ZTE porta Android 10 su Axon 10 Pro con MiFavor 10 OS

01 Dicembre 2019 12

ZTE aggiorna l'interfaccia utente MiFavor - basata su Android 10 - rinnovandola esteticamente ed introducendo le inedite funzionalità (e gesture) previste dalla più recente versione dell'OS mobile di Google. Dunque, il produttore cinese si impegna non solo fronte nuovi dispositivi - sono freschi di presentazione Blade 10, la sua variante Prime e A7 Prime, annunciati a inizio novembre, così come Blade 20, svelato a ottobre e dotato di batteria da 5.000mAh - o nella ricerca di soluzioni innovative (vedasi il brevetto per "mascherare" il foro nel display), ma anche dal punto di vista della UI, nell'intento di rendere l'utilizzo dello smartphone il più piacevole possibile.

Vediamo le principali novità di MiFavor 10.

MODALITA' SCURA

Non poteva mancare la modalità scura, già disponibile per diverse schermate ma non ancora del tutto ultimata nel suo sviluppo. Per facilitare la lettura sullo schermo, ZTE ha perfezionato i testi in bianco e introdotto centinaia di icone (a forma circolare).

TEMI

Temi, sì, ma anche sfondi, e in particolare "sfondi dinamici". Ce ne sono di tutti i tipi e per tutti i gusti, anche scuri per uniformarsi alla modalità "dark" introdotta, appunto, in MiFavor OS. I temi pre-installati, invece, sono sei.


ALTRE NOVITA': NOTIFICHE FLOTTANTI, IA

Notifiche flottanti: che ZTE abbia preso in prestito l'idea dalla One UI di Samsung? Probabile, fatto sta che le notifiche flottanti introdotte in MiFavor OS sembrano fare bene il loro lavoro: forniscono informazioni utili senza impattare troppo.

Riconoscimento intelligente dei contenuti: se le notifiche flottanti ricordano Samsung, il riconoscimento intelligente dei contenuti a schermo fa venire in mente l'assistente di Google: basterà effettuare una pressione prolungata con due dita sul display per ricevere approfondimenti e informazioni su ciò che è scritto o mostrato in immagine.

Motore IA: Non poteva infine mancare un'implementazione del motore di intelligenza artificiale: Z-Booster 2.0 intende migliorare le prestazioni nelle sessioni di gioco (meno lag, latenza ridotta, migliore grafica) e nell'apertura delle applicazioni. Ci sarà anche la possibilità di navigare nell'interfaccia tramite comandi vocali.

SMARTPHONE PRONTI PER L'AGGIORNAMENTO
73.4 x 159.2 x 7.9 mm
6.47 pollici - 2340x1080 px
73.4 x 159.2 x 7.9 mm
6.47 pollici - 2340x1080 px
75.8 x 158 x 7.8 mm
6.3 pollici - 2280x1080 px
74.5 x 156.5 x 7.9 mm
6.21 pollici - 2248x1080 px

Non si conoscono ancora le tempistiche, ma questi - promette ZTE - saranno gli smartphone che verranno certamente aggiornati a MiFavor 10:

ZTE Blade V10 è disponibile online da Amazon a 242 euro. Il rapporto qualità prezzo è discreto. Ci sono 68 modelli migliori. Per vedere le altre 4 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 12 dicembre 2019, ore 03:45)

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Red 10

Come ho scritto, aggiornamenti mensili fino a settembre. A ottobre e novembre non l'hanno aggiornato, ma forse perche' si stanno concentrando sull'aggiornamento ad Android 10.
Per quello che ci faccio io, il telefono va benissimo (e' veloce ee consuma poco).
Per quanto riguarda foto e audio, non sono un esperto, ma a me vanno bene.
Per il software e' molto vicino ad Android sotck, in quanto ZTE ci ha messo pochissime app sue.

Dea1993

ma infatti non parlavo lato hardware, solo lato UI, come molti altri cinesi, pure xiaomi prende troppo spunto da IOS

Riccardo Zamprogno

Ho uno Xiaomi, non odio nessuno. Lato hardware non copiano un bel niente, però l'interfaccia (che mi fa schifo, infatti la prima cosa che ho fatto è stata installare Nova Launcher) è terribile

Giancarlo

A me non è arrivato

Capitan Winchester

Buono a sapersi.. Quindi aggiornamenti mensili? Ma il telefono come va? Foto, audio, software?

biggiamp
Red 10

Ho preso ZTE Axon 10 Pro a fine maggio, e l'hanno aggiornato per 4 mesi di fila una volta al mese fino a settembre (a metà settembre avevano aggiornato Android con le patch di sicurezza di settembre), poi evidentemente si sono concentrati sul prossimo aggiornamento ad Android 10.

Dea1993

gli unici cinesi che non copiano apple come interfaccia sono oneplus e lenovo (con i motorola)... gli altri sono solo copie di ios.
pero' alla gente piace tanto.. boo io non le sopporto proprio quelle rom

Capitan Winchester

Sono sempre stato attratto dagli ultimi top gamma zte ma rimanevo sempre restio sul supporto software! Alla faccia...

Riccardo Zamprogno

E venne zte, che copiò Oppo, Che copiò Xiaomi, che copiò Apple, che al mercato mio padre comprò
(Parlo di interfaccia)

Zioe

Fancul0. Non l'ho preso a 350 per le str0nzate che si leggono in giro sul supporto software

Andrea Baroni

Brava ZTE, si sa qualcosa per i modelli "vecchi"?

L'identikit degli smartphone TOP di gamma 2020: più cari, più grandi, 20:9 e 5G | Video

Motorola Razr 2019: un tuffo nel passato e uno sguardo al futuro | Anteprima Video

Recensione Google Pixel 4 e confronto con iPhone 11 Pro

Xiaomi Mi Note 10: live batteria (5260 mAh) | Fine ore 22:45 con il 14% rimanente