Galaxy Note 20, vi piacerebbe così? I primi render provano ad immaginarlo

17 Febbraio 2020 54

Il rapporto tra la serie Galaxy S e quella Note è sempre stato interessante: da un lato i Note, uscendo dopo, riprendono le linee già viste sulla famiglia S, dall'altro però introducono delle novità o degli accorgimenti che poi sarà la nuova generazione di Galaxy S a integrare.

E siccome di S20, S20 Plus e S20 Ultra sappiamo ormai tutto (li abbiamo già provati), e il nuovo arrivato Note 10 Lite lo abbiamo recensito approfonditamente, è il momento di cominciare a parlare di Note 20 e ad immaginarlo.

Sì, perché allo stato attuale delle cose si tratta soprattutto di un esercizio di immaginazione: le uniche indicazioni che abbiamo sono relative al design del frame.



I dispositivi ipotizzati dai colleghi di Windowsunited nei render che vi mostriamo prendono le mosse proprio da quell'immagine del frame, che confermerebbe la presenza di una "piastrella" nera per il modulo fotografico posteriore, per sviluppare poi un'estetica più squadrata, spigolosa, con angoli e bordi più netti. Insomma, quella che negli ultimi anni è stata distintiva della serie Note rispetto alla S.

I tre dispositivi rappresentati replicherebbero anche la struttura della famiglia S20, avendo quindi un Note 20, un Note 20+ e anche un Note 20 Ultra: al momento non circola alcuna informazione a sostegno di questa ipotesi. Semplicemente chi ha realizzato il render, a quel punto, ha deciso di mostrare senza troppo lavoro addizionale come potrebbe essere lo stesso prodotto ma in dimensioni diversa.



La base dei render è chiaramente il materiale promozionale della famiglia S20, e anche le colorazioni mostrate sono quelle viste sui top di gamma recentemente svelati da Samsung, comprese quella rossa e quella blu, che al momento sembra saranno esclusive del mercato coreano.

Non si tratta perciò di lavori particolarmente creativi o originali, ma proprio per questo risultano credibili, e restituiscono il "feel" che probabilmente avrà anche Note 20, quando lo vedremo, se Samsung confermerà le tendenze degli ultimi anni. La curiosità, semmai, sta nel capire se e quale sarà l'elemento "nuovo", che poi magari vedremo sulla prossima generazione di Galaxy S, come è stato per il foro della selfiecam centrale che S20 ha ripreso da Note 10.

Note 20 avrà poi, probabilmente, un compito singolare: a quanto pare, infatti, per la prima volta sarà affiancato da un altro dispositivo dotato di S Pen, ovvero il successore di Galaxy Fold (che stando alle ultimissime indiscrezioni dovrebbe anche montare una fotocamera frontale sotto il display).

E voi, come vorreste che fosse Note 20? Vi piace lo scambio di elementi estetici tra la gamma S e quella Note che Samsung sta portando avanti da diversi anni? Lo vorreste con un look completamente diverso da S20, o reputate coerente la scelta di uniformare i prodotti e creare un'identità di brand ben precisa?

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 685 euro oppure da Unieuro a 762 euro.

54

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Salvatore Provino

Modding: sblocco bootloader, root, personalizzazione. L'utilità del modding é sì diminuita nel tempo, ma é ancora molto importante per chi é interessato. Specialmente lo sblocco del bootloader permette di superare il limite dei due anni di aggiornamenti che citavi ad esempio Galaxy S4 é appena stato aggiornato dalla community ad Android 10, ma il porting del software di S10 (Pie) é presente da tempo ed é stabile.
Aggiornamenti: arrivano fra un mese e due mesi prima della controparte snapdragon, il programma Beta per i major update parte anche molto prima ed ha più iterazioni.
Secondo androidpit, l'80% delle app in un campione di 5000 che include le piu comuni, girano in single thread. É comunque un'analisi di due anni fa. Exynos 9825 é per circa il 15% più potente, in media, di Snapdragon 855+ secondo i test di geekbench.
Note 10+ exynos fa in media con una carica 6 ore e mezzo di schermo in 24 ore di accensione, io col mio raggiungo risultati decisamente migliori ma mi attengo sempre alla media.
Snapdragon 855 ed exynos 9825 hanno la stessa architettura ed i core Kryo di snapdragon sono esattamente gli stessi di Exynos, l'exynos 990 ha addirittura 6 core su 8 identici a quelli di snapdragon 865.

