Google Pixel, ecco come funziona la nuova modalità astrofotografia

27 Novembre 2019 61

I Google Pixel 4 - sia quello di taglia regolare sia quello extralarge - includono diverse innovazioni nel comparto fotografico. La più ovvia ed evidente è la seconda fotocamera con obiettivo telefoto 2X, ma anche lato software - ma ce ne sono altre, in un certo senso forse anche più importanti, lato software. Una di queste è la nuova modalità astrofotografia, che è parte della tanto celebrata Night Sight: con l'aiuto di un cavalletto o qualsiasi altro supporto (e di condizioni meteo favorevoli, chiaramente), permette di scattare foto a lunga esposizione per immortalare le stelle.

Il team di sviluppo di Mountain View ha scritto un lungo post sul funzionamento di questa nuova modalità di scatto. L'articolo, molto dettagliato e tecnico come capita spesso in occasioni analoghe, è stato pubblicato sul blog dedicato all'AI, il che ci fornisce già un'indicazione di massima su quale sia "l'ingrediente segreto". Più nello specifico, il modello di Google si occupa di interpolare una serie di scatti singoli, al massimo 15, per produrre un'immagine più nitida e dettagliata possibile. L'AI è stata allenata con decine di migliaia di fotografie. Per evitare che le stelle diventino dei trattini, per effetto dei movimenti della Terra, gli ingegneri di Mountain View hanno stabilito che il tempo di esposizione di un singolo frame non dovrebbe mai eccedere i 16 secondi.

I Pixel 4 sono gli unici smartphone che riescono a sfruttare appieno la modalità astrofotografia, perché il loro tempo di esposizione massimo è di 4 minuti (16 s * 15 = 240 s = 4 min), mentre i Pixel 3, 3 XL, 3a e 3a XL devono accontentarsi dell'interpolazione di quattro frame, avendo un tempo di esposizione massimo di 1 minuto. Google non si addentra nelle motivazioni tecniche, ma è facile intuire che abbia a che fare con le specifiche tecniche più avanzate dei modelli di ultima generazione - che includono anche, tra l'altro, un coprocessore AI molto più potente. Le sfide per produrre dei fotogrammi di buona qualità sono molteplici, e richiedono un'attenta analisi di ambiti come l'elaborazione del cielo, l'autofocus, la riduzione del rumore, l'eliminazione di difetti specifici come la distorsione causata dalla microscopica carica elettrica che attraversa il sensore e molto altro ancora. Tutti i dettagli sono disponibili nel link in FONTE. Su Google Drive, invece, i tecnici condividono una serie di suggerimenti per migliorare la propria tecnica e ottimizzare i risultati (link VIA, sempre qui sotto).

VIDEO

(aggiornamento del 11 dicembre 2019, ore 20:05)

61

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vox

carico dal pc questa volta...
Honor 8, foto con 30" di esposizione, modificata con photoshopexpress
https://uploads.disquscdn.c...

marco

Ai di qua, ai di là e poi sono piene di rumore

Vox
Sheldon!
Goose

Ho controllato adesso. Questa è la nuova versione che uscirà con Android S10, sono felice che abbiano portato i 30 secondi di esposizione. Ma ora ho Android 9 e non posso installarla.

Sheldon!

L'applicazione camera originale su S10e

Goose

Che applicazione è? L'app Camera che ho su S10 non è cosi.

Sheldon!

S10 arriva fino a 30 secondi di esposizione [F5]

https://uploads.disquscdn.c...

Bio'

Editata con lightroom mobile.. si nota la perdita di dettaglio rispetto l'originale, però per uso social è tanta roba
https://uploads.disquscdn.c...

Bio'

Pixel 4xl

Bio'
Lorenzomx

Non male, ma le stelle sono mosse. Questo perché hai usato un tempo di scatto eccessivamente lungo

Goose

Con?

Bio'

Fatta con cavalletto in paese https://uploads.disquscdn.c...

Bio'

https://uploads.disquscdn.c...

Bio'

Questa frase l'ho già sentita ad fgscroto

Mauro Morichetta

ma davvero fate le foto pure alle stelle...santo cielo passino le persone care ma le stelle chi le ha mai guardate, se fossi un appassionato di stelle con 750 euro ci compro uno Xiaomi ed un telescopio.

Mauro Morichetta

Non sono d'accordo ma i gusti sono del tutto personali, a mio avviso per 750 euro ci sono circa 9000 telefoni più belli e sono sono partito dagli anni 80.

