok. La multa è stata per non aver avvisato come avveniva il fix del problema anche se nel changelog era scritto in maniera generica “cambio gestione energie”

sagitt

Cosa sto dicendo? Cose che conosco. Metà dei jailbreak sì facevano accedendo alle recovery e sfruttando falle dei firmware, molte volte era obbligatorio il downgrade per il jailbreak. Proprio questo ha fatto creare i certificati che nei primi tempi sì potevano salvare e fare il downgrade comunque poi la cosa sì è evoluta. Le stesse falle erano usate per eseguire hacking ai telefoni, sbloccare telefoni bloccati da icloud, accedere ai dati ecc... downgrade = aprire falle.

Felk

Baratterei volentieri le recovery dei vari smartphone Android con il sistema di ripristino software che possiede Apple.
E' il migliore, c'è poco da discutere.
L'unica che le sta vagamente dietro è Samsung, ma neanche più di tanto.

Felk

Non deve essere una opzione attivabile da un utente medio. Già adesso tramite pressione del tasto maiuscole e scelta dell'ipsw, hai escluso tutti gli utenti che non sanno quello che fanno, con due semplici passaggi.
Deve essere un procedimento "nascosto", non alla portata di tutti.
Poi inserisci un pop-up e via, finito lì.
L'utente più "smanettone" è contento perché ha la libertà di fare quello che vuole, mentre all'utente comune non cambia assolutamente nulla.

Felk

Quando uscì quello sch1fo di iOS 11, il downgrade era cosa buona e giusta da fare, idem per dispositivi come iPad Mini che soffrono con le ultime release del sistema operativo.
Ah, comunque puoi evitare di rispondere a dieci commenti miei, magari raggruppa tutto insieme.

Felk

Hanno depotenziato tramite software un dispositivo senza dare la possibilità all'utente di decidere... Se non è questa obsolescenza programmata ti giuro non so cosa sia.

Felk
KenZen
KenZen

Idem in Liguria.

Che è come dire che io non pago il telefono, mi sono comprato il pc gratis e la Vodafone costa 0€ al mese, perché tanto me li ha pagati l’azienda.

ghost

Si, hai detto che non ricordavi

Moveon0783 (rhak)

Intendi Android?

TheChild

". I vestiti si indossano/cambiano in base all'evento, al clima, al lavoro, ecc."
Senti genio.
Ovviamente al netto della situazione e del clima e di quanti hai bisogno hai comprato vestiti solo ed esclusivamente quanto avevi consumato una cosa di cui avevi bisogno?
È la stesa cosa ed ognuno spende per quello che vuole

ghost

Wi-fi ufficialmente, con cavo se vuoi flasharlo

Moveon0783 (rhak)

Suvvia, di tutto si può accusare Apple, ma non di obsolescenza programmata. Altrimenti non so come definire top di gamma Android da 1000 euro come s8 che non riceveranno Android 10, per non parlare di rallentamenti vistosi che si iOS non si vedono se non in telefoni di 5 anni fa.
Semplicemente lo fanno per contenere pratiche come il jailbreak e per dare uniformità al sistema. La frammentazione di Android è uno dei più grandi problemi di quel sistema operativo, questo è oggettivo.

Moveon0783 (rhak)

Beh secondo me proprio da questo punto di vista è indietro proprio perché manca la feature di cui parla l’articolo. Con Android non hai di certo bisogno di un pc o programmi come iTunes per fare una recovery mode. Non ricordo bene se Android scarica il firmware col Wi-Fi, il funzionamento è un po’ diverso, ma in ogni caso con una semplice combinazione di tasti puoi ripristinare in recovery.

sagitt

se permetti ad itunes di riflashare un fw vecchio molto probabilmente puoi anche permettere ad un eventuale h4cker di mettere un fw con falle e poi h4ckerare comodamente il telefono.

sagitt

sì, sul fattore batterie che non ha nulla a che vedere con l'aggiornamento del firmware e il rallentamento del dispositivo appesantendo questo...... se devi dire le cose dille bene.

sagitt

no, chiamasi tua ign0ranza.

l'obsolescenza programmata esiste ma non è questo il caso, il firmware puoi downgradarlo entro un certo lasso di tempo poi vengono bloccate le firme per tornare a firmware obsoleti.

