Google App beta: come attivare la modalità scura (anche senza Android 10)

17 Febbraio 2020 20

Gli utenti Android che apprezzano le app con interfaccia scura, come la recente versione beta di WhatsApp, possono annoverare anche l'app Google tra quelle che la supportano. Qualcuno è stato già in grado di sfruttarla in precedenza, ma a partire dall'ultima versione beta dell'applicazione, la dark mode può essere attivata anche da chi non è in possesso di uno smartphone Pixel basato su Android 10.

Lo sottolinea un recente messaggio pubblicato nel forum di supporto ufficiale:

La modalità scura dell'app Google è stato a lungo una funzione molto attesa e richiesta, ed è stata precedentemente disponibile solo sui dispositivi Pixel con Android 10. Siamo lieti di annunciare che a partire dal 12 febbraio scorso, anche gli utenti Google app (beta) possono servirsi di questa funzione.

COME ATTIVARLA
  • Entrare a far parte del programma di beta test di Google App (QUI)
  • Scaricare l'ultima versione beta dell'applicazione (QUI)
  • Avviare l'app Google e seguire il percorso:
    • Altro > Impostazioni > Generali > Tema:
      • Si troveranno tre opzioni: Chiaro, Scuro, Impostato dalla funzionalità Risparmio Energetico. La seconda attiva sempre il tema scuro, la terza ne determina l'attivazione in base alle impostazioni per il Risparmio Energetico.

E' stato possibile sfruttare il tema scuro dell'app Google conuno dei nostri smartphone con Android 9 Pie aggiornato alla versione 10.96.12.21 di Google app (beta). Si tenga conto che, trattandosi di una versione beta, bisogna mettere in conto l'eventuale insorgere di bug più o meno gravi che verranno risolti con il rilascio della release stabile.

Per completezza, si segnala che, rispetto a quanto dichiarato da Google nel forum, non tutti gli utenti sono riusciti subito ad attivarla al momento; non è da escludere che sia necessario un intervento lato server. Fateci sapere nei commenti se le operazioni sopra descritte sono andate a buon fine con il vostro terminale.

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 688 euro oppure da Unieuro a 770 euro.

20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Roberto

Purtroppo la mia app Google non ha il tema scuro, ho Android 9!
Mi dite come fare?
Grazie

Andrea Z.

io non uso chrome, quindi mi è utile

Andrea Z.

a me fa compagnia quando sono sulla tazza.
mi propone articoli su argomenti che mi interessano (dopo accurato addestramento)

Andrea Z.

attivato, tutto bene, avanti così.

Sam

La avevo già da qualche giorno, carina ma bisogna gestire meglio le ombre se si usa un grigio così chiaro altrimenti diventa fastidioso vedere l'ombra nera sul grigio chiaro

Fede Mc

la provo subito su mate 20X, in effetti era una delle poche rimasta ancora chiara.. :(

Sauron82
Mako0
Sauron82

Su Chrome sì ma non sulla schermata principale a sinistra. Ma comunque sulla app Google ci sono più possibilità che sulla home di Chrome.

Mako0

In che senso? Io ho un 3T, 5T e 6T in casa e su tutti aprendo Chrome, si vedono tutti i feed che sono sull'App Google

Sauron82

Su Oneplus non c'è Discovery quindi inutile non è.

Mako0

Principalmente io la uso solo per l'assistente vocale che altrimenti, se l'app è disattivata, non esiste stand-alone.
Cmq i feed della pagina Discovery sono gli stessi identici della home di Chrome.
Personalmente la ritengo inutile

andrea cherchi

Per avere l'opzione tema su Google app si deve mettere il tema scuro su Chrome e magicamente appare anche su Google app o feed come volete chiamarlo.

Luigi Accettulli

Anche su oreo

Diaulo-kun

A fare ricerche su Google, mi sembra ovvio

Dashboard

Io non ho mai capito una cosa... a cosa serve Google App?

Elle

A me si è attivato da solo da un giorno all'altro ahah
Speriamo arrivi presto pure su iOS

Gabriele

io non ho proprio la voce "tema"

AngBut
fedeZen

La carica degli Snapdragon 765: sono gli smartphone del momento | Video

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua

Recensione Poco F2 Pro: vale davvero la pena? Confronto con Realme X50 Pro