LastSnake

Modding? Aggiornamenti? Ma che pro sono? che poi il modding oggi è pressochè inutile, l’unico utile sarebbe la gcam che manco funziona a dovere su Exynos. E poi vorrei capire che intendi per aggiornamenti visto che tutti i Samsung ricevono max 2 major update a prescindere dal processore. Detto ciò, il vantaggio in single core, se c’è, è quasi irrilevante visti tutti gli altri vantaggi di snapdragon.

Salvatore Provino

Mi sono stancato di parlare di Exynos vs Snapdragon, è un muro invalicabile. Vatti a informare tu a sto punto non ho tempo da perdere oggi. Pro Snapdragon: consumi e multi core
Pro Exynos: aggiornamenti, modding e single core
Non c'è altro da aggiungere

LastSnake
Salvatore Provino

Fatto! Trovi su xda-developers un analisi estensiva nella sezione cross development!

LastSnake
Salvatore Provino

In single core sia 9820 che 9825 vanno meglio di 855 e 855+.

M3r71n0

Diciamo che ho preso "in prestito" l'immagine per rendere bene l'idea, ma Samsung ha un brevetto simile, quindi, non dovrebbe neanche commissionarlo a tcl

LastSnake
Frazzngarth

certo che tu hai proprio il senso delle cose importanti eh...?

8 GB ridicoli quando ne sono più che sufficienti 4 per fare qualsiasi cosa, 120Hz a 1080p ridicoli e sono indistinguibili da un 1440p;

inoltre manco sai leggere gli articoli, visto che l'unico smartphone da 1379 euro è S20 Ultra il quale NON esiste nel taglio da 8 GB di RAM...

Ravenlord

Il design? Il display? Le fotocamere?... Mmmhh sarebbe molto meglio che si concentrassero sul software, rendendolo molto più veloce, scattante e piacevole da usare. Nonostante l’incredibile hardware, altri smartphone di fascia media spesso risultano molto più veloci anche nelle funzioni di ogni giorno. È inutile avere memorie iper veloci e quantità di ram spropositate per sopperire ad un’assenza di ottimizzazione software alla base. È da anni che la Samsung UI, nonostante le varie modifiche grafiche e non, è sempre stata pesantissima e con problemi di gestione della ram. Però, finchè la gente continua a comprare Samsung e non lamentarsi a sufficienza, chi glie lo fà fare di investire maggiormente lato software... È davvero un gran punto a sfavore di Samsung.

TITANO

Immagino Note 20 Ultra da 9”

Chirurgo Plastico

Sono molto curioso di vedere come sarà Fold 2

Salvatore Provino

Note 10+ non ha l'855+, mentre la versione europea ha effettivamente un exynos migliore

Salvatore Provino

*Fino all'anno scorso* hanno un processore migliore, anche se di poco, l'anno scorso l'Exynos 9825 contro il 9820 di S10, il design è diverso con bordi piu squadrati, pannello 0.2" piu ampio, migliorie nei sensori e nelle componenti hardware (per esempio note 20+ potrebbe andare a 120hz in WQHD+ invece che in FHD+, potrebbe avere il 5G mmwave in ogni modello, fu il primo ad adottare GPS galileo), più ram, piu storage nel modello base (256GB vs 128GB), la SPen l'hai già citata, memorie più veloci (sempre l'anno scorso UFS 3.0 contro UFS 2.1 di S10, quest'anno potrebbe montare le UFS 3.1), miglior batteria. Per finire, se non dimentico nulla, il software è generalmente più maturo della serie S perché si prende l'esperienza e gli aggiornamenti che si sono fatti nei mesi precedenti al lancio e si rifiniscono senza stravolgere.

Raphael DeLaghetto

Tìcìchì?

Raphael DeLaghetto

Note20 e note 20 ultra

Il note 20 plus non esisterà...

ProseccoDoc
MatitaNera

Importante non è un aggettivo per le dimensioni.

Artorias

Squadrato già molto meglio, poi sarebbe più bello se il modulo fosse centrato e inclinato di 90% così ricorderebbe quello di un s2 gigante

Ginomoscerino

dimentichi la versione snapdragon ha la versione "+" del processore il Note 20 avrà l'865+

NEXUS

cioè uguale ad ora , poi che bella la simmetria del diplay

Tony Carichi

Da quello che vedo fa telefoni con un alto valore aggiunto rispetto al prezzo.

