Samsung conclude un anno negativo: cala il fatturato e crollano i profitti

30 Gennaio 2020 72

Il 2019 non è stato particolarmente entusiasmante per Samsung. Il colosso sudcoreano ha dovuto fare i conti con un mercato dei chip di memoria in contrazione, causato anche da un surplus di produzione nei mesi antecedenti, e a una scarsa richiesta di display, che ha portato a fatturato e guadagno netto inferiori ai due anni precedenti. I profitti, in particolare, sono crollati del 53% rispetto al 2018, e sono i più bassi dal 2015. Il quarto trimestre è andato un pochino meglio: sono diminuiti i guadagni netti, ma il fatturato è sostanzialmente invariato rispetto al Q4 del 2018. Qualche numero rapido per riferimento:

  • Fatturato complessivo: 193,7 miliardi di dollari nel 2019, 221,6 miliardi nel 2018
  • Guadagni netti complessivi: 23,2 miliardi nel 2019, 50,4 miliardi nel 2018
  • Fatturato del quarto trimestre: 50,7 miliardi, +1% rispetto al Q4 2018
  • Guadagni netti nel quarto trimestre: 6 miliardi, -34% rispetto al Q4 2018

Le prospettive per il futuro sono piuttosto incerte. Il settore dei chip dovrebbe gradualmente riprendersi, grazie anche allo svuotamento dei magazzini, ma il clima geopolitico mondiale non esorta all'ottimismo. Per cominciare la tensione tra Cina e Stati Uniti è ancora alta, nonostante la firma di un primo accordo commerciale, poi in questi giorni si è scatenata una nuova epidemia, quella del coronavirus 2019-nCoV, che ha anche costretto Samsung (e non solo, chiaramente) a chiudere temporaneamente le proprie fabbriche in Cina.

È comunque interessante osservare che altri chipmaker concorrenti, come Intel e AMD, hanno espresso maggior ottimismo nei loro rapporti trimestrali. Per chiarire, anche Samsung prevede di migliorare, ma è molto più cauta. Le aspettative sono alte soprattutto grazie all'aumento dei prezzi dei chip di memoria e alla diffusione degli smartphone con modem 5G.

QUALCHE DETTAGLIO SINTETICO PER DIVISIONE
  • Mobile: la divisione che si occupa di smartphone e tablet ha avuto un trimestre di sostanziale calma, grazie soprattutto al successo della serie Galaxy A. Il fatturato è aumentato di circa il 7%, i guadagni sono calati di nemmeno l'1%. Nel prossimo trimestre la richiesta di smartphone diminuirà, fisiologico dopo le vacanze, ma sono in arrivo diversi prodotti ad alto profilo (vale a dire la famiglia di Galaxy S20 e il "flip smartphone" Galaxy Z Flip che dovrebbero aiutare a mantenere la divisione più o meno in pari. In generale, l'azienda dice che nel 2020 punterà molto sui pieghevoli, e qui è interessante notare il plurale (in un'altra frase si legge che Samsung presenterà "nuovi design per prodotti pieghevoli"). Il 5G si diffonderà molto e aiuterà a generare più profitti, ma al tempo stesso incrementerà ancora di più la concorrenza - che tra l'altro adotterà sempre più componenti di prima qualità.
  • Semiconduttori: nel quarto trimestre si è iniziata a vedere una crescita di richiesta per i chip di memoria, soprattutto grazie alle richieste per il settore server. In generale, nel primo trimestre le spedizioni dovrebbero rimanere stazionarie, ma i profitti dovrebbero incrementare grazie all'adozione di processi produttivi più efficienti e moderni (le V-NAND di sesta generazione dovrebbero arrivare già entro i primi sei mesi dell'anno) e a un incremento generale dei prezzi delle DRAM. La diffusione del 5G dovrebbe inoltre incrementare la richiesta di RAM per gli smartphone.
  • Display: cala la domanda e crescono i costi, quindi si osserva una riduzione sia dei profitti sia del fatturato. Particolarmente critica la situazione dei display di grandi dimensioni, i cui prezzi sono in continua discesa. Il 2020 non dovrebbe essere l'anno della svolta: soprattutto la richiesta di display per mobile sarà bassa, almeno da parte di alcuni clienti. Samsung cercherà di migliorare la propria posizione proponendo display in grado di differenziarla dalla concorrenza.
  • TV, Audio e altra elettronica: crescono sia i profitti sia il fatturato, soprattutto grazie al marketing aggressivo nella stagione dello shopping natalizio. Le vendite dei TV QLED, in particolare, sono addirittura raddoppiate. Tuttavia, il primo trimestre 2020 sarà fisiologicamente in calo. Per l'intero anno, comunque, il mercato dei televisori dovrebbe continuare a crescere, soprattutto grazie a eventi sportivi come i vari eventi di calcio europeo (UEFA Champions League, Europa League...) e alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Crescono anche le vendite dei grandi elettrodomestici, soprattutto nella fascia più alta.
Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da TIMRetail a 499 euro oppure da Amazon a 600 euro.

