Apple passerà a numeri di serie generati casualmente | Rumor

07 Gennaio 2020 56

Apple vuole passare a un sistema di numeri di serie generati casualmente in futuro (volendo fare i pignoli si potrebbe argomentare che non sarebbero più seriali, ma è solo questione di semantica). L'indiscrezione proviene da un memo condiviso dalla società con i centri di riparazione autorizzati, e visionato dai colleghi di MacRumors.

Secondo il memo, il nuovo sistema sarà introdotto nei mesi finali del 2020 - ci viene da pensare che potrebbe debuttare con la nuova generazione di iPhone, ma è una congettura. I numeri seriali dei dispositivi immessi sul mercato fino a quel momento non saranno alterati. Non è chiaro se la modifica interesserà i soli USA, unico mercato da cui si hanno riscontri circa il memo, o tutto il mondo, ma la seconda ipotesi sembra la più plausibile.

Un numero di serie casuale renderebbe impossibile, o almeno molto difficile, usarlo per risalire a informazioni salienti sulla produzione del relativo dispositivo, come data e luogo/stabilimento. Questo potrebbe creare qualche grattacapo a chi ha intenti onesti, come semplice curiosità o tentativo di individuare le motivazioni dietro a un guasto o un componente difettoso, ma al tempo stesso ridurrebbe i rischi di frode.

VIDEO


56

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Chirurgo Plastico

Ero ironico, non si parla di numeri casuali allora ;)

Callea

Non sono casuali ma solo criptati.

Callea

L'associazione tra difetto di fabbrica e lotto a cui risalire tramite seriale può farlo solo il produttore, è estremamente improbabile che un gruppo di utenti possa trovare tale associazione.
Non mi ricordo a memoria di un difetto conclamato che non sia stato riconosciuto, al contrario Apple annuncia difetti che la massa ancora non conosce.
Sceglia!!

Callea

Io il numero di serie lo controllo per verificare la data di produzione prima dell'acquisto.
Ad esempio mettiamo vi siano degli iPhone 8 in un cesto Mediaworld in offerta.
Ebbene il numero seriale mi permette di scegliere un modello fresco di produzione evitando magari quello vecchio di due anni.
Non dimentichiamo che la batteria invecchia anche se non usata.

Callea

Più che di numeri di serie casuali io parlerei di numeri di serie criptati.

ErCipolla

Ma è più complicato capire se un certo difetto colpisce solo un certo lotto di produzione o è "random", e quindi è anche più difficile interpellare i potenziali interessati. Se il difetto è casuale è più facile per la casa madre incolpare l'utente (ricordiamo il famigerato "lo usate nel modo sbagliato") o comunque trattare l'incidente come isolato. Se invece si riesce a trovare un nesso tra lotto di produzione e difetto, e quindi chiamare a raccolta i diretti interessati, risulta molto più difficile negare l'evidenza

Andrea

Un elevato numero di utenti col medesimo problema è già sufficiente per creare class action, a prescindere dal seriale / lotto di produzione.

csharpino

Si e non dice nulla...

Supreme Benz
StadiaPlus

Samsung S10 -> Samsung S20.

StadiaPlus

10 milioni in meno a Tim Apple, ti basta come dato pubblico?

StadiaPlus

No, la chiave primaria di un database è sempre univoca, quindi semplicemente la creazione fallisce e viene rigenerata. Ad ogni modo, è pressoché impossibile generare casualmente due seriali identici già con un modesto numero di cifre.

Orlaf
Orlaf

Ep(poIIo)

ErCipolla

Il problema è che loro storicamente hanno più volte "fatto fatica" ad ammettere che c'era un lotto fallato... e con questo sistema è più difficile per gli utenti coinvolti coalozzarsi e farsi sentire

ErCipolla

O chi vuole controllare se il suo dispositivo rientra in un lotto che ha qualche difetto cnosciuto che però il produttore non vuole ammettere (come Apple ha fatto più volte in passato)

ErCipolla

Chiara, ennesima mossa anti-consumer per rendere più complicato documentare problemi e raccogliere adesioni per una eventuale class action o richiesta di rimborso.
Già in passato abbiamo visto come siano spesso stati restii ad ammettere problemi noti anche dopo molte segnalazioni. Ora sarà molto più difficile raccogliere riscontri di altre persone accomunate da uno stesso problema, non potendo risalire al lotto di produzione.
Come al solito comportamento indegno (come d'altra parte molte multinazionali eh, ma loro in particolare su ste cose sono pionieri...)

fabrynet

Hai letto l’articolo?