Mauro Morichetta

poi con una batteria da urlo e non quella di una cuffia bluetooth

Mauro Morichetta

Più che astro foto me pare na astro nzata

VaDetto

Alternative serie ed interessanti, a 670 euro?

GoodSpeed

Eh lo so. Ma a google non interessa venderlo.... purtroppo è così.

Babi
BadBlooddd

Io li trovo da sempre molto belli, curati e particolari (tolto il 3 XL)

Ciccio

Brava Google, ma, nonostante,il Pixel non te lo comprerò, c'è di meglio in giro a metà del prezzo.

Ciccio

P0rco G1uda quando avebo il 6T nelle foto venivano tutto verdi come i Visitors!

Ciccio

Per fortuna esteticamente è unico..

delpinsky

Sbagliato. Guarda qui, te lo spiega un fotografo che possiede il P30 Pro.
https:// youtu .be/YNbbbpomIek
Questo è invece è il primo video che suscitato una marea di commenti:
https:// youtu .be/7kUn9rwrf4o

Donato

Dipende da che esigenze hai, se vuoi provare il motion sense, se vuoi un device più potente e con materiali migliori. Io ho preso il 4, esteticamente è unico ed ha la miglior fotocamera sul mercato secondo me. Se però vuoi risparmiare con il 3axl non avrai tantissime rinunce come esperienza d'uso giornaliera.

Enzo

Vale la pena prendere il 4xl? Oppure spendere la metà e prendere il 3a xl? Insomma vale tutti sti soldi? Tra domani e venerdì prendo il pixel ma sono molto indeciso...

Maverick

Curioso di vedere uno scatto di 16secondi standard, da uno smartphone con un sensore serio, Come Mate o Mi note 10

GinoGinoPilotino

No con gli iPhone andranno avanti nel tempo e faranno nuove stime sulla salute del pianeta !

Antonio

Orione! :)

Mako

ma la cosa è che una modalità dedicata con un algoritmo simile non esisteva. L'unica cosa simile ce l'aveva huawei, ma ad esempio se fotografavi la luna prendeva delle immagini da internet della luna e te l'appiccicava sopra

Vincent Zeitgeist

ho notato che questo telefono ha valori SAR altissimi

nutci

No quella linea è Giove visto di taglio.

Gabriele

di confronti ce ne sono in abbondanza e tutti sono concordi nell'affermare che in questo genere di foto (e anche per altre, a dire il vero) il pixel 4 è imbattibile

Shingo Tamai

5 Pixel + 5 iPhone 11 sincronizzati e faranno la foto a Sagittarius A*

Goose

Paesino sul mare, comunque zona abitata dove c'è sempre luce

asd555

Per essere un OnePlus c'è da stappare lo champagne!

Bjerget

Dal tono del tuo primo commento a me pare proprio che tu voglia confrontare le due cose. Ma vabbé, fa niente

Kaixon

Uavai, però, fotografa anche il lato nascosto della luna!

GinoGinoPilotino

Orione guida sempre secondo codice...

GinoGinoPilotino

Carina come foto !

GinoGinoPilotino

Pensioneranno Hubble con due pixel....

asd555

Nel senso che con un algoritmo dedicato, una funzione dedicata e un sensore dedicato e pubblicizzato per fare queste cose, grazie al ciufolo che fa foto migliori.
Mica l'ho tirato in ballo per fare un confronto, ma per dire che non hanno inventato nulla, hanno affinato qualcosa di già esistente, un plauso a loro.

Bjerget

Si ma sei te ad averlo tirato in ballo, e la qualità è terrificante. Google non fa nulla di nuovo? Nel senso che l'astrofotografia è sempre venuta benone su smartphone? https://uploads.disquscdn.c...

asd555

Grazie al ciufolino, senza nulla togliere ai Pixel 4, per carità.
Ma parliamo di OnePlus che non è mai stata eccelsa lato fotocamera al contrario dei Pixel, e di uno smartphone con un anno sulle spalle (il 6T).
Sottolineavo solo che Google non fa "nulla di nuovo", virgolettiamo perché ovviamente il lavoro c'è eccome.

foxlife

hai fotografato anche l'equatore?

Egidiangelo

Ma vivi in campagna? In città non si vede quasi nulla

L'identikit degli smartphone TOP di gamma 2020: più cari, più grandi, 20:9 e 5G | Video

Motorola Razr 2019: un tuffo nel passato e uno sguardo al futuro | Anteprima Video

Recensione Google Pixel 4 e confronto con iPhone 11 Pro

Xiaomi Mi Note 10: live batteria (5260 mAh) | Fine ore 22:45 con il 14% rimanente