Lo smartphone pieghevole secondo Xiaomi: diverse idee nel brevetto

10 Gennaio 2020 39

Gli smartphone pieghevoli che Xiaomi ha brevettato presso la China National Intellectual Property Administration mostrano design particolarmente originali. Stiamo parlando nello specifico di due distinti design elaborati dalla società cinese e raffigurati nella documentazione depositata alla CNIPA e pubblicati oggi stesso. Tali progetti fanno seguito a quelli che abbiamo avuto modo di osservare a dicembre: in quell'occasione, la documentazione illustrava soluzioni a conchiglia con fotocamera a scomparsa.

Entrambi sono foldable, ma si differenziano per la "filosofia" abbracciata: il primo si apre orizzontalmente - come Galaxy Fold, ma ancor meglio come Mate X visto che il display è esterno - mentre il secondo si sviluppa in verticale, con la cerniera sul lato corto del dispositivo. Dunque ci troviamo davanti ad alcune sperimentazioni che Xiaomi sta conducendo in ambito pieghevoli, differenti per alcuni aspetti ma con un punto in comune: l'uso di display flessibili.


Osserviamo il primo dei due, ad esempio (immagine in alto): qui - come si diceva - la piega è verticale, e l'ampio display lascia spazio ad una sola cornice laterale che ospita le fotocamere (se ne vedono due, più il flash LED). In questa parte del dispositivo potrebbero essere ospitati anche altri componenti. Una volta aperto, lo smartphone mostra le fotocamere sul lato anteriore.


Diverso - e in parte opposto - è il concetto del secondo brevetto (sopra): qui lo smartphone si chiude tramite una cerniera posizionata orizzontalmente, e presenta tre cornici, visto che da chiuso la parte superiore del display prosegue senza interruzioni anche sul retro. Curiosa la presenza dell'enorme foro che ospita le fotocamere. Una volta aperto, uno schermo con tale interruzione potrebbe non essere del tutto funzionale per la fruizione - ad esempio - di contenuti multimediali.


Si tratta di sperimentazioni, brevetti, design e - dunque - prove. Da qui a trovare qualcosa di simile sul mercato ne passa, ma intanto Xiaomi ha voluto proteggersi legalmente per avere maggior libertà (e tempo) per approfondire la questione.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Gamingpro a 529 euro oppure da ePrice a 623 euro.

39

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luca Lucani

ma li hai visti i brevetti?

jezes

Anche perché il mi mix alpha e senza dubbio lo smartphone più bello mai fatto nella storia ... Quindi direi che "questi" hanno da insegnare molto più di quanto abbiano da imparare

tuamadre

I tablet Samsung non sono troppo lontani. Stanno sui 5-6mm.
Il bello del pieghevole è che aumenti considerevolmente la superficie. La soluzione è spalmare al meglio il tutto e gestire decentemente lo spazio occupato dal meccanismo di piega.
Se si arrivasse ad uno spessore di 10-12mm basterebbe.

tuamadre

Vedendo la fragilità dei display e la loro "rigabilità", preferisco soluzioni alla Samsung Fold. Magari con un design più accattivante e meno cornici frontali.
L'unica mia paura, dettata dalle mie idiosincrasie è la non simmetria tra il bordo laterale normale e quello della piega. Avere un telefono che da chiuso ha angoli diversi, mi rende nervoso.

theMANoftheFate_

Nell'immaginario collettivo.

theMANoftheFate_

Fin quando vorrete smartphone più sottili di 8mm avrete autonomie ridicole.
Xz1c 129x65x9.3 2700 mAh
S10e 142.2 69.x7.9 3100 mAh
Non è normale.
S10e sarebbe potuto essere più spesso con un organizzazione interna dei componenti diversa e ci sarebbe stata bene una 4000 mAh, ed un autonomia decente.
Inutile paragonare i display e la risoluzione, xz2c ha più display e più risoluzione di xz1c (e stessa risoluzione di s10e), e solo 170 mAh in più e la sua autonomia non è lontana da xz1c.
Inutile avere dispositivi sottiletta.

roby

appunto per cui per come la vedo io sono "smartphone" con un mercato ridottissimo per ora

Deimos

4mm dove metti la componentistica?
Ma magari. Forse fra altri 5-6 annetti di tecnologia.

