Realme già indipendente da Oppo: la precisazione della società

29 Novembre 2019 24

Aggiornamento

Realme ha diffuso un comunicato in cui viene specificato come Realme Mobile Telecommunications Private Limited sia già a tutti gli effetti una società indipendente e, dunque, separata da Oppo. Le dichiarazioni del CFO sarebbero state infatti mal interpretate.

Articolo originale

Nel futuro di Realme si prospetta la completa indipendenza da Oppo: non più quindi un sotto-marchio di quest'ultimo, ma un'azienda che opererà in totale autonomia. A confermarlo è stato nelle scorse ore il CFO Chung Hsiang-wei, sottolineando che, pur condividendo al momento le risorse con Oppo, Realme sta formando la sua divisione Ricerca e Sviluppo con l'obiettivo di realizzare un proprio ecosistema di prodotti e servizi.

Il dirigente ha sottolineato che la totale separazione tra le due aziende è giustificata dal fatto che i due marchi si rivolgono a differenti segmenti di mercato - Oppo si è spostata progressivamente sulla fascia premium - e raggiungono fasce di utenti diverse - come nota a margine il CFO ha aggiunto, ad esempio, che il 60% degli utenti Oppo sono uomini, mentre il 60% di quelli Realme sono donne.

Realme XT, uno dei più recenti smartphone del sotto-marchio di Oppo disponibili nel mercato italiano

Il CFO di Realme ha iniziato a tratteggiare i contorni del futuro ecosistema di prodotti a marchio Realme, confermando la volontà di entrare nel segmento degli indossabili e nel sotto-segmento degli auricolari true-wireless. La prospettiva di tagliare i ponti con la casa madre si manifesta in un momento particolarmente propizio per Realme: il marchio ha registrato una crescita record nel terzo trimestre 2019 ed è diventato il 7° più importante al mondo, il tutto ad un anno e mezzo di distanza dalla nascita.

Realme ha iniziato a raggiungere anche il mercato europeo e italiano con i suoi smartphone - tra gli arrivi più recenti si ricorda l'XT distribuito in Italia tramite Ebay - e sta preparando i suoi primi modelli compatibili con le reti di prossima generazione, i Realme X50 e X50 Lite, attesi per l'inizio del prossimo anno.

Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 437 euro.

24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
teob

Ma dai scherzi ma come ... Ma dagli youtuber e gli influencer .... i veri guru da seguire di questa epoca ...

teob

Il motivo della nostra estinzione sono quelli che cambiano un oggetto per piacere quando questo ancora funziona alla grande.

giangio87

Sempre 2 aziende facenti capo alla medesima controllante sono.

Il motivo della nostra estinzione si riassume in queste parole applicate ad ogni cosa.

ddavv

Quando il Mi5 si trovava intorno ai 200€ era ormai a fine vita, non fresco di 3 mesi. Importato, senza garanzia, senza banda 20

Desmond Hume

patetiche rivendicazioni

Roundup

Per quanto, il marchio Oppo dietro era comunque una garanzia, contenti loro

MatitaNera

Ricerca e sviluppo... Mah

biggiamp

Guardando sul sito Realme, in Italia non è che abbia lanciato così tanti smartphone... Secondo bisogna aspettare il 2020 per vedere, a fine anno, come si è comportata.

Faccio riferimento al sito ufficiale perché li ci sono gli smartphone commercializzati in Italia, per cui tutti gli altri lasciano il tempo che trovano in questa "comparativa"

Alessandro M.

Tanto sono i soliti cinesoni come oppo, Huawei Honor redmi ecc ecc...tutte copie di copie.... praticamente chiudi gli occhi, punti il dito a caso e ti ritrovi con lo stesso smartphone indipendentemente dal marchio....