detto questo, forse fino a iphone 4s/5 (che sono uguali) potevi avere anche ragione ma da li in poi è avvenuto un boom prestazionale e una stabilizzazione dell'os e di fatto oggi l'ultimo iOS gira molto bene sui terminali più vecchi

a casa ho un 5s con ios 12 e gira benissimo per i suoi anni.

un 4 con ios 7 era quasi inutilizzabile.

ricordi la storia di windows vista? ecco.. siamo oltre lui negli smartphone.

sagitt

bhe il downgrade non viene permesso per 2 motivi:
1. Alcuni downgrade sono problematici per via dei firmware dei modem o altro
2. questioni di sicurezza.
3. ci tengono che il device esegua l'ultima release per la gestione delle app che su apple sappiamo bene non è con i play services.

KenZen

Non è affatto così. I vestiti si indossano/cambiano in base all'evento, al clima, al lavoro, ecc. Il cibo, per avere un'alimentazione sana, deve essere vario e deve comprendere tutti gli alimenti.
Il cellulare nuovo solo perchè non ha il "buco" per la ricarica o ha la fotocamera da 3000mpx (che poi sempre fotodemmerda fa) che senso ha?
Non diciamo sciocchezze per cortesia.
Saluti

Crash Nebula

Eh ma a loro basta poter cambiare le iconcine e usare le app crackate

Castiel

Da persona a cui piace smanettare devo purtroppo dire che credo Apple abbia ragione.

Comprendo chi fa i discorsi come il tuo ma credo sopravvalutiate l'utente medio e sottovalutiate la sua capacità di fare danni.

Anche a me piacerebbe avere più opzioni ma dal punto di vista di un'azienda credo facciano bene così.

TheChild

A prezzi molto alti.

TheChild

Fai male a non avere una linea fissa

fabrynet

La libertà è un’altra cosa, quella è darsi la zappa sui piedi, esporre i propri device a rischi di sicurezza, non avere a disposizione le ultime funzionalità e servizi, nessun supporto e nessuna garanzia e via discorrendo.
Avete una concezione strana del concetto di libertà.

Sickboy

Era una frecciatina...hahahaha ovvio che sono progetti chiusi ai soli dipendenti che ci lavorano sopra.. non mi piaceva la spiegazione dell'articolo tutto qui .. mi aspetto informazioni un pelo più corrette..anche perchè leggendo la fonte a quanto pare hanno solo visto una nuova icona di un app nuova, l'hanno aperta e hanno fatto delle supposizioni..non si trova nulla a riguardo di codici e scavatori vari hahahahaha

SignorVittorietto
Crash Nebula

Ti ricordo che era una funzione che rallentava il processore per impedire gli spegnimenti improvvisi quando la batteria era troppo deteriorata, e con un aggiornamento è stata resa disattivabile dall’utente.
E come ho detto, il 6s con iOS 13 vola.

Felk

Complottiste? Ti ricordo che Apple è stata multata per obsolescenza programmata...

Andrej Peribar

cercavo di capire se alcuni esterni ad apple abbiano accesso ai sorgenti di ios :)

Non credo onestamente.

Crash Nebula

Su iOS 13 le app sono scaricabili con i dati. Basta spuntare “consenti sempre” nelle impostazioni iTunes e App Store.

Crash Nebula

Se ancora credi a queste catsate complottiste basta non aggiornare.
Io preferisco avere sempre l’ultimo firmware per sicurezza e funzioni (da iOS 12 a 13 il passo è bello grande).
Per il resto, il 6s di mia madre, con iOS 13 vola.

Felk
Moveon0783 (rhak)
Andrew

Sul lago di Como, e di amici ne ho tanti
È più probabile non avere un abbonamento sul telefono che non avere il wifi a casa

iPad Pro 2020 ufficiale: trackpad, tastiera retroilluminata e sensore LiDAR | Video

WhatsApp, il tema nero è ufficiale: disponibile su iOS, Android e Business

Recensione iPhone 11 Pro Smart Battery Case: è il migliore, ma che prezzo!

Apple annuncia il nuovo MacBook Pro 16 | Video