Serendipity

Mi mix è disegnato da starck

O_Marzo
OnlyKekko
O_Marzo

Il senso di tutti i brevetti, evitare che qualcun altro lo faccia prima di te e se ne prenda i meriti

leonida73

Bravo.... Il famoso "device insuperabile, l'unico device che pieghi con un grissino"

roby

Fin quando non riescono a ridurre lo spessore da chiuso (cioe fare entrambi i display di massimo 4mm)rimarrano sempre dei secondi device usabili solo come tablet ma non per tutti i giorni

Tony Carichi

A mano e in lavatrice.

Raphael DeLaghetto

In lavatrice?

Tony Carichi

E' l'evoluzione della C.I. Lavabile.

Raphael DeLaghetto

Ma se la strada è finita, non farà mai un commento intelligente ?

Raphael DeLaghetto

Ma è riciclabile ?

Zeronegativo

bello come un Dalì

Tirotutto

Che ca...ta

OnlyKekko

Sì senz'altro, difatti ho specificato "nei primi 2 anni".
I Mi Mix sono venuti fuori molto dopo, quando già Xiaomi era diventata un'azienda molto affermata.
Mi riferisco ai primi "Mi" ed al "MiPad".
Non dico abbiano fatto male, anzi.. visti i risultati direi che si sono mossi nel migliore dei modi.
Sicuramente da qualche tempo Xiaomi non ha necessità di inseguire nessuno sul settore smartphone.

Tony Carichi
rsMkII

In quella frase mi stavo limitando agli smartphone. E per quanto riguarda il design degli smartphone, con la serie Mi Mix ha fatto scalpore un paio di volte almeno.

Luca Lucani

come avevo previsto...

OnlyKekko

Xiaomi produce ottimi smartphone (considero molti modelli Xiaomi al momento la scelta migliore in rapporto al prezzo), non si è però mai distinta per innovazione.
In genere ripropone (molto bene, ndr) elementi di design e di ingegneria presentati da altri, in primis Apple che ha ispirato, per così dire, ogni prodotto Xiaomi dei primi 2 anni.
Così come si è "ispirata" a tanti altri per le varie linee di produzione che ha.
I trolley che produce non ti ricordano niente?
E l'aspirapolvere?
Le videocamere per la sicurezza, persino gli spazzolini elettrici. Tutti ottimi prodotti a ottimo prezzo, ma sicuramente riproposizioni ben realizzate di altri prodotti che hanno fatto la storia del design e dell'ingegneria recente.
Depositare un brevetto così comico come quello smartphone clamshell fa comprendere che ancora in R&D devono fare investimenti seri.
E visto l'andazzo, sicuramente li faranno.

OnlyKekko

Mi pare evidente che non sarà quello, a meno che non abbiano come CEO una scimmia urlatrice.
Mi domando solo che senso ha presentare dei brevetti di siffatta natura.

rsMkII

Dai che un brevetto glielo faccio anche io.
https://uploads.disquscdn.c...

rsMkII

Seee, come no. Non mi pare che Xiaomi abbia molto da invidiare agli altri per quanto riguarda il design, visto cosa ha sfornato alcune volte. Come qualità complessiva ne possiamo discutere, ma come design è davvero valida.

Luca Lucani

dimmi cosa sono le waibe, così vediamo chi è la capra

Adam

Che capra! Poverino...

Tins

Sono brevetti, non vuol dire che il prodotto finale sia quello

Luca Lucani

detto da te è come se la d'urso mi dicesse di fare un su e zo con le waibe

Adam

Ne devi fare di strada per fare un commento intelligente...

Luca Lucani

se a te piace questo orrore allora ti mando un abbraccio virtuale

ydlale

Il genio seghe ha parlato ....

Luca Lucani

ne devono fare di strada questi prima di creare qualcosa di carino...

OnlyKekko

"non sappiamo come farlo, ma dobbiamo farlo".
particolarmente degno di menzione quello con chiusura a clamshell: quando si apre ha un comodo formato lungo come la spada di un samurai, una bella fotocamera piazzata nel mezzo dello schermo e quando lo richiudi sei certo di graffiare o schermo in 5 minuti al massimo.

Depas3

vai ciaomi, attiva le fotocopiatrici.

Tre settimane con Huawei Mate 30 Pro: il punto su foto e autonomia

OnePlus Concept One, fotocamere invisibili grazie al vetro elettrocromico | Anteprima

L'identikit degli smartphone TOP di gamma 2020: più cari, più grandi, 20:9 e 5G | Video

Motorola Razr 2019: un tuffo nel passato e uno sguardo al futuro | Anteprima Video