Jiek

Sì, questo è il mio pensiero.
Quando compro qualcosa valuto diun sacco cose se non posso permettermi di spendere i soldi quando voglio.
Che c'entra comprare ciò che ti piace ?
Ho maidetto di non comprarli ? La mia era un'osservazione , ormai vi teiggerate su tutto , manco fossi io a darvi lo stipendio e dirvi cosa comprare e cosa no. Che poi non mi sembra che la mia osservazione sia sbagliata. Gli smartphone Realme sono oggettivamente inferiori in qualità rispetto ad altri , ma se soggettivamente vi piace di più non influisce sul mio giudizio.

Walker ™

Parole sante. Ormai è così che va. Prima Huawei produceva bei telefoni a prezzi davvero contenuti, soprattutto i loro top di gamma. Adesso il top di gamma costa quanto quello Samsung e Apple. A che mi serve prendere Huawei ora visto il ban di google?
Xiaomi stessa cosa, ha cominciato con grandi terminali a prezzi contenuti, adesso è diventato un marchio affermato e piano piano si alzano i prezzi. Tempo 1/2 anni che i 500€ di Mi Note 10 diventeranno 800 con i nuovi Mi Note o chi per loro. Il "best buy" Xiaomi di fascia media, il 9T sta nella fascia 250/300, quando qualche anno fa il best buy, Xiaomi Mi5 con Snapdragon 821 stava 50/100€ in meno

Marco Cagliero Spazio iTech

Perchè ormai sembra che se non compri quello che viene definitito (non si sa neanche bene da chi...) BEST BUY, non vai bene...Tempi strani

asd555

Ma tu pensi "all'affare nel tempo"?
Io se posso permettermelo mi comrpo lo smartphone che mi piace e ciaone, chissene di quanto conviene nel tempo.

densou

;) e in caso di guai, la chiudi come una bici col lucchetto. Mentre con legame 'legale' diretto (perdona il gioco di parole)....

Jiek

Alla fine i prezzi di Realme non sono poi così tanto convenienti, sono più stabili e non subiscono tutta sta svalutazione , ma non sono nemmeno un grande affare nel tempo.

Sono così triste quando un sony xz2 viene dato via a 300 mentre trovi un realme con snap 730 a 299 xD

josefor

E questo dovrebbe farci contenti e darci fiducia? Semmai il contrario.

Paolo

li tengono bassi perchè devono diventare la nuova Xiaomi. Dato che la stessa Xiaomi ora sta alzando l'asticella dei prezzi come a suo tempo ha fatto Huawei.

Poi quando Realme avrà la sua stretta fanbase, alzerà pure lei l'asticella e saremo pronti ad accogliere la nuova Huawei/Xiaomi/Realme che produce bestbuy (sicuramente cinese).

ADM90

Sta lanciando troppi prodotti.
Io punterei su 6 prodotti.
Due top di gamma con display differenti (es 5.9 e 6.4 pollici)
Due medio-alta gamma con display differenti
Due medio gamma con display differenti

sailand

Realme senza prezzi bassi interesserebbe poco o nulla.
Poi tutti questi discorsi di indipendenza e diversità mi sembrano pure aria fritta e solo marketing. Copione già visto con huawei-honor e xiaomi-redmi

Bob Malo

Certo, "indipendente" come Vivo o OnePlus... fanno parte sempre dello stesso mappazzone BBK quindi anziché essere un sottobrand di un brand della holding adesso si aggiunge al portfolio dei brand della holding, tutto qua (scusatemi per aver ripetuto troppe volte brand).

AndreW

Peccato

asd555

Facile immaginarlo.
Staccandosi da Oppo e sviluppando in autonomia aumenteranno i loro costi, che si rifletteranno sul prezzo del prodotto finale.

Frà

Ed il raddoppio dei prezzi immagino

L'identikit degli smartphone TOP di gamma 2020: più cari, più grandi, 20:9 e 5G | Video

Motorola Razr 2019: un tuffo nel passato e uno sguardo al futuro | Anteprima Video

Recensione Google Pixel 4 e confronto con iPhone 11 Pro

Xiaomi Mi Note 10: live batteria (5260 mAh) | Fine ore 22:45 con il 14% rimanente