72

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Francesco Patera

io con samsung ho chiuso anni fa. così imparano a chiedere per una sostituione di display gli stessi soldi che spendo a comprare uno Xiaomi nuovo di top gamma.
Anche le tv ... sono passato a LG e mi trovo una meraviglia. Samsung farà la stessa fine di NOKIA. Anche loro a suo tempo facevano gli sboroni.
ADIOS

Edoardo Giuffrida

ecco il genio, dice che ile smartphone è aumentato di profitti, quando si dice samsung, significa tutta l'azienda che produce anche altro, come lavatrici e frigoriferi, tanto per fare un esempio

Hey Siri

Magari si svegliano e fanno i Galaxy A meglio. Questi di quest'anno erano delle cinesate.

silvio

O semplicemente i concorrenti, acquistano da altri produttori.

TLC 2.0

Veramente il loro più grosso mercato è quello dell'industria pesante e militare, ma è molto meno pubblicizzato (ovviamente, per ragioni di sicurezza e segretezza). Un conto è parlare di telefoni per la massa, un conto di navi, carri armati e fregate high tech

Depas

Lo so, ma è comunque il mercato più grosso in cui ha le mani

Tiwi

non bene, ma è una fase..rimangono sempre tra i top lato smartphone, tv, chip e memorie

F0x

E le perdite dovute a clienti che vendono meno in altri settori gli stanno bene perchè hanno tolto il jack a due-tre telefoni?

DeathTheKid

BENE

SignorVittorietto
SignorVittorietto
Depas

Dimentichi apple music,l e un certo app store

Depas

Il mercato smartphone è comunque il più grosso in cui opera samsung, se le cose vanno male lì sarebbe comunque la fine del marchio come lo conosciamo

Matteo

Ma che disagi hai, cosa ho mai scritto??!

Mario Rossi

nel senso che li sta bene questa perdita, lo so che non è dovuta al settore smartphones

TLC 2.0

Se voglioamo, quella di Samsung è molto, molto peggiore, visto che Samsung è un colosso mondiale che varia in tanti campi, dall'industria pesante (navi, carri armati, tecnologia militare) ai semiconduttori e agli elettrodomestici.
Mica vende solamente telefoni, tablet e pc come Apple.

Davide

Chiara dimostrazione che il mercato è saturo, Samsung deve calare i prezzi dei suoi top di gamma, altrimenti il monopolio rimarrà ad Apple

Davide

Intanto quei servizi che sminuisci stanno crescendo in modo esponenziale, la Apple ha quasi 500 milioni di abbonati ai vari servizi Apple, fai un po’ tu

Ix_Simo_xI

Come sono dispiaciuto!

xpy

Non sono "concorrenti" sono clienti che però vendendo di meno comprano di meno

Tolemy

No, hai capito male.
S20 sarà l'ultimo Exynos con i core custom Mongoose, dal prossimo inizieranno ad usare l'architettura "base" della ARM (come fa HiSilicon con i Kirin per intenderci).

Vincenzo

non fanno più le promozioni di una volta, almeno in italia...

lore_rock

Ma siccome la cassa é quella di Samsung quello che entra e esce é solo per merito o colpa loro

lore_rock

Appunto.
Forse Samsung poteva forzare un accordo visto che da fornitore unico sono passati ad essere una parte della fornitura

Famedoro Cuordipietra

Nel 2019 ,TV,tablet e 2 telefoni Samsung. Al black Friday, erano scatenati con gli sconti.

Snapdragon

Io lo spero!

l.nice

Avevo letto che S20 sarebbe stato l'ultimo con il dualismo Snapdragon Exynos, è vero?

PassPar2_

E a togliere il led di notifica

BLERY

Segnalato anche voi buon UOMO.

BLERY

Fatto bene

~benzo

Bel miscuglio.

MatitaNera

Chissà

~benzo

Quindi sei un koreano che odia Microsoft?

TITANO

Apple vende moltissimi iphone 11 con display lcd e pochissimi pro con oled forniti da samsung

Nitro

a meno che qualche cliente non abbia mollato Samsung per andare su un altro fornitore, allora è probabilmente "colpa degli altri"

lore_rock

Però Apple ha venduto di più quest’anno

lore_rock

Cosa aveva detto?

lore_rock

Cattivi brand concorrenti! Cattivi!

lore_rock

Aaaaah, quindi é colpa degli altri

lore_rock

Oh ma loro sono i veri innovatori, quelli delle tecnologie del futuro....

Snapdragon

Lite appunto, niente Dex, se ti cade nell' acqua lo butti, e non ha la ricarica a induzione...

Antonio63333

Apple e Samsung sono due aziende molto diverse. Samsung fa di tutto dai condizionatori ai medicinali. Apple nemmeno produce in casa i suoi pochi prodotti hardware, ma lavora molto più sul software e relative applicazioni e piattaforme.

F0x
peyotefree

cioè? quella ciofeca di apple arcade o TV ? con questi servizi vorrebbe campare? la vedo durissima

herinanth

segnalato

herinanth

segnalati entrambi, masturbatevi invece di scrivere commenti del genere.

Depas

Piano piano si sta slegando da iphone

Tolemy

Apple vive e muore in base alla vendita di iPhone, Samsung invece lo fa di fonderie.

I ricavi del 2018 erano mega pompati dai prezzi che mettevano sulle memorie grazie anche al periodo di mining.

Patrick
BLERY

Se troviamo la fonte andiamo la con una betoniera di cemento e la chiudiamo....

Recensione e Confronto tra Redmi Note 9, 9 Pro, 9S: quale scegliere? Video

Ricarica rapida e super rapida: i migliori smartphone 2020 a confronto

Recensione Motorola Edge: quando l'autonomia fa la differenza

Recensione Huawei MatePad Pro: senza GApps ma con tanto carattere