Turk
Enrico Garro

Già s20 ultra è enorme, non oso immaginare che padella sarà note 20

Paolo Patrassi

La camera da 108 mega pixel è utilizzata principalmente per lo zoom e per l'interpolazione di pixel per avere più luminosità, quindi non andiamo in giro dicendo la solita cavolata che la differenza di pixel non è avvertibile.

Paolo Patrassi

S20 Ultra ha minimo 12GB di RAM, non esiste il modello da 8.
Di seguito le specifiche dal sito Samsung:
16GB RAM (LPDDR5) with 512GB internal storage
12GB RAM (LPDDR5) with 256GB internal storage
12GB RAM (LPDDR5) with 128GB internal storage

dario

Beh chiaro, non ha senso se è come dici tu.
Avevo letto solo quei 2 tagli per l'ultra, in vari siti, per questo insistevo, ma potevano avere informazioni errate.

pirugge

A dirla tutta, io aspetto il note 20 lite x via dello Snapdragon!

Alexander

Al momento l'unica versione dell'ultra disponibile al lancio è quella che ti ho detto io che, a prescindere da quante altre versioni usciranno, è ridicola a quel prezzo

dario

L'ultra ha i tagli che ti dicevo, 8 e 12 sono i tagli del 20 e credo del 20+.

Che piastre?

Alexander

La versione da 1359 euro è 8/128... Ridicola

dario

12/128 e 16/512 sono i due tagli previsti per l'ultra, così diceva la presentazione perlomeno.

dario

Ormai i note sono smartphone normalissimi, il mondo è pieno di padelloni analoghi e superiori.
Se non altro, è un padellone più sensato di altri per le funzioni aggiuntive portate dalla s-pen.

dario

Ormai quasi niente, nelle prime generazioni l'hw era migliore su note, più aggiornato, lo schermo era più grande, la batteria migliore.
Ora cambia leggermente il design, c'è l's-pen e il pannello è di mezza generazione superiore, per cui con qualche impercettibile punto di vantaggio.

Rdl13

Il display squadrato e qualche software filoyoutuber imho

Sono Giapponese!

Qualcuno di buon cuore, mi spiega la differenza tra la serie Galaxy e Note (a parte il pennino). Grazie

Merluz

Mi piacerebbe con un po' più di bordi per salvaguardare lo schermo anche senza cover gargantuesche, lo schermo poi dovrebbe essere piatto senza sfondature inutili e antiproduttive, e, soprattutto, non dovrebbe più arrivare già danneggiato dentro la scatola, con un bel buco li in vista.

M3r71n0

Se proprio dobbiamo immaginare...
https://uploads.disquscdn.c...

Zioe
Luca Lucani

oh cielo no!!

Nathan

Note 20 Ultra costerà 1500 euro + 50 euro di un buon zaino per portarselo dietro + 300 euro di rinnovo pantaloni e giacche con tasche create appositamente per il dispositivo + 50 euro di custodia importante indispensabile + 100 euro di ansiolitici nei casi in cui ci si preoccupa troppo o si perde di vista giornalmente il telefono. Un acquisto sicuramente importante e altrettanto preoccupante.

Alexander

Certo che mettere dei musei 8gb di RAM su S20 ultra a 1359 euro quando note 10+ già ne aveva 12... Mossa senza senso

slashdot

o forse la loro.

Nathan

a mio parere è il più bello, il problema dei nuovi sono quelle camere dietro che sanno troppo di cinesata. Invece il 10 è perfetto ed elegante. Quello di cui parli è l'Ultra che costerà 1500 euro. E su di uno smartphone quella differenza di pixel non è neanche avvertibile.

Tolemy

Note 20 Ultra è la TV OLED che hanno mostrato dietro le quinte al CES.

Risolveresti tutto comprandoti un Nokia.
Tanto sono tutti uguali, sia vecchi che nuovi ( vecchi=2017 ).

Brambilla Fumagalli

Fra un po' l'iPad sarà considerato un telefono compatto

Silvano

Incredibile la velocità frenetica di uscita di nuovi prodotti. Io ho appena acquistato il note 10 plus e già si parla di note 20. Per quanto mi riguarda l'unica cosa che mi potrebbe interessare del note 20 (quello che di sicuro avrà in più rispetto al mio note 10 plus) è la fotocamera da 108 mega pixel e zoom ottico da 10x.

La carica degli Snapdragon 765: sono gli smartphone del momento | Video

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua

Recensione Poco F2 Pro: vale davvero la pena? Confronto con Realme X50 Pro