Aster

la garanzia funziona con il nr di serie

Chirurgo Plastico

Se sono numeri di serie casuali potrebbero essercene due con lo stesso seriale?

Orlaf
SignorVittorietto
Orlaf
CAIO MARIOZ

Veramente c’è gente che controlla i numeri di serie? A parte chi ruba

Per me sono una rottura immane, dovrebbero farli come dei QR Code stampati sulla scatola e nelle impostazioni software

Filo Montani

No; in generale ti consiglierei una bluetooth che non ti faccia da cover ma che sia un po’ più grande.

Raffael

Ottima osservazione, a cui, in tutta onestà, ho quasi subito anch'io!
Effettivamente, potrebbe essere un metodo utile da questo punto di vista

The Child

Che sia quella con la miglior assistenza del cliente è un fatto

JustATiredMan

E come no... Apple (come tutte le altre multinazionali) fa' sempre il bene dei clienti-utenti.
Guardate la in alto... c'e' un elefante che vola !!!

Edoardo Motta

Non dare retta a a chi ti propone le tastiere da 30€, sono tutte orribili e letteralmente oscene per scrivere qualcosa che non sia una parola su Google. Quella originale è ottima, di logitech vedo che hanno la combo, ma ti avviso, le combo per ipad base sono tutte difettose e i tasti non funzionano random, non so se quelle per air abbiano lo stesso difetto o meno.

Giangiacomo

Io proverei a vedere tastiere Logitech

qaandrav

più che sembrare a te è proprio la realtà...
solo hdblog crede alle dichiarazioni delle società...

Los Endos

Esatto, non vedo altre ragioni

csharpino

A me sembra che questo sistema più che ridurre i rischi di frodi (in che modo lo farebbe ancora non l'ho capito..) serva a mascherare ancora di più i dati sulla produzione che già adesso non vengono più divulgati...

ZioThor

Costa troppo per essere solo una tastiera, io ho una tastiera presa su amazon bluetooth, che si richiude, davvero ottima per scrivere, pagata sui 40 euro

ZioThor

No, apple sa perfettamente a che lotto appartiene anche se saranno generati random

Squak9000

penso che l'individuazione di roba fallata deve essere presa in carico da Apple e non dagli utenti.

E lo fanno anche a distanza di anni, anche fuori garanzia ufficiale.

Super Rich Vintage

Non esistono prodotti apple fallati, al massimo hanno delle features in più.

TheRealTommy

Assolutamente no, Apple sa sempre dove e quando è stato prodotto, anche con un numero seriale randomico

momentarybliss

Quindi più casino nell'individuazione di lotti eventualmente fallati?

Serendipity

ASSURDO

Ciccio Lino

https://media0.giphy.com/me...

CaptainQwark®
ciro mito

Con quel numero di serie te lo passano direttamente con la 104

B!G Ph4Rm4

Beh cosi varrebbe almeno il quadruplo

makeka94

Buongiorno, 180€ per una tastiera di quel tipo sono (a mio avviso) buttati, anzi spendere 150€ per un taglio in più di memoria e 30 per un tastiera.

eL_JaiK
Squak9000

sembra che anche le numerazioni dei prossimi iPhone sarà casuale... prima l'11 poi il 9 poi chissà...

cosa c'entra?
si parla di passare da seriali consecutivi a casuali, ma dove trovi il vecchio seriale trovi anche quello nuovo. cosa ti frega di come sia generato?

AlexSnakeAznable
ghost

Sarebbero fuori serie

Recensione iPhone 11 Pro Smart Battery Case: è il migliore, ma che prezzo!

Apple annuncia il nuovo MacBook Pro 16 | Video

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza